Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni private: consigli per chi cerca prof a domicilio

Di Catia, pubblicato il 27/03/2019 Blog > Lezioni private > Prendere Lezioni Private > Come Fare un Annuncio Ripetizioni?

Sei uno studente e hai bisogno di un aiuto per ripassare prima degli esami?

Stai preparando un esame di accesso alle facoltà a numero chiuso o devi dare gli esami di maturità?

Se invece è tuo figlio ad avere delle difficoltà scolastiche, cerchi un insegnante specializzato nel sostegno scolastico?

La domanda per tutti è: come trovare la perla rara che risponda esattamente alle proprie esigenze? Semplicemente consultando i profili degli insegnanti a domicilio e contattandoli per avere informazioni sulle lezioni private.

Non sai da dove cominciare per scrivere un annuncio per le lezioni private? Non ti preoccupare, ti diamo tutte le informazioni che ti servono. 

Trova prof: perché è importante trovare l’insegnante giusto

Quando si prende l’iniziativa di investire in un corso privato, si spera sempre di trovare l’insegnante con la I maiuscola che ci aiuti a superare le nostre difficoltà attraverso un corso personalizzato.

Per evitare le delusioni ed essere sicuro di trovare la persona adatta, è fondamentale conoscere il profilo dell’insegnante.

“Gli insegnanti sono imprescindibili: ti insegnano a imparare”, Julien Green, scrittore.

Un motivo in più per trovare quello giusto! Un insegnante privato può andare oltre l’insegnamento di una materia. Può essere una vera fonte di ispirazione, come una sorta di rivelazione per l’allievo!

Non è sempre facile scegliere la persona giusta tra i tanti candidati…

Il rischio è quello di consultare molti annunci di lezioni private e non capire qual è la persona da contattare. Le opinioni di altri studenti sono una buona fonte d’informazione per decidere, ma sappiamo che ogni situazione è diversa.

È importante sapere che cosa ti aspetta in un corso privato sia se vuoi consolidare le tue conoscenze sia se vuoi un corso intensivo.

Siti ripetizioni: prima di consultarli schiarisciti le idee

Devi farti le domande giuste prima di scegliere un insegnante privato. Prima di prendere lezioni private, prenditi del tempo per capire di cosa hai bisogno!

Prima di fare una richiesta per lezioni private a un insegnante di cui hai consultato il profilo devi farti qualche domanda. Cerca di capire cosa vuoi veramente prima di lanciarti. Per farlo è essenziale fare il punto sui tuoi bisogni formativi.

Queste sono alcune delle domande giuste per schiarirti le idee:

  • Qual è il tuo livello?
  • Quali sono le tue lacune, difficoltà?
  • Qual è il modo in cui impari meglio?
  • Che cosa ti aspetti dal tuo insegnante privato?
  • Quando sei disponibile per prendere lezioni private?
  • Preferisci un corso a domicilio o via webcam, da solo o in gruppo?
  • Qual è il tuo budget? Quanto costa una lezione privata?
  • Vuoi un aiuto ogni tanto o devi prendere un corso di lunga durata?

La lista delle domande potrebbe essere ancora lunga. Ogni studente è unico. Per trovare un insegnante che possa aiutarti a migliorare a scuola è importante definire tutto quello che ti serve.

Se cerchi un insegnante privato per tuo figlio prenditi il tempo di parlarne con lui e capire di cosa ha bisogno. È importante conoscere le sue difficoltà scolastiche.

Potrebbe essere una questione di metodologia usata dall’insegnante. Oppure si tratta di mancanza di motivazione. In altri casi c’è poca organizzazione nello studio e mancanza di fiducia in se stessi. La domanda principale è come vorrebbe che si svolgessero le lezioni a domicilio?

Ha bisogno di sostegno scolastico in più materie? Serve aiuto compiti per imparare una metodologia di studio? Ha bisogno di un corso di italiano più approfondito o di un corso intensivo di matematica? A partire da queste risposte puoi mirare agli insegnanti in grado di soddisfare i bisogni formativi di tuo figlio e aiutarlo a migliorare.

Con tutte queste domande potrai trovare un insegnante privato velocemente!

Scegliere l’insegnante privato

Quando avrai trovato la riposta a queste domande sei appena a metà dell’opera. Di solito, quando si individuano dei criteri per poter fare una scelta si procede anche ad organizzarli in maniera gerarchica.

Quali sono i criteri fondamentali?

Quali sono i punti su cui eventualmente puoi fare delle concessioni?

La perfezione non esiste, quindi, bisogna darsi delle priorità per poter selezionare un insegnante che risponda al meglio ai tuoi criteri.

Insomma, quali sono gli aspetti di cui non puoi fare a meno?

  • I titoli di studio dell’insegnante?
  • I prezzi del corso?
  • Gli orari del corso?
  • Le metodologie usate?

Dopo aver stabilito le priorità potrai consultare i profili degli insegnanti privati che lavorano nella tua città o nelle vicinanze. Se definisci in modo chiaro le competenze che cerchi in un insegnante troverai più facilmente la persona giusta per le tue lezioni a domicilio. Sarà ancora più facile mettere in atto un programma personalizzato.

Capire quali son le proprie priorità aiuta a trovare l'insegnante giusto. Non è sempre facile bussare alla porta giusta e trovare l’insegnante adatto!

Un alunno di prima media potrebbe aver bisogno di aiuto compiti per affrontare al meglio un anno di cambiamento così delicato incentrando le lezioni sul metodo di studio.

Uno studente del secondo anno delle superiori potrebbe avere delle difficoltà in matematica e aver bisogno di un insegnante privato per migliorare i voti e prepararsi alle prove Invalsi, per esempio.

Cerchi un insegnante di chitarra e sai già se imparerai sugli spartiti o sulle tablature? Alcuni insegnanti applicano dei metodi alternativi per insegnarti a suonare la chitarra in un modo diverso.

Se sei in grado di capire che tipo di lezione vuoi, potrai anche trovare l’insegnante adatto. A volte è meglio uno studente che ti aiuti con i compiti o con un corso di recupero per le elementari e le medie.

Se il tuo livello è più alto è meglio fare appello a un insegnante abilitato o certificato che possa accompagnarti in un modo proficuo. Lo stesso vale per i corsi di recupero per le superiori, dove l’esperienza è importante per evitare l’insuccesso scolastico.

Molti insegnanti della scuola pubblica offrono lezioni a domicilio.

Per chi ha un budget limitato e non può permettersi di pagare un insegnante a domicilio c’è sempre la possibilità di prendere ripetizioni gratuite tramite la rete.

Trova ripetizioni con un annuncio completo

Hai già individuato qualche insegnante con un profilo che potrebbe fare al caso tuo? È arrivato il momento di passare alle cose serie e prendere i primi contatti con i prof redigendo un annuncio per ripetizioni.

Una richiesta di lezioni private deve essere precisa e menzionare:

  • I motivi per cui hai bisogno di lezioni
  • La materia da imparare: matematica, italiano, inglese, spagnolo, chimica
  • Il livello dello studente
  • Gli obiettivi da raggiungere
  • La tua disponibilità
  • Il tipo di corso che vuoi: lezioni a domicilio, via webcam
  • La durata del corso: lezioni a chiamata, corso di lungo periodo

E' sempre bene specificare cosa cerchi in un annuncio per ripetizioni. Devi essere il più preciso possibile quando fai un annuncio per lezioni private, non basta dire cerco prof!

Quando si fa una domanda di corso è essenziale dare, in poche parole, tutte le informazioni che permettono all’insegnante di capire se ha le competenze e il profilo necessario per aiutarti.

Comincia col presentarti parlando dei tuoi bisogni formativi come il tuo livello di conoscenza di una materia e l’obiettivo che vuoi raggiungere. La motivazione dell’allievo è fondamentale per la riuscita di un corso. Gli insegnanti lo sanno molto bene e hanno piacere a lavorare con chi ha voglia di imparare.

È anche importante precisare all’insegnante i motivi per cui hai selezionato proprio il suo profilo: il suo percorso, l’esperienza, la metodologia d’insegnamento, il modo di personalizzare i corsi ecc. Probabilmente c’è un qualcosa, a parte la foto, che ha fatto la differenza e ti ha fatto di contattare proprio quell’insegnante.

Infine, termina la tua richiesta dando all’insegnante i tuoi recapiti perché possa ricontattarti appena può. Il secondo contatto con l’insegnante può avvenire per telefono. Una chiacchierata è utile per accordarsi in base alla disponibilità di ognuno e sul tipo di corso da realizzare.

E la questione del prezzo per chi cerca lezioni?

Prima di contattare un insegnante a domicilio avrai sicuramente fatto dei calcoli e sai quanto puoi spendere per le lezioni a domicilio.

Non è fondamentale toccare questo punto alla prima domanda che rivolgi a un insegnante. Potreste parlarne dal vivo quando il tuo insegnante risponderà all’annuncio per chi cerca ripetizioni roma, per esempio.

Con molti insegnanti di Superprof  la prima ora di lezione è gratuita.

In questo modo puoi vedere se la lezione soddisfa le tue aspettative e, soprattutto, se ti assegna dei compiti tra una lezione e l’altra.

Con la prima ora di lezione può capire se la metodologia dell'insegnante è adatta a te. L’aiuto compiti può servire anche a due fratelli contemporaneamente!

Fin dalla prima lezione è facile rendersi conto se una collaborazione porterà i suoi frutti.

Tieni anche presente che alcuni insegnanti cambiano la tariffa a seconda del tipo di corso richiesto. Se hai bisogno di un corso di lunga durata puoi avere uno sconto sulla tariffa oraria. Se hai due bambini che hanno bisogno di aiuto compiti l’insegnante saprà senz’altro farti una tariffa adeguata.

Non ti focalizzare esclusivamente sul costo delle lezioni. Il beneficio che ottieni con un insegnante vale sicuramente il prezzo dell’investimento.

Ora non ti resta che contattare l’insegnante che hai scelto!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar