Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Dove studiare la scienza dei numeri nella città partenopea?

Scritto da Alessandro, pubblicato il 31/10/2016 Blog > Sostegno scolastico > Matematica > Dove Imparare la Matematica a Napoli?

Napoli: sole, mare, e pizza napoletana. E perché non aggiungere: equazioni, assi cartesiani e probabilità?

Oltre a un bel clima mediterraneo, all’arte e alla cucina famosa in tutto il mondo, il capoluogo campano offre infatti opportunità di studio in vari settori, tra cui non manca la matematica.

Come in molte altre città d’Italia (e del mondo), anche qui genitori e insegnanti insegnano ai bambini che l’aritmetica, l’algebra e la geometria sono discipline importanti nella vita, ma spesso i giovani allievi trovano difficoltà nel capirle.

Eppure, la matematica è una presenza costante nella vita quotidiana: qualunque sia la tua età ed esperienza, la materia ti circonda sempre.

Quindi, tanto vale studiarla!

A Napoli, sia a scuola che all’università, e persino a casa propria, chi è interessato a un’esperienza di studio nella scienza dei numeri può trovare varie opportunità.

Dove seguire lezioni di matematica a Napoli? A Napoli esistono più modi per imparare la matematica.

Ecco la guida dei luoghi in cui imparare la matematica nel capoluogo campano. Ma prima di illustrare l’offerta napoletana in matematica, è necessario fare una premessa.

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Perché studiare la matematica?

Può sembrare una domanda ovvia, ma non sempre si conosce la risposta.

Perché impariamo la matematica? Quanti corsi bisogna seguire prima di affermare di conoscerla veramente?

Come abbiamo detto, i numeri e i calcoli sono una parte importante della nostra vita: li abbiamo spesso davanti a noi senza neanche accorgercene.

Se non ci fossero persone esperte in matematica, tanti avanzamenti tecnologici che oggi ci sembrano scontati non esisterebbero e il nostro mondo non sarebbe quello che conosciamo.

Solo con una percezione chiara e precisa delle applicazioni della matematica è possibile ritrovare la motivazione per studiarla, o per tornare a scoprirla.

Quali sono le occasioni in cui puoi ritrovarti facilmente a dover gestire dei numeri? Ecco alcuni esempi:

  • La navigazione e la cartografia: la matematica e la geometria sono molto utili per attuare le triangolazioni necessarie a ritrovarsi nello spazio. Sin dall’antichità, queste discipline servono a tale scopo. All’inizio della civiltà umana, ci si orientava utilizzando come riferimento le stelle e le costellazioni, poi si è passati ai sestanti, all’astrolabio, al compasso, alla bussola, fino a oggi in cui possiamo contare su dei comodi GPS.
  • L’arte: dal Rinascimento in poi, l’arte si è ispirata molto alla matematica. In pittura, gli artisti utilizzavano figure geometriche per ottenere degli effetti ispirati alla realtà, si pensi ad esempio al funzionamento della prospettiva, o per creare stili artistici innovativi, come il cubismo.
  • L’architettura: qui la matematica è una base fondamentale. Da sempre, le forme geometriche hanno ispirato la creatività degli architetti. Ad esempio,  è il caso delle piramidi egizie e maya, o per rimanere in area napoletana, delle forme complesse delle strade del centro, degli storici cortili barocchi e delle piazze signorili del capoluogo campano.

Dove trovare la matematica a Napoli? La geometria è ovunque, la vediamo ogni giorno nella forma degli edifici.

  • La musica: al contrario di quanto si possa credere, la matematica è molto presente nelle arti musicali. Le sonorità più armoniose sono proprio quelle che rispettano un certo rapporto matematico. Si pensi a quando si parla di lunghezze d’onda.
  • L’informatica: qui la scienza dei numeri è da sempre un fondamento. Si può applicare in molteplici modi, anche nel mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo: ad esempio, nella programmazione di videogiochi, o negli effetti speciali dei blockbuster americani.

Si potrebbe andare avanti per molto a elencare tutte le possibili applicazioni della matematica. L’importante è prendere coscienza che la materia è davvero ovunque, in tutto quello che facciamo e che vediamo.

Ora che sei consapevole del potenziale dei numeri, torniamo dunque al quesito: dove imparare la matematica a Napoli?

Se invece vivi nella capitale italiana, scopri qui di seguito dove seguire corsi privati e ripetizioni a Roma.

La via classica per imparare la matematica a Napoli

A Napoli esistono oltre quaranta scuole, tra licei scientifici, istituti tecnici e scuole paritarie, per immergersi nel mondo della matematica sin dal periodo scolastico.

Iniziare a familiarizzare coi numeri il prima possibile è un buon modo per sviluppare sin da bambini un tipo di ragionamento logico tipico della mentalità matematica. Inoltre, chi prende confidenza con le addizioni, le sottrazioni, le moltiplicazioni e le divisioni già da una giovane età, ha più probabilità di appassionarsi alla materia in modo naturale. Ma soprattutto, di non temerla mai.

Senti di avere questo tipo di approccio ai problemi numerici? Allora, sei sulla giusta strada per diventare un campione nei calcoli!

Hai preferito seguire l’università nel capoluogo romagnolo? Allora scopri qui di seguito i luoghi in cui seguire lezioni private a Bologna!

Studiare matematica all’Università Federico II

Se vuoi continuare a studiare i numeri e le loro combinazioni all’università, a Napoli puoi valutare di iscriverti al corso di studio in matematica all’Università Federico II.

Il programma triennale offre una solida preparazione in tutti i settori della matematica moderna (operazioni, insiemi, equazioni e disequazioni, sistemi, ecc.), nonché le basi della fisica e dell’informatica.

Il programma della laurea magistrale propone un approfondimento degli argomenti della triennale, con attenzione agli ultimi sviluppi della matematica moderna. Per questo, oltre ai corsi fondamentali, ogni studente può scegliere liberamente tra una serie di corsi specialistici che gli permettono di conoscere nel profondo, in base ai propri interessi e alle proprie propensioni, i contenuti e le tecniche avanzate di matematica.

Chi si laurea in questo corso della Federico II diventa un vero professionista della matematica, in grado di svolgere compiti di responsabilità in centri di ricerca, nei servizi e nella pubblica amministrazione, nonché nel settore della comunicazione della matematica e della scienza. Non solo: il laureato è in grado di comprendere e utilizzare modelli matematici e numerici di fenomeni naturali, sociali ed economici, e di problemi tecnologici.

L’esperto di matematica può quindi applicare la sua conoscenza a diversi ambiti lavorativi (industriale, sanitario, ambientale, finanziario, amministrativo e tecnologico).

Inoltre, il laureato magistrale può scegliere anche di dedicarsi alla ricerca, all’insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado e può ambire a ruoli di alto livello in aziende private.

Insomma, quello proposto dall’Università Federico II è un corso di laurea completo che, se ti dimostrerai capace e volenteroso, saprà darti tante soddisfazione e, perché no, aprirti qualche porta verso la professione dei tuoi sogni.

Nel caso invece in cui vivessi nella capitale economica italiana, scopri qui di seguito dove seguire corsi privati e ripetizioni a Milano.

Perché studiare matematica a Napoli? Sogni di laurearti in matematica?

Studiare matematica all’Università di Salerno

In alternativa, se non hai problemi a spostarti di una sessantina di chilometri, potrebbe interessarti anche il corso di laurea in matematica dell’Università degli Studi di Salerno.

Napoli e Salerno sono ben collegate con treni a cadenza frequente, per un tempo di viaggio di circa un’ora e mezza.

Anche qui, l’obiettivo del corso è: ottenere la conoscenza del metodo scientifico e la padronanza di metodologie fisiche e informatiche; tradurre in termini matematici problemi espressi con un linguaggio comune, per poi proporre soluzioni efficienti; la capacità di costruire dimostrazioni rigorose; la capacità di usare gli strumenti matematici e informatici di base, soprattutto in relazione al calcolo scientifico e ai modelli numerici.

Seguire un corso privato a Napoli

Un altro modo di imparare la matematica a Napoli è affidandosi a un corso privato.

Se desideri avere un autentico rapporto d’incontro e di scambio con un insegnante o se vuoi un approfondimento della materia che vada oltre il programma scolastico o universitario, i corsi privati fanno proprio al caso tuo.

Nel caso in cui abitassi nella città di nascita di Silvio Pellico, scopri qui di seguito dove seguire lezioni private a Torino.

Quali sono i vantaggi in un insegnante indipendente? L’insegnante privato è una risorsa di cui puoi fidarti!

Quali sono i vantaggi di un corso di matematica privato? Perché hanno sempre più successo tra gli studenti?

  • In qualità di allievo, beneficerai della professionalità e delle competenze reali di un insegnante dedicato, che conosce i programmi scolastici vigenti e che saprà farti avvantaggiare del suo metodo pedagogico.
  • Riceverai un vero insegnamento su misura: infatti, l’insegnante si sposta a casa tua e valuta il tuo livello sin dalle prime lezioni. Grazie ad esercizi utili e a domande mirate, e tenendo conto sia del programma scolastico che delle tue aspettative, saprà fornirti una formazione efficace e soddisfacente. Analizzerà i tuoi punti di forza e le tue lacune, e potrà dirti come ottimizzare il tempo passato sui libri.
  • Accordandosi con te – o coi tuoi genitori se sei minore – l’insegnante ti proporrà un numero di ore adeguato alle tue necessità.
  • Al contrario di un corso scolastico tradizionale, costruirai un vero rapporto di scambio con l’insegnante. Al di là dell’apprendimento della matematica, è proprio sul piano umano che i corsi privati hanno un impatto positivo. Appena hai un dubbio o incontri un ostacolo, il tuo insegnante è lì per assisterti, motivare e mostrare trucchi che ti faranno andare avanti con ottimismo. D’altronde, ricordati sempre che se esiste un problema, esiste anche la sua soluzione!

A Napoli, puoi trovare molti insegnanti disponibili a dare corsi di matematica a domicilio. Per trovarli, fai una ricerca su internet e scegli quello che fa per te! Hai già visto l’offerta di Superprof?

Insomma, Napoli offre più di un’occasione per imparare la matematica. Basta solo la buona volontà, degli obiettivi da raggiungere e il  giusto atteggiamento mentale.

Vedrai che sarai in grado di migliorare in matematica più velocemente di quanto immagini.

Com'è studiare matematica a Napoli? E se tra le ispirazioni che offre il mare di Napoli… ci fosse una nuova formula matematica?

Dopo tanti sforzi e tanto tempo passato sulla trigonometria, i numeri razionali e il Pi greco ti renderai conto che per te la matematica non è più una materia difficile, e che anzi è possibile amarla e addirittura, se vuoi, trasmetterla.

Rimboccati le maniche, è il momento di iniziare il tuo percorso per diventare un campione del calcolo.

Se vuoi imparare la matematica, ma abiti in un’altra città, scopri i nostri consigli su dove studiarla a Palermo.

E non temere, troverai il corso o il professore che soddisferà tutte le tue aspettative!

 

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *