La rivista che ama gli insegnanti, gli allievi, le lezioni private e la condivisione delle conoscenze.

Perché è tanto importante parlare Inglese?

Par Catia le 13/01/2017 Blog > Lingua > Inglese > E’ Impensabile Non Parlare la Lingua di Shakespeare?
Table des matières

Sempre più persone prendono coscienza delle porte che la pratica della lingua di Shakespeare apre loro.

A quelli che non cercano di cambiare vita o quelli che ogni estate vanno sulla costa Smeralda (non che non abbiano ragione, perché la Sardegna è splendida), che non hanno nessun interesse a parlare una lingua diversa dall’Italiano, questa lingua straniera non dice niente.

Eppure, non parlare inglese ha molte conseguenze nefaste e può privare le persone di molte opportunità (un’offerta di lavoro, la scoperta del mondo, incontri amichevoli o amorosi, apertura mentale, ecc.).

Allora, ti starai chiedendo se vale davvero la pena parlare inglese?

Cerchiamo di vedere perché imparare l’inglese è importante al giorno d’oggi!

L’inglese è la terza lingua a livello mondiale

E’ la lingua ufficiale in più di 75 paesi al mondo, il che vuol dire che se ne fanno di documenti amministrativi, ufficiali e diplomatici nella lingua di Shakespeare!

Essendo la terza lingua più parlata al mondo, nessuno può fare a meno dell’inglese. A meno che non si scelga una delle altre due lingue che lo precedono per numero di locutori (cinese e spagnolo), l’inglese rimane una vera carta magica che espande gli orizzonti professionali senza tralasciare quelli personali.

Su internet l’inglese è la lingua più usata con più di 530 milioni di utenti.

Il bello del web è che si può parlare facilmente con chiunque abbia un’altra lingua madre utilizzando i numerosi mezzi di traduzione veloce.

Con poco vocabolario e una volta apprese le basi della grammatica, è abbastanza facile farsi capire all’orale o allo scritto, soprattutto da quelli per cui l’inglese non è la lingua madre.

D’altronde è obbligatorio imparare le basi dell’inglese a scuola.

Guarda la produzione cinematografica di Hollywood in versione originale

Il vantaggio quando si parla inglese è che si può vedere un film in lingua originale, eventualmente con dei sotto-titoli. Non perderti la lista di film per imparare l’inglese, è molto efficace e divertente allo stesso tempo.

Se conosci bene l'inglese puoi guardare i film direttamente in lingua! E’ meglio rispondere nella loro lingua!

Così, possiamo apprezzare i dialoghi in lingua originale e sentire le vere voci dei migliori attori. Detto tra noi, la voce doppiata di Matt Demon o Jennifer Anniston non ha niente a che vedere con l’originale, viene da chiedersi come le scelgano!

Quando si guarda un film in lingua originale che ha tutti i sottotitoli, si pone un grande problema se non sappiamo parlare inglese: a volte, non si è capaci di stare dietro alle immagini e all’audio contemporaneamente. Inutile dire che il metodo che consiste nel guardare prima le immagini e poi leggere i sottotitoli non è molto efficace.

Morale: l’inglese è assolutamente indispensabile per godersi il cinema anglo-sassone.

Ci sono molti inconvenienti quando non si parla inglese!

Ecco i generi di film che potrai vedere in diretta senza perdere una battuta:

  • Tutti i Marvel: Iron Man, Avengers, Spider Man, I fantastici 4, ecc.
  • I grandi film « catastrofici »: Battleship, 2012, E venne il giorno, ecc.
  • I film di guerra con grandi eserciti: da Full Metal Jacket a Salvate il soldato Ryan, Bastardi senza gloria, ecc.
  • I film con macchine modificate che ti faranno venire voglia di cambiare la tua Fiat: Fast and Furious.
  • I film di danza che ti ricordano quanto è bello ballare: da FlashDance a Step Up.

Abbiamo parlato dei film americani dai grandi budget, ma non bisogna dimenticare il cinema anglofono indipendente come Mud (con il grande Matthew McConaughey), I sogni segreti di Walter Mitty (con Ben Stiller), Come un tuono (con Ryan Gosling), o ancora Marylin incarnata da Michelle Williams.

Se ci sei, accendi lo schermo, oppure usa l’iPad, ti piacerà comunque la nostra selezione di film per imparare l’inglese.

Ecco a te le hit mondiali

L’inglese è una dell lingue più usate per fare poesie con la musica. Anche alcuni cantanti italiani hanno scritto e interpretato canzoni in inglese. Pensiamo a:

  • Elisa
  • Tiziano Ferro
  • Zucchero
  • Eiffel65

La cosa migliore quando si parla inglese è che si capiscono le parole delle canzoni che ci piacciono a orecchio. Chi non conosce: »On a dark desert highway, cool wind in my hair… » (Hotel California)? E chi non le ha storpiate o canticchiate senza conoscerne il significato, ma apprezzandone la melodia!

Quando si conosce l’inglese d’un tratto non ci si accontenta più di canticchiare una canzone, ma si capisce il suo significato e la si può cantare ad alta voce con le parole giuste (la pronuncia è ancora un optional).

Per esempio, capire le parole di Adele da un senso al video clip di « Hello » di Xavier Dolan. No, non se ne sta in mezzo alla foresta a gesticolare a caso, quindi se vuoi capire davvero questa canzone corri a fartela tradurre!

Lo stesso vale per le belle parole dei Coldplay, o per i versi impegnati degli U2 nella loro Sunday Bloody Sunday, conoscere l’inglese permette di rivelare i misteri di queste opere musicali.

Vedere le proprie canzoni preferite sotto un’altra luce fa decisamente parte dei 10 buoni motivi per imparare l’inglese!

Trovi lavoro più facilmente

Se puoi giocare carta dell’inglese sul tuo CV, fallo! Questo farà la differenza e il lavoro sarà tuo. Per quale motivo?

  • Perché sarai autonomo con la documentazione in inglese e potrai salvare delle vite (o quasi)
  • Perché potrai rispondere a tutte le email in inglese  e aiutare il prossimo
  • Perché potrai gestire e partecipare a riunioni di lavoro in inglese con gli investitori, i clienti o i partner stranieri
  • Perché forse sarai l’unico della piccola e media impresa a capire quello che una ditta inglese offre al telefono

Parlare inglese è praticamente inevitabile nella sfera professionale. La lettura e la scrittura sono le due attività più facili perché abbiamo il tempo di cercare le parole, farci aiutare. Invece, è quando si tratta di parlare che casca l’asino.

Non si può evitare di parlare inglese per motivi di lavoro, quindi comincia pensare seriamente di farti un corso di Business English! Interagire con i collaboratori in inglese è una necessità!

Se per un po’ ci possiamo nascondere dietro allo scritto, arriverà prima o poi il giorno in cui bisognerà fare una video-conferenza o accogliere dei collaboratori stranieri. Per evitare figuracce basta studiare.

E’ la realtà che impone la sempre maggiore importanza dell’inglese: le medie imprese spesso hanno l’obiettivo di espandersi all’estero, e i grandi gruppi usano l’inglese come lingua di lavoro.

Forza, è ora d’imparare l’inglese partendo da zero. Solo in questo modo potrai avere maggiori possibilità di carriera e sfruttare al meglio il potenziale di un mercato globale. E poi che soddisfazione poter parlare e raggiungere un accordo con una persona che viene dall’altra parte del mondo! Senza l’inglese sarebbe difficile farlo!

Viaggi per il mondo intero con facilità

E’ risaputo, molto spesso l’inglese è la lingua degli aeroporti, dei taxi, degli hotel, ma anche della gente del posto!

Ti possiamo garantire che se sei nella parte più remota di Bangkok sarai felice di incontrare un guidatore di tuc tuc professionista con cui comunicare facilmente. E allora ringrazierai i corsi d’inglese dal profondo del cuore!

L’inglese è come una chiave passepartout che ti permette di andare ovunque in giro per il mondo.

Con l’inglese puoi fare tutto:

  • Chiedere indicazioni stradali agli abitanti
  • Ordinare da mangiare (il « no meat » può essere utile ai vegetariani, per esempio)
  • Riservare un’escursione e capire le complicazioni che potresti avere
  • Spiegare ai soccorritori quello che ti è accaduto
  • Affittare una macchina e capire le clausole del contratto che sottoscrivi

L'inglese è la lingua franca che ti può essere utile in ogni situazione che incontrerai durante i tuoi viaggi in giro per il mondo! Viene voglia di andare in Thailandia!

In viaggio l’inglese è semplicemente indispensabile. Per l’ABC delle buone maniere bisognerà imparare a dire buongiorno nella lingua locale, ma per il resto la lingua di Shakespeare ti permetterà di fare tutto o quasi.

Diventa più intelligente con l’inglese

Parlare inglese aiuta ad allenare il cervello, a sviluppare le tue capacità e rimanere giovani. E con questo abbiamo detto tutto.

Senza volersela giocare alla Superquark, parlare inglese aiuta ad aumentare la tua sostanza grigia e quindi aumentare le connessioni tra i neuroni. Più connessioni significa più rapidità nel trattamento delle informazioni, nell’elaborazione delle idee, ecc.

Imparare una seconda lingua da piccoli favorisce lo sviluppo delle capacità cognitive dei bambini. I piccoli bilingui hanno migliori risultati dei monolingui, hanno più facilità a imparare e sono molto perspicaci.

Inoltre, hanno una capacità superiore alla media di adattarsi alle nuove situazioni.

Parlare due lingue ha molti benefici sulle nostre capacità cognitive, soprattutto nei bambini. Parlare inglese ti mette le ali!

L’apprendimento di una lingua straniera come l’inglese è persino raccomandata ai pensionati con lo scopo di ritardare la comparsa dei primi sintomi delle malattie degenerative (Parkinson, Alzheimer, la demenza da corpi di Lewy, ecc.).

No, non è un sogno. L’inglese può salvare i tuoi neuroni e farti vivere una pensione ricca di scoperte!

E’ quasi impensabile non parlare inglese, una volta che si è capito davvero tutto quello che porta la conoscenza di questa lingua.

Dopo aver scoperto ancora più motivi per imparare l’inglese quando si è italiani, non guarderai più ai verbi irregolari allo stesso modo. Pur di goderti i film in lingua originale, aumentare le tue possibilità di lavoro, vivere in serenità i tuoi viaggi e allenare i tuoi neuroni, li imparerai ad occhi chiusi!

Nos précédents lecteurs ont apprécié cet article

Cet article vous a-t-il apporté les informations que vous cherchiez ?

Aucune information ? Sérieusement ?Ok, nous tacherons de faire mieux pour le prochainLa moyenne, ouf ! Pas mieux ?Merci. Posez vos questions dans les commentaires.Un plaisir de vous aider ! :) (moyenne de 5,00 sur 5 pour 1 votes)
Loading...
Catia
Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue

Commentez cet article

avatar
wpDiscuz