La rivista che ama gli insegnanti, gli allievi, le lezioni private e la condivisione delle conoscenze.

L’aritmetica è ovunque, ecco come affrontare i vostri corsi di matematica

Par Francesca le 26/10/2016 Blog > Sostegno scolastico > Matematica > Perché la Matematica È Indispensabile?
Table des matières

Se non volete sentir parlare di numeri, equazioni o geometria…non vi preoccupate, non siete un caso disperato.

Esistono nuovi modi per affrontare i corsi di matematica, senza stress o preconcetti.

I percorsi per accedere alle competenze fondamentali non sono affatto diversi, si intersecano, si integrano e si arricchiscono. La spiegazione del mondo attraverso la matematica è sempre fonte di progresso!

In questa situazione di apprendimento, è importante proporre attività provenienti da fonti diverse: storiche, artistiche, divertenti e rilevanti per la vita quotidiana dei nostri figli.

Queste attività dovrebbero permettere ai giovani di diventare protagonisti attivi del loro processo di apprendimento.

L’apprendimento legato alla storia della matematica

L’apprendimento associato alla storia della matematica è probabilmente una delle più antiche attività umane. Si pensa che le prime forme di scrittura fossero proprio di natura matematica: calcolare gli scambi, misurare le dimensioni, costruire, spostarsi sull’acqua o sulla terraferma.

La storia delle scienze matematiche L’epica avventura della matematica!

La storia della matematica e la sua evoluzione permettono di renderle vive agli occhi dei bambini, a dar loro punti di riferimento nel tempo e a consentir loro di comprendere meglio i concetti astratti di questa disciplina.

L’apprendimento associato all’arte

L’analisi di alcuni pittori come Vasarely, Mondrian o Kandinsky può essere un punto di partenza per lo studio della geometria, così come alcune attività manuali come gli origami, che mettono in evidenza proprietà geometriche: asse di simmetria, parallelismo, perpendicolare…

Riconoscere le componenti matematiche presenti nelle espressioni artistiche è una scoperta davvero interessante! Scopri i legami tra l’arte e la matematica!

L’arte permette alla matematica di mostrarsi in tutta la sua bellezza. Il rapporto tra l’aritmetica e l’arte dimostra che la matematica può uscire dai suoi schemi rigidi per diventare fonte di creatività.

Il gioco, un nuovo approccio al mondo matematico

Il gioco matematico offre possibilità originali ed efficaci all’insegnamento:

  • sviluppa lo spirito di ricerca;
  • offre ai bambini gli strumenti necessari per organizzare i pensieri;
  • permette di approcciarsi a nuovi concetti attraverso i puzzle, ad esempio;
  • permette di ragionare per tentativi ed errori. Durante il gioco, il bambino ha il diritto di sbagliarsi ed è proprio a partire dai suoi errori che può migliorare la sua tattica di gioco;
  • nel gioco, l’errore ha un ruolo formativo che non è sempre possibile in classe, dove spesso manca il tempo per analizzare gli sbagli commessi.

Quali giochi insegnano la matematica ai bambini? Imparare giocando… o l’inverso?

Il gioco si avvale spesso del ragionamento deduttivo, la logica: sudoku, Master Mind e tutti i giochi con griglie a soluzioni singole. Un gioco come il sudoku può essere utilizzato dalla scuola materna per sviluppare le abilità di logica e di pensiero dei bambini.

Grazie all’iniziativa lanciata da Alycia Zimmerman, i LEGO sono sempre più utilizzati per imparare la matematica.

Attraverso il gioco, i bambini vengono aiutati a superare le situazioni di stallo e a risolverle. Il gioco ha un ruolo particolarmente importante dal punto di vista sociale: rispetto delle regole, rispetto degli altri, incoraggiamento a non barare…In questo modo, dimenticherete tutti i vostri problemi con la matematica, divertendovi!

La matematica nella vita quotidiana

Per i più grandi, le statistiche, gli articoli scientifici, l’osservazione critica dei grafici sui giornali permettono di creare collegamenti e di mostrare l’applicazione pratica della matematica nella vita quotidiana.

Per i più piccoli, la semplice domanda « a cosa serve? » contribuisce a sviluppare il loro spirito critico e di riflessione.

Nel quotidiano, la matematica è utile per:

  • fare bilanci
  • calcolare le tasse su prodotti e servizi
  • ristrutturare/costruire
  • risolvere qualsiasi tipo di problema che preveda la considerazione di diverse variabili
  • calcolare il costo di un corso di aritmetica :-)
  • calcolare percentuali
  • calcolare distanze e durate
  • determinare il rapporto qualità/prezzo
  • calcolare lo stipendio settimanale, mensile, annuale
  • calcolare le diverse quantità dei benefici governativi
  • guidare le scelte di consumo
  • calcolare gli interessi di un capitale d’acquisto
  • calcolare le probabilità nel gioco d’azzardo
  • calcolare le proporzioni (con la regola del tre, ad esempio) …
  • trarre beneficio dall’algebra nelle trattative!

La matematica è onnipresente non solo nella nostra vita quotidiana, ma anche sul piccolo schermo.

A volte non ce ne accorgiamo nemmeno, ma il legame con la matematica è in ogni ambito della nostra vita quotidiana. La matematica ha un ruolo importante nella nostra vita quotidiana!

Con un successo che non accenna a diminuire, la matematica è al centro della serie tv Numb3rs che, dopo aver totalizzato ben 11 milioni di spettatori negli Stati Uniti, ha conquistato anche l’Italia.

Avvalersi dell’algebra per condurre indagini penali, una scommessa audace che funziona perfettamente e che conquista, dal momento che lo spettatore può vedere lo scopo dei ragionamenti messi in atto!

La matematica è onnipresente nella vita professionale

Ecco qualche esempio di professioni legate alle discipline matematiche:

  • i mestieri assicurativi: i matematici inventano prodotti in funzione dei loro clienti. Utilizzano statistiche e gestiscono le finanze e l’economia in funzione di tali prodotti. Inoltre, creano database legati al mondo delle assicurazioni.
  • I mestieri bancari: i matematici sviluppano la cosiddetta « comunicazione decodificata » (codici di carte bancarie con numeri primi, ecc) e, come nel campo delle assicurazioni, creano banche dati, valutano i rischi finanziari e controllano il mercato delle operazioni nelle borse. La matematica finanziaria occupa un ruolo importante nella formazione degli ingegneri e nelle business school.
  • I mestieri di consulenza: in questo ambito, i matematici fanno ricorso alle statistiche. Ad esempio, per calcolare le audience televisive per gli annunci pubblicitari e per fare consulenza alle aziende di software, facilitandone la gestione.
  • I mestieri aeronautici: i matematici responsabili di numerose innovazioni tecniche permetteranno di rendere i mezzi di trasporto più affidabili, più rispettosi dell’ambiente, più rapidi.
  • I mestieri aerospaziali: senza il ricorso alla matematica, l’invio di veicoli spaziali si sarebbe rivelato impossibile.

Uomo nello spazio La matematica è utile anche nello spazio!

  • I mestieri legati al settore energetico: queste professioni si basano sulla ricerca e sullo sviluppo. Le persone che lavorano in questo ambito ci permettono di attuare un risparmio energetico. Oggi questo settore è cruciale dal momento che la popolazione sta aumentando e le risorse a disposizione del nostro pianeta stanno diminuendo. Dobbiamo individuare nuove fonti energetiche come l’energia solare, l’energia eolica, ecc. Per tutte queste ricerche, la matematica è indispensabile.
  • I mestieri che si legano al settore della logistica e della gestione della produzione: i matematici vengono reclutati per ottimizzare i rendimenti aziendali, effettuare i controlli di qualità, ridurre i costi.
  • I mestieri educativi: potete diventare professori di algebra, per trasmettere il vostro sapere.

La matematica può essere un po’ complicata, ma diventa sicuramente meno scoraggiante se spiegata in maniera diversa rispetto alle lezioni tradizionali in aula.

La comprensione di questa disciplina, molto più ricca di quanto si possa pensare a prima vista, è strettamente legata al metodo di insegnamento ed è ormai fondamentale in un mondo in cui la tecnologia è diventata onnipresente.

Infine, non possiamo considerare la matematica come uno sport per i neuroni nel quale risolvere un problema o vincere una sfida rappresentano un vero e proprio atto di trascendenza?

Senza alcun dubbio!

Nos précédents lecteurs ont apprécié cet article

Cet article vous a-t-il apporté les informations que vous cherchiez ?

Aucune information ? Sérieusement ?Ok, nous tacherons de faire mieux pour le prochainLa moyenne, ouf ! Pas mieux ?Merci. Posez vos questions dans les commentaires.Un plaisir de vous aider ! :) (moyenne de 5,00 sur 5 pour 1 votes)
Loading...
Francesca
Appassionata di musica, curiosa e sempre alla ricerca di novità: Aquario in tutto e per tutto.

Commentez cet article

avatar
wpDiscuz