Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso yoga: quali competenze per insegnare?

Di Catia, pubblicato il 18/06/2019 Blog > Sport > Yoga > Quale Formazione per Dare Lezioni di Yoga?

“Capisci l’effetto dei tuoi regali regalandoli” Taittiriya Upanisad

Insegnare yoga è molto di più di una tendenza: in pochi anni il numero di allievi che seguono questa disciplina è aumentato del 110% in tutta Europa! E’ un enorme successo per questa disciplina che promuove il benessere e la conoscenza di sé!

Molti amanti dello yoga scelgono di partire per una formazione all’estero, in particolare nella sua terra natale, l’India, alla ricerca delle origini di questo immenso sapere. Se anche tu vorresti diventare un insegnante di yoga, sappi che non è necessario fare tanta strada. Ci sono molti corsi di formazione accessibili anche in Italia, a volta a distanza, per cui ognuno può trovare ciò di cui ha bisogno.

Segui questa guida per trovare il corso di yoga per insegnanti più adatto a te! Vuoi seguire lezioni di yoga parma?

Perché dare corsi di yoga?

Lo yoga è molto di più di una pratica fisica, è anche un impegno mentale e culturale. Oltre a essere un’attività sportiva, lo yoga è una pratica mentale e culturale che si trasmette di generazione in generazione!

La pratica dello yoga non è appannaggio degli yogi, le persone che seguono questa disciplina e filosofia. Le donne incinte, i bambini o gli anziani possono praticare questa disciplina in tutta sicurezza! E’ davvero difficile descrivere a parole il ruolo che un insegnante di yoga svolge nei confronti degli yogi:

  • guida spirituale
  • guida fisica e posturale
  • guida emotiva
  • guida verso il viaggio personale e il raggiungimento della conoscenza

L’insegnante di yoga può intervenire a diversi livelli, non solo con la pratica vera e propria:

  • Conoscenza di asana, banda, mudra e pranayama
  • Controllo della respirazione, delle emozioni e dello stress

Per farlo bisogna conoscere l’anatomia e sapere quali muscoli lavorano e quali permettono il rilassamento o la meditazione interiore. Ecco perché un insegnante di yoga deve avere delle qualità imprescindibili che lo accompagneranno nel corso della sua formazione:

  • Pazienza con se stesso e con gli altri
  • Perseveranza, per non arrendersi mai
  • Capacità di ascolto del cuore, del corpo, dello spirito
  • Serenità, visto che lo yoga si fonda su movimenti dolci
  • Metodo, per poter trasmettere le conoscenze

Per insegnare le posizioni yoga nel modo giusto ed eseguire le asana correttamente un insegnante di yoga deve avere delle conoscenze teoriche e pratiche: ecco perché è importante la formazione. Un corso di yoga non è soltanto una sequenza di posizioni, ma una forma di pensiero da trasmettere ai propri allievi.

Prima di lanciarti in un corso di formazione in Italia, sappi che lo yoga non è riconosciuto come disciplina sportiva dal CONI. Tuttavia, il CONI con una delibera del 10 maggio 2017 l’ha definito come “un’attività propedeutica sia per lo sport della ginnastica sia per la pesistica. Vuoi saperne di più su yoga cagliari?

Ad oggi, però, non ci sono corsi di yoga direttamente riconosciuti dal CONI. Ecco perché potrebbe essere necessario seguire un corso che rispetti almeno le condizioni di altri enti riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

Un corso di yoga ti aiuta a raggiungere diversi obiettivi:

  • Approfondire la tua formazione spirituale e filosofica
  • Praticare lo yoga tradizionale
  • Dare lezioni di yoga a dei neofiti o yogi con esperienza
  • Aprire la tua scuola di yoga

A questo punto, ti starai domandando come si diventa insegnante di yoga? E’ possibile dare lezioni di yoga senza certificazioni?

I corsi di formazione per insegnare yoga

Per dare corsi di yoga potresti seguire un corso di formazione. Uno stage di yoga è un momento molto importante per la tua formazione di yogi!

Scegliere un corso di yoga non è poi così facile: ci sono talmente tante formule diverse come i corsi intensivi e i corsi specifici e di approfondimento che si rischia di perdersi.

Come per ogni disciplina non riconosciuta come uno sport, non c’è un’unica via per accedere all’insegnamento ma tanti corsi di formazione offerti da maestri e centri sportivi differenti.

Per semplificare, è bene cominciare a cercare corsi di yoga presso gli insegnanti e le scuole accreditate dalla Yoga Alliance. Quest’associazione, nata per iniziativa di insegnanti di yoga in diversi paesi del mondo, rilascia, infatti, una certificazione RYT/RYS con cui puoi insegnare yoga non solo in Italia ma anche a livello internazionale.

Sul sito di Yoga Alliance puoi trovare informazioni sulla lista degli insegnanti e delle scuole accreditate. Si tratta di persone o aziende che rispettano gli standard di insegnamento e i principi dello yoga.

Alcuni corsi di formazione molto noti fanno capo alla Federazione Italiana di Yoga e agli organismi riconosciuti dallo CSEN, Centro Sportivo Educativo Nazionale.

In genere, un corso di formazione per diventare insegnante di yoga ha una durata che va dalle 250 alle 500 ore, distribuite in diverse settimane, mesi o anni, a seconda del tipo di corso. Un corso di formazione può anche durare 4-5 anni, quindi è un gran investimento che può essere accompagnato da altre attività. Il programma tipo di un corso per insegnanti di yoga è suddiviso in questo modo:

  • Lezioni settimanali dedicate alla conoscenza teorica
  • Lezioni pratiche
  • Lezioni di filosofia indiana
  • Esami e tesina
  • Un tirocinio pratico

Il prezzo di tutto questo? Dipende dalla durata del corso di formazione e dalla reputazione di cui gode la scuola che frequenti. Devi preventivare almeno 1.000€ per un corso base. 

Un corso di formazione di almeno 250 ore è un punto di partenza per poter insegnare lo yoga. Detto questo, più approfondisci le tue conoscenze, più sarai in grado di distinguerti sul mercato del lavoro. Ecco alcuni esempi di attività complementari a un corso di yoga per insegnanti:

  • dimostrazione di 85-150 posizioni
  • esercizi di respirazione, rilassamento e meditazione
  • studi dei testi sanscriti sulla teoria dello yoga e i suoi benefici
  • apprendimento dell’hindi

Ti stai chiedendo se c’è un’età giusta per diventare insegnante di yoga? In realtà no, ma devi fare almeno due anni di pratica prima di pensare all’insegnamento. La prima tappa per dare lezioni di yoga, quindi, è praticare.

Vuoi saperne di più su bikram yoga roma?

Altri modi per imparare a dare lezioni di yoga

Quali sono i modi alternativi per dare lezioni di yoga? Serve qualche anno di pratica prima di diventare insegnante di yoga!

L’unico modo per ottenere una certificazione yoga riconosciuta anche all’estero è seguire un corso accreditato da Yoga Alliance.

Ogni corso deve essere conforme alle richieste in materia di teoria, formato, filosofia e pratica deciso da Yoga Alliance. Attenzione, quindi a verificare che il corso che scegli sia riconosciuto.

Per prima cosa domandati che tipo di insegnante di yoga vuoi diventare

Dopo un corso di yoga iniziale potresti sentire la necessità di continuare il tuo percorso di formazione. In questi casi si parla di post-formazione yoga. Scegli di seguire altri 2-3 anni di formazione per diventare uno specialista di yoga.

I corsi a scelta sono:

  • Yoga terapia
  • Yoga per bambini
  • Yoga prenatale
  • Yoga integrale

Puoi anche scegliere di approfondire dei metodi diversi:

  • Green yoga
  • Yoga Kundalini
  • Yoga niera
  • Yoga tantra
  • Karma yoga

Questa formazione complementare è molto apprezzata e ti aiuta a distinguerti dagli altri insegnanti. In generale, le specializzazioni riconosciute hanno una durata di 50-200 ore di corso che possono essere erogate in diversi modi:

  • Corsi serali
  • Corsi nel fine settimana
  • Corsi in gruppo
  • Corsi individuali
  • Corsi a distanza
  • Corsi intensivi

Puoi seguire dei corsi complementari in un centro yoga o in una scuola di yoga.

Un altro modo per diventare insegnanti di yoga è seguire un corso intensivo all’estero. Ci sono molti adepti che vogliono fare il salto dalla condizione di studenti a quella di insegnanti. Attenzione, però, a distinguere tra:

  • Corsi di formazione per gli allievi che vogliono migliorarsi
  • Corsi di formazione per gli studenti che vogliono diventare insegnanti

Non tutti gli stage all’estero sono riconosciuti nelle strutture italiane. Tieni anche presente che un corso intensivo può avere un corso che va da 450€ a 2000€. Prendi sempre le informazioni necessarie prima di iscriverti e soprattutto, cerchi di capire quali sono le condizioni per insegnare yoga nel centro che hai scelto.

Corsi yoga: completa la tua formazione come futuro insegnante

Per insegnare yoga devi essere pronto ad adattarti ai tuoi studenti. Diventare insegnante di yoga significa adattarsi a un pubblico diverso!

Praticare lo yoga quotidianamente è fondamentale per migliorare anche in qualità di insegnante. Diversifica la tua preparazione, ispirati ad altre tecniche, arricchisci la tua metodologia.

Inoltre, prendere lezioni di yoga con maestri esperti può aiutarti a trovare la tua di metodologia. Puoi fare dei confronti tra il tuo approccio e quello degli altri maestri e trovare il giusto equilibrio. Alcune piattaforme come quella di Superprof mettono in contatto allievi e insegnanti. Potrebbero essere un valido aiuto nel tuo percorso per diventare insegnante di yoga!

Quanto costa una lezione privata di yoga con un insegnante esperto? Tra 15€ e 40€ l’ora a Roma!

Ricordati che lo yoga richiede la formazione continua. Come altri ambiti professionali, anche lo yoga è in continua evoluzione e le aspettative cambiano di conseguenza. Devi essere in grado di stare al passo con i mutamenti, soprattutto perché gli allievi sono sempre più informati e si aspettano molto dai corsi di yoga a domicilio.

In Italia, negli ultimi anni, c’è stato un boom di praticanti di yoga che, secondo una stima molto cauta, sarebbero 1,2 milioni di persone.  

Le basi dello yoga impongono di distinguere tra tre tipi di yoga trazionali: hatha, ashtanga e vinyasa. Lo yoga hatha è più dolce degli altri, per cui se muovi i primi passi come insegnante dovresti imparare tutto su questo stile.

Prima di seguire un corso di formazione specifico la tua domanda dovrebbe essere: che tipo di yogi voglio insegnare?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar