Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

 I migliori siti per apprendere la lingua britannica

Scritto da Igor, pubblicato il 13/07/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Come Imparare l’Inglese Online?

Se intendi imparare l’inglese in qualità di debuttante, rinfrescarlo per il tuo lavoro, o semplicemente praticare la lingua, potrai scontrarti con qualche difficoltà di carattere monetario, organizzativo o di tempo.

Siccome non sempre è facile trovare del tempo per seguire una lezione di gruppo, un corso serale o altro, dai un’occhiata alle diverse possibilità per imparare la lingua di Shakespeare con il tuo computer.

Come imparare l’inglese online?

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

I corsi d’inglese online gratuiti

Ormai, grazie ad Internet, nulla è più facile dell’intraprendere lo studio dell’inglese!

Il web è in grado di dare molto: le risorse per l'apprendimento della lingua inglese sono innumerevoli. Anziché andare a Londra, porta l’inglese a casa tua: con internet!

Le risorse digitali sono numerose per imparare l’inglese senza spostarsi da casa, ma ottenendo risultati concreti. Devi solo decidere se e quanto spendere.

Impara l’inglese facilmente con Speaklanguages.com

Si tratta di un portale che consentire agli internauti di intraprendere completamente da soli l’apprendimento della lingua inglese.

Principalmente il sito si suddivide in una parte di Vocabolario e in una di Frasi.

Nel Vocabolario, diverse sezioni, ognuna identificata da un argomento, riportano termini specifici (ad esempio alla sezione musica, si trovano i termini beat – ritmo, cellist – violoncellista, e così via). Cliccando sul singolo termine, una voce ripeterà la pronuncia esatta.

Le sezioni più interessanti sono: strumenti musicali, sport e giochi, salute, dal farmacista, ma ve ne sono ben 65.

Una volta memorizzati i termini ti puoi spostare alla sezione “Frasi”: si tratta di espressioni inglesi utili nella vita di tutti i giorni: orari e date, viaggiare, in città, salute, divertimento e tempo libero, shopping, … Vi sono ben 61 sezioni ed anche qui è disponibile il sonoro.

Progredire grazie ai corsi del sito della ABA

Il sito della American British Academy propone dei corsi molto più strutturati.

Il livello “intermediate” ad esempio, consigliato a chi abbia già delle basi medie di inglese, si struttura in 24 diverse unità per oltre 100 ore di lezione. Gli argomenti trattati spaziano dai verbi modali alle richieste formali, passando per le negazioni, le condizionali e i verbi regolari ed irregolari.

Puoi iniziare il corso gratuitamente e, nel caso ti dovesse piacere ed appassionare, lo potrai continuare a pagamento.

Il sito su Come imparare l’inglese

Il nome di questo sito/programma è proprio: “Come imparare l’inglese”.

In questo portale potrai trovare innumerevoli stimoli per apprendere o per migliorare il tuo inglese senza affaticarti. Eh già, perché il fine ultimo è imparare la lingua di Harry Potter, ma il mezzo per riuscirci sono le canzoni, i film e gli approfondimenti sulla società e la cultura anglosassoni.

Le risorse presenti in rete potranno farti imparare la lingua di Harry Potter senza bisogno di bacchetta magica. Basterà il tuo impegno. Non serve una magia per imparare l’inglese: basta il web!

Troverai traduzioni e spiegazioni di moltissimi testi di canzoni inglesi, dettagli storici sulla costruzione del ponte di Brooklyn, rubriche di consigli per imparare la lingua, link ad opportunità lavorative in Inghilterra, … e così via.

Seguire delle lezioni di inglese online con un abbonamento

Esistono numerose offerte online per imparare l’inglese.

Imparare l’inglese con un professore privato

Per imparare la lingua di Shakespeare e utilizzare bene il suo accento, Superprof ti propone una selezione di insegnanti privati di inglese.

Come si può fare oggi se non si conosce la lingua inglese, che sia per ragioni professionali, nel quadro degli studi o anche solo per viaggiare? O per preparare il Gmat, ad esempio?

Imparare l’inglese online con Gymglish

Sarà sufficiente iscriversi su Gymglish.com (periodo di prova gratuito di 7 giorni) per accedere ad una storia da leggere in inglese. Per verificare il tuo livello di comprensione, alla fine dovrai rispondere a delle domande.

Hai paura di non capire nulla? Puoi accedere all’opzione VOCABULARY per avanzare passo a passo e a memorizzare delle parole (o delle espressioni idiomatiche 100% inglese): cliccandovi sopra, i termini cambiano colore e lasciano intravedere una definizione.

Da notare che le parole di vocabolario che non conosci e che segnali sono regolarmente integrate alle lezioni seguenti per favorire la loro memorizzazione.

Oltre alla comprensione scritta in inglese, ogni lezione si compone di un passaggio registrato per lavorare sulla comprensione orale e su domande a risposta multipla di grammatica e coniugazione. In seguito, riceverai le risposte via mail con i punti su cui ritornare, accompagnati da una spiegazione (dai 9 ai 18 euro).

Imparare l’inglese su internet con Babbel

Babbel lavora sulla ripetizione e sulla associazione delle parole con delle situazioni precise. Così, l’esercizio di base propone di scegliere la parola corrispondente ad una scena o ad una parola pronunciata. Il metodo Babbel combina quindi più ingredienti per facilitare l’apprendimento dell’inglese online (ascolto, scrittura, visualizzazione).

I punti a favore di Babbel: si impara grazie alla ripetizione di una parola da ben pronunciare, il che consente in seguito di saper leggere correttamente un termine sconosciuto! Senza dimenticare alcune informazioni per differenziare l’inglese e l’americano o dei dati culturali (a partire da 5 euro al mese su 12 mesi e prima lezione gratuita).

Loecsen, i corsi video alla portata di tutti

Loecsen si presenta con un’interfaccia dinamica, con delle espressioni di vita corrente su cui si può cliccare, dei video di lezioni di inglese, ma anche delle lezioni private. I video accessibili sono in inglese, ma sottotitolati, in modo da consentire a tutti, anche ai principianti, di seguire e comprendere il contenuto.

Per scaricare degli MP3 o dei pdf bisognerà però mettere mano al portafogli (4,75 euro).

Per avere un insegnante di inglese, dovrai pagare un abbonamento di 149 euro per 10 lezioni di 30 minuti o optare per una lezione all’unità al coso di 16 euro. Bisogna dirlo: la frequenza è la chiave della riuscita dell’apprendimento dell’inglese; dimentica immediatamente l’opzione di una lezione una volta tanto.

Familiarizzare con l’inglese grazie ai giochi per bambini

Qui parliamo di giochi per bambini in senso stretto ma anche figurato. Che tu abbia 18 anni o 45m se cerchi di imparare l’inglese è perché le lezioni della scuola media o delle superiori non hanno lasciato il segno… La buona notizia è che si può padroneggiare l’inglese divertendosi e senza complessi.

L’astuzia: se hai dei figli, puoi utilizzare questo pretesto per acquistare un piccolo gioco simpatico, che servirà tanto ai figli quanto ai genitori stessi!

Per scoprire altri giochi come Spelloween o Wordshake (una specie di Scarabeo), dai un’occhiata al sito del Learning English del British Council. Per accedere a dei giochi in inglese concepiti per adulti, vai invece su games2learnenglish.com che propone dei giochi tematici con dei simpatici universi grafici, come Animal Kingdom, Apiculturist’s Laboratory (gioco sui sinonimi inglesi), Backpack Travels (specializzato nell’universo del turismo) o The Magic Harp, che consente di capire dove posare l’accento tonico inglese.

I giochi per bambini e quelli per adulti consentono, se fatti in lingua inglese, di migliorare il proprio inglese, imparando un sacco di vocaboli in più. Perché non giocare … per imparare la lingua inglese?

Utilizzare le risorse online degli insegnanti di inglese

Imparare l’inglese in 20 minuti al giorno, è possibile?

Gli insegnanti di inglese non preparano i loro corsi ex nihilo (a partire da zero); è sufficiente scandagliare un po’ il web per scoprire quali siano i loro strumenti preferiti.

Ecco 4 riferimenti in materia di apprendimento della lingua inglese online, che ti permetterà di lavorare su più aspetti:

  • Per trovare dei giochi: http://en.bab.la/games/, è una miniera d’oro per dei quiz ed altri giochi in lingua inglese
  • Per accedere a dei corsi: BBC Learning English propone delle lezioni per tutti i livello, divisi in moduli da seguire individualmente con comprensione orale, lezioni scritte ed esercizi.

La BBC gestisce il programma Learning English a favore di tutti gli internauti che desiderino migliorare il proprio inglese. Tra i siti più affidabili per la pronuncia della lingua di Londra!

Tra i siti più affidabili per la pronuncia della lingua di Londra!

  • Ampliare il tuo vocabolario: Vocabulix.com è un sito che consente la memorizzazione di nuove parole (pronuncia ed ortografia). Come per il metodo Babbel, aiuta la memoria tramite l’associazione di una parola ad un’immagine
  • Per lavorare l’accento e la pronuncia: RepeatAfterUs.com è un sito che propone delle registrazioni da ascoltare per allenarsi a leggere in inglese a voce alta, soprattutto poesia e romanzi

E se cercaste dei corsi di inglese collettivi ma tramite computer?

Non sai come imparare l’inglese da solo?

Leggere e scrivere l’inglese è cosa buona, capirlo e parlarlo è meglio!

English Live propone dei corsi di inglese a più partecipanti allo stesso tempo per lavorare e migliorare l’espressione orale e la comprensione in diretta. Ogni corso collettivo dura 45 minuti ed è animato da un insegnante anglofono. I partecipanti selezionati devono ovviamente possedere un livello di inglese equivalente gli uni agli altri.

Il tema previsto è annunciato online per permetterti di prepararti un minimo, soprattutto con delle piccole ricerche di vocaboli da utilizzare.

Con tutti gli apprendisti anglofoni allo stesso livello e suddivisi ai 4 angoli del pianeta, non sei abbandonato a te stesso; anzi, accumuli fiducia in te stesso poco alla volta, di conversazione in conversazione.

Il metodo English Live funziona su tre formule composte da lezioni collettive e da lezioni private con 14 giorni di tempo per poter recedere dall’iscrizione. Il che ti consente di disporre di molto tempo per provare e per vedere se lo stile del corso e la tipologia di interlocutori multipli facciano al caso tuo.

Oggi grazie al web, possiamo imparare l’inglese a partire da risorse digitali gratuite o a pagamento a nostro ritmo e con disponibilità 24 ore su 24.

Per quel che riguarda i risultati, solo la tua motivazione farà la differenza perché parlare una lingua straniera, all’occorrenza l’inglese, ha bisogno di pratica. In effetti, è battendo il ferro che si diventa fabbri!

Per restare in tema, inizia quindi per memorizzare questo proverbio in lingua inglese: “Practice makes perfect”. Buon apprendimento a tutti!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *