Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Tutto quel che c’è da sapere per trascorrere una super vacanza in Portogallo!

Di Nicolò, pubblicato il 25/10/2019 Blog > Lingue straniere > Portoghese > Imparare Portoghese: Organizzare Un Viaggio in Portogallo

“Il mondo è un libro, e chi non viaggia ne legge soltanto una pagina.” Agostino d’Ippona

Ogni anno, diverse centinaia di turisti italiani invadono le città e le spiagge portoghesi. Una passione che non accenna a placarsi, e non risulta difficile capire il perché. Stazioni balneari pittoresche a bordo dell’oceano atlantico, vie dal fascino tipico, spiagge magnifiche, ecc… il Portogallo seduce grazie ai suoi paesaggi e alla sua cultura. 

Anche se alcuni amano l’improvvisazione e gli imprevisti, visitare Lisbona e il celebre quartiere dell’Alfama, o scoprire le città di Evora, di Cascais o di Porto, richiede un minimo di organizzazione. Preferisci rimanere stabile in una città del Portogallo o realizzare un road trip e visitare luoghi diversi? Sei più un tipo da hotel o da tenda e campeggio? Ecco i migliori consigli di Superprof per aiutarti a organizzare il tuo viaggio in Portogallo! 

I più bei monumenti in Portogallo! 

Con le sua spiagge paradisiache di sabbia fina, le sue giornate soleggiate e i celebri pasteis di Belém, il Portogallo non è certo a corto di attrazioni per sedurre i viaggiatori. Il paese è infatti una delle destinazioni preferite dagli Europei. Ma il Paese più occidentale d’Europa non possiede solo meraviglie naturali. Il paese infatti pullula di monumenti impressionanti, che meritano senza dubbio di essere visitati!

Sapresti citare 10 monumenti portoghesi? Molti monumenti portoghesi ti lasceranno a bocca aperta!

Ecco una lista non esaustiva dei monumenti portoghesi da non perdere: 

  • La Torre di Belém a Lisbona, 
  • Il monastero dos Jerónimos a Lisbona, 
  • Il Santuario di Bom Jesus Do Monte a Braga, 
  • Il Palazzo Nazionale di Pena a Sintra, 
  • Il Palazzo della Regaleira a Sintra, 
  • Il Convento di Cristo a Tomar, 
  • Il Monastero d’Alcobaça a Lisbona, 
  • Il Castello di Guimaraes, 
  • Il Monastero di Batalha, 
  • Il Ponte Dom Luis,
  • Il Museo nazionale delle Azulejo a Lisbona, 
  • Il Castello d’Obidos. 

Alcuni di questi edifici sono stati scelti dal Portogallo stesso per entrare a far parte della lista delle 7 meraviglie del Portogallo. Questa selezione è stata realizzata nel 2007 al fine di mettere in evidenza il patrimonio artistico del paese e promuovere il turismo. I sette monumenti in questione sono: il castello d’Obidos, la Torre di Belém, il monastero d’Alcobaça e quello dos Jerónimos a Lisbona, il Palazzo Nazionale di Pena a Sintra, il castello di Guimanaraes e il monastero di Batalha. 

Qualsiasi sia il percorso che decidi di fare durante il tuo viaggio in Portogallo, avrai modo di scoprire la ricca storia di questo paese e la sua architettura di stile manuelino. 

Anche se non facenti parte della lista delle 7 meraviglie, molti monumenti sono iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO, come l’antica università di Coimbrail Monastero di Serra do Pilar. 

Se vuoi visitare tutti i più importanti siti culturali del Portogallo, ricorda che la prima domenica di ogni mese non pagherai l’ingresso e che gli studenti al di sotto dei 26 anni godono di diverse riduzioni. Inoltre, la Lisboa Card ti permetterà accedere a diversi monumenti e musei della capitale e di prendere i mezzi pubblici senza acquistare ulteriori biglietti. Un buon trucco per risparmiare e approfittare al massimo del proprio viaggio!

Quali sono le città più belle del Portogallo? 

Quando si studia l’itinerario che si intende fare durante il proprio viaggio in Portogallo, la maggior parte di noi cerca le più belle città del paese, nonché le più interessanti dal punto di vista turistico. E in Portogallo, le cose da fare non mancano! Il paese dei pasteis di Belém e del Porto pullula di città e di villaggi che meritano di essere scoperti e visitati, che sia per qualche ora o per più giorni!

Lisbona, Porto, Sintra... quali città sogni di visitare? Lasciati sedurre dai colori di Porto!

Partiamo, com’è logico che sia, dalla capitale: Lisbona. Luogo imperdibile durante un viaggio nella penisola iberica, Lisbona è spesso la destinazione preferita dai turisti, soprattutto per chi viaggia per un weekend. Molte compagnie aeree propongono tariffe più che ragionevoli per raggiungere questa capitale europea.

Le sue strade colorate e animate, il suo celebre tram giallo, i suoi numerosissimi bar e ristoranti fanno della città un luogo perfetto per i vacanzieri. Fai comunque attenzione durante l’alta stagione: le masse di turisti che invadono la città possono talvolta diventare soffocanti. 

Chi ama le grandi città dinamiche, apprezzerà anche la città di Porto, una destinazione che andrebbe inserita nel proprio itinerario. Celebre per l’omonimo vino locale, Porto è anche una città culinaria e culturale, dall’atmosfera festosa e dai colori vivaci.

Se invece preferisci i luoghi calmi, privilegia città come Aveiro o Viana do Castelo. La prima, soprannominata la piccola Venezia del Portogallo, ti disorienterà per la sua somiglianza col capoluogo veneto. L’altra, molto vicina all’oceano, conquisterà i fan dell’atmosfera marittima.

E se la storia del Portogallo ti fa battere il cuore, non perdere Sintra, Obidos o Monsaraz. Tra il vecchio castello, i palazzi reali e le testimonianze archeologiche della preistoria, non rimarrai certo deluso.

Numerose altre città meritano una deviazione di almeno qualche ora. In effetti, il Portogallo è un paese che offre paesaggi incredibili e una grande varietà architettonica. Per scoprire tutte le splendide città portoghesi, non esitare ad attraversare il paese da nord a sud. Algarve, Alentejo, regione autonoma di Madera, ecc… le cose da vedere non mancano!   

Cerchi un corso di portoghese? Trova un superprofessore per delle lezioni portoghese a domicilio e inizia il tuo percorso per diventare bilingue! 

Quanto costa visitare il Portogallo? 

Partire in Portogallo fa parte di quei viaggi abbastanza accessibili economicamente parlando. Ogni giorno, diversi voli low-cost partono da Roma, Milano, Napoli o Torino in direzione di Lisbona, Porto o Faro. 

Il portogallo è facilmente raggiungibile via aerea. Confronta le offerte e trova i voli più vantaggiosi!

Queste connessioni aeree permettono di recarsi in Portogallo a prezzo ridotto. Per un viaggio andata-ritorno potresti cavartela con 60€-150€ in media in alta stagione. Fuori stagione invece, i prezzi possono scendere talvolta fino a 30€ andata-ritorno (ma rischiano di essere più elevati se viaggi durante le vacanze scolastiche).

Una volta arrivato in Portogallo, disporrai di tantissime soluzioni per alloggiare e trascorrere qualche notte. Gli hotel, gli appartamenti privati, i campeggi, ecc… tutto dipende dal tuo budget e dal tuo modo di viaggiare.

Per una camera d’albergo, prevedi tra i 30 e i 50€ per una camera comoda in un hotel di fascia media o in un ostello della gioventù. Se invece vuoi dormire in un hotel di lusso, dovrai essere pronto a sborsare tra i 100 e 200 euro a notte. 

Se in invece ti accontenti di un posto letto in camerata in un albergo della gioventù, potrai risparmiare parecchio spendendo solo tra gli 8 e i 20€ a notte.

Gli ostelli della gioventù permettono inoltre di economizzare anche per quanto riguarda la spese alimentari,  dal momento che in genere mettono a disposizione dei clienti una cucina equipaggiata. Se non vuoi spendere molto, questa soluzione ti permetterà di cavartela con 50€ di spesa per una settimana. 

Per quanto riguarda i ristoranti, invece, troverai menù completi a partire da 12-13€, ma i prezzi saliranno se sceglierai ristoranti di alta gamma. Potrebbe quindi essere complesso mangiare fuori tutti i giorni. 

Se vuoi spostarti tra una città e l’altra del Portogallo, potrai prendere il treno rapido o, se vuoi spendere meno, il treno regionale o l’autobus.

Infine, le attività culturali e turistiche possono costare 20€ a persona e al giorno. Tuttavia, queste spese non sono obbligatorie, e alcuni viaggiatori scelgono di non svolgere visite guidate o attività culturali particolarmente costose.

In totale, e per una settimana di viaggio in Portogallo, il budget da prevedere è di circa 500€ per un viaggio economico, 1.000€ per un soggiorno di fascia media e circa 1500€ per chi preferisce il lusso.

E tu, che tipo di viaggiatore sei? 

Dove alloggiare in Portogallo 

In genere, l’alloggio rappresenta un terzo della spesa totale per le vacanze. In effetti, riservare un posto in cui dormire ha un certo costo. Fortunatamente, esistono numerose soluzioni per trovare un alloggio in Portogallo. 

Scegli dove dormire in base al tuo budget! Albergo, appartamento, campeggio… le soluzioni per alloggiare in Portogallo sono davvero numerose!

A parte le offerte degli alberghi, che abbiamo già visto in precedenza, i viaggiatori hanno la possibilità di alloggiare a casa degli abitanti del luogo. Tramite agenzie private o su siti come AirBnB, questa opzione permette di incontrare portoghesi e scoprire il paese con gli occhi di chi ci abita. Scegliendo questa opzione, l’autenticità è garantita!

Un’altra soluzione, soprattuto se viaggi in un gruppo numeroso, è quella di affittare una casa o un appartamento. Anche se questa soluzione non prevede un contatto diretto con l’ospite, ti permetterà comunque di gustare la vita locale, scoprire angoli nascosti e uscire dai sentieri battuti. 

E perché non cercare un alloggio insolito? 

Dormire in un mulino, sulla spiaggia, in una capanna o su una barca possono rivelarsi esperienze indimenticabili. 

Su AirBnB, troverai numerose soluzioni insolite. E ricorda inoltre che puoi servirti dei siti che mettono in confronto gli alloggi al fine di trovare il miglior prezzo. 

Dal nord al sud del Portogallo, esistono anche tantissimi campeggi. Che tu dorma in tenda, in camper, in una roulotte o in un cottage, questi luoghi ti forniranno tutte le comodità necessarie per vivere una vacanza perfetta spendendo poco.

E se ami l’avventura e il risparmio, ricorda che ci sono anche numerosi luoghi in cui piantare la tenda o parcheggiare il proprio camper in tutta legalità. Goditi un tramonto sull’oceano e scopri tutte le meraviglie del Portogallo!

Preparati per il tuo viaggio con lezioni di portoghese online o con un corso di portoghese a domicilio!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (Vota per primo)
Loading...
avatar