La rivista che ama gli insegnanti, gli allievi, le lezioni private e la condivisione delle conoscenze.

Scienza dei numeri: i termini importanti e le definizioni da conoscere

Par Natalia le 31/10/2016 Blog > Sostegno scolastico > Matematica > Il Vocabolario Essenziale della Matematica
Table des matières

Comprendere la matematica significa aver a che fare con un vero e proprio linguaggio a parte. Se è vero però che la materia è scientifica, non possiamo ignorare la componente molto « letteraria » che riguarda l’apprendimento del suo vocabolario specifico.

Quindi, per migliorare in matematica, ti proponiamo qui un piccolo glossario, con tutte le definizioni essenziali da imparare.

L’importanza di conoscere il vocabolario specifico della scienza dei numeri

Sembra piuttosto scontato ma per poter svolgere esercizi di matematica, devi essere in grado di comprendere le istruzioni che ti vengono date, non è vero?

Una logica che sembra piuttosto semplicistica ma a volte alcuni punti oscuri del vocabolario possono bloccarti.

Conoscere alla perfezione i termini e le definizioni matematiche, è fondamentale per padroneggiare la materia In matematica si studia anche il vocabolario!

Per evitare di arrivare a questo punto, è meglio rivedere tutte le definizioni prima di un esame importante, in modo da poter perfettamente decifrare i problemi che ti verranno assegnati. E in più, sarai anche maggiormente in grado di capire le tue lezioni di matematica.

Il glossario matematico di Superprof

Per capire meglio la tua lezione, ti forniamo un breve dizionario delle definizioni più importanti di questo linguaggio. In tal modo potrai uscire dai tuoi blocchi mentali e diventare un bravo studente in matematica.

Segui il nostro aiuto e sarai il prossimo Albert Einstein! Scopri l’apporto di Einstein all’evoluzione della matematica.

Definizione di equazione

Un’equazione indica un’uguaglianza matematica contenente una o più variabili.

È alla base dell’intera storia della scienza dei numeri.

Perché è così importante imparare le definizioni per avere successo nell'apprendimento della matematica? Cosa è un’equazione?

Definizione di fattore

Il fattore definisce ciascuno dei due elementi  che figurano in una moltiplicazione.

In 3 x 24 = 72, 3 e 24 sono due fattori.

Definizione di prodotto

Prendiamo 2 numeri, che saranno chiamati a e b. Il prodotto di questi due numeri è quello che si ottiene moltiplicando a per b. Il prodotto di questa operazione si può anche scrivere a x b.

Definizione di somma

La somma è il risultato di un’addizione di 2 cifre. Se consideriamo due numeri a e b, la somma rappresenta il numero a aggiunto a b (che si può anche scrivere a + b).

Definizione di termine

Per termine s’intende ciascuno degli elementi coinvolti in un rapporto, un’addizione, una sottrazione, una proporzione o una frazione.

Per esempio: prendiamo la sequenza 1, 2, 3, 4. Le  4 cifre sono termini. Nella divisione 4/5, 4 e 5 sono detti termini.

Definizione di differenza

In matematica, la differenza rappresenta il risultato di una sottrazione. Ad esempio: 4-3 = 1, quindi 1 è la differenza.

Definizione di dividendo

In un’operazione di divisione di due cifre o numeri, il dividendo è il nome dato al numero o cifra da dividere. Ad esempio, nell’operazione 36 ÷ 12, 36 è il dividendo.

Definizione di quoziente

Il quoziente indica il risultato ottenuto dopo aver eseguito la divisione. Così, quando 10 è diviso per 2, il quoziente è 5.

Definizione di numeratore

Il numeratore è il primo termine di una frazione. Così, nella frazione 5/6, 5 è il numeratore.

Definizione di denominatore

Il denominatore, al contrario del numeratore, rappresenta il secondo termine di una frazione: quello che si trova al di sotto nella frazione 5/6 ad esempio. È lì per indicare in quante parti uguali il numeratore è stato diviso.

Definizione di triangolo (isoscele, rettangolo, equilatero)

Il triangolo è un poligono con tre lati. Quando si parla di triangolo isoscele innanzitutto parliamo di un triangolo con due lati della stessa lunghezza (o isometrica). Quando parliamo di triangolo rettangolo indichiamo questa volta un triangolo con un angolo di 90 °. Un triangolo equilatero è un triangolo avente tre lati di uguale lunghezza.

Conosci già queste altre incredibili applicazioni della matematica?

Esistono numerosi tipi di triangolo, per questo è importante conoscere ogni singola definizione per studiarli bene La definizione di triangolo

Definizione di quadrato

Un quadrato è una figura geometrica piana con 4 lati di uguale lunghezza e 4 angoli retti (a 90 °). I matematici greci hanno introdotto anche un’altra definizione del quadrato: il quadrato di un numero. In altre parole, il prodotto di questo numero moltiplicato per se stesso: n al quadrato si scrive quindi n².

Definizione di cerchio

Un cerchio è né più né meno che una curva piatta di cui tutti i punti sono equidistanti dal centro.

Definizione di rettangolo

Il rettangolo è un parallelogramma (quadrilatero con lati opposti paralleli) e un quadrilatero in cui tutti gli angoli sono retti (90 °).

Studiare il dizionario della matematica ti sarà di grande aiuto nell'apprendimento di questa materia La quadratura del rettangolo

Definizione di rombo

Un rombo è un parallelogramma con quattro lati, i quali sono di uguale lunghezza (o isometrica).

Inoltre, le diagonali del rombo si intersecano sempre tra loro perpendicolarmente, per formare due assi di simmetria.

Definizione di quadrilatero

Il quadrilatero è semplicemente un poligono con quattro lati.

Definizione di parallele

Due linee parallele indicano due linee che non s’incontrano mai tra loro e mantengono sempre la stessa distanza in ogni punto.

Conoscere a memoria il linguaggio della matematica permette di imparare meglio i concetti fondamentali Ecco cosa sono due rette parallele

Definizione di perpendicolare

Due linee sono considerate perpendicolari se si intersecano formando un angolo retto.

Definizione di retta e semi-retta

Una linea retta è una linea continua formata da un numero infinito di punti. Una semiretta invece è una « porzione di retta », limitata da un punto. La retta può essere:

  • Fissa: ossia una retta invariante o unita, che è la corrispondente di se stessa.
  • Obliqua: una retta che taglia un’altra retta ma senza farlo perpendicolarmente.
  • Orientata: una retta sulla quale abbiamo definito un ordine.

Definizione di segmento

Il segmento è una porzione di retta definita da due punti, che sono entrambi le due estremità del segmento, laddove invece la semiretta ha un solo punto definito. Un segmento [AB] (il segmento deve essere indicato tra parentesi, in questo modo) ha dunque per estremità due punti A e B. Il segmento può assumere molte forme, come ad esempio:

  • Il segmento circolare: un cerchio.
  • Il segmento curvo: che si trova su una curva ed è detto corda.
  • Il segmento retto: è un tratto rettilineo, limitato da due punti.
  • Il segmento orientato: porzione di una linea retta orientata.

Definizione di diagonale

In un poligono, una diagonale è un segmento di retta che collega due vertici non consecutivi. Un quadrilatero ha quindi due diagonali.

Definizione di intersezione

L’intersezione è il luogo di incontro di due oggetti: insiemi o oggetti geometrici.

Definizione di algebra

L’algebra si riferisce ad una specifica branca della matematica, che tratta lo studio di strutture algebriche, relazioni e quantità. Studia le operazioni tra grandezze o quantità in modo generale, utilizzando segni di valore universale.

L’algebra classica si interessa anche alla teoria dei numeri reali e dei numeri complessi.

Sai cosa indica il termine algebra e perché è così importante all'interno della disciplina matematica? Qual è la definizione di algebra?

In parole più semplici, l’algebra studia le strutture definite su un insieme, attraverso una o più leggi di composizione interna.

Scopri tutti i legami tra la matematica e l’informatica!

Definizione di geometria

Proprio come l’algebra, la geometria è un altro ramo della matematica. Il suo campo di applicazione racchiude lo studio delle relazioni tra punti, curve, rette e superfici, la misurazione di figure geometriche.

La geometria è un ramo molto importante della scienza matematica e ricco di termini e definizioni specifiche! Ecco cos’è la geometria!

Tuttavia, ci sono diverse sotto-sezioni della geometria, come la geometria solida e piana, quella analitica, descrittiva o proiettiva.

Capire la geometria permette anche di scoprire i legami tra:

Definizione di incognita

In un’equazione, l’incognita rappresenta il termine mancante: il termine sconosciuto da trovare, attraverso una sequenza. Ad esempio, nel seguente addizione, 5 + x = 8, x è l’incognita ovvero 3.

Definizione di coordinate

In un piano, è necessario avere 2 numeri per ottenere la posizione di un punto su questo piano stesso. Questi due numeri, appunto, sono le coordinate. Si trovano sull’ascissa (linea orizzontale) e sull’ordinata (linea verticale).

Definizione di ascissa

L’ascissa indica un punto sull’asse orizzontale di un piano. È  indicato con un numero x.

Definizione di ordinata

Allo stesso modo della definizione dell’asse x, l’ordinata indica a sua volta un punto sulla retta verticale, asse y.

Definizione di ordine crescente e decrescente

L’ordine ascendente è un ordine di grandezza dal numero più piccolo al più grande. Al contrario, l’ordine decrescente è un ordine di grandezza che va dal numero più grande al più piccolo.

Definizione di angolo

L’angolo è formato da due semirette aventi la stessa origine, lo stesso punto di partenza. Viene indicato come un piccolo arco, che unisce le due semirette, vicino al loro punto di origine.

Ci sono naturalmente molti tipi di angoli come quello acuto, la cui misura è compresa tra 0 e 90 ° oppure l’angolo ottuso (con misura tra 90 e 180 °). Abbiamo anche l’angolo retto, cioè un angolo di 90 °, l’angolo zero (0 °), l’angolo piatto (180 °), l’angolo giro (360 °) e altri ancora.

Definizione di vettore

Un vettore è un componente di uno spazio vettoriale, sommabili e moltiplicabili tra loro grazie a numeri detti scalari.

Definizione di ipotenusa

Si dice ipotenusa in un triangolo rettangolo, la retta opposta all’angolo retto.

Definizione di grafico

Un grafico è un disegno composto da punti, una linea o linee multiple, che mostra le variazioni di una quantità misurabile.

Definizione di teorema

Un teorema è una teoria dimostrabile, risultante da altre proposizioni già dimostrate. Tra i più famosi teoremi citati più spesso troviamo i teoremi di Pitagora e Talete.

Se hai domande, non esitare a chiedere aiuto durante le tue lezioni private di matematica!

Nos précédents lecteurs ont apprécié cet article

Cet article vous a-t-il apporté les informations que vous cherchiez ?

Aucune information ? Sérieusement ?Ok, nous tacherons de faire mieux pour le prochainLa moyenne, ouf ! Pas mieux ?Merci. Posez vos questions dans les commentaires.Un plaisir de vous aider ! :) (moyenne de 5,00 sur 5 pour 1 votes)
Loading...
Natalia
Amo da sempre la formazione, con una grande convinzione: ognuno ha un talento, l’importante è scoprirlo, svilupparlo e condividerlo con gli altri!

Commentez cet article

avatar
wpDiscuz