Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno scolastico
Condividi

Comprare una chitarra: quali elementi influiscono sul costo?

Scritto da Catia, pubblicato il 22/03/2017 Blog > Musica > Chitarra > Lezioni Chitarra : Qual è il Prezzo dello Strumento a 6 Corde?

Dove si compra una chitarra? 

Quale tipo di strumento scegliere?

Chitarra classica, elettrica o acustica? Comprarla in un negozio oppure online?

Che tu voglia suonare il blues, il rock, il pop, il flamenco, il jazz o il jazz manouche o la musica leggera italiana, prima dovrai sempre passare per l’acquisto di una chitarra.

Tuttavia, quando si è appena cominciato un corso di musica a volte è difficile rendersi consto del prezzo da pagare per questo strumento a corde.

Entrano in gioco molti elementi quando si tratta di prezzo. Le chitarre possono essere più o meno care a seconda del tempo necessario per produrle, della liuteria e delle loro caratteristiche.

Il parare di un professionista, un insegnante di musica o altri esperti, può essere di grande aiuto per schiariti le idee e fare la tua scelta.

Nel frattempo, ecco un piccolo assaggio di quello che puoi trovare sul mercato. 

Corinne

I nostri insegnanti sono talmente contenti

”Con Superprof, ho potuto trovare degli allievi seri, motivati e con molta voglia di imparare. Consiglio assolutamente Superprof!”

Quanto costa una chitarra classica?

E’ bello fare conquiste, con una chitarra lo è ancora di più. 

Solo che usare una bella Stratocaster degna dei più grandi gruppi rock solo per sedurre la vicina è un po’ uno spreco!

Lo stesso vale per le altre grandi marche: Fender, Ibanez, Gibson, Dreadnought

Spesso quando si comincia un corso di musica e in particolare un corso di chitarra gli insegnanti raccomandano di cominciare con una chitarra classica.

Il che non ti impedisce, in un secondo tempo, di passare a un altro modello come una chitarra elettrica o folk,. Considera però che la chitarra classica ti saprà dare le basi necessarie alla pratica di questo strumento.

In effetti, il manico delle chitarre classiche è più facile da maneggiare. Puoi imparare a posizionare la tua mano sinistra più comodamente. E poi, per un principiante è più facile pizzicare le corde in nylon che quelle di acciaio delle chitarre elettriche.

Di solito il primo strumento a corde che si compra è una chitarra classica perché è più facile da suonare. Il manico di una chitarra classica è il più adatto per i principianti!

Ma qual è il prezzo di una buona chitarra classica?

Le chitarre classiche possono essere vendute tra i 50€ e i 1.500€, o anche di più.

Allora come fare per orientarsi?

Sappi che le chitarre da 50€ sono più dei giochi per bambini che delle chitarre vere che durano nel tempo! Per investire sulla tua prima chitarra opta per un prezzo intorno ai 120€. In questa fascia di prezzo può tranquillamente trovare quello che fa per te senza rischiare la bancarotta.

Quanto costa una chitarra elettrica?

Vuoi passare alla chitarra elettrica dopo qualche mese o anno di chitarra classica?

Ma quanto costa una chitarra elettrica?

Come per la chitarra classica, è possibile trovare delle chitarre elettriche di ogni prezzo, su internet o in negozio.

I prezzi più bassi si aggirano intorno ai 130€. Sicuramente non avrai la stessa chitarra di Jimi Hendrix, ma avrai comunque fatto un affare. Andando avanti nello studio, e se il tuo budget te lo permette, puoi comprare una nuova chitarra un po’ più importante e rivendere la tua prima chitarra.

Chi dice chitarra elettrica dice anche amplificatore. 

Infatti, non bisogna dimenticarsi quanto costano gli accessori di una chitarra elettrica. Sarebbe inutile comprarne una senza amplificatore perché riusciresti a malapena a percepirla.

Senza amplificatore la tua nuova chitarra elettrica non ha senso, quindi considera l'acquisto di questo accessorio nel calcolo del budget da dedicare al tuo strumento a corde preferito. La chitarra elettrica richiede l’acquisto di un amplificatore!

Molti negozi offrono dei pacchetti che includono chitarra e amplificatore.

E’ sempre possibile trovarli a prezzi vantaggiosi (intorno ai 150€). Per un principiante può essere un ottimo affare. Inoltre, il pacchetto spesso comprende anche una sacca per chitarra e un cinturino. Degli strumenti perfetti per trasportare la chitarra.

Ma se il tuo livello è un più più alto e vuoi esibirti sul palco, scegli degli amplificatori con prezzi un po’ più elevati come i Marshall per esempio.

Quanto costa una chitarra acustica?

La chitarra elettrica non fa per te?

Puoi trovare un buon compromesso tra la chitarra classica e la chitarra elettrica comprando una chitarra elettro-acustica!

Non è altro che una chitarra acustica dotata di microfoni per poter amplificare il suono. Un suono che sarà più vicino a quello di una chitarra classica piuttosto che a quello di una chitarra elettrica, perché la chitarra acustica fa parte della prima famiglia. Infatti, a differenza della chitarra elettrica, il suono può vibrare da solo nel corpo della chitarra, attraverso la cassa di risonanza.

A cosa serve una chitarra acustica?

Questo tipo di chitarra è l’ideale per suonare qualunque genere, a differenza della chitarra classica che è usata soprattutto per il jazz e la musica leggera.

La chitarra acustica, invece, ti permette di suonare anche il rock o il blues.

Ecco perché ha così tanti fan!

A che prezzo si compra una chitarra acustica?

Come per gli altri tipi di chitarra troverai facilmente i prezzi più accessibili intorno ai 130€.

Tuttavia, una chitarra acustica spesso è un investimento importante che si pensa di tenere per tutta la vita. Ha senso quindi, a seconda del tuo budget, dare un’occhiata alle chitarre tra i 200€ e i 600€. In generale si tratta di chitarre di ottima qualità che ti seguiranno per molto tempo.

Quanto agli accessori, sta a te decidere se comprare un amplificatore o meno. Sappi che se suonare sul palco non ti interessa, l’amplificatore è inutile.

il vantaggio maggiore di una chitarra acustica è che si adatta bene a ogni genere musicale, per questo è tanto amata. La chitarra folk, o acustica, ti permette di suonare qualunque genere di musica!

Comunque vada, pensa a comprare una sacca per chitarra, un diapason, un accordatore, un metronomo e un capotasto. Quest’ultimo ti permette di accorciare il manico per cambiare sonorità. Uno strumento tanto utile quanto il plettro per divertirsi a suonare la chitarra!

Lezioni chitarra: dove comprare uno strumento economico?

Il tuo budget non è all’altezza della chitarra dei tuoi sogni?

Allora ti toccherà trovare delle chitarre a buon mercato, senza rinunciare alla qualità. Questo equilibrio si trova nella qualità manifatturiera della chitarra.

Infatti, maggiori sono le rifiniture maggiore è il costo della chitarra.

Per questo, evita di andare da un liutaio se ci tiene al tuo conto in banca. Le chitarre sono generalmente lavorate con grande precisione e pazienza. I prezzi allora variano a seconda della qualità con cui sono realizzate.

Ci sono molti elementi che possono influenzare il prezzo di una chitarra come ad esempio il tipo di legno di cui è fatta (abete roso, quercia, acero, palissandro, mogano, ebano…). Alcuni tipi di legno sono più nobili di altri. Bisogna anche guardare alla vernice e alle meccaniche.

Puoi allora comprare una chitarra un po’ meno cara delle altre rinunciando ad alcuni dettagli delle rifiniture.

Approfitta anche degli sconti dei negozi di musica. Che si tratti di saldi o offerte, alcuni venditori a volte abbassano i prezzi. Allora vai in negozio e chiedi un parere al venditore.

Altrimenti, hai sempre la scelta di una chitarra d’occasione. Su internet o nei mercatini delle pulci puoi fare acquisti per la metà del prezzo originale di una chitarra.

Lezioni chitarra: quanto costano le corde?

Una volta acquisita la tua chitarra acustica, dovrai prendertene cura.

E questa cura passa anche per la manutenzione delle corde.

Infatti, non bisogna aspettare che una corda si spezzi per cambiarla! Sappi che le tue corde si rovinano col passare del tempo e che questo può cambiare il suono della tua chitarra.

Ecco perché si raccomanda di cambiare regolarmente tutto il set di corde e non solo la corda rovinata. Si potrebbe spezzare l’armonia della tua chitarra…

Sta a te scegliere la frequenza con cui sostituire le corde. Alcuni musicisti le cambiano prima di ogni concerto, altri, ogni sei mesi. Il tutto dipende da quanto pratichi e dalle attenzioni che dai al tuo strumento.

Piccoli gesti della vita quotidiana possono comunque ritardare l’ossidazione delle corde. Per esempio, puoi lavarti le mani prima di suonare e asciugare le corde subito dopo l’uso. In questo modo potrai allungare la “speranza di vita” delle tue corde.

Anche se questo non ti esime dal cambiarle.

Un set di corde costa all’incirca 10€ in un negozio di musica o su internet. Il prezzo delle corde per chitarra può variare a seconda del materiale (corde in acciaio, nylon ecc.) ma anche del trattamento chimico a cui sono sottoposte. Alcune possono essere più resistenti all’ossidazione.

Se per caso non hai mai sostituito delle corde, chiedi aiuto al tuo insegnante oppure guarda un tutorial su internet. Ci si prende subito la mano.

Puoi anche chiedere al negoziante di fartelo per 10€.

Come comprare una chitarra d’occasione

Prima di acquistare una chitarra devi sempre provarla per vedere se ti piace il suono e ti senti a tuo agio. E’ fortemente raccomandato provare uno strumento prima di comprarlo!

Anche se più volte la scienza ha dimostrato gli effetti benefici della musica sulla nostra salute, gli strumenti musicali non vengono ancora rimborsati dalla sanità pubblica. Per questo bisogna cercare altre soluzioni per trovare la chitarra dei tuoi sogni a prezzi accessibili.

Comprare una chitarra d’occasione è un modo per abbassare considerevolmente il suo prezzo. In genere, si riesce a risparmiare il 50%.

E’ un’opzione da prendere in considerazione se hai un budget limitato. 

Per farlo ci sono diverse soluzioni.

Per esempio, puoi andare in un mercato delle pulci. E’ il luogo ideale per negoziare il prezzo direttamente con il venditore. In più, puoi testare la chitarra sul posto e avere così un grande vantaggio nell’acquisto.

Puoi anche farti un giro nei negozi di seconda mano. La maggior parte ha una sezione dedicata agli strumenti musicali. E stai pur certo che ci sono degli esemplari di chitarra. In questi posti puoi chiedere consiglio al venditore affinché ti guidi nella scelta.

Puoi anche fare ricorso a uno dei mezzi più diffusi: internet. Molte persone usano siti come mercatinomusicale.com per i loro acquisti. Qui si possono trovare molte chitarre.

E come si fa a evitare le fregature?

Innanzitutto, verifica il prezzo originale della chitarra per vedere se effettivamente c’è un risparmio. Poi, chiedi al venditore di vedere lo strumento. Prendi un appuntamento per incontrarlo e provare a suonare la chitarra.

Alcuni punti devono essere controllati come lo stato delle chiavette, la presenza di fenditure o danni, lo stato del ponte e del manico, senza dimenticare la cassa di risonanza.

Fai le cose con calma e chiedi a un amico intenditore di accompagnarti.

Prenditi tutto il tempo necessario per riflettere prima di fare l’acquisto. 

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *