Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Farsi conoscere in qualità di insegnante privato di francese

Di Igor, pubblicato il 21/08/2017 Blog > Lingue straniere > Francese > Come Trovare degli Studenti per Lezioni di Francese!

Quando si decide di diventare insegnante privato di francese occorre seguire attentamente alcune tappe.

Innanzitutto, sottolineiamo una cosa: la funzione in questione richiede una vera e propria passione per la lingua francese, una voglia consistente di trasmettere ed una buona pedagogia.

Aiutare i giovani studenti nella loro riuscita scolastica e trasmettere loro la voglia di imparare e di studiare il francese è un compito esaltante.

Solo se ami quello che fai, in questo caso la lingua francese e il suo insegnamento, puoi riuscire a trasmettere le tue conoscenze agli altri. Per diventare professore di francese, bisogna veramente amare le parole!

Tuttavia, non solo la soddisfazione personale conta. Anche la remunerazione ha la sua importanza.

Ed è per questo che, prima di lanciarsi in questo genere di avventura, converrà sempre fissare le tariffe delle lezioni di francese in anticipo.

Prima di stabilire un programma di francese adatto ad ogni discente, un’importantissima missione va svolta, tra le più ardue probabilmente: trovare degli alunni per le proprie lezioni di francese.

Ma come farsi conoscere quando si è agli inizi della propria carriera nel settore del sostegno scolastico?

Ecco che vi sveliamo di seguito tutti i metodi per reperire i vostri futuri allievi e trasformarvi ben presto nell’insegnante di francese più ricercato della vostra città!

Sviluppare la propria reputazione di insegnante su Internet

A meno che non si siano trascorsi gli ultimi vent’anni della propria esistenza bloccati in una grotta tagliata fuori da ogni forma di civilizzazione (cosa che non vi auguriamo), un dato di fatto va considerato: lo sviluppo costante di Internet.

Il web fa ormai parte integrante delle nostre esistenze ed è presente anche nell’ambito delle lezioni a domicilio, oltre che nei numerosi altri domini della nostra vita.

Adesso che hai deciso di impartire lezioni di francese, devi occuparti accuratamente della tua reputazione!

Creare il proprio sito Internet

Quando si intraprende un’attività commerciale si pensa fin da subito a creare il proprio sito Internet per farsi conoscere ed assicurarsi dei nuovi clienti.

Ma quando si inizia dare lezioni a domicilio non sempre questa strategia viene in mente.

Eppure, il ragionamento dovrebbe essere proprio lo stesso!

Lanci la tua attività, ricerchi nuovi alunni (che saranno appunto i tuoi clienti) per guadagnarti da vivere, arrotondare gli introiti a fine mese e sbarcare un lunario, come fanno gli studenti che cercano lavori part-time.

Creare il tuo sito personale per mettere in evidenza la tua formazione e la tua competenza in linguistica e cultura francese sarà un vero e proprio valore aggiunto.

Non c’è bisogno che crei un sito ultra performante sborsando centinaia di euro a tal fine.

I social sono perfetti: ti consentono di farti conoscere e allo stesso tempo permettono ai tuoi studenti di lasciare sul tuo profilo dei commenti (positivi) sulle tue lezioni. Utilizza internet per mettere in vetrina le tue lezioni di francese!

Ti basterà, ai tuoi fini, avere un sito vetrina, che evochi le tua capacità nell’insegnare francese e menzioni gli allievi che stai cercando (di scuola media o superiore, maturandi da preparare per l’esame finale, universitari in lingue straniere moderne, ad esempio).

Sul sito farai naturalmente mostra di tutti i tuoi diplomi, del metodo di cui ti avvali per insegnare e, chiaramente, dell’indirizzo a cui contattarti.

Ormai sono davvero numerose le piattaforme che permettono di creare un sito Internet gratuitamente (ad esempio WordPress) o pagando solo qualche decina di euro.

Sono piuttosto intuitive, perfino i dilettanti possono avvalersene.

I social

La maggioranza dei tuoi alunni sarà fatta di studenti delle medie, liceali o studenti universitari che devono perfezionarsi nel francese.

I social appartengono al loro quotidiano di giovani e di studenti.

Se alcuni social media potranno non esserti affatto utili, come forse Instagram o Snapchat, potrai comunque ricorrere a Facebook, creando la tua pagina professionale, che alimenterai in modo dinamico.

Essa consentirà agli alunni che già ti conoscono di esprimere la loro opinione sui tuoi corsi e lezioni di francese; di comunicare i progressi che hanno fatto grazie a te e ai tuoi esercizi nella comprensione orale e scritta del francese …

Avere un profilo Linkedin (rete sociale professionale) è ugualmente per te un buon biglietto da visita ai fini delle tue lezioni private di francese.

Dovrai menzionare la tua esperienza, l’Università presso la quale hai studiato, i tuoi risultati ad eventuali test comprovanti il tuo livello in lingua francese, soggiorni linguistici, esperienze di stage in Paesi francofoni: Canada, Belgio, Svizzera, …

Gli annunci on line

Gli annunci presso i piccoli negozietti di quartiere non sono scomparsi. E sono stati imitati da quelli su internet.

Oggigiorno è sufficiente iscriversi ad un sito di annunci generali per proporsi come insegnante di francese.

Sono molti gli studenti che trovano un insegnante così, sia per un corso fisico che per un corsi di francese online.

Tuttavia, alcuni sono restii perché è difficile, in tal modo, essere certi della serietà e del livello linguistico dell’insegnante reperito.

Chiunque è un tuo potenziale studente di lezioni private di lingua francese. Sta a te trovare il modo giusto per scovarlo e farti conoscere. Ma dove si nascondono i tuoi futuri studenti di francese?

Per ovviare questo inconveniente eventuale, la piattaforma Superprof ha deciso di mettere in relazione insegnanti e futuri discenti.

Un sistema di opinioni certificato e la verifica da parte dell’equipe di Superprof del profilo di ogni insegnante riesce a rassicurare gli studenti.

Puoi quindi creare anche tu il tuo profilo Superprof per proporre le tue lezioni private di francese.

È tutto gratuito per te, nessuna commissione sarà prelevata sulla tariffa del tuo corso di francese (che, oltretutto, sarai tu e tu solo a fissare!).

Tieni conto anche del fatto che impartire lezioni di francese private via webcam ti consentirà sempre di reperire nuovi studenti…

Orientarsi verso gli attori locali della propria zona

Dal momento che l’Istruzione Pubblica è continuamente criticata e presenta innumerevoli faglie, il sostegno scolastico in Italia è un mercato piuttosto florido.

Numerosi genitori vi ricorrono alla ricerca di aiuto durante i compiti a casa, sperando di orientare così i propri figli sulla via della riuscita scolastica.

Degli organismi specializzati proprio nel sostegno scolastico.

Vantando decenni di esperienza, gli organismi di sostegno scolastico ti permetteranno di rendere più facile e proficua la tua ricerca di allievi.

Se hai effettuato un percorso di studi del tipo laurea breve, potresti già essere ingaggiato.

Dopo aver superato con profitto un test linguistico relativo al francese e a volte anche uno a carattere generale (o anche più di uno, in certi casi) potresti addirittura iniziare ad essere stipendiato dallo stesso organismo, in via provvisoria, poi magari definitiva.

Soprattutto le grandi città, e le cittadine universitarie, pullulano di questo genere di organismi. In molti casi essi propongono sia sostegno scolastico, sia sostegno universitario.

La presenza di questi organismi può giocare a vantaggio di tutti coloro non amino dedicarsi personalmente alla ricerca di alunni per i propri corsi.

Ed infatti, così facendo, sarà proprio l’organismo cui ti rivolgerai a scovare per te degli studenti.

Una commissione su ogni ora di lezione impartita sarà tuttavia prelevata, così come previsto dall’agenzia di riferimento.

Organismi che possono aiutarti a preparare le tue lezioni e che potranno fornirti una formazione in ambiti quali i compiti a casa tra una lezione privata e l’altra di francese

Scuola di francese, scuola di lingue o istituto di francese.

Nelle grandi città, di solito, esiste una scuola di francese (come l’Alliance Française), rivolta a quanti intendano apprendere il francese come lingua straniera.

E potrai rivolgerti a questa scuola se desideri dare lezioni di francese lingua straniera (FLS) a studenti.

Perché non provare? Anche se non ti sembra che gli studenti ci siano, tu fatti conoscere nel modo e nel posto giusto. Vedrai che prima o poi gli studenti arriveranno. Nelle lezioni a domicilio, come nella vita, per riuscire è necessario lanciarsi!

Di solito, queste scuole dispongono di pannelli di affissione sui quali è possibile affiggere il proprio annuncio: informati al desk informazioni e chiedi se puoi lasciar loro un tuo biglietto da visita.

Esistono anche numerose scuole di lingua che propongono l’apprendimento della lingua francese per chi intenda perfezionarsi.

Un’associazione di sostegno scolastico

Anche numerose associazioni offrono la possibilità a quanti lo desiderino di dispensare lezioni private a domicilio.

Meno costose rispetto agli organismi di sostegno scolastico specializzato, queste ultime risultano essere ugualmente efficaci.

Pur essendo ognuna dotata di un sistema di funzionamento proprio, tutte queste associazioni funzionano, generalmente, in linea con le attività e le abitudini culturali della zona di riferimento.

Non c’è niente di meglio per ampliare il proprio network quando si vuole diventare insegnante di francese!

Scovare alunni di francese nell’ambito scolastico

Se escludiamo i casi più rari di adulti che vorranno lezioni serali per apprendere il francese privatamente a livello intensivo, la maggior parte dei tuoi futuri studenti appartiene al circuito scolastico al momento.

Futuri maturandi, studenti delle medie, giovani che preparano qualche concorso di ammissione a scuole ed università a numero chiuso: tutta gente che vive in riferimento alle regole del sistema dell’istruzione pubblica.

Per riuscire ad impartire lezioni private in lingua francese, perché non rivolgerti a qualcuna delle scuole che questi giovani frequentano o desiderano integrare?

Incontrando e facendoti conoscere da un insegnante di francese di qualche istituzione, insomma, potresti essere messo più facilmente nella condizione (magari tramite una presentazione vera e propria) di conoscere reperire alunni.

Non aver timore a contattare studenti delle medie, liceali o universitari.

La cosa può anche permetterti di allargare le tue conoscenze e di ricevere consigli sul percorso pedagogico da intraprendere con determinati studenti.

Ricorrere al passa-parola

Metodo ancestrale che tutt’oggi funziona a meraviglia.

In effetti, parlare nel proprio ambiente di quello che si fa permette di farsi conoscere con una certa rapidità.

Mettiti in situazione: durante una cena tra amici, fai riferimento alla tua attività di insegnante privato di francese.

Il giorno seguente, magari al lavoro, una vostra amica scoprirà che un suo collega sta cercando qualcuno che dia lezioni di francese, con particolare dedizione nei confronti della pronuncia e dell’ortografia.

Basta parlare con questa persona, essere messo in contatto, e il nuovo allievo sarà già trovato!

In tal modo sarà anche possibile stabilire da subito una relazione di fiducia.

E l’effetto palla di neve potrebbe scattare: un giovane soddisfatto parlerà di voi nel suo ambiente.

Ugualmente, un buon referenziamento su Internet ed un intrattenimento ben motivato della propria rete sociale saranno i migliori alleati se vuoi diventare insegnante privato di francese ed iniziare ad impartire diverse lezioni a settimana!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar