Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Diventare insegnante privato senza diploma

Scritto da Catia, pubblicato il 01/12/2016 Blog > Lezioni private > Dare delle Lezioni Private > Posso Dare dei Corsi Anche se Sono Autodidatta?

Chi è istruito o ha acquisito determinate conoscenze da solo, senza maestri…”, così la Treccani definisce un autodidatta.

Ti riconosci in questa descrizione perché ti sei specializzato in una disciplina da solo, senza alcun aiuto didattico ufficiale.

Il costante sviluppo di internet, in effetti, ha permesso alle conoscenze di essere condivise più rapidamente, e questo senza limiti e senza frontiere.

Grazie ai tutorial su piattaforme come Youtube, ai corsi online, agli articoli e ai video destinati al grande pubblico su blog e forum è ormai possibile perfezionarsi in storia, chitarra o greco antico senza insegnante.

Spesso i libri completano questo tipo d’apprendimento.

Nonostante tutto, imparare da soli richiede rigore, motivazione incondizionata e molta costanza. Alcuni hanno comunque bisogno di sostegno per imparare e migliorare in modo durevole, e tu lo sai.

Se sei autodidatta, puoi comunque diventare un insegnante privato Come si possono dare corsi a domicilio se non si ha il diploma?

Vorresti mettere le tue competenze a disposizione di chi non vuole cominciare o  approfondire lo studio da solo.

Hai davvero voglia di trasmettere il tuo sapere con corsi privati per aiutare queste persone ad andare avanti.

Tuttavia, non lo sai se in qualità di autodidatta sei abilitato a dare dei corsi a domicilio.

Senza un diploma ufficiale, posso comunque diventare un insegnante privato?

Posso trovare degli studenti facilmente se ho imparato una disciplina da solo?

Avrò la metodologia necessaria per offrire un vero sostegno ai miei studenti?

Le tue domande sui tuoi futuri corsi di sostegno a domicilio sono assolutamente legittime.

Superprof ha analizzato la questione per te e ha trovato le risposte.

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

L’autodidatta, lo spirito libero della conoscenza

L’autodidatta è solitamente presentato come una persona che persegue uno sviluppo solitario, in realtà è sempre più facile trovare delle risorse per auto formarsi in gruppo: gruppi di scambio di sapere, reti sociali d’apprendimento…

Dipinti spesso come lupi solitari, gli autodidatti hanno il vantaggio di avere un proprio metodo d’insegnamento.

Se vuoi uscire dai sentieri pedagogici tradizionali l’autodidatta è l’alternativa ideale. 

Come dice il critico letterario Alfonso Berardinelli “La prima cosa da insegnare a scuola è come diventare autodidatti.” Diversi autori vanno nella stessa direzione definendo la formazione come l’atto di un soggetto che desidera formarsi con, contro o senza le istituzioni educative.

Reinventarsi è avere il desiderio insaziabile di imparare, uno stato mentale che facilita la crescita personale.

Quelli che studiano, che sono pronti ad aprire la loro mente e imparare, sono le persone che si preparano per il futuro.

Formarsi da soli come autodidatti può aprirti le porte per l'insegnamento Prendi Warren Buffet, per esempio, che dice che l’80% della sua giornata di lavoro è dedicata alla lettura!

Dopo una lunga giornata di lavoro accendere Netflix sembra più attraente di passare una o due ore a leggere un libro che ti pone la sfida di imparare, riflettere e farti delle domande.

Leggendo questo articolo capirai tutto quello che un insegnante autodidatta può darti.

50 000 insegnanti su Superprof  dal profilo diverso

Superprof, la piattaforma interamente dedicata al sostegno scolastico e ai corsi privati, permette agli insegnanti di mettere i loro annunci per corsi a domicilio e di trovare studenti facilmente.

Dalle lezioni private di italiano ai corsi di storia e geografia, passando per i corsi di solfeggio o quelli di yoga, le discipline insegnate dai 50 000 insegnanti iscritti a Superprof sono estremamente varie.

Ma questa varietà non si ferma alle materie proposte, al contrario.

Gli insegnanti hanno tutti la stessa passione per la condivisione delle conoscenze, ma i loro percorsi, il livello di formazione o la loro personalità sono molto diversi.

Con Superprof puoi trovare ovunque in Italia:

  • Un ricercatore, un professore aggregato o un docente abilitato che ti darà corsi privati a domicilio nella disciplina in cui è specializzato (es. corso di matematica per liceali)
  • Uno studente universitario o un liceale che segue gli allievi di livello inferiore al suo per aiutarli a capire meglio i loro corsi, preparare un concorso o un esame difficile (es. recupero di corsi di economia per la preparazione della laurea)
  • Un professionista che vuole consentire agli studenti di beneficiare contemporaneamente di un apprendimento solido e della sua grande esperienza in un ambiente di lavoro professionale (es. corsi di contabilità con un esperto contabile per tenersi aggiornati)
  • Un autodidatta che vuole contribuire al perfezionamento degli studenti in una disciplina che conosce a menadito (es. corsi di informatica individuali per spiegare le basi della programmazione).

Su Superprof trovi sempre l'insegnante che fa per te dal ricercatore, al professore, all'autodidatta Sono molti gli insegnanti di Superprof che hanno imparato tutto da soli!

Corsi di lingua: i madrelingua sono i più quotati

Al di là dei corsi di fisica e chimica, i corsi di italiano o filosofia, sono molti gli studenti che cercano corsi di lingue straniere.

Al giorno d’oggi, saper parlare un’altra lingua oltre alla propria lingua madre è fondamentale per costruirsi un progetto professionale.

Questo è un vero tratto distintivo da mettere sul CV e gli studenti ne sono coscienti.

Eppure, i corsi di lingua della scuola pubblica non sono sempre sufficienti quando si vuole diventare bilingui.

I corsi di sostegno scolastico a domicilio sembrano quindi una vera soluzione.

Se possiamo prendere dei corsi interamente in inglese, spagnolo o francese con un insegnante della scuola pubblica che fa corsi privati a domicilio, possiamo farlo anche con un madrelingua.

Sei nato in Sud America, in Cina, Russia, o negli Stati Uniti, sei bilingue e desideri far migliorare uno studente nella tua lingua madre?

Puoi farlo!

Un madrelingua può darti corsi privati di lingue trasmettendoti anche la sua cultura Chi meglio di un insegnante madrelingua può farti scoprire gli usi del suo paese?

E per molti studenti e i loro genitori imparare una lingua con un insegnante madrelingua comporta molti vantaggi:

  • scoprire la cultura del paese immergendoti grazie agli aneddoti di una persona del posto
  • migliorare nell’orale sul serio grazie a corsi di conversazione
  • beneficiare di un metodo più ludico e dinamico per ripassare

Come bilingue nato in un paese diverso dall’Italia, puoi pensare di dare dei corsi a studenti che vogliono approfondire una lingua.

Essendo meno accademico, un insegnante madrelingua sa come cogliere l’attenzione del suo studente proponendogli dei supporti pertinenti.

Visto che sei nato in un paese straniero conosci perfettamente gli usi e costumi della tua terra natale.

Così, non esitare a proporre ai tuoi studenti delle serie TV, dei film o dei libri che permetteranno loro di integrare efficacemente il tuo insegnamento e continuare  a fare progressi.

Quando la passione ha la meglio sul modo d’insegnare

In qualità di autodidatta, sei sicuramente un appassionato della tua disciplina.

Nonostante questo, ti fai delle domande: saranno davvero sufficienti questa passione e vero entusiasmo per fare di te un buon insegnante a domicilio?

Un articolo del Sole 24 Ore riporta che nel 2011 oltre il 68% degli studenti italiani dichiarava di conoscere una lingua straniera, di questi però, solo 1 su tre si sentiva soddisfatto dell’insegnamento nella scuola pubblica.

La lingua in questione per l’85% dei casi era l’Inglese, ma altri studi più recenti evidenziati dallo stesso quotidiano, fanno vedere che anche per il 2015 l’Italia è agli ultimi posti in Europa nella conoscenza dell’Inglese.

Eppure nella scuola pubblica i docenti sono tutti laureati e abilitati all’insegnamento delle lingue.

E questa è una prova che la laurea non è tutto.

La passione che nutri per la materia che insegni, che sia russo, italiano, latino o pittura può diventare il tuo miglior vantaggio pedagogico.

Chi è che non conserva il ricordo di un insegnante piuttosto soporifero ai tempi della scuola?

Eppure, questo insegnante aveva ottenuto l’abilitazione all’insegnamento nella scuola pubblica.

Se hai imparato tutto da solo, è perché sei sufficientemente preso dalla materia che vuoi insegnare.

Di conseguenza, hai acquisito durante lo studio una metodologia solida che ora sei in grado di condividere con i futuri studenti dei tuoi corsi privati.

Dare dei corsi per privati per il piacere di trasmettere il sapere

Avere un forte desiderio di tramettere le proprie conoscenze, essere in grado di valorizzare i progressi portati avanti dal proprio studente, adattare il proprio insegnamento alla sua personalità, in realtà significa essere un buon insegnante.

E non ci sono certificati o esami che attestino tutto questo!

Il piacere che si ha nella condivisione è un eccellente motivo, se non il più importante, per offrire aiuto con i compiti o corsi di musica a studenti.

Questo piacere è l’elemento principale di un buon insegnamento.

Se ci metti il cuore nei tuoi corsi, anche se per te sono un semplice lavoro da studente, il tuo allievo lo percepirà e sarà ancora più motivato a studiare.

Non si tirerà indietro quando rivedrete i concetti fondamentali e rendere lo studio più intensivo.

La passione la voglia di condividere con gli altri fanno di te un bravo insegnante anche se non hai i titoli L’entusiasmo che metti nei tuoi corsi privati sarà la tua maggior risorsa!

Non dimenticare anche che i corsi privati sono corsi individuali e che quindi il metodo d’apprendimento è totalmente personalizzato.

Per te questo rappresenta un eccellente mezzo per migliorarti come insegnante.

A mano a mano che fai corsi con diversi studenti il piacere di trasmettere il tuo sapere aumenterà mentre la tua metodologia si perfezionerà.

Da subito, potrai instaurare un vero rapporto di fiducia con il tuo pupillo, e questo ti farà venire ancora più voglia di offrire i tuoi corsi.

Scopri il mestiere di insegnante

A parte alcuni istituti specializzati nel sostegno scolastico che esigono una laurea triennale per gli insegnanti, puoi comunque tenere dei corsi se sei un autodidatta appassionato.

Non ti rimane che scoprire il mestiere di insegnante privato.

Per dare corsi a domicilio ci sono più tappe da rispettare.

  1. Prepara i tuoi annunci evidenziando le tue qualità e stabilendo il prezzo
  2. Mettili gratuitamente su Superprof o un sito di annunci tra privati
  3. Rispondi rapidamente agli studenti che contatti (è sinonimo di serietà)
  4. Vai a casa del tuo studente per la prima ora di corso
  5. Crea un piccolo test di livello per valutare le sue conoscenze e mettere a punto la metodologia
  6. Fissa con lo studente degli obiettivi da raggiungere e la frequenza dei corsi
  7. Inviagli regolarmente un bilancio personalizzato perché sappia quali obiettivi ha raggiunto

Non dimenticare che Franco Cerri, uno dei più grandi chitarristi italiani è riuscito a farsi conoscere in tutto il mondo partendo come autodidatta.

Quindi gli autodidatti hanno molta strada davanti a loro! E possono diventare un insegnante-imprenditore!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *