Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I migliori consigli per trovare l’insegnante di italiano ideale

Di Igor, pubblicato il 26/06/2018 Blog > Sostegno Scolastico > Italiano > Come Reperire le Ripetizioni di Italiano Più Valide?

Ricordati: mai vergognarsi di aver bisogno di ripetizioni di italiano.

Anche se si tratta della nostra lingua madre, il disuso di certe formulazioni, della scrittura a mano, della lettura di classici, possono far cadere nel dimenticatoio le belle perifrastiche eleganti ed anche le regole grammaticali e sintattiche.

La nostra grammatica è piena di eccezioni. Qualsiasi insegnante di italiano te lo confermerà.

Ancor più potranno farlo gli stranieri che tentano di imparare l’italiano.

Prediamo parole come “estromettere”, per esempio. Quanti adolescenti, oggi giorno, la usano in un tema scritto, per non ripetere sempre il termine “escludere”?

E quanti di noi non hanno dubbi nello scegliere un ausiliare, così su due piedi, in preda all’agitazione da compito in classe o da orale davanti ad una commissione?

Imparare l’italiano, insomma, non è sempre una passeggiata, se si vuole davvero saperlo scrivere con eleganza e perfezione.

L’importante è rendersi conto presto delle proprie lacune o di quelle dei propri figli.

Ognuno, nella vita, ha bisogno di padroneggiare bene la propria lingua madre. Imparare l’Italiano per scrivere correttamente un mail di lavoro, una lettera di presentazione o, più banalmente, un sms in gergo non giovanile è fondamentale.

I tuo CV sarà enormemente valorizzato da una padronanza, in sede di colloquio e di prove scritte, di un Italiano esemplare.

V’è anche chi prende ripetizioni di Italiano per conquistare una ragazza, scrivendole dei testi e delle missive d’altro tempo…

Cerca con Superprof un insegnante di Italiano esperto in letteratura romantica.

Individuare le aspettative di un corso di italiano

Se saprai delineare fin dall’inizio le tue necessità, in termini di lezioni di italiano, potrai procurarti da subito l’insegnante per le ripetizioni Italiano che fanno per te.

Gli insegnanti di italiano che propongono lezioni private, a loro volta, specificano spesso, negli annunci che mettono in Internet, che tipo di allievi prediligono, per poter offrire il meglio delle competenze di cui dispongono.

Se sei un liceale o uno studente delle medie, sai già benissimo quale programma devi affrontare e potrai descriverlo al papabile insegnante di Italiano privato che contatterai per avere delle ripetizioni a casa.

Non sempre l’uso che facciamo della lingua madre è corretto e le letture possono aiutarci in questo senso. Leggi abbastanza libri da mantenere rinfrescato il tuo italiano?

Se invece sei un professionista, dovrai fare il punto sui tuoi bisogni linguistici specifici insieme all’insegnante di Italiano a pagamento che ingaggerai.

Vuoi migliorare allo scritto, nella schematizzazione di discorsi a braccio? Nel vocabolario di cui disponi?

Usa Internet per effettuare un test linguistico e valutare la tua effettiva necessità, insieme al tuo grado di conoscenza della lingua.

Inoltre, online esistono diversi corsi di Italiano, disponibili. Ognuno di questi propone, prima dell’inizio, di situarsi ad un livello rispondendo a brevi quesiti di piazzamento.

Determinare il profilo del proprio insegnante italiano

Oltre a tener presente il tuo personale livello di Italiano, prima di scegliere un insegnante dovrai sapere anche qual è il suo livello. A cosa si dedica? A chi? A preparare universitari? Laureandi? Liceali? Al dopo scuola dei bambini?

Superprof mette a tua disposizione un fitto elenco di insegnanti, pronti a dare lezioni private a diversi tipi di discenti.

Dal momento che chiunque, teoricamente, può dare lezioni di Italiano – da un liceale che offra ripetizioni agli studenti delle medie, ad un ricercatore universitario che prepari dei professionisti – la cosa importante sarà sempre quella di accertarsi che l’insegnante abbia un livello di gran lunga superiore a quello del futuro discente. E questo per l’efficacia ed il benessere di tutti.

Insomma, delle lezioni per adulti necessiteranno di un certo profilo di insegnante, mentre delle ripetizioni per un bambino delle scuole elementari o delle medie potranno essere assicurate anche da un insegnante di Italiano che di fatto è di poco più grande e più avanti nel percorso di studi.

Sta a te scegliere quello che più si addica al tuo profilo e alle tue esigenze. Ogni professore di Italiano ha un profilo diverso dagli altri!

Moltissimi insegnanti della scuola pubblica si impegnano, nel tempo libero, a dare ripetizioni di Italiano. E si tratta dei più esperti, ad esempio, nei programmi ministeriali!

Di solito è gente con decenni di esperienza, magari da poco andati in pensione…

Sta al discente capire bene che profilo ricercare: giovane e innovativo, con esperienza nell’insegnamento ludico oppure classico e frontale, piuttosto accademico?

Se si tratta solo di acquisire vocabolario italiano, sarà allora forse più allettante una didattica basata sul gioco… 

Ma se sei già motivato all’ennesima potenza, prima ancora di conoscere il tuo insegnante di Italiano privato, se sei un lavoratore che vuole migliorare il proprio stile nel redigere delle mail, allora, potrai puntare da subito per un tradizionale insegnante barbuto, canuto ed anche dall’allure piuttosto austera.

La cosa certa è che non sempre l’insegnante che va bene ad una persona avrà il profilo ideale per un’altra.

Decidi quanto spendere per le tue lezioni di italiano

Naturalmente, andare a ripetizioni di italiano ha un certo costo.

La rete ci offre molte possibilità per prendere lezioni ed imparare l’italiano gratuitamente. Per alcuni di noi si tratta di vere e proprie occasioni fruibili che si rivelano efficaci. Per altri, invece, potrebbe servire un necessario inquadramento assicurato da un professore in carne ed ossa che sieda al fianco dello studente.

In tal caso il budget disponibile conta molto. Tutto andrà programmato nel dettaglio. Prendere ripetizioni di italiano, insomma, si programma e quantifica.

Tieni presente, innanzitutto, che un corso di italiano privato si paga all’ora. Prevedendo il numero di ore necessarie al tuo perfezionamento, potrai sapere da subito quanto spenderai.

Altri elementi che incidono sui costi per imparare l’italiano bene, riguardano i trasporti, il materiale, il fatto che un insegnante sia già molto ricercato da altri studenti, la dimensione della città in cui questi risiede e, naturalmente, la zona geografica di appartenenza.

Di certo, è l’insegnante a fissare il proprio onorario, ma tu hai la facoltà di scegliere e con Superprof puoi davvero giostrarti tra tariffe di livello differente.

Seguire qualche mese di lezioni può diventare una spesa impegnativa. Fatti i tuoi conti, prima di trovare un prof di Italiano!

Con Superprof, in media, potrai spendere attorno ai 15 euro.

Naturalmente, tutto varierà da chi darà lezioni a chi e soprattutto, in che modo e a che fine.

Enuclea bene i tuoi obiettivi, legati alla necessità di ripetizioni di Italiano. Fatti aiutare dai tuoi genitori, se sei ancora giovane e se sono loro che pagheranno le lezioni. Non occorre sprecare il denaro. E non è una cosa simpatica. Se sai fin da ora cosa vuoi ricavare dalla tua relazione con un insegnante di italiano privato, allora potrai rivolgerti a lui scegliendolo con cognizione di causa fra diversi profili. Potrai spiegargli cosa cerchi, cosa preferisci, cosa ti serve, cosa non riesci proprio a capire della tua lingua madre, cosa ti blocca nell’usarla in modo corretto ed elegante.

A proposito di genitori che devono tirare fuori il denaro contante per il corso di Italiano a pagamento: è importante sottolineare che attualmente una parte delle spese sostenute per le lezioni di doposcuola e per le attività culturali è detraibile dalle tasse.

Piuttosto allettante, no? E ciò consente di lottare contro la piaga del mercato nero che da sempre domina l’universo delle lezioni private, con immensi danni procurati a diversi attori.

Trovare la migliore scuola di corsi di italiano

Se non sai come trovare il migliore degli insegnanti di italiano a pagamento, sappi che puoi consultare uno dei diversi organismi che popolato il settore delle lezioni private.

La cosa buona, passando tramite associazioni ed organizzazioni di tal sorta, è che esse effettuano dei controlli sul livello degli insegnanti, che esigono un titolo di studio minimo (laurea breve) ed effettuano diverse pratiche al posto tuo.

Naturalmente, il rovescio della medaglia è che, di solito, queste agenzie per l’apprendimento dell’italiano e di altre lingue, esigono una tassa d’iscrizione iniziale piuttosto elevata (dai 30 ai 70 euro) ed assegnano d’ufficio, ad ogni allievo, un determinato insegnante, di solito senza troppa possibilità d’appello.

Di persona o online, da solo o in gruppi più o meno numerosi, … le lezioni di Italiano sono un mondo variegato. Non c’è un solo modo di seguire lezioni di Italiano!

Dei bilanci regolari vengono effettuati, con grande serietà, da queste agenzie, che assicurano così di seguire opportunamente ogni soggetto richieda i loro servigi.

Su ogni ora di lezione viene prelevata una commissione piuttosto elevata, ad opera dell’agenzia, che in tal modo si sostiene.

Il tutto rende, nell’insieme, decisamente caro il tipo di scelta, per imparare l’italiano con un professore al proprio fianco.

Lo stesso dicasi per i corsi di Italiano proposti dalle scuole di lingue. Molto professionali, ben organizzate, ma naturalmente care e vincolanti nel proprio funzionamento.

Esistono anche scuole di lingue per stranieri, specializzate nell’insegnare l’italiano da zero.

E poi, da sempre, il metodo degli annunci cartacei depositati presso le piccole botteghe di quartiere è un modo certo per contattare immediatamente un insegnante di lingua.

Superprof, in particolare, nasce da un “ammodernamento” di questo antico metodo degli annunci. Si propone di far entrare in contatto allievi ed insegnanti, sfruttando una piattaforma su Internet, anziché il pezzettino di carta affisso in bacheca.

Insomma, con Superprof, anche senza andare dal panettiere, potrai sapere, in un batti baleno, quali sono gli insegnanti di italiano disponibili nella tua zona di rifermento (città, provincia, quartiere).

Non si paga nessuna tassa iniziale per usufruire dell’elenco di insegnanti di Superprof. Solo in caso di effettivo contatto tra docente e discente saranno richiesti 10 euro dalla piattaforma stessa.

Gli insegnanti che figurano sulla lista di Superprof, invece, scelgono liberamente le proprie tariffe. Su queste, Superprof non esige alcuna commissione.

Andare a ripetizioni di italiano e avere fiducia in se stessi

Ultima cosa, ma importantissima.

Scegliere un insegnante per imparare l’italiano correttamente è una scelta estremamente personale. Sarai tu, e tu solo, alla fine a dover relazionarti con questo professore. Ed è a te che dovrà adeguarsi costui.

L’istinto personale è la cosa che più conta, allora. Fidati del tuo sentore e poi verifica se una relazione di muto rispetto e reciproca fiducia possa davvero stabilirsi tra te e l’insegnante che avrai reperito e scelto autonomamente tra i numerosi nominativi che Superprof di ti propone.

La cosa importante, durante un corso di lingua di Italo Calvino, è quello di provare piacere, senza il quale nessun apprendimento può avere luogo.

Verifica di sentirti davvero a tuo agio con l’insegnante privato di italiano. Poi cerca di concentrarti al massimo, naturalmente.

Superprof offre un controllo dei CV e dei titoli di studio degli insegnanti che propone, naturalmente. Starà poi solo a te scegliere quale persona sembri fare al caso tuo. Tieni presente che dovrai incontrare questo insegnante anche più volte a settimane. Occorre, quindi, che questi sia più che simpatico ai tuoi occhi, oltre che competente e seriamente organizzato nell’insegnamento dell’italiano.

Il metodo, la didattica gli strumenti e le pratiche proposte dell’insegnante di italiano a pagamento dovranno convincerti e piacerti da subito, altrimenti è inutile che la vostra relazione prosegua.

Verifica che davvero le proposte didattiche dell’insegnante di italiano reperito su Superprof siano idonee al tuo profilo e al tuo percorso.

Le ripetizioni di italiano, che si tratti di praticare l’orale, di rinfrescare la grammatica o di imparare a scrivere come un letterato, non dovranno mai e poi mai rivelarsi pesanti o somigliare a delle sessioni di tortura!

Se trovi il professore della tua vita, le ripetizioni di italiano potrebbero rivelarsi addirittura divertenti.

Pronto a partire con questa nuova avventura del corso di italiano, anche se sei un madrelingua? Non te ne pentirai!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar