Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Superprof la community
1.421.871
di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Francese
Disegno
Italiano Lingua Straniera
Inglese
Italiano Lingua Straniera
Flauto
Italiano Lingua Straniera
Matematica
Storia dell'arte
Inglese
Matematica
Italiano scolastico
Matematica
Matematica
Superprof la community di prof e insegnanti privati
TOP 10 insegnanti
Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi
1

Le espressioni essenziali da conoscere nella lingua anglosassone

Scritto da Alessandro, pubblicato il 25/01/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > I Termini e le Frasi che ti Salveranno la Vita in Inglese

Sei sul punto di partire per le tue vacanze all’estero, ma non parli una parola – o quasi – d’inglese?

Devi usarlo nel tuo nuovo lavoro o in un corso d’inglese che hai iniziato a seguire e ti prende il panico ogni volta?

Stai valutando di imparare l’inglese viaggiando?

Rilassati e prendi un bel respiro, Superprof ti viene in soccorso proponendoti una lista di frasi utili in inglese che dovresti memorizzare.

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Non c’è bisogno di essere bilingue per parlare inglese

Se hai bisogno di imparare l’inglese per i tuoi studi in economia, per un viaggio turistico o semplicemente per goderti uno show televisivo della BBC in lingua originale, all’inizio l’idea di affrontare questa lingua può spaventarti, perché davvero non te la cavi bene!

Cosa farai se ti ritrovi nella necessità di conoscere la lingua, ad esempio, per un’urgenza in una vacanza in Inghilterra?

Le lingue vive fanno paura a molti, soprattutto agli italiani, che purtroppo non brillano affatto nella conoscenza di lingue straniere rispetto agli altri cittadini europei. Tanti italiani – anche se non tutti ovviamente – provano un autentico timore nel parlare inglese: si sottovalutano e pensano di essere incapaci a parlare anche solo per farsi capire.

Per muovere i primi passi in inglese, concentrati sulle parole e le frasi davvero importanti! Non avere paura di esprimerti in inglese!

Prima di proporti la lista di frasi utili da conoscere in inglese, vogliamo tranquillizzarti.

Puoi senz’altro parlare e capire l’inglese senza arrivare a essere bilingue, o senza uno studio di almeno 10 anni. La lingua di Shakespeare, secondo molte persone, è relativamente semplice da imparare per gli italiani.

Anche se non è la lingua più facile, in quanto lo spagnolo resta la lingua più simile all’italiano, è tra le più intuitive di tutte.

Se lo vuoi davvero, in qualche settimana è assolutamente possibile imparare le basi dell’inglese necessarie per un dialogo con degli anglofoni. E aggiungiamo una precisazione: questo vale qualsiasi sia la tua età. Non è mai troppo tardi per iniziare a imparare l’inglese.

Se parti dal livello zero, non riuscirai di certo a fare lunghi e complessi discorsi nel giro di poche settimane. Tuttavia, potrai esprimerti e capire le frasi più semplici.

Per vincere la sfida, non devi perderti. Anzi, devi concentrarti bene sulle parole e le espressioni davvero utili.

Talvolta certi studenti, per fare bella figura, imparano lunghe liste di termini e frasi in inglese. Questo approccio si rivela spesso una perdita di tempo. Bisogna andare dritti al punto e concentrarsi sull’apprendimento dei fondamentali. Sopratutto se hai poco tempo per imparare a esprimerti in inglese!

Come memorizzare le frasi fondamentali in inglese?

Ti proporremo una lista di frasi utili in inglese. Alcune sono indispensabili in tante situazioni, altre solo in alcune (prenotare una camera d’albergo, fare shopping, preparare un corso d’inglese, ecc.).

La grande domanda che probabilmente ti stai già ponendo è: come faccio a memorizzare tutte queste frasi?

Per imparare le basi dell'inglese in fretta non esistono miracoli: bisogna leggere, ascoltare, parlare più volte la lingua anglosassone! Il segreto per migliorare: la ripetizione!

La memoria è un meccanismo capriccioso e complicato. Per memorizzare davvero nel lungo termine, bisogna lavorare in maniera metodica.

Spesso ci succede di ricordare qualcosa che però dimentichiamo dopo un giorno. Ti sarà successo di sicuro, tipo quando a scuola memorizzi le date degli eventi storici o cerchi di ricordarti il nome di un composto chimico.

Di fatto, il segreto per memorizzare qualunque cosa è « ripetendo« .

In concreto, non devi memorizzare ciò che ti serve e poi passare ad altro. Devi lavorare sul processo di memorizzazione ripetendo varie volte il termine o la frase.

Ecco i nostri consigli per memorizzare le frasi utili in inglese: in un primo momento, seleziona la frase che desideri imparare. Non hai bisogno di ricordare tutte le frasi che ti diamo in questo articolo.

Poi, memorizzale a poco a poco, ma soprattutto ritornarci sopra più volte. Riprendi spesso lo stesso gruppo di frasi ogni 3 o 4 giorni finché non hai più dubbi o esitazioni.

Se impari una frase e non la ripeti, uscirà dalla tua testa prima di quanto credi!

Le frasi davvero indispensabili in ogni circostanza

Ecco una lista di frasi davvero utili, in ogni situazione e momento della giornata.

Si tratta di frasi basilari che bisogna assolutamente conoscere. Probabilmente ne conosci già alcune. Queste espressioni sono valide sia in inglese britannico che in inglese americano. La differenza tra i due inglesi emerge solo in piccoli dettagli.

Hello: salve. Oppure « Hi », più familiare e traducibile in: ciao.

Goodbye: arrivederci. Al mattino, possiamo usare anche « good morning », il pomeriggio « good afternoon » e la sera « good evening ». Infine, per augurare la buona notte: « good night ».

Per dire grazie (tante): thank you (very much). In modo più familiare puoi anche dire semplicemente « thanks ». Per dire « di niente »: you’re welcome.

Impara a saper dire "grazie" in inglese, è una parola molto frequente in qualsiasi lingua! Come essere riconoscenti in inglese?

I’m sorry to bother you: scusi se la disturbo. Puoi usare questa frase per attirare l’attenzione di una persona in maniera educata.

Nice to meet you: formula molto utilizzata quando incontri qualcuno per la prima volta. Significa: « piacere di conoscerti », o semplicemente « piacere ». It was nice to meet you: è stato un piacere conoscerti.

Per presentarti:

  • My name is Giovanni: « mi chiamo Giovanni » (letteralmente: il mio nome è Giovanni).
  • I come from Rome: « vengo da Roma » (to come: venire). Puoi dire anche « I’m from Rome ».
  • How are you?: « come stai? » Puoi rispondere: « fine, thank you » (bene, grazie).

Per chiedere a qualcuno il suo numero di telefono o la sua mail: « can you give me your email/phone number? »

Per scusarti, puoi dire « excuse me », ma per dirlo nel senso che ti dispiace di qualcosa, devi usare « I am sorry ». Per dire « per favore »: please.

See you tomorrow: a domani. Per dire « alla prossima settimana », dici: « see you next week ». Per dire « a presto », « see you soon ».

Per porre una domanda, si usano gli avverbi e le formule seguenti:

  • Where is the train station? Dov’è la stazione?
  • What is Hyde Park? Cos’è Hyde Park?
  • Do you have children? Hai dei figli?
  • When do you go? Quando vai?
  • Who are you? Chi sei?
  • Why are you so nervous? Perché sei così nervoso/a?
  • Could you tell me how to go to the subway? Mi spiegheresti come andare alla metro?

Per spiegare al tuo interlocutore che non parli bene l’inglese: « I don’t speak English very well » (non parlo molto bene inglese).

Per chiedere se qualcuno parla italiano:

  • Do you speak Italian? Parli italiano?
  • Does anybody here speak Italian? Qualcuno parla italiano qui?

Se ti sei perso o persa da qualche parte, puoi sempre chiedere: « I’m lost, can you help me? » (mi sono perso/a, potresti/potrebbe aiutarmi?).

Riguardo alla direzioni: to the right (a destra), to the left (a sinistra), straight ahead (sempre dritto), next to (accanto a), behind (dietro).

Per esprimere un desiderio, una volontà: I’d like to go to the supermarket (mi piacerebbe andare al supermercato). Quel « ‘d » è l’abbreviazione di « would », quindi potresti anche usare la forma estesa: « I would like to go to the supermarket ».

Quando non hai capito qualcosa:

  • I don’t understand: non capisco.
  • Per chiedere a qualcuno di ripetere qualcosa: « could you say that again, please? » oppure « could you repeat, please? (potresti/potrebbe ripetere, per favore?)
  • Per chiedere a qualcuno di parlare più lentamente » Could you speak more slowly, please? » (potresti ripetere più lentamente, per favore?).

Frasi da dire in alcune situazioni

Ecco invece una lista di frasi in inglese utili in alcune circostanze.

Per gli spostamenti:

  • One ticket to Edinburgh, please: un biglietto per Edimburgo, per favore.
  • When is the next departure? Quand’è la prossima partenza?
  • At what time is the train to London? A che ora è il treno per Londra?
  • Where can I buy the tickets? Dove posso comprare i biglietti?
  • Where are you going to? Dove stai/sta andando?

All’hotel, al ristorante, al bar:

  • Do you have any vacancies? Avete camere libere?
  • I would like to book a room for 4 people ? Vorrei prenotare una stanza per 4 persone.
  • I would like to rent an apartment during 6 days ? Vorrei affittare un appartamento per 6 giorni.

Come prenotare un tavolo al ristorante in inglese? Impressiona il cameriere col tuo inglese invidiabile!

  • What restaurants do you recommend in the area? Quali ristoranti consigli/consiglia nei dintorni?
  • I would like to book a table for 2 people at nine: vorrei prenotare un tavolo per 2 persone alle 21.00.
  • Excuse-me, where are the toilets? Scusi, dov’è il bagno?
  • One beer please: una birra, per favore. Per un bicchiere di vino/acqua: « a glass of wine/water ». Per un caffè espresso: « an espresso », oppure « a cup of coffee » se ami la tazza di caffè.
  • The bill, please: il conto, per favore.

Per la spesa e lo shopping:

  • Where can I find the nearest supermarket? Dove si trova il supermercato più vicino?
  • How do I get to the post office? Come posso raggiungere l’ufficio postale?
  • I would like to buy some shoes: vorrei comprare delle scarpe.
  • Do you accept credit cards/cash? Accetta la carta di credito/i contanti?
  • How much is it? Quanto costa?

Se impari le basi dell'inglese, non ti sentirai mai in imbarazzo a chiedere informazioni ai commessi durante il tuo shopping! Shirts, trousers, shoes… Scopri come si chiamano i vestiti in inglese!

In una casa dove sei ospite:

  • How do I use the…? Come posso utilizzare il/la…?
  • Can I borrow your…? Posso utilizzare il tuo/la tua…?
  • That was delicious: era delizioso.
  • When can I have a shower? Quando posso farmi una doccia?
  • Do you give private english class? Dai corsi d’inglese privati?

Se ci lavori in modo costante e regolare, in poche settimane puoi imparare tantissime frasi utili in inglese.

Il segreto per riuscirci: senz’altro la motivazione!

Se poi hai voglia, perché non prendere qualche lezione privata d’inglese?

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar
wpDiscuz