“Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti.” — Umberto Eco

Secondo una ricerca condotta da Deloitte, nel 2019 il 93% degli italiani tra i 18 e i 75 anni possedeva uno smartphone. Si tratta di dati significativi, che mostrano bene a che punto gli apparecchi informatici e digitali siano entrati a far parte del nostro quotidiano. Se gli smartphone sono diventati così necessari, è soprattutto grazie alle app, programmi informatici in formato mobile che ci permettono di compiere diverse azioni, dal controllare il meteo a prenotare un biglietto aereo.

Tutte questa app sono state pensate e create da programmatori informatici: possiamo quindi sfatare il mito che vuole che i programmatori eseguano solo compiti ripetitivi e noiosi. Quello del programmatore è infatti un mestiere che può richiedere una grande dose di creatività e di intraprendenza.

Abiti a Napoli e sogni anche tu di diventare un/un'esperto/a di linguaggi di programmazione? Scopri tutti i nostri consigli sui corsi di informatica e di programmazione nel capoluogo campano!

Se invece abiti nel Nord Italia, scopri le lezioni di programmazione a Torino e i corsi di programmazione a Napoli!

Imparare le basi della programmazione all'università a Napoli

Terza città italiana per popolazione, Napoli non è soltanto la patria delle pizze e delle sfogliatelle, ma è anche una città vivace e dinamica, in cui le nuove tecnologie diventano più importanti giorno dopo giorno. Pur conservando le proprie tradizioni e il proprio spirito caotico, la città partenopea sta poco a poco diventando una grande metropoli europea, anche grazie ai servizi offerti dai programmatori informatici.

Non deve quindi stupire il fatto che le formazioni rivolte a chi aspira a diventare un professionista del settore siano sempre più numerose, a partire dal percorso universitario che, richiedendo dai 3 ai 5 anni di studio, è senza dubbio uno dei più completi.

Scopri i segreti della computer science con i corsi di informatica.
La laurea triennale in informatica è il percorso più completo per i futuri programmatori e le future programmatrici.

Chi abita nel capoluogo della Campania dispone di una scelta più vasta rispetto a chi abita in altre città del sud Italia, sia per quanto riguarda le scuole private di informatica che per l'offerta universitaria.

La prima opzione che ti suggeriamo di prendere in considerazione e il percorso di laurea triennale in informatica all'università Federico II di Napoli. Questo piano di studi è rivolto particolarmente a coloro che vogliono avere una formazione informatica a 360°.

Durante i tre anni di studio, gli studenti dovranno studiare materie quali "Sistemi Operativi I", "Linguaggi di Programmazione I", "Ingegneria del Software" e "Elementi di informatica teorica", oltre a seguire un laboratorio di programmazione. È anche previsto un tirocinio che potrà svolgersi in un'azienda informatica.

Dopo aver ottenuto la laurea triennali, gli studenti più appassionati potranno proseguire gli studi con la laurea magistrale, affrontando corsi ancora più specifici e spesso tenuti in lingua inglese, come "Operating systems for mobile, cloud and IoT", "Parallel and distributed computing" e "Machine Learning". Se l'informatica è in effetti un linguaggio universale, è anche vero che la maggior parte dei termini utili per la disciplina vengono coniati in inglese, e che una conoscenza approfondita della lingua di Shakespeare è un prerequisito fondamentale per chi intende lavorare nel settore digitale.

E non finisce qui: se dopo cinque anni di studio dovessi ancora aver voglia di imparare, puoi iscriverti a un dottorato in programmazione informatica, ampliando con la tua ricerca il campo della conoscenza nel settore!

Sogni di diventare programmatore informatico a Napoli? Scopri come fare!
I linguaggi informatici sono alla base di tutti i programmi e le app che utilizziamo ogni giorno con il computer o lo smartphone.

La Federico II non è l'unica università napoletana a offrire un percorso di studi in informatica. Se preferisci, potrai infatti ottenere una laurea triennale e specialistica in campo informatico anche all'università Parthenope di Napoli. Anche in questo caso, la formazione è pensata per preparare gli studenti a diventare informatici esperti, e prevede anche corsi di economia aziendale e di statistica.

Non mancheranno ovviamente i corsi di programmazione e il laboratorio, che ti permetteranno di imparare nel concreto i segreti dei linguaggi informatici, permettendoti di pensare e creare i tuoi programmi originali.

Se vuoi scoprire più nei dettagli i contenuti delle lezioni e avere più informazioni riguardo a ogni possibile sbocco professionale, consulta il sito web delle università. Ricorda che l'università è un impegno a tempo pieno, difficilmente conciliabile con una lavoro full-time. Se decidi di intraprendere questo percorso, assicurati di avere sufficienti mezzi di sostentamento. Puoi anche informarti sulle diverse borse di studio disponibili per gli studenti di informatica.

Se a Napoli non trovi quello che cerchi, puoi sempre dare un'occhiata ai corsi di programmazione a Roma o nelle altre grandi città italiane!

Scopri la programmazione nelle scuole di informatica di Napoli

Se vuoi imparare le basi della programmazione per interesse personale o se vuoi provare a seguire un corso di introduzione alla programmazione o agli altri campi dell'informatica senza però iscriverti all'università, la città di Napoli offre diverse possibilità, sia in presenza che online.

Sviluppa le app dei tuoi sogni e crea la tua start-up!
Se il tuo sogno è quello di lavorare da casa, il settore informatico potrebbe fare a caso tuo.

Ecco un paio di esempi di istituzioni per chi vuole seguire lezioni di informatica:

  • Generazione Vincente Academy: questa scuola ha come obiettivo quello di aiutare le persone a sviluppare le proprie competenze professionali offrendo corsi spesso gratuiti in diverse aree, come le lingue, il marketing e, ovviamente l'informatica. Potrai seguire corsi di programmazione java o per mobile developer junior online senza dover pagare cifre stratosferica. Recati sul loro sito web per tenere d'occhio l'offerta dei corsi e candidarti quando ne trovi uno che ti interessa!
  • Formazione SRL Learning Center: un altro centro di formazione professionale che si rivolge a chi vuole acquisire esperienza e nuove competenze, magari per cambiare mestiere o per metterle a disposizione dell'azienda in cui lavora. Il centro offre corsi come"Java Enterprise Edition", "Mobile Developer" e "Front-end Developer". Il prezzo dei corsi è abbastanza elevato, ma questi concedono l'accesso a uno stage retribuito dopo la formazione.

Con le lezioni di programmazione nelle scuole di informatica e professionali di Napoli e provincia potrai esplorare tutti i campi della programmazione e costruire un database di conoscenze che si riveleranno essenziali  nel corso dell'esperienze professionali a venire. E se non riesci a trovare il corso che più di soddisfa a Napoli, ricorda che molte delle migliori scuole italiane propongono corsi online (e come potrebbe essere altrimenti), permettendoti di imparare comodamente da casa.

Che sia per passione personale o perché non sei più soddisfatto/a del tuo lavoro e vorresti cambiarlo, i corsi di programmazione informatica ti permetteranno di acquisire tutte le competenze necessarie per lanciarti nel mercato del lavoro informatico, sempre più dinamico e in espansione.

Sapevi che anche Bologna offre molte possibilità agli aspiranti programmatori?

I corsi privati di programmazione a Napoli

Lo svantaggio dei corsi nelle scuole professionali e di informatica e che l'orario e il contenuto delle lezioni vengono fissati dalla scuola stessa, e non è sempre facile adattarsi. Per fortuna, esiste un'alternativa: le ripetizioni di informatica e di programmazione a Napoli!

Sottoscrivi il pass alunno e contatta tutti gli insegnanti che vuoi!
Prenota oggi stesso la tua prima lezione di programmazione informatica e impara a sviluppare app e programmi originali o a creare un sito web!

Proprio così, con i corsi privati di informatica puoi decidere tu orario, frequenza e contenuto delle lezioni. Vuoi approfondire la tua conoscenza del linguaggio Python? Ti piacerebbe imparare la programmazione Java per sviluppare app per Android? Vuoi scoprire le basi della grafica per creare il sito web per la tua azienda? Nessun problema, tutto è possibile con le lezioni private!

Non sai come fare per trovare l'insegnante più adatto? Esistono diverse soluzioni. Le più classiche consistono nell'affidarsi al passaparola, o nel consultare gli annunci affissi nelle bacheche di scuole e università. Se però vuoi essere certo di fare la scelta giusta, l'opzione migliore è quella di ricorrere a piattaforme come Superprof! Ti basterà recarti sulla homepage e inserire la materia che ti interessa e la città in cui abiti, e avrai accesso al profilo di tantissimi insegnanti di informatica!

A Napoli sulla piattaforma Superprof è possibile contattare più di 300 insegnanti per corsi di informatica e programmazione a partire dai 9€ all’ora. Se cerchi un corso più specifico focalizzato soltanto sulla programmazione, avrai comunque la scelta tra più di 130 insegnanti. Niente male, eh?

Nei profili degli insegnanti, che potrai consultare liberamente, troverai informazioni sul loro percorso di studi, la loro esperienza didattica e i loro metodi di insegnamento. Stabilisci bene qual è il tuo obiettivo e contatta l'insegnante più adatto per raggiungerlo.

Ti basterà sottoscrivere il pass alunno per contattare tutti gli insegnanti che vuoi per un mese intero, e come se non bastasse, la maggior parte dei professori di informatica offre gratuitamente la prima ora di lezione! 

Allora, cosa aspetti? Vai subito su Superprof.it e contatta oggi stesso un insegnante per la prima lezione di informatica.

Bisogno di un insegnante di Programmazione?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.