Aiuto
Dare lezioni
Insegnante Laureato per Educazione al Linguaggio Cinematografico e alla Lettura dei Film. 25 /h
Federico
(1 voto)
Roma 
Votato/a 5/5 dai suoi allievi
24h Risponde in 24 ora/e
Profilo e diploma verificati
Prima lezione offerta !
Prenotare una lezione

Insegnante Laureato per Educazione al Linguaggio Cinematografico e alla Lettura dei Film.

Sono Federico, un insegnante, scrittore, critico, sceneggiatore e regista cinematografico.
Insegnare è la mia passione, la maniera migliore per entrare in contatto con giovani da formare sia a livello educativo che e in quanto a nozioni di base, in funzione di una metodologia efficace allo studio.
Sono laureato in Lettere e Filosofia e insegno prevalentemente materie umaniste, lingua italiana, inglese a livello scolastico e aiuto compiti per letteratura, geografia, storia.
Ho una conoscenza approfondita del cinema, della storia, del linguaggio, delle tecniche e delle teorie.
Lavoro molto sull'empatia, sulla stimolazione dell'ingegno, generando curiosità nell'allievo per mezzo di espedienti e metafore utili alla comprensione del testo.
Generalmente le mie lezioni hanno una durata complessiva di un'ora e mezzo, al massimo due.
Tengo lezioni private da almeno 8 anni e seguo sia bambini che ragazzi adolescenti, in una “range” che va dalla scuola elementare, passando per le medie, fino a superiori. Sono disponibile per varie fasce d'età, e volendo anche per universitari che devono scrivere tesi su temi attinenti al mio percorso di studi o per assistenza preparazione esami.
Ho esperienza sia per privati che per associazioni culturali e/o agenzie. L'ultima esperienza è stata in un centro estivo a Gallipoli, dove ho insegnato cinema e ho fatto l'educatore per ragazzi adolescenti dai 10 ai 18 anni, provenienti da tutte le parti d'Italia.
Nel 2006 ho tenuto un corso di cinema per l'associazione Saman a Frascati: lo scopo finale del progetto è stato quello di realizzare un cortometraggio sul tema della prevenzione al fumo.
Attualmente tengo dei laboratori di educazione al linguaggio cinematografico per bambini e adolescenti, con l'associazione culturale "Isola dell'Arte" e per un progetto attivato in alcune scuole medie di Roma dall'associazione "Dance Magic Flow".
Mi sento particolarmente vivo quando insegno e il mio metodo riesce a stimolare mentalmente i miei allievi, che hanno così la possibilità d’imparare in fretta, appassionandosi alla materia anche quando non hanno voglia di studiarla. Questo è comprovato in quanto tutte le persone a cui ho dato lezione, nel giro di pochi mesi hanno cominciato ad avere una media più alta raggiungendo almeno la sufficienza, se non votazioni ottime.

L'ultima raccomandazione su Federico

  • 5/5
  • Federico insegna in modo preciso e diligente.
    Ama tanto ciò che fa e ci mette tutto sé stesso perché ci crede fermamente... Questo è quello che dovrebbe fare ogni insegnante, e lui lo fa davvero con passione.
    Grazie a tutto questo trasmette, a noi studenti, ciò che ha imparato e studiato in maniera impeccabile.

    Monica 2 settimane fa

Informazioni pratiche su Federico

Insegno : cinema. Lezioni disponibili per i seguenti livelli : avanzato.

Propongo lezioni a tu per tu, al mio domicilio o a casa dell'allievo.

Esperienze di Federico

Il corso si pone l’obiettivo di stimolare la mente sviluppando la fantasia attraverso un’incentivazione ponderata alla conoscenza dell’arte per mezzo della visione, della scrittura e della realizzazione pratica di un piccolo film, tendendo a potenziare la curiosità all’interno dell’atto creativo. Il percorso intende svilupparsi sullo studio e sull’applicazione delle fondamenta del linguaggio cinematografico, facendo in modo che l’innata creatività di tutti i bambini, NESSUNO ESCLUSO, possa plasmarsi nelle maglie di una vera e propria formazione creativa, potenziata dalla visione di stralci di film, non solo di animazione ma anche live action, per far sì che l’occhio si abitui a forme di linguaggio differenti rispetto a quelle consuete della nostrana televisione e del mondo dei videogiochi, davanti alle quali, spesso e volentieri, i bambini sono abbandonati.
L’insegnante s’impegna a incentivare i piccoli allievi non solo a mettersi in gioco ma anche a parlare di sé, delle loro piccole grandi storie quotidiane fonte inesauribile di spunti narrativi, dei loro tangibili sogni, per lasciare pieno spazio al potere dell’immaginazione. Il tutto verrà sviluppato col supporto degli stessi allievi, in funzione della realizzazione di un piccolo cortometraggio o videoclip che l’insegnante produrrà e dirigerà coinvolgendo i bambini dentro l’intero arco creativo, in modo tale da condurli poi davanti l’obiettivo della camera, al centro della scena di loro istintuale appartenenza.
Il progetto manifesta, infine, l’esigenza di una sana sensibilizzazione, gettando il seme di un umano confronto col potente media, che è anche apertura alla conoscenza, alla lettura, alla scrittura e al cangiante macrocosmo delle immagini.

Il corso sulla critica ha l’obiettivo di trasmettere la passione del cinema e da questa base creativa approcciare alla lettura del film, per una corretta critica cinematografica mediante l’analisi del linguaggio filmico.
Ciascun allievo, alla fine del corso, sarà proposto come uno dei nuovi redattori dei magazine Filmedvd e Recencinema, per cui il formatore scrive. L’allievo, nuovo redattore del magazine, avrà così la possibilità di seguire gratuitamente le anteprime nazionali dei film che si svolgono di norma a Roma e Milano, in modo tale da sviluppare un percorso creativo nell’attività del giornalismo-web.

Ecco i punti basilari che saranno trattati nel corso:

1. Introduzione alla storia del Cinema e ai fondamenti del suo linguaggio.
2. Una volta concepita la forma e compreso il linguaggio, si passa alla lettura del film attraverso la proiezioni di film e documentari, in modo tale d’abituare l’allievo ad una visione diversificata e specializzata della settima arte.
3. Studio dei tre modelli esemplari di critica italiana: classica, moderna e postmoderna (Fernaldo Di Giammatteo, Gianni Canova, Enrico Ghezzi). L’insegnante mostrerà agli allievi filmati in cui i suddetti critici o semiologi del cinema esprimono il loro parere su alcune significative opere cinematografiche e le opere stesse prese in esame.
4. Pratiche di scrittura recensioni in cui gli allievi saranno messi alla prova delle loro capacità acquisite. L’insegnante, a tal proposito sceglierà tre film-studio da mostrare all’allievo, rappresentanti tre tipologie di film: classico, moderno e postmoderno. L’allievo dovrà cercare di dare uniformità e trasparenza alla propria analisi, senza soffocare l’originalità, per ciascuna delle recensioni.

Il corso di educazione al linguaggio per i bambini si pone l’obiettivo di stimolare la mente sviluppando la fantasia attraverso un’incentivazione ponderata alla conoscenza dell’arte per mezzo della visione, della scrittura e della realizzazione pratica di un piccolo film, tendendo a potenziare la curiosità all’interno dell’atto creativo. Il percorso intende svilupparsi sullo studio e sull’applicazione delle fondamenta del linguaggio cinematografico, facendo in modo che l’innata creatività di tutti i bambini, NESSUNO ESCLUSO, possa plasmarsi nelle maglie di una vera e propria formazione creativa, potenziata dalla visione di stralci di film, non solo di animazione ma anche live action, per far sì che l’occhio si abitui a forme di linguaggio differenti rispetto a quelle consuete della nostrana televisione e del mondo dei videogiochi, davanti alle quali, spesso e volentieri, i bambini sono abbandonati.
L’insegnante s’impegna a incentivare i piccoli allievi non solo a mettersi in gioco ma anche a parlare di sé, delle loro piccole grandi storie quotidiane fonte inesauribile di spunti narrativi, dei loro tangibili sogni, per lasciare pieno spazio al potere dell’immaginazione. Il tutto verrà sviluppato col supporto degli stessi allievi, in funzione della realizzazione di un piccolo cortometraggio o videoclip che l’insegnante produrrà e dirigerà coinvolgendo i bambini dentro l’intero arco creativo, in modo tale da condurli poi davanti l’obiettivo della camera, al centro della scena di loro istintuale appartenenza.
Il progetto manifesta, infine, l’esigenza di una sana sensibilizzazione, gettando il seme di un umano confronto col potente media, che è anche apertura alla conoscenza, alla lettura, alla scrittura e al cangiante macrocosmo delle immagini.

Curriculum Vitae di Federico

* Dottore in Lettere e Filosofia a Tor Vergata (Dams - Indirizzo Cinema, Storia e Critica del Cinema) anno 2006

* INSEGNANTE LABORATORIO CINEMA ASS. DANCEMAGICFLOW
Progetti corsi educativi “E…state in movimento” e “Momenti di felicità”
Istituto Comprensivo Giovan Battista Valente (V.le Giovanni B. Valente, 100)
Istituto Comprensivo Mahatma Gandhi (Via Corinaldo, 41)

* INSEGNANTE CINEMA ISOLA DELL’ARTE
Via Lucio Eio Seiano, 26 (Giulio Agricola, Roma)
L'Isola dell'Arte Associazione culturale. Scuola di musica e arte.

INSEGNANTE/EDUCATORE ANIMATORE GAIA VIAGGI
Club dell’Arte Gaia Viaggi
Dal 6 luglio al 2 agosto 2015
Insegnante corso Cinematografia per adolescenti a Gallipoli in struttura apposita.

* EDUCATORE MINORI E INSEGNANTE ASSOCIAZIONE SAMAN
Da Ottobre 2006 a Maggio 2007
Insegnante Media Audiovisivo: Studio della Sceneggiatura e del Linguaggio Cinematografico.
Realizzazione cortometraggio sul tema della prevenzione al fumo.

* INSEGNANTE Recupero scolastico
Studenti scuole elementari, medie e superiori.
Discipline Umanistiche.
(2008-2016)

Le raccomandazione su Federico

  • 5/5
  • Federico insegna in modo preciso e diligente.
    Ama tanto ciò che fa e ci mette tutto sé stesso perché ci crede fermamente... Questo è quello che dovrebbe fare ogni insegnante, e lui lo fa davvero con passione.
    Grazie a tutto questo trasmette, a noi studenti, ciò che ha imparato e studiato in maniera impeccabile.

    Monica 2 settimane fa
Prima lezione offerta ! Soddisfazione Garantita saperne di più

Gli insegnanti simili

lezioni di cinema vicino a casa tua ? Ecco una selezione di annunci di insegnanti che potrebbero accompagnarti.