Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Imparare a disegnare: quali i corsi di disegno per i più giovani?

Di Martina, pubblicato il 11/09/2018 Blog > Arte e Svago > Disegno > Come si svolgono le lezioni di disegno per i bambini?

I bambini familiarizzano molto presto con il disegno!

Una volta superato il periodo dei primi scarabocchi, perfezionano il controllo dei gesti e dei movimenti minori sviluppando parallelamente il loro senso di osservazione.

  • Il vostro bambino mostra un reale interesse per il disegno?
  • Avete considerato di fargli seguire delle lezioni di disegno per migliorare la sua tecnica?
  • Siete degli artisti nell’anima e desiderate condividere la vostra passione impartendo dei corsi di disegno per bambini?

I corsi di disegno sono un complemento interessante all’insegnamento artistico fornito dalle scuole primarie. È l’occasione per rafforzare il rapporto con l’arte del bambino e di dargli la possibilità di sviluppare il suo talento e la sua creatività, senza dimenticare che esiste anche l’opzione di un corso disegno online.

A che età cominciare le lezioni di disegno?

Prima di seguire propriamente corsi di disegno, il bambino deve aver acquisito alcune competenze.

Tra disegnare per piacere e scoprire le tecniche basi del disegno, c’è una grande differenza!

Come afferma Pablo Picasso:

Saper conservare la propria anima di bambino… Uno dei segreti dei grandi artisti! “Tutti i bambini sono degli artisti. Il problema è restare artisti una volta adulti”, Pablo Picasso

Prima dei 6 anni, il bambino disegna per gioco. Questa attività gli permette di sviluppare le sue capacità motorie e di risvegliare i suoi sensi. Ciò fa parte dei benefici del disegno nei bambini.

Il bambino pratica quotidianamente questa attività a scuola e a casa. Il laboratorio di pittura o di disegno non ha ancora come obiettivo di rappresentare fedelmente un modello. Resta una metodologia di espressione sicuramente, ma il bambino non ha ancora le capacità cognitive necessarie per imparare il disegno realistico, come la materializzazione del proprio senso di osservazione.

I laboratori di disegno adatti ai bambini dell’asilo mirano a risvegliare la loro immaginazione e il loro senso creativo. È inoltre l’occasione per scoprire i colori, lo spazio e i gesti del disegno.  Questo aspetto caratterizza i laboratori ludici, in cui il bambino può realizzarsi liberamente.

Spesso, con l’apprendimento della lettura, i bambini trovano una nuova attività preferita. Tutt’a un tratto, scoprono i libri ma non solo. Alcuni hanno la tendenza a mettere il disegno da parte per esplorare un altro universo: le storie.

Se i vostri bambini continuano a vivere ogni giorno con una matita in mano, vuol dire che la loro passione per il disegno è ben consolidata. Èa partire da quest’età che possiamo pensare di iscriverli a dei corsi per apprendere le tecniche del disegno e aprirli al mondo dell’arte in tutti i suoi aspetti.

Fin dai primi scarabocchi si possono intuire emozioni, sentimenti, gioie e inquietudini. Dipingere, disegnare, sin dalla più giovane età è possibile imparare tutto.

Come organizzare un corso di disegno?

Naturalmente, i corsi di disegno devono adattarsi all’età del bambino, ma anche al suo livello!

I bambini dai 6 ai 10 anni non hanno le stesse capacità di concentrazione di un adolescente ad esempio. Inoltre non hanno la stessa maturità e percezione della realtà. Quindi è importante adattare la tipologia delle lezioni di disegno online, ma anche la loro durata.

In tutti i casi, aldilà della tecnica, i corsi di disegno devono affrontare delle tematiche legate all’arte. È in effetti il momento ideale per far scoprire ai bambini gli artisti pittori, illustratori, ma anche scultori…

Come anche le diverse correnti artistiche!

I corsi collettivi sono particolarmente interessanti per le materie artistiche. Facilitano la comunicazione, stimolano la creatività e favoriscono la crescita.

I corsi di disegno dai 6 agli 11 anni

Per gli alunni delle scuole elementari, le lezioni di disegnano si suddividono in più parti, tutte legate a una stessa tematica (un’opera, una tecnica…). Le possibilità sono molte.

Possiamo suddividere il corso in diversi momenti distinti:

  • Presentazione di un’opera e discussione delle proprie caratteristiche,
  • Spiegazione della tecnica da allenare e dimostrazione,
  • Disegno mettendo in pratica la tematica affrontata.

Se a questa età, le opere dei grandi pittori classici sono difficili da realizzare con precisione, è molto facile ispirarsi agli artisti contemporanei o ancora all’arte astratta per permettere ai bambini di esercitarsi a riprodurre un disegno che li ispira.

Ad esempio: le opere di Keith Haring! I colori piacciono ai bambini.

E perché non Matisse?

Il disegno è il luogo della creatività, della conoscenza, della sperimentazione, della scoperta e dell’autoapprendimento, dove tutto parte dal gioco. Keith Haring, un artista contemporaneo che ha segnato la sua epoca in particolare con i murales.

La natura morta è altrettanto interessante a questa età.

Questo esercizio permette ai bambini di lavorare sul proprio senso di osservazione. Scegliere alcuni oggetti semplici, prima di organizzare la sessione allo stesso modo: domande e scambi, dimostrazione e messa in pratica.

I bambini imparano così a disegnare divertendosi e questi corsi hanno il vantaggio di stimolare la curiosità e il loro senso di osservazione.

I corsi di disegno dai 12 anni

A partire dai 12 anni, i pre-adolescenti hanno già sviluppato sensi molto utili per il disegno.

Èl’età in cuigli schizzi sono più realistici. L’occhio è esercitato, i bambini hanno acquisito l’attenzione per i dettagli. È il momento di insegnare loro ad approfondire le basi per perfezionare la loro tecnica nel disegno.

Le capacità di concentrazione sono ugualmente aumentate. L’apprendista disegnatore può anche dedicare più tempo alla composizione. Il disegno diventa un vero strumento di espressione. Paesaggi, disegni di immaginazione, disegni di osservazione, pittura… Le possibilità sono molte secondo i gusti, voglie e ispirazioni di ognuno.

Gli adolescenti apprezzeranno in particolare affrontare temi come i fumetti, il manga o la caricatura. Non solo imparano a disegnare come gli autori dei loro fumetti preferiti, ma si avvieranno anche all’arte di raccontare delle storie.

Quali sono le basi del disegno da trasmettere a un bambino?

Attraverso tutte queste tematiche, i bambini possono facilmente apprendere le basi del disegno e perfezionare la loro tecnica.

Tra le essenziali ritroviamo (secondo l’età):

  • Il disegno lineare: imparare a tracciare le forme, a disegnare i contorni di un oggetto, a rispettare le proporzioni…
  • Il disegno in prospettiva: per passare dal disegno in 2D al disegno in 3D, il professore di disegno trasmette le tecniche essenziali. È una fase indispensabile per padroneggiare l’arte del disegno realistico.
  • Le tecniche legate ai diversi strumenti: che strumento per quale supporto? Per quale effetto? I corsi di disegno sono l’occasione di familiarizzare con tutti i tipi di strumenti: pittura acrilica, tempere, pittura a olio, matite, pastelli, penne, carboncino, pietra nera…
  • Gli effetti di struttura, l’ombra e la luce… Come dare profondità al disegno e riprodurre ciò che vediamo? Impariamo qui a giocare sui dettagli per realizzare delle riproduzioni fedeli alla realtà, trasmettere un’emozione o valorizzare un elemento preciso del disegno.
  • Il disegno in valori (o in masse): come giocare sui volumi, gli effetti luce e far apparire le forme grazie al contrasto così creato? Un’attività per i corsi di perfezionamento che necessita delle buone basi in disegno.

La bellezza del laboratorio di pittura è che questo consente ai bambini di dipingere con il corpo, con le dita o con strumenti quali spugne e pennelli, di conoscere la consistenza dei colori. I laboratori di disegno sono anche l’occasione per dedicarsi alla pittura.

L’apprendimento del disegno mira prima di tutto ad affinare i tratti, a sviluppare un controllo del gesto e ad acquisire automatismi. Successivamente, il lavoro si si concentra sugli aspetti tecnici specifici che permettono ai bambini di scoprire nuove sfaccettature dell’arte di disegnare.

Quando incominciamo a imparare a disegnare, non si finisce mai. Impariamo nuove tecniche, cerchiamo, vediamo il nostro stile evolversi, troviamo nuove ispirazioni… è una passione continua. Senza dimenticare che per gli appassionati, ciò può offrire delle ottime prospettive lavorative.

Quale profilo di professore di disegno necessita un bambino?

Per insegnare l’arte ai bambini, è indispensabile essere un buon pedagogo ed essere paziente.  

Il miglior artista non saprà insegnare se non possiede la capacità di capirli e mettersi al loro livello.

Per insegnare il disegno ai bambini, è indispensabile:

  • Amare i bambini e saper catturare la loro attenzione: insegnare ai bambini è una vocazione: si è fatti per ciò… o no!
  • Rendere i corsi divertenti: un’esposizione sulla fase iniziale del cubismo è sicuramente molto interessante, ma certamente non adatta.
  • Adattare il proprio vocabolario: anche se bisogna trasmettere e insegnare ai bambini il vocabolario legato al disegno, è importante saper spiegare semplicemente le nozioni che vengono loro presentate.
  • Essere diplomatico: non diciamo a un bambino che il suo lavoro è sbagliato. Gli si spiega che va molto bene e gli diamo dei consigli per fare ancora meglio.
  • Essere entusiasta: per migliorare, i bambini hanno bisogno di essere incoraggiati. Di fronte alle difficoltà e alla demotivazione, il professore dovrà trovare le giuste parole.

Senza dimenticare che le lezioni di disegno devono prima di tutto essere un sinonimo di piacere! Allora spazio all’immaginazione e alla creatività affinché i bambini crescano.

È un momento di divertimento, fuori dall’ambito scolastico, un modo per scoprirsi e sviluppare i propri sensi e abilità. Affinché i corsi di disegno siano produttivi e fonte di soddisfazione, è essenziale che il bambino sia d’accordo, sul modo di procedere.

Chi lo sa? Diventeranno può essere degli artisti affermati!

Scoprite gli strumenti online per insegnare ai bambini come disegnare.

In cerca di un corso di disegno milano? Sei nel luogo giusto!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar