Per insegnare, bisogna, prima di tutto, avere passione. E insegnare musica non è una cosa facile. Devi avere pazienza nei confronti degli allievi, non sempre attenti e investiti appieno nella loro attività.

Tuttavia, cosa c’è di meglio che trasmettere la propria passione e farne un mestiere?

Sempre più persone si mettono all’apprendimento della musica: chitarra, pianoforte, ma anche violino sono gli strumenti più richiesti.

Ad ogni modo, numerosi luoghi nella tua città sono pronti ad accoglierti, in quanto insegnante di violino. Conservatorio, associazioni o semplicemente come professore privato: non hai che l’imbarazzo della scelta. Scopri cosa ti convenga fare.

Professore di musica, corsi a domicilio, corsi di gruppo, corsi individuali, musicologia: scegli il diploma migliore e perfezionati. Qui di seguito, ti diciamo tutto!

Annalisa
Annalisa
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (24) 20€/h
Prima lezione offerta!
Marta
Marta
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (11) 30€/h
Prima lezione offerta!
Giada
Giada
Insegnante di Violino
4.86 4.86 (7) 20€/h
Prima lezione offerta!
Alessandra
Alessandra
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (4) 15€/h
Prima lezione offerta!
Cristiano
Cristiano
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (1) 25€/h
Prima lezione offerta!
Giuliana
Giuliana
Insegnante di Violino
20€/h
Prima lezione offerta!
Claudio
Claudio
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (4) 20€/h
Prima lezione offerta!
Sandra
Sandra
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (2) 25€/h
Prima lezione offerta!

Lavoro come professore di violino: insegnare al conservatorio

Quando si parla di musica, è molto difficile non prendere in considerazione il Conservatorio. Sicuramente anche tu conoscerai qualcuno – amici, parenti, vicini di casa, …– che lo abbia frequentato, almeno per un periodo.

Ma come insegnare in questi centri di formazione musicale?

L'accesso a queste scuole di musica è aperto a tutti, ma tenere il livello richiesto non è sempre semplice.
I Conservatori propongono un'educazione musicale completa!

Il primo punto è certamente quello di aver già frequentato e completato almeno un cursus di studi al conservatorio (non necessariamente lo stesso, ovvio). Una solida conoscenza dello strumento e una grande pratica dello stesso è indispensabile, per poter insegnare a tua volta in conservatorio.

Tutti sanno che la musica non qualcosa di innato, a meno che tu non abbia l’orecchio assoluto. Nel caso in cui anche tu faccia parte della maggioranza dei comuni mortali, dovrai allenarti e seguire dei corsi per tanti anni, prima di arrivare ad un livello più o meno buono.

Capirai abbastanza in fretta perché sia essenziale seguire una formazione di questo tipo!

La pratica, tuttavia, non è il solo punto interessante per diventare un buon professore di violino. Dovrai conoscere anche la storia dello strumento e della musica, così come dovrai padroneggiare le regole del solfeggio (chiave di sol, chiave di fa, misura, tempo e contrattempo, …).

Impossibile, dunque, fare a meno di tutte queste conoscenze, dato che essere professore all’interno di un conservatorio richiede, allo stesso tempo, di essere un buon musicista e un buon pedagogo.

Devi sapere anche che le condizioni per ottenere il posto in uno degli istituti presenti nella penisola italiana sono piuttosto rigide. Il motivo? La concorrenza è tanta e i posti a disposizione sono pochi: normale, dunque, che vengano scelti solo i migliori, no?

Aspettando che si liberino posti o che venga bandito un concorso, la cosa migliore da fare è allenarsi, praticando il tuo strumento e impartendo lezioni private di violino.

Fare l’insegnante di violino come lavoro: entrare in una scuola di musica

Alcune cittadine e moltissime città offrono una o più sedi di scuole di musica. Che abbiano forma associativa, di fondazione o di club privato, poco importa, dato che queste distinzioni rilevano solo della scelta del miglior regime fiscale a seconda della situazione. Insomma, l’importante per il professore di musica o per il gruppo di professori è quello di aprire una scuola, in cui mettere a disposizione dei più volenterosi le conoscenze e le esperienze nell’ambito della musica, studiata, spiegata e praticata.

Quindi, a seconda delle possibilità offerte dal comune in cui la suddetta scuola verrà aperta, i fondatori sceglieranno quale forma dare al centro di formazione.

Per te che cerchi un posto come professore di violino cambia veramente poco: la cosa che più ti preme è quella di trovare un posto, grazie al quale mettere in pratica e condividere la tua passione, ricevendone in cambio soddisfazioni personali e un compenso!

L’ambiente che troverai all’interno di queste scuole, ovviamente, non sarà rigido come quello di un Conservatorio (per capirci, non troverai le regole strette e la severità che hai sicuramente osservato con timore nella serie TV della Rai, La compagnia del cigno!!!).

Nelle scuole di musica, l’atmosfera è più cool, più rilassata, i tempi più allungati, gli insegnanti meno rigidi. Anche se, ovviamente, questo non significa che il livello dei docenti sia necessariamente inferiore.

Perciò frequentare una di queste associazioni musicali potrebbe essere una buona idea per imparare anche le basi della teoria musicale.
Nelle associazioni musicali, il solfeggio viene insegnato agli allievi di tutti i livelli!

Quello che ti converrà fare sarà, dunque, adattarti alle regole non scritte che troverai quando arriverai: inutile essere iper rigido, se tutti i tuoi colleghi dovessero essere estremamente rilassati.

Concentrati, piuttosto, sul riuscire a trasmettere la gioia di suonare, il piacere di sentire un brano ben realizzato, …

Annalisa
Annalisa
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (24) 20€/h
Prima lezione offerta!
Marta
Marta
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (11) 30€/h
Prima lezione offerta!
Giada
Giada
Insegnante di Violino
4.86 4.86 (7) 20€/h
Prima lezione offerta!
Alessandra
Alessandra
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (4) 15€/h
Prima lezione offerta!
Cristiano
Cristiano
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (1) 25€/h
Prima lezione offerta!
Giuliana
Giuliana
Insegnante di Violino
20€/h
Prima lezione offerta!
Claudio
Claudio
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (4) 20€/h
Prima lezione offerta!
Sandra
Sandra
Insegnante di Violino
5.00 5.00 (2) 25€/h
Prima lezione offerta!

Insegnare musica nelle scuole, come professore di violino

La musica, da sempre, è insegnata anche a scuola: da parecchio tempo, la si apprende alla scuola secondaria di primo grado (le vecchie scuole medie), da qualche anno, rientra come materia extra scolastica anche alla scuola primaria.

Forse il violino non è tra gli strumenti più scelti, ma sicuramente più di una classe o più di un istituto della tua città proporranno un cursus che ti potrà interessare.

Alle scuole medie, poi, esistono delle classi sperimentali ad indirizzo musicale: oltre alla classica ora di educazione musicale, un insegnate preparato approfondisce la teoria e la pratica musicale, spesso con l’obiettivo di creare una piccola orchestra per il saggio di fine anno.

E, poi, ci sono le scuole superiori, come il Liceo coreutico, altrimenti noto come Liceo musicale: qui le opportunità sono molto maggiori, tutti gli studenti si dedicano alla musica e il numero di insegnanti di musica richiesto sarà piuttosto elevato.

Per non parlare del fatto che ogni qual volta ci sia di mezzo un’orchestra, il violino è sempre presente!

Associazioni dilettantistiche e laboratori musicali, in cui trovare un posto come professore di violino

Oltre ai conservatori e alle scuola di musica, altri organismi possono mettere in piedi dei corsi di violino, in cui è possibile investirsi in quanto insegnanti. È il caso, in particolare, delle associazioni dilettantistiche.

Queste vedono la luce in tante città e cittadine, per rispondere ad una domanda crescente, ma non soddisfatta dagli istituti di formazione, dalle scuole di musica e dai conservatori, ma anche per incoraggiare la pratica artistica nelle regioni e nelle aree in cui questa non sia particolarmente diffusa.

Cerca di trovare sempre qualche elemento di novità o di fantasia, che possa stimolare il loro interesse e la loro attenzione.
Gli allievi non devono mai annoiarsi a lezione!

Alla base di queste associazioni vi sono appassionati di musica, che si riuniscono per vedersi riconosciuto, ad esempio, il diritto di utilizzo di una sala comunale, in cui fare le prove della loro piccola orchestra e in cui tenere un concerto, possibilmente gratuito, durante le feste di Natale, per la festa del patrono e così via.

Potrebbe darsi il caso che alcuni degli strumentisti abbiano bisogno di farsi affiancare per un periodo da un professore di violino. Oppure, opzione ancora più allettante per te, l’associazione potrebbe organizzare dei corsi di musica per avvicinare persone di tutte le età alla pratica di uno strumento.

In questi casi, potresti fare domanda di insegnare, a patto di poter dimostrare un eccellente livello di violino, pur senza che sia necessario avere un diploma.

E se facessi il professore di violino, dando lezioni private?

Per allenarti, aspettando di superare un concorso o anche solo per una tua vera vocazione all’insegnamento, lo statuto di professore privato potrebbe essere una buona opzione.

Molte persone, oggi desiderano imparare uno strumento, senza per forza volersi impegnare per un anno intero o senza dover seguire dei corsi aggiuntivi, cui non sono per nulla interessati. Queste persone, anziché iscriversi ad una scuola di musica, potranno quindi fare appello ad un professore privato.

A domicilio o in gruppi dalla numerosità ristretta, tutte le opzioni sono possibili. Scegliendo in insegnante sulla nostra piattaforma Superprof, ad esempio, è possibile vedere il profilo di ciascuno, prima di iniziare.

Ma la cosa che più ti dovrebbe interessare è che, per dare lezioni private di violino, non ti servirà nessun titolo di studio.

Così, che la tua specialità sia la musica classica o la musica rock, saranno solo gli allievi interessati a chiamarti. Pubblica il tuo annuncio sulla piattaforma di Superprof, oppure diffondi la tua disponibilità tramite i social network, come Facebook.

In quanto professore privato potrai essere di grande aiuto agli studenti in difficoltà che abbiano bisogno di progredire rapidamente. Che il tuo punto di forza sia l’improvvisazione, il ritmo, il jazz o qualsiasi altra cosa, le tue conoscenze e la tua esperienza riusciranno ad andare in aiuto a parecchie persone.

Inoltre, ricorda che sono i professori a decidere le tariffe della singola lezione. I nostri professori propongono prezzi che variano in una forchetta molto ampia, dai 10€ ai 40€, anche se per la maggior parte si collocano tra i 20€ e i 25€. Vedi tu dove collocarti!

Professore di violino e formazione in musicoterapia

L’arte terapica è un metodo di espressione artistica utilizzato nell’ambiente medico per portare del sollievo ad alcuni pazienti. In alcuni casi, viene utilizzata anche per le persone con dei deficit mentali, per portarle a stare meglio con loro stessi e con gli altri.

Ritrovi la musicoterapia nella case di riposo negli ospedali o nei laboratori, nei centri che accolgono persone affette da autismo o persone che soffrono di depressione.

Se sei un buon pedagogo, riuscirai senz’altro ad interagire con i pazienti sotto diverse forme:

  • Far ascoltare della musica
  • Insegnare il violino.

La musicoterapia è diventata un elemento di grandissimo aiuto nella comunicazione con i pazienti. Aitua i pazienti a comunicare in modo non verbale e ad esteriorizzare i loro sentimenti.

Ma come fare per ottenere il titolo di musicoterapia?

Non a caso, la musicoterapia, al pari dell'ippoterapia, è stata importanta in strutture sanitarie, ospedali, case di riposo e non solo.
Il violino può offrire una sorta di sollievo nel caso di alcune malattie mentali!

Diciamo che ci sono solo tre centri, almeno per ora, in cui conseguire il tanto agognato diploma: Verona, L’Aquila e Ferrara. Il corso dura due anni e per accedervi serve il diploma di laurea (laurea breve), congiuntamente ad un Diploma ordinamentale di Conservatorio, ma dovrai anche superare un test di ingresso, in cu, tra l’altro, verranno verificate le tue competenze in ambito musicale.

Bisogno di un insegnante di Violino?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura