Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

I 7 idiomi fondamentali nel mondo di oggi

Scritto da Catia, pubblicato il 22/06/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Le 7 Lingue Più Utili da Imparare!

“La lingua è la mappa di una cultura. Ti dice da dove viene e dove sta andando,” Rita Mae Brown

Imparare una lingua, significa imparare a conoscere gli altri. L’apprendimento di una lingua straniera è tipico di chi è curioso e ha voglia di immergersi totalmente in un altro paese, scoprire una nuova cultura…

Imparare lo spagnolo, l’arabo, lo svedese o il francese ti permette di aprirti al mondo e di viaggiare all’estero, espandendo i tuoi orizzonti.

Per questo devi sapere quali sono le lingue da imparare e soprattutto, quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere! Dovresti organizzarti per imparare una lingua straniera nel modo più efficace possibile.

Serve uno sforzo costante che ti permetta di:

  1. Imparare un altro alfabeto, se serve,
  2. Immergerti totalmente in una nuova cultura
  3. Perfezionare la tua pronuncia

Obiettivo: parlare una lingua come un madrelingua!

Scopri quali sono le 7 lingue straniere più utili da imparare!

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

L’inglese: imparare la prima lingua internazionale

Conoscere l'inglese è la chiave per viaggiare e lavorare in almeno 52 paesi. Con l’inglese puoi farti capire in tutto il mondo!

Per capire perché la lingua inglese è così diffusa bisogna guardare alla storia coloniale dell’Inghilterra.

L’impero britannico ha largamente contribuito alla futura predominanza dell’inglese grazie alla sua potenza economica, militare e industriale.

Durante la colonizzazione la lingua inglese si è propagata in diversi continenti: America, Africa, Oceania, Asia.

Ma la diffusione dell’inglese nel mondo intero è dovuta soprattutto all’emergere di una nuova potenza tra le ex-colonie britanniche, gli Stati Uniti d’America.

Dopo la seconda guerra mondiale, il piano Marshall e l’espansione economica americana, hanno reso l’inglese la vera lingua franca degli affari internazionali, del commercio e della cultura (soprattutto per la discografia e i film di Hollywood).

Musicale e creativa, la lingua inglese è sempre stata capace di esprimere a meraviglia i sogni e le ambizioni dei giovani.

Perché prendere dei corsi d’inglese?

Hai davvero bisogno di conoscere i motivi per imparare l’inglese?

La lingua di sua maestà Elizabeth II è anche la lingua della rivoluzione tecnologica e di internet. Tutto quello che succede nel mondo digitale è dominato dall’inglese.

Gli Stati Uniti rimangono la nazione più innovativa sul piano tecnologico e la loro lingua, il veicolo per espandere le nuove conoscenze in ogni parte del globo.

Il tedesco: scoprire la lingua commerciale europea

Parlare tedesco ti apre molte porte nelle industrie tedesche. Il tedesco è sempre più richiesto nel mondo degli affari!

Lingua germanica per antonomasia, il tedesco è una delle lingue più influenti del mondo.

Il tedesco conta 100 milioni di locutori e studiarlo significa aprirsi una porta verso molti paesi del nord Europa.

La lingua dell’Unione Europea: il tedesco è una delle 27 lingue ufficiali usate per le comunicazioni istituzionali tra i Paesi membri, e la più usata nei corridoi di Bruxelles e Strasburgo. Se vuoi lavorare in un’istituzione europea, dovresti imparare il tedesco.

Una lingua scientifica: particolarmente influente in ambito scientifico, la lingua di Goethe è sempre stata molto attiva nelle scienze della natura, oltre che in filosofia, ovviamente.

Saper parlare tedesco può dare una spinta alla tua carriera.

La lingua degli affari: il tedesco è un’importante lingua commerciale, seconda solo all’inglese in ambito europeo.

Il tedesco degli affari è molto specifico e comporta un vocabolario ricco e allo stesso tempo un gergo peculiare legato al mondo della finanza.

Prendere dei corsi di tedesco ti permetterà di lavorare con le maggiori industrie del mondo. Se hai bisogno di consigli per imparare una lingua straniera, le prospettive professionali della lingua di Goethe sono un ottimo incentivo. 

Lo spagnolo: immergersi in una lingua molto diffusa

Lo spagnolo è la seconda lingua degli Stai Uniti e una delle più parlate al mondo. L’apprendimento dello spagnolo ti permette di scoprire un’altra cultura mediterranea!

Alla fine del XIX secolo, 60 milioni di persone parlavano spagnolo. Oggi sono quasi 500 milioni in tutto il mondo!

Lo spagnolo è la lingua materna di circa 388 milioni di persone in 21 paesi.

La popolazione ispanica degli Stati Uniti è aumentata del 60% dell’ultimo ventennio.

Lo spagnolo è la seconda lingua più usata negli scambi internazionali. Se vuoi lavorare nel commercio, devi assolutamente imparare la lingua di Cervantes!

La lingua spagnola è anche una delle lingue franche dell’economia.

“Il mondo diventa sempre più poliglotta e l’arabo e lo spagnolo sono le lingue del futuro,” secondo il linguista Daavid Graddol. 

Imparare lo spagnolo sarà un enorme passo avanti per il tuo CV. Infatti, la conoscenza di più lingue straniere è un grande vantaggio nella ricerca di lavoro.

I paesi dell’America Latina conoscono una forte crescita economica e diventano dei partners commerciali sempre più importanti.

Il Mercosur e altri accordi commerciali tra i paesi delle Americhe sono un indicatore della crescita del commercio non solo interamericano, ma anche verso le altre regioni del mondo.

Alla domanda: “è possibile imparare una lingua in 3 mesi”, nel caso dello spagnolo la risposta è senz’altro sì. La vicinanza linguistica e culturale all’italiano fanno in modo che non patirai da zero, ma fai attenzione ai falsi amici linguistici!

Il portoghese: la lingua del più grande paese dell’America Latina

Oltre al gigante latino americano, la lingua portoghese è parlata anche da molti paesi africani e in alcune zone dell'Asia. Imparare il portoghese può essere un vero vantaggio se lavori con il Brasile!

Il portoghese è una lingua internazionale:

  • E’ una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea
  • E’ il fulcro dei Palop, paesi africani di lingua ufficiale portoghese
  • Accanto all’inglese, è una delle lingue della SADC (Comunità dei paesi dell’Africa Australe);
  • Nel Mercosur figura come lingua ufficiale accanto allo spagnolo.

Il Brasile è il più grande paese di lingua portoghese, e il più grande paese dell’America Latina per estensione e per popolazione.

Oltre al Portogallo e al Brasile, i lusofoni, ovvero le persone di lingua portoghese, si trovano in diversi paesi dell’Africa (Angola Mozambico, Guinea Bissau, Capo Verde, Sao Tomé e Principe) e Asia (alcune zone di India e Cina come Goa e Macao, e Timor est), per un totale di 260 milioni di persone.

Sul piano economico, il rapporto tra Italia e Brasile è sempre più stretto.

Al di là della comunità italiana stabilitasi in queste terre tropicali dalla fine del XIX, le relazioni Italia-Brasile interessano sempre di più anche il commercio, gli investimenti diretti esteri, l’energia, le comunicazioni.

Imparare il portoghese ti permetterà di vivere il tuo viaggio da sogno in Brasile, non solo come turista.

L’arabo: la lingua che apre le porte di Medio Oriente e Nord Africa

Negoziare coni facoltosi emiri che investono in italia è più semplice se conosci l'arabo. L’arabo è parlato in molti paesi dal Marocco al Kuwait!

L’arabo è una lingua camito-semitica che risale all’età del ferro.

Ci sono due tipi di arabo:

  • L’arabo dialettale, nato dalla frammentazione dell’arabo del VII secolo e dalla fusione con le lingue incontrate durante le conquiste militari e con le lingue sud-arabiche, berbere e africane. L’arabo dialettale raggruppa circa 240 milioni di persone.
  • L’arabo classico o arabo letterario, è una lingua diffusa in tutti i paesi arabi ed è quella che si insegna a scuola, in tutto il mondo arabo. E’ anche la lingua sacra, quella del Corano e del profeta Maometto che conta 1.6 miliardi di fedeli.

I paesi arabi sono oggi raggruppati nella Lega Araba, una federazione fondata ad Alessandria d’Egitto nel 1945.

I paesi fondatori furono:

  • Egitto
  • Iraq
  • Libano
  • Arabia Saudita
  • Siria
  • Transgiordania
  • Yemen del Nord

La lingua araba è anche diffusa in Africa. 

Nel continente africano l’arabo spesso accompagna altre lingue ufficiali e vernacolari.

In Egitto, Libia e Tunisia l’arabo è l’unica lingua. In Algeria l’arabo è parlato dall’83% della popolazione, in Mauritania dal 66%, in Marocco e Sudan dal 65%.

Per chi parte da una lingua latina, l’arabo può risultare molto ostico da imparare e hai bisogno di rimanere focalizzato per imparare questa lingua straniera.

Il mondo arabo, nonostante la difficile situazione politico-economica di alcuni paesi, è un mondo in forte espansione dal punto di vista demografico ed economico. In particolare, i paesi della zona del Golfo Persico hanno forti interessi commerciali in Europa, inclusa l’Italia.

Nel commercio può essere di grande aiuto capire la lingua e la cultura araba e sapere come condurre i negoziati.

Infatti, la cultura degli affari nel mondo arabo si basa molto sulle relazioni personali e di fiducia reciproca. In questo contesto, la conoscenza della lingua è senz’altro un vantaggio incomparabile.

Il mandarino: la lingua più parlata al mondo

Il mandarino è la forma più diffusa di cinese che ti apre le porte dell'Asia e del commercio. Esprimersi in mandarino significa poter parlare con 900 milioni di persone!

Se sei interessato a una carriera nel commercio, non potrai certo ignorare il più grande mercato in espansione! Devi seguire dei corsi di cinese.

Un buon motivo per imparare il cinese è scoprire la lingua più parlata al mondo.

Perché imparare il mandarino?

Da quando la Cina è diventata un attore sempre più grande dell’economia mondiale, la domanda di professionisti che conoscono il cinese è aumentata in modo esponenziale.

Imparare il cinese (mandarino e cantonese soprattutto) saranno un vero asso nella manica con le imprese, anche se l’inglese rimane comunque la lingua degli affari.

Se come dicono molti analisti, la Cina prenderà il posto degli Stai Uniti come potenza globale, è bene cominciare a prepararsi seguendo un corso di cinese.

Se accetti la sfida di imparare il cinese non solo potrai comunicare con il gigante asiatico ma anche con gli atri paesi della zona che studiano il cinese come prima lingua straniera. 

Il giapponese: la lingua del fascino orientale

Se anche tu subisci il fascino mistico dell'oriente, non puoi non conoscere il giapponese. Imparare il giapponese significa respirare la sua cultura!

Conoscere il giapponese significa abbracciare un’altra cultura, un altro modo di vivere, in tutta la sua meravigliosa complessità.

Per dire io, esistono almeno 14 forme diverse! Dal watashi, classico e formale. al boku, maschile, all’atashi femminile.

Il keigo rappresenta il fulcro delle buone maniere giapponesi, è il “linguaggio del rispetto” e bisogna impararlo!

Infatti, i venditori si esprimono con questo linguaggio, rivolgendosi in modo molto rispettoso verso la propria clientela.

Il Giappone ogni anno accoglie più di 12 milioni di turisti attratti dal fascino della sua cultura:

  • i templi, le statue della divinità
  • lo spettacolo dei fiori di ciliegio e dell’acero
  • le fonti termali
  • i patrimoni nazionali come il Monte Fuji
  • i villaggi tradizionali come Shirakawa-go

Il popolo giapponese non è proprio un gran conoscitore delle lingue internazionali.

Con un corso di giapponese potrai cercare possibilità di lavoro direttamente nella terra dei Samurai, oppure accogliere i numerosi turisti che ogni anno visitano l’Italia con il massimo della cortesia che solo i veri amanti del Giappone possono offrire.

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *