Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Saper parlare spagnolo per andare in vacanza

Scritto da Igor, pubblicato il 07/09/2017 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Come Imparare la Lingua Ispanica Prima di Partire in Viaggio?

Il conto alla rovescia è iniziato: hai al massimo due mesi per familiarizzarti con la lingua spagnola!

Vuoi padroneggiare le basi della lingua di Luz Casal per approfittare al massimo del tuo soggiorno, incontrare gente del posto e chiedere eventuali informazioni di ordine pratico?

Non hai alcun motivo per agitarti.

Di certo potrai imparare la lingua spagnola viaggiando, ma esistono poi un sacco di altre soluzioni per impratichirti con lo spagnolo prima di iniziare a riempire le valigie per le vacanze.

In ogni caso, uomo avvisato, mezzo salvato: dovrai essere già piuttosto motivato prima di improvvisare la tua partenza dell’ultimo minuto.

Consigli per imparare la lingua di Cervantes prima della partenza

Per imparare lo spagnolo rapidamente prima di sbarcare in Costa Brava, Costa del sol o prima di percorrere le terre andaluse, prendi fin d’ora delle buone abitudini.

Se non sei completamente a digiuno con lo spagnolo, un viaggio a Barcellona potrebbe rinfrescarti la memoria. Ordinare qualcosa da bere e conoscere qualcuno al bar: devi conoscere almeno le basi dello spagnolo!

Ecco a te qualche idea che potrai mettere al più presto in pratica:

  1. Setta il tuo smartphone in spagnolo (nel giro di pochi giorni farai l’abitudine alla cosa, stanne certo)
  2. Mettiti a tradurre le tue canzoni spagnole preferite; è giunto il momento di comprenderne il significato. Comincia da Obsesión degli Aventura e dal Despacito per avanzare progressivamente.
  3. Metti le news in spagnolo come sottofondo durante la colazione.
  4. Concediti delle pause Youtube con video in spagnolo sottotitolati in italiano. Sono ammessi anche i video umoristici!
  5. Dedica almeno 15 minuti giornalieri allo spagnolo prima della tua partenza. Anche i più pigri possono farcela, si tratta di farlo solo per sei giorni su sette.

Consigli utili da mettere in pratica, perché no, prima di partire in una delle 5 città studentesche della Spagna per le vacanze?

Scegli un solo libro per imparare lo spagnolo sul lungo periodo.

Nel caso tu stia preparando un viaggio in Messico da fare tra due anni, potrai adottare un metodo di apprendimento della lingua spalmato sul lungo periodo.

Ma se il tuo viaggio invece incombe, può essere che ti resti davvero poco tempo per imparare. Opta in tal caso per un metodo di apprendimento dello spagnolo accelerato ed efficace, fondato molto sull’orale.

Se la pronuncia, il vocabolario e la coniugazione sono importanti, non stressarti con l’espressione scritta. Fra poco avrai bisogno di farti capire e poter scambiare informazioni pratiche, se vorrai poter raggiungere le tue mete in città e se vorrai mangiare le specialità tipiche della cucina spagnola, messicana, cubana, …

Nota bene: non ha senso ingombrare la tua mente con parole che non avrai nemmeno modo di utilizzare. Esistono dei libricini che propongono delle liste tematiche piuttosto utili e facilitano il compito di una rapida memorizzazione.

Pensa, ad esempio, ad un libro tipo “Conversazioni in spagnolo: la mia routine quotidiana in spagnolo”, o “Spagnolo colloquiale: il manuale pratico”. Con meno di 5 euro, hai accesso ad un gran numero di frasi d’uso comune e ad un lessico (più espressioni) di circa 5000 elementi.

Il fatto di leggere solo in spagnolo ti permette di entrare nell'ordine delle idee giusto. La lettura della sera può essere 100% spagnolo: pensaci!

Non te lo nascondiamo, se hai sei mesi davanti, è un metodo eccellente che ti permetterà di scoprire la lingua in profondità e di padroneggiarla.

Scegli allora in priorità un’opera che proponga l’ABC con esercizi audio allegati (tipo Lo spagnolo per negati (o for dummies) libro + CD) oltre ai dei piccoli testi di lessico tematici.

Imparare lo spagnolo con le app: un metodo moderno e pratico

Su smartphone o tablet, le applicazioni per imparare lo spagnolo sono ormai immancabili nello studio dello spagnolo.

Vi si accede da qualsiasi posto, in qualsiasi momento e non occupano spazio, a differenza dei libri (che occorre portare sempre con sé).

Grazie ad una applicazione mobile dedicata all’apprendimento dello spagnolo prima della vacanza, potrai mettere a frutto i tuoi tragitti quotidiani ed ammazzare il tempo.

Ricorrendo a questo modo di apprendimento, beneficerai di vantaggi innegabili:

  • Riuscirai ad apprendere divertendoti
  • Potrai studiare una lingua senza limiti di tempo
  • Avrai accesso ad un programma personalizzato
  • Disporrai di un metodo di apprendimento intuitivo
  • Avrai accesso a formazioni di spagnolo prevalentemente gratuite

Dai un’occhiata per esempio al portale Duolingo o scarica le altre app gratuite, come Busuu, Memrise e Babbel. Queste applicazioni, oltre agli esercizi, propongono la possibilità di correggere i propri errori di pronuncia e di cadenza.

Si tratta di un ottimo modo per allenare il proprio orecchio.

Te lo raccomandiamo in caso tu intenda trascorrere un breve soggiorno spagnolo a Barcellona o a Madrid, ma per avanzare ancor di più nell’apprendimento della lingua, quest’app ha dei limiti. A questo punto conviene quindi che tu ti disponga ad utilizzare altri metodi e altri materiali formativi.

Pratica il tuo spagnolo con lo smartphone, perché no?

Tablet e smartphone ti offrono una grande opportunità: flessibilità, disponibilità e tanti esercizi utili con le relative correzioni. Ovunque tu sia, potrai grazie alle app potrai imparare lo spagnolo sul tuo tablet!

A pagamento, puoi optare per Mosa Lingua (costa meno di 5 euro). Quest’app davvero ben fatta equivale ad un insegnante privato in versione tascabile.

Tale opzione è caratterizzata da 10 livelli da passare, numerose liste di vocaboli e test per validare le competenze.

T’interessa questo modo di imparare lo spagnolo? Superprof ti propone di imparare lo spagnolo sull’iPad, a tuo ritmo. E senza pressione.

Approfondimento delle risorse digitali per imparare lo spagnolo

Hai brutti ricordi dall’epoca della maturità e vuoi imparare lo spagnolo senza più andare a scuola?

Per una formazione express, punta tutto sull’esercizio all’orale e sui metodi interattivi intuitivi.

La cosa forte, sfruttando le risorse informatiche per studiare spagnolo, è che esiste un po’ di tutto, per profili diversi di apprendisti e con innumerevoli metodi:

  • I siti per prendere lezioni di spagnolo come spagnolo-online.de e www.lengalia.com a base di esercizi e di schede per il tuo corso di spagnolo online
  • I siti che propongono video in spagnolo come Videoele.com per vari livelli (A1, A2, B1 o B2)
  • La stampa spagnola on line (El Mundo, La Razon, El Pais, Cinco Días, etc.): appuntamento online per vedere tutte le copertine dei giornali in spagnolo ed allenarsi alla lettura.

Vuoi esercitarti in spagnolo senza spendere un centesimo?

Eccoti qualche suggerimento per imparare lo spagnolo gratuitamente sul

web.

Guarda film e serie in spagnolo

La lingua parlata nei film e nelle serie in spagnolo è la lingua di tutti i giorni.

Dato che lo spagnolo è una lingua viva, non ti raccomandiamo di guardare appositamente chissà che grandi capolavori del cinema in spagnolo nell’immediato.

Guardando un telefilm in spagnolo potrai impregnarti del ritmo delle frasi, vedere situazioni della vita di tutti i giorni, sentire espressioni idiomatiche e sapere come piazzarle in una conversazione.

Attenzione, non ti stiamo dicendo di imparare delle frasi a memoria. Durante la visione, col quaderno in mano, prendi nota delle espressioni che non conosci, di quelle che ti hanno colpito, di quelle che pensi potresti riutilizzare una volta in viaggio.

Poi, proprio per il piacere, non privarti dell’eccellente, goditi il capolavoro del 1966 di Sergio Leone “Per qualche dollaro in più”. Il regista italiano infatti ha scelto di girare le scene del film con Clint Eastwood proprio nella provincia di Almeria. Se invece sei un amante del cinema muto, sappi che Luis Buñuel con “Un cane andaluso” (film del 1928) non ti servirà di certo poi a chiedere indicazioni stradali al tuo arrivo in una delle 5 destinazioni ispanofone da vedere!

Un sacco di film e serie tv sono disponibili in spagnolo: scegli il canale giusto e buona visione. Allenati con lo spagnolo, guardando la tv!

Un insegnante privato di spagnolo, perché no?

Il vantaggio con un insegnante privato di spagnolo è che egli potrà aiutarti a praticare all’orale correggendoti in tempo reale.

Per coloro che hanno già studiato spagnolo

Hai dunque delle basi scolastiche: si tratterà allora solo di rinfrescare la memoria, imparare termini specifici di vocabolario relativi al tema delle vacanze.

Riprendendo in mano rimembranze scolastiche o meno ed accrescendole grazie all’aiuto puntuale di un insegnante privato di lingua spagnola, potrai lanciarti alla ricerca di una vera e propria fluidità nel parlare spagnolo.

E come? Naturalmente tramite delle classiche “messe in situazione”: prenotare un’escursione per quattro alle Baleari, partecipare ad una camminata in partenza dall’Alcazar di Siviglia o scalare il Machu Picchu (che si trova in Perù).

Per coloro che proprio non conoscono un’acca in spagnolo

Il tuo desiderio è quello di apprendere frasi utili in spagnolo per preparare le vacanze?

Un insegnante privato può aiutarti a capire le domande tipo e a pronunciare bene, oltre che, naturalmente, prepararti a rispondere.

“Come fare per visitare questo o quell’altro posto in automobile?”. Potresti non capire proprio cosa ti risponde il tuo interlocutore ispanofono. E allora sarebbero guai!

Se ti spingi così lontano da poter formulare delle frasi fatte da te, dovrai avere a che fare con i verbi irregolari, con i dittonghi, con la grammatica (gustar e compagni)

Ed altre delizie linguistiche spagnole.

Questo metodo di conversazione può essere praticato anche con un amico di lingua madre spagnola. Ma non tutti ne abbiamo uno a portata di mano…

Ti stai chiedendo come fare per imparare lo spagnolo prima di partire per le vacanze, che sia ad Ibiza, a Malaga o ancora a Caracas?

Adesso hai tutte le carte in mano per un apprendimento rapido ed efficace dello spagnolo.

Naturalmente, cerca di non dimenticare di mettere in valigia il sempiterno dizionarietto bilingue italiano-spagnolo che potrà salvarti la faccia una volta sul posto. Esso ti consentirà anche di progredire in spagnolo durante le vacanze.

Senza più tardare, scopri le 20 frasi da conoscere per preparare le tue vacanze grazie a Mosa Lingua oppure su YouTube impara le 150 frasi che devi assolutamente conoscere prima di partire.

Eh già, prima di sorseggiare una buona sangria in riva al mare o di bere un bicchierino di Pisco sulle montagne Peruviane hai ancora un po’ di lavoro a lezione di spagnolo!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar