Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Soluzioni gratuite per prendere lezioni di arabo

Di Catia, pubblicato il 11/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Come Imparare Arabo Gratuitamente?

In Italia, lo studio dell’arabo non è ancora così diffuso, come in altri paesi europei. Da una parte, nel sistema scolastico si privilegiano lingue internazionali ed europee come inglese, francese, spagnolo e tedesco. Dall’altra parte, l’arabo viene considerata una lingua difficile e gli studenti italiani preferiscono dedicarsi a lingue più vicine.

Eppure l’arabo è una lingua parlata da oltre 220 milioni di persone, è una delle lingue ufficiali delle Nazioni Unite ed è una lingua che accomuna almeno 28 paesi del mondo. L’arabo, offre inoltre, ottimi sbocchi di lavoro.  Basta pensare che i traduttori di arabo sono sempre molto richiesti e ben remunerati.

Come fare a imparare l’arabo in poco tempo e soprattutto, senza spendere un capitale?

Insomma, come imparare l’arabo gratuitamente?

La rete offre molte risorse gratuite per l’apprendimento delle lingue. Vediamo quali sono le soluzioni per l’arabo.

Corsi arabo: una lingua parlata da 420 milioni di persone

Con un corso di arabo puoi imparare a comunicare con quasi mezzo milione di persone. L’arabo è una delle lingue più parlate al mondo!

La lingua araba è parlata da oltre 220 milioni di persone in tutto il mondo! I locutori madrelingua si trovano non solo in uno dei 28 stati dove l’arabo è la lingua ufficiale, ma anche tra le comunità che vivono in giro per il mondo.

Se si prendono in considerazione anche i locutori che parlano arabo ma che non sono madrelingua, la cifra oscilla tra 400 e 600 milioni di persone.

Secondo i dati Istat, in Italia ci sono oltre 470 mila persone che parlano l’arabo come lingua madre. Dopo il rumeno, è la lingua più diffusa tra le comunità straniere presenti nel Bel Paese.

Questi numeri sono ben lontani dai 3 milioni di arabofoni che ci sono in Francia, ma rendono comunque possibile trovare qualcuno vicino a noi con cui praticare arabo.

Se non riesci a trovare nessuno, ci sono molti altri modi per imparare l’arabo gratuitamente, soprattutto grazie a internet!

Scoprire un corso di arabo grazie alle risorse online

Imparare una nuova lingua è più facile se hai un insegnante che ti guida.

Su Superprof puoi trovare un insegnante di arabo che ti segue passo dopo passo e ti introduce non solo alla lingua, ma anche al patrimonio culturale del mondo arabo.

Sappiamo però, che non tutti possono permettersi di imparare l’arabo in compagnia di un insegnante privato.

Per tutti quelli che non si vogliono arrendere e hanno il forte desiderio di imparare la lingua araba, ci sono delle soluzioni gratuite offerte dalla rete.

Su YouTube puoi trovare delle lezioni gratuite che partono dai 28 segni che compongono l’alfabeto arabo: alef, baa, taa…

Se hai paura di non riuscire a pronunciare le lettere correttamente, puoi ascoltare e riascoltare i video in qualunque momento, ripetere i suoni, prendere appunti ed esercitarti quotidianamente.

Un consiglio: decidi prima che tipo di arabo vuoi studiare. Un conto è l’arabo classico, un conto sono i diversi dialetti che si parlano in Marocco, Egitto o Tunisia.

Speakit.tv è un sito che offre corsi online in diverse lingue tra cui l’arabo. Le prime lezioni sono gratuite e ti danno un’infarinatura sulle parole più importanti da conoscere in arabo.

Nel video ci sono due insegnanti, una parla in italiano, l’altra parla in arabo. Il maggior pregio di questi video è che possono essere usati anche da chi parte da zero. E’ facile seguire le parole pronunciate grazie alla trascrizione in arabo e in lettere latine.

Un altro sito utile per imparare l’arabo è Mondly. Viene usato da 15 milioni di persone nel mondo perché permette di imparare progressivamente dedicando alla lingua straniera appena 5 minuti al giorno.

Il sito offre infatti un’app da scaricare su smartphone e tablet che ti insegna la grammatica e il lessico che ti servono per un viaggio, fare shopping o parlare con famiglia e amici.

Dopo alcune lezioni di arabo potrai guardare il telegiornale direttamente in lingua. Se hai già delle basi di arabo puoi guardarti i canali di informazione in lingua originale!

Quando ti sarai fatto una buona base, potrai cominciare a guardare le notizie e ascoltare dei podcast in arabo.

A lezione di arabo con Al Jazeera

Alcuni media si sono guadagnati un posto speciale nella propria lingua di emissione, tanto da diventare un punto di riferimento nell’insegnamento della propria lingua natale.

E’ il caso della BBC, per esempio. Il suo sito è frequentato da persone di tutto il mondo non solo per le notizie dal Regno Unito e dal mondo, ma anche per imparare l’inglese. Reportage, trasmissioni radiofoniche, esercizi di comprensione, grammatica sono tutte attività offerte dall’editore radiotelevisivo.

Sul sito della BBC trovi tutto quello che ti serve per imparare l’inglese.

Per imparare l’arabo gratuitamente online puoi contare su Al Jazeera.

Il gruppo del Qatar ha un canale televisivo in diverse lingue straniere che conta più di 40 milioni di telespettatori in tutto il mondo.

Per chi vuole imparare l’arabo è una fonte preziosa di risorse gratuite. Sul sito trovi infatti, delle risorse bilingui per imparare a comunicare in lingua araba:

  • Articoli dal mondo arabo tradotti in inglese o in francese
  • Reportage televisivi in arabo con i sottotitoli per poter ascoltare e leggere contemporaneamente
  • Articoli del blog per imparare a conoscere le società arabe
  • Una pagina interamente dedicata alla grammatica araba: la declinazione delle parole, i casi indiretti, i nomi propri, i verbi, l’enfasi
  • L’attualità attraverso le immagini
  • La poesia

Con Al Jazeera trovi quindi molte risorse per migliorare gratuitamente il tuo livello di arabo. Il sito, però, non sembra indicato per i principianti assoluti. E’ adatto, invece, a chi ha già qualche conoscenza di arabo e vuole imparare ad esprimersi con naturalezza sfruttando gli esercizi di comprensione orale e scritta offerti dall’emittente qatariota.

Chi ancora deve imparare le fondamenta della lingua, rischia di perdersi in questo mare di informazioni.

Sarebbe meglio cominciare con un corso di arabo online per principianti.

Imparare le coniugazioni con un corso di arabo

Ora che sai che ci sono diversi modi per imparare l’arabo gratuitamente attraverso i video, gli esercizi di grammatica e comprensione online è il momento di passare alle coniugazioni con ACON Arabic Conjugator!

Diciamo subito che per alcuni questo sito potrebbe avere un piccolo problemino: è tutto in inglese! Per chi non conosce la lingua di Shakespeare potrebbe essere un ostacolo, ma solo apparentemente.

ACON è, infatti, un punto di riferimento internazionale in materia di coniugazione dei verbi in lingua araba.

Molte università ed istituzioni prestigiose usano questo strumento. Pensiamo, per esempio, alle università di Oxford, Georgetown, Harvard Cambridge e Columbia. Tra le istituzioni figurano invece the US Army, le Nazioni Unite o l’Unione Europea.

Ci sono siti e app usate per tradurre in arabo dalle maggiori istituzioni internazionali.  Le Nazioni Unite usano uno strumento online per coniugare i verbi in arabo!

Negli ultimi anni ACON è stato usato da 200 milioni di visitatori provenienti da 190 paesi.

A volte succede di non essere sicuri della coniugazione di un verbo in italiano. Se il dubbio riguarda un verbo in arabo ACON e altri siti simili, sono la soluzione per fugare ogni dubbio.

Puoi fare la ricerca a partire dalla radice del verbo, dal tipo di verbo oppure dai tempi perfetto e imperfetto.

Impara l’arabo ovunque in Italia

E’ facile imparare l’arabo gratuitamente con lo smartphone o con il computer, con strumenti di apprendimento automatico o con video mirati.

Una volta scoperta qual è la soluzione giusta per muovere i primi passi con l’arabo, sappi che puoi fare progressi a un pezzo abbordabile grazie a un insegnante di arabo.

Con l’aiuto di un insegnante privato, infatti, puoi imparare a parlare, leggere e scrivere in ogni città italiana. Il tuo viaggio a Marrakesh avrà tutto un altro sapore se saprai comunicare con le persone del posto in maniera autonoma. Ti sentirai a casa e avrai modo di apprezzare molto di più la cultura del posto.

Le coniugazioni dei tempi verbali sono fondamentali per far passare i messaggi giusti.  Imparare i verbi ti aiuta a comunicare il messaggio giusto in arabo!

Il vantaggio principale di un insegnante è che organizza il corso di arabo in base alle tue esigenze. Se hai bisogno di un corso di calligrafia araba o di un corso di letteratura araba puoi scegliere un insegnante specializzato nell’arte e nella letteratura, rispettivamente.

Non tutti gli studenti hanno la necessità di imparare l’arabo classico. Se il lavoro ti porta negli Emirati Arabi o in Tunisia potrai imparare esattamente il tipo di arabo di cui hai più bisogno.

Di sicuro le risorse gratuite della rete sono un’ottima opportunità per avvicinarsi alla lingua araba e magari mettere alla prova la tua motivazione.

Quanti video, podcast o siti gratuiti in arabo riesci a seguire e per quanto tempo?

Una volta appurata la tua dedizione alla lingua di Averroè, puoi cominciare questo percorso da solo o facendoti accompagnare da un insegnante a domicilio.

Tieni presente che le risorse gratuite possono essere complementari a un corso di arabo. Anzi, sarà proprio il tuo insegnante a darti consigli sul materiale gratuito che trovi online indicandoti quello più adatto alle tue capacità e ai tuoi interessi.

Cosa aspetti a cominciare?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar