Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Perché assumere un insegnante di italiano per tuo figlio?

Di Francesca, pubblicato il 19/06/2018 Blog > Sostegno Scolastico > Italiano > Ripetizioni di Italiano per Bambini

Nonostante le bocciature siano ormai diventate una rarità alle elementari in Italia, soprattutto dopo le indicazioni fornite dalla Buona Scuola, questo non significa che i bambini non abbiano difficoltà scolastiche, ad esempio nella lettura. Con il proseguimento degli studi, queste difficoltà potrebbero rivelarsi un grosso ostacolo. È importante quindi agire in tempo, fin dall’inizio.

  • Tuo figlio fatica ad apprendere?
  • Non è motivato, non vuole andare a scuola?
  • Riscontra difficoltà di memorizzazione o comprensione?

Forse il metodo utilizzato a scuola non è adatto a lui e quindi necessita di un sostegno speciale. Perché non provi a offrirgli lezioni private di italiano specifiche per i bambini della sua età? 

Ecco gli strumenti per comprendere l’importanza di ottenere un adeguato livello linguistico e perché rivolgersi a un insegnante di italiano può contribuire notevolmente alla buona riuscita scolastica del bambino.

Le allarmanti cifre riguardanti il ritardo scolastico nella scuola dell’obbligo

La lettura al di fuori delle lezioni è un ottimo esercizio! Incoraggiare uno studente a praticare la lettura al di fuori delle lezioni di italiano è un ottimo modo per farlo progredire!

L’Italia vanta un triste primato: è una delle peggiori nazioni europee per quanto riguarda il fenomeno dell’abbandono scolastico. Nel nostro Paese la percentuale di alunni che lasciano prematuramente i banchi di scuola è infatti del 17,6%, mentre la media Ue si attesta intorno al 12,7%.

Quali sono le cause che determinano l’abbandono scolastico? Sono sostanzialmente tre: culturali, sociali ed economiche. Hanno maggiori probabilità di abbandonare la scuola prima di aver completato il percorso di studi i ragazzi provenienti da ambienti socialmente svantaggiati e da famiglie con uno scarso livello di istruzione. Questo si riscontra soprattutto tra gli studenti maschi.

Non bisogna però dimenticare che, dietro a questo fenomeno, possono esserci anche altre ragioni come, ad esempio, i disturbi d’ansia. Molto diffusi nella fascia di età compresa fra i 15 ed i 18 anni, questi problemi colpiscono soprattutto i ragazzi che hanno problemi di socializzazione.

Qual è la soluzione allora?

Se tuo figlio è in difficoltà, rivolgiti a un insegnante privato che potrà aiutarlo nel suo processo di apprendimento e a colmare le sue lacune. Potrà motivarlo e aiutarlo ad avanzare al proprio ritmo, seguendo le esigenze del programma scolastico.

Perché non proporre a questi studenti di utilizzare strumenti di apprendimento online per bambini?

Lezioni di italiano per il futuro scolastico dei bambini

Le lezioni private per i bambini in difficoltà possono dare un grosso aiuto! Per chi ha problemi con la lettura, esistono le lezioni private!

Anche se il tasso di alfabetizzazione in Italia è del 99,02%, il nostro paese raggiunge solo il 54° posto nella classifica mondiale stilata dal Programma di sviluppo delle Nazioni Unite, dietro paesi come la Georgia (100% ), il Kazakistan (99,8%), la Polonia (99,8%) o la Germania (99,6%)!

Se gli analfabeti sono oggi molto rari in Italia, esistono ancora numerosi casi di persone che non dimostrano una sufficiente padronanza della lingua. Infatti, un individuo che non ha mai ricevuto alcuna istruzione scolastica è considerato un analfabeta, mentre nel secondo caso stiamo parlando di persone che hanno imparato a leggere ma che non hanno acquisito una sufficiente padronanza per essere autonomi.

Le lezioni di italiano durante la scuola elementare e l’apprendimento della lettura possono avere una forte tendenza a ridurre al massimo queste cifre.

Imparare correttamente l’italiano è fondamentale per l’intera scolarizzazione di un bambino. L’apprendimento del vocabolario, della grammatica o della fonetica è essenziale per esprimersi nell’espressione scritta, nella lettura e comunicare fluentemente in forma orale.

La sua lingua madre è anche molto utile quando si tratta di imparare le lingue straniere e di padroneggiare l’arte della conversazione.

Ingaggiare un insegnante privato di italiano per seguire il programma scolastico stabilito dal Ministero

Un buon insegnante sarà sinonimo di successo per gli studenti.

Scegli l’insegnante privato in base a criteri specifici. Alcuni lavori anglosassoni hanno messo in luce gli effetti benefici dell’apprendimento diretto o dell’apprendimento esplicito, in particolare sugli alunni in difficoltà:

  • un approccio strutturato;
  • un approccio fortemente guidato dall’insegnante con una chiara spiegazione del concetto da apprendere;
  • un processo per piccoli passi;
  • un ritmo costante, assicurandosi che tutti i passaggi siano stati compresi prima di passare ai successivi.

Inoltre, il comportamento e la pedagogia dell’insegnante influiscono anche sull’apprendimento dello studente. Maggiori saranno le aspettative dell’insegnante, maggiori saranno quelle dello studente.

Requisiti e comunicazione, queste sono le competenze chiave di un buon insegnante privato che sarà in grado di rispettare il programma ministeriale e aiutare il bambino in difficoltà a progredire!

Leggere e scrivere sono le prime cose che imparano i bambini! I bambini imparano prima a leggere e a scrivere prima di avere confidenza con le coniugazioni dei verbi all’indicativo e al congiuntivo!

I programmi ministeriali vengono aggiornati ogni anno, anche se ovviamente le basi rimangono le stesse.

  • Comprendere ed esprimersi oralmente: essere attivi negli scambi, esprimersi, ascoltare, reagire formandosi un punto di vista. Il professore deve guidare i dibattiti.
  • Leggere: acquisire autonomia nella lettura di testi adattati alla fine dei primi anni di scuola elementare.
  • Scrivere: la scrittura è fortemente legata alla lettura.
  • Comprendere il funzionamento della lingua: la grammatica e l’ortografia vengono avvicinate dalle osservazioni. I testi da leggere e scrivere vengono usati per affrontare problemi di comprensione e fatti linguistici.

Il problema principale riscontrato dagli insegnanti è che la metodologia è lasciata alla discrezione del professore. Dal momento che esistono moltissimi modi per insegnare a leggere, quello scelto da un insegnante non andrà necessariamente bene a tutti i suoi studenti!

Spesso pensiamo che un bambino delle elementari sia troppo piccolo per prendere lezioni, ma non è così. Le lezioni vengono ovviamente adattate in termini di durata e difficoltà ai bisogni e all’età del bambino.

E se la pronuncia non pone generalmente problemi agli studenti, altri elementi della lingua italiana possono metterli in difficoltà, come ad esempio i tempi verbali, la concordanza, ecc. Il compito dell’insegnante privato è quello di offrire il suo aiuto!

Scopri gli autori da privilegiare nelle lezioni di italiano per bambini.

Come si svolgono le lezioni di italiano per bambini a domicilio?

Ci si può divertire anche prendendo lezioni di italiano! Le lezioni e gli esercizi di italiano possono anche essere divertenti!

Non tutti gli insegnanti sono adatti al bambino e ai genitori che necessitano del suo aiuto!

Prima di iniziare il corso, è necessario fissare un incontro con lui per parlargli del bambino, delle sue difficoltà, per informarsi sull’esperienza dell’insegnante, sulla sua disponibilità, sui suoi metodi di lavoro, per essere sicuro che possa adattarsi ai bisogni e alle lacune del bambino.

L’insegnante potrà chiedere di valutare il livello del bambino al fine di mettere in atto un metodo su misura per le sue esigenze.

Non sono obbligatori diplomi o certificazioni, ma questi sono sicuramente un sinonimo di qualità. Se l’insegnante ha già una solida esperienza alle spalle, è più rassicurante per te e ti consente anche di informarsi con i suoi ex clienti. Su Superprof, i clienti sono invitati a lasciare commenti per “valutare” l’insegnante con cui hanno avuto a che fare.

Il corso stesso dipenderà ovviamente dalla metodologia adottata dall’insegnante, nonché dalle lacune che lo studente deve colmare. Ad esempio, potrebbe trattarsi di:

  • rifare degli esercizi di italiano non risolti in classe;
  • studiare l’italiano grazie a degli oggetti di vita quotidiana;
  • interessarsi alla cultura italiana per collegare l’italiano con la storia;
  • leggere i giornali online;
  • creare un dialogo per migliorare le abilità linguistiche dello studente.

È fondamentale associare l’orale allo scritto in modo che lo studente possa assimilare correttamente i due aspetti della lingua italiana.

Per quanto riguarda il numero di lezioni private da seguire ogni settimana e la loro durata, ovviamente dipende dall’età dello studente. Non si tratta di sovraccaricare il bambino, già in difficoltà, né di affidargli ulteriori compiti.

Anziché fargli prendere lezioni private alla fine della giornata dopo le lezioni, è meglio concentrarsi il mercoledì pomeriggio e / o il sabato mattina. Lo studente sarà più attento, più concentrato, più incline al lavoro e la sua progressione sarà di conseguenza migliore!

In sintesi:

  • I ritardi nell’apprendimento scolastico continuano ad aumentare e iniziano già alle elementari con i primi approcci con la lettura, della scrittura e l’aritmetica.
  • Per evitare di incorrere in una situazione di analfabetismo o semplicemente per colmare le difficoltà, non esitare a rivolgerti a un insegnante privato di italiano per tuo figlio!
  • Il bambino non riesce a leggere con il metodo sillabico? Scegline un altro, più adatto al suo caso.
  • Le lezioni di italiano devono ovviamente essere adattate, in termini di durata e difficoltà, all’età del bambino. Ad esempio, per un bambino di 6 anni, è sufficiente una lezione da 30 minuti, dal momento che il suo livello di attenzione è inferiore rispetto a quello di uno studente di 10 anni.

Per consentire a tuo figlio di continuare a imparare, scopri quali sono le applicazioni che offrono corsi di italiano per bambini!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar