Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Superprof la community
1.421.871
di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Superprof la community di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Quali vantaggi nel parlare la lingua di Shakespeare oggi

Scritto da Catia, pubblicato il 16/01/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Perché Bisogna Parlare Inglese?

Imparare a parlare inglese è un po’ come possedere la chiave che apre la porta del giardino di Alice nel paese delle meraviglie. Grazie all’inglese sposti in là i confini del tuo mondo, e a volte li elimini.

Piacere, lavoro, salute, nuovi incontri, tutti gli ambiti o quasi sono a portata di mano se si conosce la lingua dei Beatles.

Per farti venire l’acquolina in bocca, ecco 10 buoni motivi (e non uno in meno) per imparare a parlare inglese senza perdere altro tempo!

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

1 – Viaggiare facilmente per il mondo intero

Grazie all’inglese potrai chiedere dove si trova il bancomat, a che ora puoi riservare una sessione di paddle tennis, se puoi sempre cenare a una data ora, quanto costa un’escursione nella giungla…

Se parli inglese non ti sentirai spaesato in nessun posto che abbia fatto parte del vecchio impero britannico (Kenya, Nigeria, India ecc.) o delle colonie di popolamento come gli Stai Uniti, il Canada, la Nuova Zelanda o l’Australia. Detto questo, la lingua inglese è insegnata in molti paesi ed è anche la lingua commerciale per eccellenza.

La lingua inglese ti apre le porte di molti paesi del mondo. L’inglese è la tua finestra sul mondo!

Puoi parlare inglese in tutta Europa ma anche in Asia, in particolare nelle destinazioni preferite dagli anglofoni come la Thailandia o l’Indonesia.

Però attenzione alle fregature. In alcune situazioni l’inglese può nuocerti, soprattutto se si parla di viaggi di lusso a prezzi stracciati…

A buon intenditore… Sarai felice di aver scelto l’inglese come prima lingua straniera!

2 – Trovare lavoro più facilmente e guadagnare di più

Se sai parlare inglese, potresti fare un tirocinio (internship) all’estero, il che segnerà forse l’inizio di una bella carriera al di là delle frontiere!

Al contrario, se torni in Italia, puoi mettere sul curriculum « inglese lavorativo » o « inglese corrente ». Un buon modo per passare davanti a chi si è rifiutato di lavorare sui verbi irregolari.

A te il commercio internazionale, il turismo o le multinazionali!

D’altra parte, più di un terzo delle imprese scelgono i loro collaboratori secondo le competenze linguistiche (a volte è richiesto il GMAT).

Imparare a parlare inglese correttamente, ossia poter essere davvero operativi, ti permetterà di evitare di sudare freddo e momenti di imbarazzo.

Quanti manager non osano parlare inglese in pubblico perché si sentono a disagio!

Molti non osano parlare inglese al lavoro perché non sono abituati a usarlo in pubblico. Speak English e fai bella figura con i tuoi colleghi!

Rossore, gola secca, mani umide, balbuzie rischiano di rovinare la tua vita lavorativa, ma la vera minaccia è soprattutto il tuo collega con il suo « fluent English« .

Se pensi che l’83% dei manager deve usare l’inglese per lavoro, capisci bene che è urgente prendere di petto la situazione e imparare l’inglese a scuola in modo corretto.

3 – Mantenere il cervello in allenamento

E’ scientificamente provato, le persone bilingui hanno una materia grigia più densa rispetto alle persone che parlano una sola lingua (monolingui). Parlare inglese oltre all’italiano permette anche di concentrarsi su due attività allo stesso tempo (e questo vale anche per gli uomini), senza dimenticare che il bilinguismo aiuta a sviluppare le capacità di ragionamento e la memoria. Un gran bel vantaggio, no?

Inoltre, imparare una seconda lingua come l’inglese permette al cervello di rimanere giovane più a lungo, una sorta di pietra filosofale accessibile a tutti i curiosi. Così, le malattie degenerative come l’Alzheimer sono posticipate di molti anni nei soggetti a rischio.

Se con una seconda lingua si può vivere sani più a lungo, perché dovremmo privarcene? Allora, stupisci il tuo insegnante d’inglese.

4 – Imparare l’inglese è un piacere

Scoop: imparare l’inglese produrrebbe addirittura gli stessi effetti di quando si fa l’amore o si gusta il frutto proibito culinario. Infatti, imparando la lingua di Shakespeare si stimola la stessa zona del cervello che è attivata da una carezza, ossia il poco conosciuto striato ventrale.  Il che potrebbe far cambiare idea alle persone per cui studiare inglese è associato alla tortura…

Nella rivista Current Biology, l’autore principale dello studio, Rodriguez Fornells, ha avanzato l’idea che « si potrebbe teorizzare che questo tipo di meccanismo è stato in grado di aiutare l’uomo a sviluppare il linguaggio. »

Un’ipotesi appassionante che rema a favore degli scienziati specializzati nell’evoluzione!

Se inoltre il piacere si lega al tuo apprendimento, diventa inconcepibile non studiare l’inglese, giusto?

5 – Espandere la propria visione del mondo: open your mind*

Invece di cadere nello sciovinismo apriti ad altre culture! Imparando una lingua, scopriamo un nuovo modo di pensare che può aiutare a capire gli altri.

In un mondo che vive di globalizzazione, avresti tutto da guadagnare dal punto di vista dello sviluppo personale cercando di capire il tuo vicino, che venga da Bolzano o dall’altro lato dell’Atlantico!

Imparare una nuova lingua come l'inglese ti aiuta a tenere la mente aperta e avvicinarti ad altre culture. Open your mind!

*Apri la mente!

6 – Alcuni dati chiave da sapere sull’inglese

L’inglese è ancora una delle 24 lingua ufficiali dell’Unione Europea, nonostante la Brexit (c’è sempre l’Irlanda!). A livello mondiale e per numero di madrelingua è la terza lingua più parlata dopo lo spagnolo e il mandarino (la lingua n°1). Alle Nazioni Unite l’inglese è insieme al francese una delle lingue di lavoro.

L’inglese è la lingua ufficiale nelle Filippine, ovvero per 80 milioni di persone. Quasi 1,5 miliardi di persone stanno imparando l’inglese in giro per il pianeta. Vuoi far parte di questo movimento?

Se ti piacerebbe parlare con tutte queste persone ripeti senza sosta: bisogna saper parlare inglese oggi!

7 – Leggere e vedere tutto quello che ti interessa su Internet

L’inglese è la lingua più usata sul web e, per conoscenza, il numero di persone che usano l’inglese come seconda lingua supera quello dei nativi! Così puoi accedere a tutti gli articoli della stampa che desideri, a tutti i blog possibili e immaginabili.

Per di più, l’inglese ti permette di vedere tutti i video online, dall’informazione non ufficiale, alle serie TV o film non tradotti, ecc.

Avviso per gli e-shoppers, più della metà dei siti di vendita online sono in inglese.

Utilizzando i social network ti puoi fare dei nuovi amici seguendo, per esempio,  le avventure di associazioni dall’altra parte del mondo. La cosa migliore del web è che bisogna solo riuscire a farsi capire, il che lascia libero corso alla creatività sintattica, ammesso che possiamo comunicare inglese!

Ovviamente, Wordreference e Lexilogos o ancora Linguee saranno i tuoi migliori amici.

E poi le risorse per imparare l’inglese sono numerosissime.

8 – Vivere un’esperienza straordinaria grazie all’inglese

Hai voglia di fare una pausa nella tua vita? Il circolo infernale « casa-lavoro-casa » ti mette il morale sotto le scarpe e il richiamo delle cose essenziali si fa sempre più forte? Se sai parlare inglese ti si aprono infinite possibilità. Ami gli animali? Parti in missione in India per salvare i cani di strada oppure fai un salto in Congo per difendere i bonobo.

Hai bisogno di avventura in grandi spazi aperti? Parti per l’Australia e scopri il mestiere del contadino per 6 mesi. Ti va a genio l’archeologia? Contatta l’organismo Archaeology Abroad o l’Archaeological Institute of America per scoprire quali scavi sono disponibili. Armato di pala e cappello da esploratore, potrai imparare stando a contatto con universitari appassionati d’archeologia in lingua inglese!

9 – Capire le parole delle tue canzoni e film preferiti in inglese

Perché bisogna parlare inglese se si è Italiani?

E’ bella la fonetica, se tutto ciò che sappiamo fare è accontentarci di cantare le vocali finali di una strofa, ma è tutta un’altra cosa capire il significato dei suoni che ci deliziano l’udito!

Conoscere bene l'inglese ti fa capire le parole esatte delle tue canzoni e dei tuoi film preferiti. Che bello guardarsi i film in originale e soprattutto capire quello che dicono!

Lo stesso vale per le tue canzoni « nostlagiche » degli anni ’80 e ’90. Imparando l’inglese potrai prepararti a recitare i ritornelli « Come as you are, » « Baby one more time » o « I’ll be waiting. »

E’ finito il tempo del playback sbagliato che qualcuno era subito pronto a individuare nelle serate con gli amici!

10 – Imparare l’inglese permette anche di fare bella figura alle serate

Che tu sia in un pub irlandese durante una partita di rugby, in una serata Erasmus con tanta bella gente, ad un aperitivo dove il meglio del tuo settore si ritrova di fronte a un calice o ancora con degli amici « bilingui » che guardano dei film in lingua originale con i sottotitoli in italiano, se hai imparato a parlare inglese ti sentirai meno solo!

L’inglese elimina la classica barriera linguistica.

Con l'inglese le tue serate saranno sempre piene di nuovi incontri internazionali, discussioni in lingua, film originali! Hugh Grant ti aspetta già sulla pista da ballo.

Se in alcune situazioni basta borbottare qualcosa, in altre serve un livello più alto, specie se provi a sedurre il tuo interlocutore in ambito filosofico. E a questo proposito nessuno dubita del fatto che online troverai una lista del vocabolario in materia.

Quindi bisogna imparare a parlare inglese!

I nostri 10 buoni motivi per imparare a parlare inglese non sono che un breve assaggio! In effetti, ne esistono molti altri, come capire (finalmente) che cosa implica scaricare il tuo antivirus gratuito o sapere cosa dire se ti capita d’incontrare Beyoncé (non si sa mai)!

Ma la cosa più importante è che tu provi piacere nell’imparare l’inglese con l’obiettivo di metterlo in pratica.

Buono studio!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar
wpDiscuz