Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Le tappe da seguire per parlare inglese

Scritto da Francesca, pubblicato il 28/06/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > I Segreti Per Diventare Bilingui In Inglese!

L’immersione e la pratica quotidiana della lingua permettono di diventare bilingui e di migliorare il proprio inglese.

Ciò implica acquisire spontaneamente i meccanismi linguistici ed essere in grado di conversare con chiunque (e, anche, di imparare l’inglese).

Il bilinguismo è un fattore di vantaggio sul curriculum, una possibilità quando si viaggia e soprattutto un’apertura su un’altra cultura.

Oggi, per diventare bilingui, l’inglese che viene insegnato nelle scuole secondarie non è sufficiente. È necessario parlare inglese ogni giorno e ascoltare conversazioni in lingua per assorbire la cultura, sviluppare l’orecchio e ridurre al minimo lo stress. Ecco alcuni consigli per diventare bilingui.

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Studiare in paesi di lingua inglese

Cosa c’è di più radicale di partire alla volta della Gran Bretagna, degli Stati Uniti o dell’Australia? L’apprendimento della lingua si accelera facendo un’immersione in un Paese di lingua inglese. Ci vuole circa un anno per sperare di diventare bilingui, con un buon livello di inglese parlato e scritto.

La prestigiosa università di Oxford è uno dei luoghi per eccellenza per lo studio dell'inglese all'estero! La Oxford University!

Perché bisogna partire? Oltre a far incontrare le persone e a parlare la lingua, l’immersione permette di pensare in inglese. Quando ti alzi la mattina e dici “vado a farmi una doccia,” e pensi “I’m going to take a shower”, hai vinto! Stai per diventare bilingue.

Il cervello può abituarsi molto velocemente a pensare e persino a sognare in lingua inglese. Secondo le persone, ci vogliono tra le 3 settimane e i 3 mesi per instaurare questo automatismo. Conta anche dai 6 ai 9 mesi per riuscire a sviluppare il tuo vocabolario e migliorare il tuo accento inglese. Inoltre, non esiste un’età definita per imparare a parlare inglese.
Nel secondo, terzo o quarto anno di scuola superiore, è possibile studiare per un bimestre o per un intero anno scolastico all’estero. Frequenterai un istituto scolastico, assistendo alle lezioni in inglese, e sarai ospitato da una famiglia, un’opportunità che permetterà di conoscere lo stile di vita locale. L’integrazione è totale e il bilinguismo assicurato.
Nell’ambito degli scambi universitari del progetto Erasmus, gli studenti possono studiare all’estero per un semestre e alloggiare in residenze universitarie (o in altre sistemazioni), seguendo i corsi di inglese.

Andare a lavorare all’estero

Se non hai avuto la possibilità di studiare all’estero, nulla ti impedisce di prenderti un anno sabbatico per viaggiare.
Nelle aziende private, è possibile sospendere il contratto di lavoro per prendersi un periodo di aspettativa non superiore agli 11 mesi, continuativi o frazionati, secondo le seguenti condizioni: aver maturato almeno 5 anni di anzianità di servizio presso la stessa azienda.
Per le cariche pubbliche elettive, l’aspettativa non è retribuita, ma il lavoratore dipendente ha diritto a conservare il posto di lavoro.

Molte persone partono alla ricerca di lavoretti per mantenersi all’estero. In termini di scelta della professione, è meglio non essere troppo esigenti, ma privilegiare un lavoro con contatto per migliorare il tuo livello linguistico. Candidati per lavoretti per studenti, come cameriere nei fast food, maschera in un cinema, in un teatro o come commesso in un negozio…

Andare in vacanza all’estero

Spesso non si riesce ad andare all’estero, per ragioni finanziarie, familiari o professionali. Le vacanze possono essere l’occasione giusta per parlare inglese.
Il Regno Unito è raggiungibile dall’Italia con pochissime ore di volo: Londra è sempre tra le più amate dagli italiani, in particolare per lo shopping. Puoi anche optare per un tour in Irlanda o in Scozia. Prediligi i tour culturali con una guida inglese per praticare la lingua al massimo. Come minimo, questo ti aiuterà a migliorare il tuo accento.

Un'ottima alternativa a Londra, a pochi km dal confine francese? Le isole di Jersey e Guernesey! Le isole di Jersey e Guernesey!

In alternativa, a pochi km dalla costa francese si possono raggiungere le isole di Jersey e Guernsey, imbarcandoti su un traghetto con la tua auto.

Guardare le notizie in tv in inglese

Esistono tre tipi di notizie: internazionali, nazionali e locali. Ascolta i notiziari internazionali sui canali di news in inglese come Sky News e la BBC.

I canali d news in inglese sono perfetti per imparare e migliorare l'inglese! Guarda le news in inglese!

Molti insegnanti di inglese registrano i reportage trasmessi dalla tv e li fanno ascoltare agli studenti in comprensione orale. È possibile confrontare gli accenti dei diversi presentatori e anche vedere come viene trattata la stessa informazione da un paese all’altro.

Non esitare a ripetere delle frasi per imitarne l’accento e l’intonazione. In un primo momento, non capirai nulla ma le immagini e i titoli scritti potranno aiutarti a comprendere meglio l’argomento.

Una volta che il tuo livello migliorerà, perché non provare a fare un test in lingua inglese?

Ascoltare lezioni di inglese in formato MP3 o sull’autoradio

Nel tragitto tra casa tua e l’università o il tuo posto di lavoro, approfittane per ascoltare una lezione di inglese in cuffia o sull’autoradio!

Puoi scaricare un MP3 o un CD e ascoltarli per abitare il tuo orecchio. Privilegia il mattino alla sera, quando generalmente si verifica un calo di attenzione.

Scegliere di guardare film e serie tv in VO

Per diventare bilingui, i film in vo e le serie tv sono decisamente utili! I film americani sono perfetti per il tuo avvicinamento al bilinguismo!

Sono sempre di più i cinema che decidono di proiettare film anglofoni in versione originale con sottotitoli. Distaccati al massimo dalla traduzione. Attenzione: molte persone possono essere disturbate dall’abitudine di associare un attore alla voce del suo doppiatore.

Se ti sembra troppo confusionario e insormontabile, inizia a guardare una serie tv in inglese, con voci alle quali non sei probabilmente abituato.

Diventando bilingue, inglese sarà più arabo per te.

Al momento dell’acquisto di un lettore DVD / Blu-Ray, è sufficiente selezionare l’opzione inglese. Per cominciare, è meglio scegliere la versione originale con sottotitoli in inglese, come sostegno. Te lo posso assicurare, Desperate Housewives è una serie molto divertente sia in VO sia doppiata.

Leggere libri inglesi per ragazzi

Come è possibile ignorare fenomeni come Harry Potter o Twilight? Se hai già letto questi libri in italiano, puoi comunque rileggerli in inglese. Perché aspettare mesi prima di trovare in libreria la versione tradotta della saga di Harry Potter? Lo stesso vale per gli adulti, con l’ultimo volume di 50 Sfumature di grigio, per esempio.

Con tutte queste novità, la letteratura inglese ti consente di migliorare il tuo vocabolario. Con un linguaggio più lento e più colloquiale, la sezione dedicata ai ragazzi è abbastanza adatta alle persone che desiderano migliorare il proprio inglese in maniera moderna.
Via i pregiudizi: non si tratta solo di storie d’amore adolescenziali. Così troviamo opere in tutti gli stili: horror, fantasy, vita quotidiana, storie di altre epoche…

Avere un “corrispondente” inglese su Skype

È possibile che da bambino tu abbia avuto un amico di penna in Italia o dall’altra parte del mondo.

Adesso, invece, prova a trovarti un “corrispondente” inglese per parlare su Skype. Potresti imparare a conoscerlo pian piano e a stabilire con lui un vero scambio, senza muoverti dalla sedia. Può diventare un vero e proprio corso di inglese a domicilio.

I social network sono perfetti per trovare nuove amicizie anglofone.

Fai delle domande su Facebook o Twitter a utenti di lingua inglese o anche ai tuoi amici che si sono trasferiti all’estero. Una conversazione di un’ora, una volta ogni due settimane, può essere molto utile per curare il discorso.

Rapportarsi con le associazioni inglesi presenti in Italia

A volte, arrivando in Italia, gli inglesi hanno la sensazione di essere in esilio, pertanto spesso cercano di ricreare una cerchia di amici, fondando un’associazione. Per gli inglesi, è anche difficile imparare l’italiano, una lingua tecnica con molte insidie ​​grammaticali.

Esistono associazioni di ogni tipo, aperte a tutti quelli che desiderano scoprire qualcosa di più sulla cultura anglosassone e incontrare persone con le quali instaurare un dialogo gratificante, un ottimo modo per migliorare il proprio inglese. Ad esempio, puoi rivolgerti a loro in inglese e sentirti rispondere in italiano. Un vero e proprio scambio culturale.
Inoltre, le associazioni in genere organizzano eventi in concomitanza con le feste tradizionali inglesi e viaggi in sistemazioni economiche, grazie alle loro reti di conoscenze nel Paese.

Iniziare dalla più tenera età

È possibile imparare una lingua straniera a qualsiasi età. Infatti, aver abbandonato o terminato gli studi non significa che non si possa più imparare una lingua. Questo ragionamento è solo una barriera psicologica e può frenare l’apprendimento.
Al contrario, se hai dei bambini, non è necessario attendere che inizino le elementari per imparare l’abc dell’inglese. Al contrario, bisogna riconoscere che i bambini hanno la capacità naturale e fenomenale di imparare.

Già a partire dai 4/5 anni, i bambini possono essere iscritti a divertenti laboratori per imparare l’inglese attraverso giochi, canzoni e filastrocche. Intorno ai 7/8 anni, possono già essere in grado di partecipare a piccole recite e ad esprimersi in inglese, dialogando e controllando l’accento. A 10/12 anni, possono iniziare a scrivere il testo di una canzone e dare vita a uno spettacolino.

E una volta che diventi bilingue, ricordarti di mantenere un profilo basso!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *