Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Superprof la community
1.421.871
di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Superprof la community di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Insegnanti a domicilio: un’attività integrativa del reddito molto apprezzata

Scritto da Catia, pubblicato il 10/05/2017 Blog > Lezioni private > Dare delle Lezioni Private > I Corsi Privati: una Fonte di Guadagno non Indifferente!

L’Italia è un paese dove si vive bene, siamo tutti d’accordo. Eppure, il costo della vita sembra sempre meno sostenibile in questi tempi di crisi.

Bisogna sostenere le spese quotidiane, le tasse, quelle per i bambini (se ne hai) e gli imprevisti della vita quotidiana (« ops, si è rotta la macchina, » « uffa, il frigo non da più segnali di vita »).

Che ne rimane del nostro salario? Niente che possa coprire gli svaghi, una cena al ristorante, una serata al cinema o le vacanze estive.

Per rimediare a tutto questo alcune persone hanno scelto di diventare insegnanti.

E se anche tu facessi fruttare le tue conoscenze?

Che tu sia uno studente di matematica, un esperto di violino, un docente di chimica e fisica della scuola o un bilingue, le tue conoscenze sono sempre utili.

Dacci retta, il tuo sapere vale oro!

Scopri come guadagnare dando lezioni a domicilio. 

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Dare corsi privati per far fronte al costo della vita

Lo si sente ovunque: « il costo della vita in Italia è alto rispetto al salario medio. »

Ci sentiamo tutti un po’ confusi quando dobbiamo far quadrare i conti dell’affitto o fare la spesa della settimana. E che dire delle tasse, delle imposte varie sulla casa e l’immondizia che cambiano di anno in anno?

L’Italia è uno dei paesi europei dove il costo della vita è più alto.

In base alla classifica dei paesi sul costo della vita 2016, l’Italia è al 25° posto su scala mondiale, confermandosi come uno dei paesi dove si spende di più per l’affitto e la spesa.

Con tasse sui redditi il nostro paese fa ancora « meglio ». Con il 49% di pressione fiscale l’Italia risulta quinta tra i paesi OSCE dopo Belgio, Austria Germania e Ungheria. Insomma metà della ricchezza generata dagli italiani se ne va in tasse e di quello che resta, più del 70% serve a pagare le spese di sussistenza come la casa e l’alimentazione.

E’ vero che la maggior parte degli italiani ha la casa di proprietà, ma è anche vero che soprattutto per i giovani che studiano fuori sede la voce di spesa più grande è l’affitto. Basti pensare che solo per una stanza a Roma e Milano si spendono 500€.

Per fronteggiare salari sempre più bassi e costo della vita alto ti conviene integrare lo stipendio dando lezioni private. Diventare un insegnante a domicilio ti aiuta a sostenere le spese!

Che dire dei salari? Anche se gli ultimi dati Istat li danno leggermente in aumento rispetto al 2016, con poco più di 29.00€ lordi l’Italia è al 9° posto nell’eurozona. Ma se si tiene conto delle tasse sul lavoro, il netto in busta paga fa precipitare il Bel Paese agli ultimi posti della classifica.

Sì, c’è di che preoccuparsi. Ma non bisogna rimanere con le mani in mano e aspettare che qualcosa ci piova dall’alto. Molte persone hanno già capito che diventare insegnanti privati può essere una soluzione.

Il loro obiettivo è dare corsi privati per avere un’ottima fonte d’entrata complementare allo stipendio.

Dare corsi privati per potersi concedere qualcosa in più (vacanze, sport …)

Se i corsi privati rappresentano una bella esperienza da mettere sul CV, rappresentano anche un buon modo per avere un’altra fonte di reddito.

Il problema l’abbiamo identificato, ora cerchiamo una soluzione per guadagnare di più. Che ne pensi di mettere a frutto il tuo savoir-faire e le tue competenze pedagogiche?

Aumenta le tue entrate a fine mese dando lezioni private. Con il sostegno scolastico puoi comprare quello che vuoi!

Per raggiungere entrambi gli obiettivi invitiamo gli studenti a diventare insegnanti a domicilio, invece di fare due lavori (o un lavoro universitario mal pagato).

Dallo studente di storia e geografia. alla persona bilingue (che può tenere corsi d’inglese, corsi di spagnolo, corsi di tedesco, ecc.), allo studente d’ingegneria, tutti hanno delle conoscenze da trasmettere.

Anche tu puoi aiutare degli studenti in difficoltà a passare gli esami (di terza media o di maturità). Puoi guadagnare del denaro facilmente grazie a un lavoro interessante e gratificante.

Bello vero?

Questa attività non ti fa diventare ricco dall’oggi al domani ( ameno che tu non sia già benestante e non voglia investire i soldi che guadagni per trarne il massimo), ma ti consente comunque di avere un’ottimo reddito integrativo.

Molti testimoni dicono che con qualche ora a settimana per l’aiuto ai computi o le lezioni private un buon insegnante può guadagnare facilmente centinaia di euro.

Perfetto per arrotondare a fine mese, uscire con gli amici, andarsene in vacanza o pagarsi le rate in scadenza.

Quali sono i prezzi delle lezioni private in Italia?

Prima di pensare di trasmettere le tue conoscenze con corsi privati, comincia con il capire un po’ meglio i prezzi del sostengo scolastico. Questo ti permetterà di capire che tariffa applicare e soprattutto trovare facilmente dei clienti (online o attraverso degli annunci per lezioni private).

Nota bene: i prezzi delle lezioni private cambiano da materia a materia.

In media un’ora di lezione su Superprof viene retribuita con 20€. Lo sport è la disciplina più redditizia con 33€ l’ora per il coaching sportivo.

Seguono le lezioni di musica (canto con 25€, pianoforte con 22€, chitarra con 20€), e di informatica con 23€ in media. Si finisce con le lingue, in particolare inglese, francese e spagnolo e la matematica con 17€ in media. A chiudere la lista il sostegno scolastico e l’aiuto compiti con una media di 16.50 € l’ora.

I prezzi delle lezioni private cambiano a seconda della materia insegnata. Tra i corsi a domicilio quelli di sport sono i più redditizi!

E se ti vuoi lanciare nell’insegnamento di una materia rara, originale, puoi richiedere un buon prezzo. In cima alla classifica c’è un corso privato di kickboxing con 45€ per ogni ora di lezione.

Fai un’analisi delle tariffe in base alla tua esperienza e al posto in cui abiti, perché i prezzi variano di città in città.

Informati su come svolgere quest’attività in modo legale. Con l’incertezza sulla sorte dei voucher formativi che sono stati eliminati dal governo, è meglio lavorare con ritenuta d’acconto o partita IVA.

Dovresti anche chiederti se è sufficiente avere la passione per dare dei corsi a domicilio.

I corsi privati meglio pagati a seconda dell’esperienza e della zona geografica

La scelta del prezzo da chiedere ai tuoi studenti per le tue lezioni private dipende da molti fattori come l'esperienza e la tua posizione. Quali criteri tenere in considerazione per fissare il prezzo delle tue lezioni?

Facendo un’analisi degli insegnanti privati su Superprof possiamo darti una panoramica delle tariffe da applicare in base alla tua esperienza e alla città in cui operi.

Prezzi dei corsi privati in base alla città

Cominciamo dal criterio geografico. Prendiamo in considerazione la media delle materie più richieste da chi vuole seguire corsi a domicilio; aiuto compiti, matematica, inglese e chitarra.

Senza grandi sorprese è Milano la città dove un’ora di lezione è più cara con 18€. Seguono Roma con 17.25€ e Napoli con 16€.

Uomo o donna: non c’è lo stesso prezzo per un’ora di lezione a domicilio

Un altro dato interessante (e anche un po’ triste, ammettiamolo) è che gli uomini applicano una tariffa un po’ più alta di quella delle donne.

Prendiamo in esame i corsi di matematica a Milano. Gli insegnanti uomini hanno una tariffa media di 19€, mentre le donne, che comunque sono meno numerose, scendono a 17€.

Lo scarto è di 2€ e per altre materie insegnate è ancora meno. Forza donne, valorizzate di più il vostro lavoro!

Il titolo di studio: un fattore da prendere in considerazione

Infine, il livello di studi (dell’insegnante privato e dell’allievo) è un altro elemento che influisce sul prezzo di un corso a domicilio.

Sfortunatamente non abbiamo molti dati da farti vedere. Ma in generale possiamo dire che un’ora di corso di matematica per uno studente della scuola primaria è senz’altro meno cara di un’ora di lezione per un liceale o uno studente universitario.

Se vuoi insegnare ai bambini delle elementari e delle medie ti basta avere il diploma di scuola superiore. Per i ragazzi del liceo e ancor più dell’università è bene avere almeno la laurea triennale. Questo schema generale può essere applicato ad altre materie come le lezioni d’inglese, francese, i corsi di musica, le lezioni di fisica e chimica ecc.

Ora che conosci le tariffe medie che si applicano per dare corsi a domicilio fatti un paio di calcoli.

Il tuo guadagno come insegnante privato dipende dal tuo titolo di studi, la tua esperienza, la materia e il luogo in cui abiti. Come guadagnare tenendo corsi di sostegno scolastico?

Pensi che potrebbe interessarti questa nuova avventura?

E allora non aspettare oltre!

Se questa attività complementare ti può far guadagnare di più facendo una cosa molto utile, cosa c’è da perdere?

Puoi cominciare a insegnare quando vuoi non importa l’età. E non devi neanche essere onnisciente. Ci sarà pure un ambito in cui eccelli, una passione che vuoi condividere con gli altri.

Troverai senz’altro degli studenti che si rivolgeranno a te per imparare, riuscire a superare le loro difficoltà, o coltivare la tua stessa passione.

Cerca subito di instaurare un rapporto di fiducia con i tuoi allievi e le loro famiglie. Se sono soddisfatti del tuo lavoro lo diranno ai loro amici e parenti e presto ti ritroverai pieno di richieste. Il passaparola è un mezzo potentissimo per farti trovare altri studenti.

Crea un profilo su Superprof, riempi la scheda e guadagnerai subito visibilità con i nostri numerosi visitatori.

Infine, scopri perché dare dei corsi privati significa lavorare in piena libertà!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar
wpDiscuz