Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Superprof la community
1.421.871
di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Superprof la community di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Imparare la lingua di Shakespeare con un insegnante a domicilio

Scritto da Igor, pubblicato il 28/02/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Come Ottimizzare le Tue Lezioni di Inglese?

Prendere lezioni private d’inglese è un’occasione non da poco.

Un vero e proprio lusso, che non tutti possono permettersi.

Il punto, però, è non sprecare quest’occasione e approfittare a pieno di queste poche ore per migliorare veramente la tua conoscenza della lingua di Shakespeare, Oscar Wilde e James Joice.

Superprof.it ti spiega qui come servirti al meglio delle tue lezioni d’inglese.

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Approfittare del faccia a faccia per imparare l’inglese

È inutile nasconderlo, certi studenti vedono le lezioni private d’inglese, volute dai genitori, come delle punizioni. Delle corvées. È comprensibile, se pensiamo che spesso la scuola stordisce già i ragazzi con le ore di lezione. O se la materia in questione provoca già dei blocchi nel ragazzo.

Insomma, a volte è duro girare il coltello nella piaga. Ma come dicevamo, è spesso più che altro una chance.

Innanzitutto perché le lezioni private possono essere molto più divertenti dei corsi collettivi cui devi assistere a scuola. Seguire lezioni per gruppi di trenta significa dover adattarsi agli altri, al loro comportamento e, soprattutto, al fatto che l’insegnante debba concentrarsi su tutti. Invece, quando ti trovi faccia a faccia con un insegnante privato d’inglese, il 100% della sua concentrazione è dedicato a te e al tuo apprendimento dell’inglese! Quindi, anche quando queste lezioni d’inglese sono mal viste (non stiamo dicendo che sia così per tutti, al contrario!), è importante sfruttarle per apprendere.

Il faccia a faccia con un madrelingua inglese ti consentirà di cogliere tutte le sfumature dell'accento britannico. Approfitta delle lezioni private per imparare meglio l’inglese!

L’insegnante privato comincerà risaputamente dal consultare il programma per adattarvisi. È un modo per far recuperare il ritardo accumulato, se ce ne fosse, o semplicemente di prendere vantaggio e dover faticare di meno in classe. E se le lezioni private si svolgono senza problemi, se la relazione con l’insegnante è buona, è anche probabile andare al di là del programma.

Fino ad arrivare a trattare cose nuovissime, impreviste, ma estremamente benefiche per gli studenti.

Per coloro che stanno già maledicendo questo surplus di studio, diciamo questo: è comprensibile, ma queste lezioni supplementari vanno viste come un vero bonus personale e scolastico. E se si teme che possano fare perdere del tempo prezioso oggi, (a scapito del tempo libero), bisogna ribadire a se stessi che queste ore faranno guadagnare del tempo in futuro. È logico.

Chiedere all’insegnante d’inglese di concentrarsi sulle lacune

Per sfruttare al meglio le lezioni private d’inglese, occorre prenderle con intelligenza. Per questo, l’insegnante a domicilio ti sarà d’aiuto. Non si può chiedere tutto ai genitori. Pur concentrandosi innanzitutto sul programma, l’insegnante cercherà al contempo di individuare le lacune in inglese, per lavorarci su. Ovviamente, è sempre importante rinforzare i punti già forti di un ragazzo, consolidandoli, ma il fine ultimo delle lezioni private è di strutturare il lavoro sui punti deboli !

In un faccia a faccia, sarà più semplice per l'insegnante reperire i tuoi punti deboli e per te imparare a correggerli. Il professore privato correggerà le tue lacune!

Così, se il ragazzo presenta delle vere lacune nell’espressione orale (cosa purtroppo molto diffusa nel sistema scolastico italiano), l’insegnante si concentrerà proprio sul farlo parlare. In classe gli studenti non parlano molto in inglese. Anzi, non parlano praticamente mai in inglese. Occorre quindi godere di questa opportunità, per conversare insieme ad un insegnante che saprà insegnare i rudimenti della fonetica inglese.

Lo stesso dicasi qualora a peccare siano la grammatica o, per esempio, la comprensione scritta, per lo studente considerato. Gli insegnanti domandano spesso delle analisi del testo a scuola? Perfetto. Si domandi all’insegnante privato di focalizzarsi su questa tematica! Questi insegnerà come comprendere un testo inglese, molto più velocemente di quanto non si sia abituati a fare. D’altra parte, questo si lega spesso alla capacità di traduzione. L’insegnante di inglese spiegherà quindi come tradurre correttamente un testo dall’inglese all’italiano.

Imparare l’inglese, è vero, significa confrontarsi con diverse discpline. Come quelle evocate sopra (grammatica, orale, fonetica, traduzione), e come anche la comprensione orale o l’espressione scritta ad esempio. Per colmare tutte le lacune in queste diverse categorie: utilizzare al meglio i numerosissimi corsi privati!

Sfruttare le lezioni private per preparare esami o svolgere i compiti

L’obiettivo di un anno intero di lezioni è duplice: assimilare solide conoscenze in una materia o in un’altra, innanzitutto, ma anche trasformare questo sapere in buoni voti. Le due cose vanno di pari passo. Per riuscire in questi due intenti, le lezioni private sono sempre di grande aiuto, dunque.

Ma concentriamoci adesso sugli esami e le prove. Durante l’anno accademico sono piuttosto numerosi. E l’inglese non è da meno. Che si tratti di interrogare sui verbi irregolari, sulla grammatica appresa recentemente, sulla comprensione del testo o sull’espressione scritta!

Che si tratti di esame di maturità, di compiti in classe o di esami universitari, l'insegnante privato sarà quella marcia in più che ti mancava. Fatti aiutare da un professore privato a superare gli esami di inglese!

Ovviamente, ti consigliamo di sfruttare appieno le lezioni private d’inglese per prepararti alle prove. Ripassare da soli non è necessariamente una cosa da tutti.

Richiede infatti concentrazione ed organizzazione. In compenso, nulla è meglio del riprendere le cose direttamente con un’insegnante che venga fino a casa. Questi sa perfettamente  come si svolgono le lezioni, potrà far lavorare specificamente sui problemi che verranno posti negli esami a venire e sui compiti. Si tratta di assicurarsi degli ottimi voti nell’avvenire, in maniera efficace.

Certo, queste cose valgono, in particolare, anche e soprattutto per la preparazione dell’esame di maturità. Questa prova è la più determinante di tutte nella tua storia con l’inglese, prima di accedere eventualmente all’università. Se frequenti un liceo linguistico, allora dovrai probabilmente affrontare ben due prove in lingua: la prova scritta e la prova orale.

Ovviamente, in questa tappa fatidica del tuo percorso scolastico è sempre astuto concedersi qualche ora di lezione privata. Le tariffe di lezioni private di inglese sono facilmente abordabili. Per poco più di una ventina di euro l’ora, potrai trovare un insegnante privato d’inglese vicino a casa tua; e magari anche di madrelingua.

Ciò non farà che accrescere il tuo punteggio una volta arrivato al giorno fatidico. Gli insegnanti privati d’inglese sono regolarmente chiamati proprio per questa problematica specifica. Quindi sono perfettamente in grado di far lavorare un giovane preparandolo alle prove di maturità. Conviene affidarsi interamente a loro.

Lezioni private per praticare e migliorare l’orale

L’abbiamo già detto: l’insegnamento dell’inglese alla scuola media e al liceo, nel sistema educativo italiano, non è particolarmente focalizzato sull’orale e sulla discussione.

Si privilegia l’acquisizione di basi. Cosa che non guasta, certo. Ma bisogna davvero ricordare quanto sia importante, in seguito, riuscire anche a parlarla, la lingua?

Molto raramente, durante il percorso scolastico, almeno fino al liceo, si ha la possibilità di sedere faccia a faccia con un anglofono o un bilingue per chiacchierarci. Durante l’ora privata, invece, l’insegnante d’inglese mostra la via da seguire per diventare un vero bilingue italiano-inglese.

Seduto di fronte al tuo insegnante privato di inglese, semplicemente discorrendo con lui, migliorerai la tua capacità di esprimerti in inglese. In un rapporto di uno a uno con il prof, il tuo orale migliorerà notevolmente!

Eppure, se un modo esiste per progredire rapidamente in inglese, si tratta proprio della conversazione. Essa stimola gli interlocutori da più punti di vista, in particolare se si tratta di principianti. È il caso dell’assimilazione dell’accento, ad esempio (cfr. migliorare la propria parlata in inglese). Parlare consente di fare la differenza tra l’accento americano, quello inglese, quello scozzese… La comprensione orale è in effetti una componente primordiale dell’inglese.

Ma approfittare della presenza di un insegnante privato per parlare a lungo significa anche offrirsi le chances per migliorare la propria fluidità. All’inizio, quando iniziamo a parlare, anche avendo un buon bagaglio grammaticale e del vocabolario, andiamo a tentoni. Relativamente ai termini, tra un termine e l’altro, circa la pronuncia esatta di ogni parola. Ed anche tra le varie frasi.

Insomma, manchiamo chiaramente di scorrevolezza. Ma ripetendo di giorno in giorno le conversazioni con il tuo professore privato madrelingua o bilingue, potrai acquisire questa fluidità mancante. In tal modo, si immagazzina la fonetica e ci si abitua soprattutto a sviluppare una sorta di “Sé inglese”, un’altra persona inglese.

Poco alla volta, oltre a trasmettere le proprie idee in un’altra lingua, si impara a trasporre il proprio umorismo e le proprie emozioni in questa lingua straniera. La propria personalità, per dirla in breve. E tutto ciò si acquisisce solo parlando regolarmente. Da cui l’utilità di un insegnante privato, quindi!

Effettuare una “verifica tecnica” in occasione della prima lezione

Quando parliamo di effettuare una “verifica tecnica” in compagnia dell’insegnante privato, intendiamo, naturalmente, parlare del fatto di passare in rassegna, insieme a lui, le basi dell’inglese.

Fai un check-up delle tue conoscenze di base della grammatica e della pronuncia dell'inglese, in modo da poter partire alla grande con le lezioni successive. Il controllo tecnico delle basi dell’inglese è fondamentale alla prima lezione!

A volte, un livello non soddisfacente in inglese si deve al fatto di un inizio mediocre dell’apprendimento della lingua. Dovuto ad un cattivo insegnamento o a un rifiuto della lingua, per esempio. Il punto è che se le fondamenta della lingua non sono acquisite perfettamente è difficile eccellere in seguito in occasione di lezioni a livelli superiori!

Superprof.it ti raccomanda quindi di sfruttare al meglio le tue lezioni private d’inglese chiedendo al tuo insegnante di rivedere insieme le basi della sua disciplina.

Allo stesso modo, dipende solo da te il fatto di scegliere un insegnante d’inglese che risponda al meglio alle tue aspettative.

Bisogna sapere che, rispetto all’italiano, l’inglese utilizza un modo di coniugare molto più semplice. È solo questione di conoscere il paradigma dei verbi a memoria e questo passa immancabilmente dall’assimilazione dei verbi irregolari! Idem per la grammatica, essenziale per comprendre la sintassi inglese, bendiversa da quella italiana.

Possedere una buona grammatica consente, in un secondo momento, di praticare un inglese sostenuto, ciò che rappresenterà sempre un vantaggio di fronte ai correttori delle prove, agli insegnanti, ai datori di lavoro, etc.

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar
wpDiscuz