Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quali sono i privilegi dell’insegnamento tramite video-conferenza?

Scritto da Igor, pubblicato il 25/10/2017 Blog > Lezioni private > Ripetizioni > La Top 8 dei Vantaggi del Sostegno Scolastico via Webcam!

Il sostegno scolastico tramite webcam, di che si tratta?

Riprendendo tutti i classici dell’insegnamento tradizionale (esercizi, lezioni, revisioni, etc…), l’insegnamento a distanza ti consente di arrotondare i tuoi introiti senza uscire di casa!

Tramite il digitale, potrai raggiungere gli studenti di tutta Italia ed anche diventare sempre più pratico delle nuove tecnologie.

D’altra parte, il sondaggio di Opinion Way del 2015, rivelava che il 6% dei genitori ritiene ormai indispensabile che un insegnante sia pratico di “mezzi digitali”.

Di fatto, i genitori sono sempre più certi del ruolo chiave e dell’impatto delle nuove tecnologie nella vita quotidiana: per essere al passo coi tempi e poter aggiungere una competenza sul curriculum vitae, gli insegnanti di oggi non hanno più remore nei confronti dell’informatica.

Scopri gli 8 vantaggi del dopo-scuola a distanza!

1. Un aspetto poco scolastico

Se le lezioni tramite webcam sono preferite dai giovani, un motivo ci sarà! E anche più di uno.

La maggior parte degli alunni in difficoltà è anche in conflitto con il sistema educativo: secondo il sondaggio Opinion Way del 2012, il 33% degli studenti dichiarava che la relazione con l’insegnante era la maggior causa di insuccesso nella relativa disciplina.

Sensazione di essere un capro espiatorio oppure di essere poco considerato rispetto ai bravi studenti, l’alunno in disagio scolastico non si sente al suo posto una volta a scuola.

Invece, le lezioni private tramite webcam da parte loro, sono piuttosto individualizzate.

Partiamo dal contesto: lavorare su un PC è molto meno formale rispetto al lavorare in classe.

Per questo il ruolo del prof di sostegno è fondamentale nel ridare fiducia al ragazzo. Gli studenti in difficoltà si sentono spesso abbandonati dai professori della scuola pubblica!

Inoltre, avere accesso al profilo Skype o all’indirizzo mail di un insegnante aiuta a desacralizzarne il ruolo, in termini positivi, ovviamente!

Invece di intrattenere delle relazioni puramente professionali, l’alunno e il suo insegnante privato possono instaurare più facilmente una discussione, cosa che fa diminuire il livello di stress per lo studente.

Il tutto va messo in relazione anche con l’età degli insegnanti, ovviamente. Coloro che scelgono le lezioni a distanza sono generalmente più giovani (tra i 20 e i 30 anni), cosa che riduce l’impatto generazionale.

Pedagogo e ludico, ma sempre serio, il corso tenuto tramite webcam ti aiuterà a dar forma al tuo metodo di insegnante a domicilio!

2. Una pianificazione adatta

La flessibilità degli orari è uno dei fattori che rende particolarmente popolare l’insegnamento tramite webcam.

Sarà ben facile mettersi d’accordo con l’alunno: le fasce orarie disponibili saranno ben più ampie!

Se anche tu finisci di lavorare a scuola alle 16.00, infatti, una volta a casa potrai già dare una lezione on line. Infatti, non dovrai spostarti, né attendere che il tuo alunno raggiunga il tuo domicilio, arrivando chissà a che ora.

Dando lezione tramite webcam, dovrai solo accendere il computer per iniziare ad insegnare!

E se poi, all’ultimo minuto, ti si liberasse una fascia oraria a sorpresa, potrai contattare uno dei tuoi allievi e vedere se intenda anticipare la sua lezione. Il tutto, sempre comunicando con la messaggeria istantanea.

Con l’insegnamento a distanza, anche se ti trovi in vacanza in un altro Paese, potrai restare in contatto col tuo studente.

Una pianificazione dei tempi ti consentirà di ottimizzare tempo in spiaggia e tempo produttivo!

3. Ripetizioni meno care tramite il web

Visitando il sito di Superprof, avrai già notato che di solito le lezioni tramite webcam costano di meno rispetto alle lezioni private classiche.

Perché?

Perché, economizzando sulla benzina, specialmente nelle grandi città, le tariffe scendono inevitabilmente.

E la cosa ti conviene!

Il risparmio di tempo e costo del trasporto ha delle ricadute positive sulla tariffa oraria finale. Il prezzo basso delle lezioni via webcam è quello che attrae maggiormente i genitori!

Infatti, ogni genitore preferisce pagare meno una lezione privata. Così, oltre a poter raggiungere alunni in tutto il Paese, proponendoti come insegnante on line attirerai facilmente l’attenzione dei genitori, dato che proporrai tariffe più vantaggiose.

Le lezioni a distanza sono anche una buona opportunità per formarti all’insegnamento a gruppi più ampi.

Infatti, tramite dei programmi adattati come Skype, potrai organizzare delle video-conferenze e fare dopo-scuola a più alunni contemporaneamente!

Quest’altro tipo di lezione, naturalmente, risulta più economico per i genitori, poiché l’insegnante propone di solito tariffe più ridotte, ed è anche una possibilità per te di poter entrare in contatto con più alunni.

Se alcuni di loro mostrano maggiori difficoltà scolastiche e desiderano approfondire le conoscenze tramite lezioni individuali, naturalmente, la cosa sarà del tutto vantaggiosa per te!

Inoltre, non spenderai una lira nel materiale classico per insegnare (niente penne, niente libri, …), dato che la tua lezione sarà esclusivamente digitale.

Grazie agli esercizi on line gratuiti (del tipo MOOC), potrai preparare la tua lezione direttamente a casa senza mettere mano al portafogli.

Per prodigare poi un inquadramento scolastico fin dal primo giorno di scuola, assicurando il successo scolastico dei giovani studenti, da una parte all’altra del Paese, l’aiuto scolastico a domicilio tramite webcam è la soluzione ideale!

4. L’opportunità di scegliere un ottimo insegnante anche dall’altra parte del Paese

Essere davvero ben preparato per insegnare è un criterio fondamentale per essere prescelto dai genitori degli alunni che consulteranno il tuo profilo.

Secondo un sondaggio Opinion Way del 2015, il 43% dei genitori afferma che “padroneggiare la propria disciplina” è la qualità principale richiesta ad un insegnante, preceduta solamente dalla “capacità di ascolto”!

Insomma, va bene essere un buon comunicatore, un buon pedagogo ed una persona seria, ma genitori ed alunni spesso giudicano i titoli di studio!

Se sei laureato a pieni voti, magari presso un’Università rinomata, le lezioni a distanza potrebbero portarti un bel po’ di soldi!

In effetti, una famiglia che viva in un piccolo paesino di montagna, potrebbe avere difficoltà a mettersi in contatto con un insegnante pluri-diplomato, specializzato in una data disciplina. I corsi a distanza eliminano anche questo genere di barriera!

Con un semplice PC, oggi disponibile in ogni casa, qualsiasi genitore può reperire facilmente un insegnante altamente qualificato, anche dall’altra parte del mondo.

Accettando di impartire lezioni private a domicilio tramite webcam, potrai dare:

  • Lezioni di Italiano,
  • Lezioni di Inglese,
  • Lezioni di Spagnolo,
  • Lezioni di Francese,
  • Lezioni di Tedesco,
  • Lezioni di matematica,
  • Lezioni di scienze,
  • Lezioni di storia e filosofia,
  • Lezioni di musica.

Sul tuo spazio personale non dimenticare quindi di citare tutti i titoli di studio, Se fai bella mostra dei tuoi diplomi, sarai sicuro di attirare l’attenzione!

Con un ritmo regolare o intensivo, potrai mettere la tua pedagogia a servizio di studenti della scuola media e del liceo, si tratti della preparazione agli esami o di un recupero formativo!

5. L’opportunità di usare tutti i servizi di Internet durante le ripetizioni

Internet è una santa invenzione: con l’avvento delle nuove tecnologie, la nostra maniera di insegnare si è evoluta!

Basta, ormai con i manuali scolastici da fotocopiare e rilegare!

Proprio dal tuo PC, potrai trasmettere documenti immateriali al tuo giovane alunno, in pochissimi click.

Per comunicare correttamente tramite Internet, usa i seguenti metodi:

  • Programma di discussione istantanea con possibilità di inviare file (Google Hangouts, Skype, Slack, etc.),
  • Piattaforma d’invio delle e-mails (Yahoo, Gmail, Hotmail, OVH Webmail, etc.),
  • Siti di condivisione on line (Dropbox, OwnCloud, etc.).

Quiz di conoscenze in matematica avanzata, link a siti di lingue ed anche videoteche on line. Sarà facile condividere le tue risorse digitali col tuo allievo.

In qualità di educatore, il tuo obiettivo sarà un accompagnamento scolastico che faccia colpo sul tuo giovane alunno. Solo così egli potrà migliorare le proprie acquisizioni: ed ecco perché nulla è meglio del digitale!

6. Dare ripetizioni tramite applicazioni educative

Un’app educativa? Che cos’è

Come una qualsiasi altra app, l’applicazione educativa si scarica direttamente su smartphone o PC, grazie ai negozi on line:

  • Play Store,
  • Apple Store,
  • Windows Store etc.

Troverai facilmente tutti i metodi classici di insegnamento: esercizi di lingue vive, lezioni per perfezionarsi o ancora test per preparare esami e concorsi!

Come insegnante privato che fa dopo-scuola, potrai benissimo avvalerti di tutto ciò nella tua attività di tutoraggio.

Sul web ne puoi trovare a decine o a centinaia e tutte utilissime per le tue lezioni. Con un dito potrai scaricare un’app educativa per preparare la tua lezione!

L’app servirà per l’allenamento tra una lezione e l’altra: perché l’alunno possa ben esercitarsi ed acquisire tutte le nozioni importanti della materia. Niente di meglio, quindi, di un’app ludica per la revisione!

L’applicazione può anche servirti a preparare la tua lezione.

Privilegia le applicazioni serie che sono già state ampiamente plebiscitate dal pubblico. Ad esempio Babbel, realizzata da veri professionisti dell’istruzione.

Gli esercizi proposti possono servirti come fonte di ispirazione per il tuo futuro corso a domicilio tramite via webcam!

7. Un’organizzazione semplificata per l’insegnante privato

Ogni insegnante privato che si dedichi al dopo-scuola la pensa così: la chiave dell’insegnamento è la sua organizzazione!

Basta col calcolo delle tempistiche!

Adesso potrai concentrarti sull’essenziale: la lezione.  Ed anche il tuo studente potrà.

Oltre ad un risparmio notevole di tempo e denaro, il bello è che così si potrà insegnare veramente dove si vuole.

Molti studenti universitari si rivolgono all’insegnamento a domicilio. Con le lezioni via webcam, potrai impartire una lezione privata di seguito all’altra: Sfrutterai meglio tutto il tempo libero che hai, guadagnando un sacco di soldi!

Che tu sia all’estero, al mare, a casa, nulla interromperà la tua attività professionale di insegnante privato.

In pochi click sarai subito in contatto coi tuoi alunni!

8. Scambi brevi e precisi sui contenuti delle lezioni (niente chiacchiere)

La lezione a distanza consente all’alunno di entrare in relazione diretta con il suo insegnante tramite gli instant messages.

Non occorre sistemarsi al tavolo con fogli e libri!

In questo contesto il tuo alunno andrà dritto al punto.

Se per esempio egli non ha afferrato un concetto da te spiegato, inviagli dei link ad esercizi e lezioni on line perché egli possa imparare anche a lavorare da solo: così, egli sarà più preparato alla vostra prossima lezione, ed avanzerete come treni nello svolgimento del programma previsto dal Ministero.

Il dialogo che intratterai con loro, farà crescere tra di voi un legame che andrà al di là di quello tra studente e prof. Con il tempo potrai diventare il consigliere pedagogo per i tuoi studenti!

Inoltre, non saranno più i genitori a doverti contattare per spiegarti ritardi ed incomprensioni del giovane. Ormai interagirete direttamente!

Potendo dedicare più tempo all’allievo, potrai anche conoscerlo meglio e capire come incrementare la sua motivazione personale.

Secondo un sondaggio Opinion Way del 2015, il 59% degli adulti dichiara di aver amato una disciplina proprio grazie ad un insegnante, all’epoca degli studi!

Se vuoi essere anche tu fonte di ispirazione per numerosi studenti italiani, senza nemmeno uscire di casa, perché non diventi un insegnante privato a distanza?

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar