Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Superprof la community
1.421.871
di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Superprof la community di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Riprendere una lingua straniera senza gettare la spugna!

Scritto da Catia, pubblicato il 20/06/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > La Giusta Motivazione per Imparare una Lingua!

Il tuo nuovo obiettivo: imparare una lingua straniera!

« Possiamo fare tutto quelle che dipende solo dalla nostra volontà, » Marcl Proust

Prima di lanciarsi a capofitto nell’apprendimento, devi essere cosciente che dovrai cambiare le tue abitudini.

Investire il proprio tempo in un corso di lingua richiede molto impegno. Come si fa a trovare la motivazione per imparare una lingua straniera?

Ci sono diversi modi per rimanere focalizzati e non perdersi in corso d’opera. Eccone alcuni…

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Perché è importante imparare una lingua straniera?

Nell’era della globalizzazione la nostra società è sempre più cosmopolita. La tecnologia permette alle persone di ogni parte del mondo di mantenersi in contatto.

Di fatto, la conoscenza di una o più lingue straniere non è mai stata così importante.

Parlare una sola lingua può essere un ostacolo in diversi ambiti e può impedirti di accedere al successo.

Ci sono 7 buoni motivi per rimparare una lingua straniera… a cominciare dalla più richiesta, l’inglese.

Con 1.4 miliardi di anglofoni nel mondo, l’inglese è la prima lingua internazionale e conoscerla dovrebbe essere uno dei tuoi primi obiettivi.

Contrariamente a quello che si pensa, chiunque può imparare una lingua straniera, anche se non tutti abbiamo lo stesso modo di apprendere e memorizzare.

Diciamo da subito che, indipendentemente dal livello d’inglese, dall’età e dal profilo, è facile imparare la lingua di Shakespeare se si è ben motivati e si lavora con costanza. Lo stesso vale per le altre lingue come il portoghese, lo spagnolo, il francese…

La tua prima fonte di motivazione nello studio della lingua inglese sono gli obiettivi che vuoi raggiungere:

  • Espandere il vocabolario in vista di un soggiorno linguistico nel Regno Unito
  • Capire la grammatica per poter prendere certificazioni come il TOEFL e il TOEIC
  • Acquisire delle nozioni di Business English per dare uno slancio alla tua carriera

Una della motivazioni più forti per studiare una lingua è essere pronti per un soggiorno all'estero. Sogni di andare a Londra? Forse dovresti avere delle nozioni di base di inglese, prima di partire!

Ogni studente ha delle aspettative che lo aiuteranno a dare inizio all’apprendimento.

Non sei convinto?

Ecco 3 motivi che potrebbero spingerti a imparare la lingua di Shakespeare.

1. L’inglese come miglior porta di accesso alla conoscenza

Anche se l’italiano è molto apprezzato per la sua melodia, quando si pensa a una lingua estera da studiare viene subito in mente l’inglese.

Più del 75% delle risorse web sono in inglese contro il 4% dell’italiano. Da sola questa informazione può bastare per spingerti a imparare un’altra lingua!

Circa 1.4 miliardi di persone parlano inglese, contro 120 milioni  di persone per l’italiano, di cui 64 milioni solo in Italia.  

Lo stesso vale per la letteratura. Anche se gli scrittori italiani non hanno niente da invidiare altri (Dante, Manzoni, Verga, Calvino, Ferrante), la maggior parte delle opere letterarie del mondo parlano inglese.

Imparare a parlare in inglese diventa quindi indispensabile per accedere alla conoscenza e all’informazione che gira nel mondo.

2. Aprirsi al mondo

Imparare una lingua è il primo passaporto per scoprire la cultura di un paese.

L’inglese, parlato in tutti i continenti, ti permette di comunicare facilmente con le persone del posto e farti capire in ogni occasione.

Essendo la lingua del commercio, qualunque sia la tua destinazione avrai sempre bisogno di conoscerla per poter negoziare, indipendentemente dalla lingua madre del posto che visiti.

Conoscere una lingua ti permetterà di viaggiare con il minimo indispensabile, in un primo tempo, per poi spingerti sempre più in là nella tua avventura parlando con i locali, scoprendo tappe non battute dai turisti, facendoti dei nuovi amici.

3. L’inglese per crescere professionalmente

Informatica, finanza, comunicazione, salute, moda…La lingua inglese è presente in tutti i settori professionali.

Sempre più datori di lavoro esigono la conoscenza di almeno una lingua straniera che, nella maggior parte dei casi, è l’inglese.

Senza l'inglese vedresti sfumare molte delle possibilità di carriera all'estero e nelle grandi aziende italiane. Per lavorare all’estero o in una multinazionale in Italia è indispensabile conoscere l’inglese!

Il tedesco, il francese e lo spagnolo sono altre lingue richieste dalle imprese che hanno come maggiori partner commerciali gli altri paesi europei.

E’ possibile imparare una lingua in 3 mesi?

Conoscere una lingua straniera: cominciare da una buona base

Qualunque sia la lingua studiata, ci sono dei grandi principi da rispettare alla lettera per fare progressi rapidamente e non perdere la motivazione.

Con il passare del tempo, queste regole ti sembreranno sempre più naturali.

Rimanere motivati

Chiunque può imparare una lingua, ma serve del tempo prima di diventare bilingui.

E’ importante rimanere motivati sul lungo periodo per accrescere la propria conoscenza.

Per questo non c’è niente di meglio che differenziare i supporti pedagogici che usi per le lingue.

Si impara molto più velocemente quando ci si appassiona per qualcosa. 

Se la tua ambizione è migliorare la comprensione e l’espressione orale in inglese, forse la soluzione migliore non è limitarsi agli esercizi dei testi scolastici.

Imparare l’inglese è una scelta personale e per osservarla basta una regola molto semplice: divertirsi!

  • Guardare delle serie e dei film in versione originale
  • Leggere in inglese
  • Ascoltare podcast
  • Fare degli esercizi con le applicazioni dedicate

Non ci saranno limiti alla creatività usando diversi supporti didattici.

Studiare con costanza

La seconda regola nell’apprendimento di una nuova lingua è essere costanti.

E’ la costanza che ti fa progredire rapidamente.

Si consiglia di fare delle brevi sessioni di studio quotidianamente. Sforzarti di studiare per ore di tanto in tanto non porterà i suoi frutti.

Anche se la tua agenda è già piena, è sempre possibile trovare 20 o 30 minuti al giorno per studiare l’inglese.

  • Sui trasporti pubblici
  • Durante la pausa pranzo
  • La sera dopo il lavoro, ecc.

Sì, l’apprendimento dell’inglese sconvolgerà le tue abitudini e la gestione del tempo libero.

Per non perdere la motivazione e guadagnare tempo crea un programma preciso che tracci gli argomenti da trattare quotidianamente.

Dare la precedenza al parlato

La metodologia classica dell’apprendimento delle lingue straniere in Italia era (ed è in alcune scuole) fondata sullo scritto e la traduzione di contenuti da e verso la propria lingua madre.

Ora, l’obiettivo principale quando si seguono dei corsi di lingua è poter comunicare con gli altri.

Dopo tanto scrivere, faresti meglio a concentrarti sulla comprensione orale e la pronuncia. Con un vocabolario più ampio potrai finalmente scambiare qualche parola con un madrelingua anglofono senza preoccupazioni.

Immergiti nella lingua inglese

Per mantenere viva una lingua bisogna continuare a parlarla e con internet oggi è sempre più facile trovare qualcuno con cui allenarsi. Perché non cerchi un « amico di video » per praticare l’inglese?

Lo sai bene, il modo migliore per imparare una lingua rapidamente è andare direttamente all’estero.

Se non hai da subito la possibilità di viaggiare, dovrai creare una sorta di bolla linguistica. Significa che devi cercare di rimanere sempre in contatto con la lingua che studi.

Oltre agli esercizi quotidiani, se vuoi rispolverare il tuo inglese ci sono dei piccoli accorgimenti che ti aiuteranno a mantenere viva la lingua:

  • Guarda la televisione o almeno il telegiornale in inglese
  • Ascolta la musica anglosassone
  • Leggi i giornali in inglese
  • Modifica la lingua di base degli apparecchi elettronici (telefono, computer, tablet…) e social network (Facebook, Instagram, Twitter…)

3 modi per rimanere motivati

Imparare l’inglese, o ogni altra lingua, rapidamente è una bella sfida.

Il modo in cui sviluppiamo le conoscenze linguistiche, così come altri aspetti della nostra vita, è influenzato dalle nostre abitudini.

Quante volte i tuoi genitori ti hanno detto di lavarti i denti prima di andare a dormire, prima che per te diventasse spontaneo?

Lo stesso vale per l’apprendimento di una lingua! E’ difficile creare e modificare le nostre abitudini, ma una volta sedimentate ti permetteranno di rivedere il tuo inglese più facilmente.

Guardare la televisione, ascoltare la radio, leggere, ognuno ha le sue abitudini quotidiane. Ecco come modificarle per imparare una nuova lingua:

  1. Fai il punto sulle tue abitudini

Ogni gesto che ripetiamo ha la sua ragion d’essere ma, modificandone qualcuno puoi fare molti passi avanti con l’inglese.

  • Guardi il telegiornale ogni sera? Basta con Rai uno o La7, metti sul canale inglese BBC News (disponibile gratuitamente online). Sì, è possibile imparare l’inglese gratuitamente!
  • Ascolti la radio in macchina o la musica sui mezzi pubblici? Carica dei podcast in inglese e approfitta del tragitto per imparare l’inglese e i verbi irregolari.
  • Rimani incollato allo smartphone 18 ore al giorno? Riuscirai di sicuro a trovare 20 minuti da consacrare a un corso d’inglese online e delle lezioni con le app.

Fai entrare l'inglese nella tua vita quotidiana inserendole nelle tue abitudini. « Hustle! »: cambia le tue abitudini per imparare le lingue più facilmente!

2. Fissa i tuoi obiettivi!

Come succede per lo sport, fissare degli obiettivi quando vogliamo imparare l’inglese online è fondamentale se vogliamo rimanere motivati.

Per valutare i propri progressi con la lingua dei Beatles, importante definire dei mini obiettivi facilmente misurabili.

Per esempio: vorrei imparare 150 parole inglesi entro la fine del mese.

3. Affronta delle nuove sfide!

Ora che hai preso delle nuove abitudini, sei pronto per le sfide:

  • La sfida dei 30 giorni: si tratta di mettere in pratica una nuova abitudine d’apprendimento tutti i giorni, per 30 giorni, per esempio, guardando il TG in inglese.
  • La regola della catena: connesso con la sfida dei 30 giorni, segna con una crocetta il giorno del calendario in cui un’abitudine è stata osservata.
  • Il principio di Pareto: è la legge dell’80/20. E’ quasi impossibile conoscere una lingua al 100% (anche se è la propria lingua madre). Concentrati allora su un aspetto preciso che vuoi padroneggiare, il resto verrà in seguito.

Queste sfide sono un ottimo modo per ravvivare la motivazione. Dal punto di vista psicologico, il fatto di studiare tutti i giorni, per 30 giorni ti aiuterà a prendere queste nuove abitudini con naturalezza e continuare a imparare senza arrenderti.

Per valutare i progressi fatti puoi fare un bilancio settimanale o mensile. Un obiettivo raggiunto è sempre una fonte di motivazione.

Scopri quali sono le 7 lingue più utili da imparare…

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar
wpDiscuz