Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di cinese: il metodo giusto per un apprendimento veloce della lingua

Di Alice, pubblicato il 01/11/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Come Imparare Rapidamente il Cinese?

Sebbene la maggior parte delle persone pensi che la lingua più parlata al mondo sia l’inglese, in realtà è il cinese a guidare la classifica.

Infatti più di 1,3 miliardi di locutori praticano la lingua cinese ovunque nel mondo.

Che ciò avvenga in Italia dove gli investitori e i turisti provenienti dalla Cina sono di anno in anno più numerosi oppure in altri paesi del globo, la lingua cinese è presente in diversi continenti.

Avrete allora tutto l’interesse a conoscere questa lingua non solo per lavoro ma anche per scoprire la cultura dell’Impero asiatico.

Come fare per imparare il cinese il più rapidamente possibile? Come fare un corso di cinese accelerato?

Immaginiamo, ad esempio, che voi abbiate solo tra i 30 e i 60 minuti al giorno per praticare la lingua. Quali sono le astuzie da mettere in campo per concretizzare i vostri sforzi e assicurarvi rapidi progressi nel tempo?

Un apprendimento accelerato della lingua non è da confondere con un apprendimento superficiale e impreciso.

Ecco perché in questo articolo vi diamo alcuni suggerimenti per aiutarvi  nella realizzazione di questo progetto ambizioso: imparare una lingua totalmente differente dall’italiano, tanto nella forma che nella struttura.

Imparare le basi del cinese

Imparare le basi della lingua cinese permetterà di lavorare bene sulla lingua e fare rapidi progressi. Nell’apprendimento di qualsiasi lingua, imparare le basi è indispensabile per poter fare progressi.

Esistono diverse lingue «cinesi» ma non tute sono utilizzate in ogni parte del mondo. In Occidente utilizziamo il cinese mandarino, una delle sette grandi lingue cinesi dette moderne.

Ecco perché sarà importante fare attenzione a non confondere, ad esempio, il cinese mandarino e il cinese cantonese.

Benchè il cinese cantonese sia parlato da circa 71 milioni di persone nel mondo e certamente a Hong Kong, Macao e nel Sud Est asiatico, vi raccomandiamo di seguire le vostre prime lezioni di cinese in cinese mandarino standard.

Perché?

Molto semplicemente perché è quella la lingua ufficiale della Repubblica Popolare Cinese, ma anche di Taïwan e Singapore. Potrete parlare cinese anche in Vietnam, Cambogia e molte altre zone del mondo.

Cercare di avere padronanza in tutti gli aspetti della lingua cinese rappresenta un lavoro difficile che vi richiederà certamente anni di corsi di cinese, di livello via via più avanzato.

Focalizzando la vostra attenzione e il vostro obiettivo sull’apprendimento del cinese mandarino aumenterete le chance di successo e manterrete una forte motivazione nel tempo.

Potrete così lavorare sull’apprendimento del cinese da autodidatti.

Acquistare un libro adeguato

Malgrado la vostra incredibile motivazione e la voglia di fare progressi rapidamente, non dovete affidarvi al primo libro che vi capita a tiro.

Vi raccomandiamo di prendere un’edizione che possa davvero aiutarvi a porre basi solide.

Il cinese è diverso dal francese, dall’inglese, dal tedesco o dallo spagnolo: un testo di riferimento che sia davvero valido può fare la differenza.

Ecco due libri interessanti da cui potreste partire:

  • Il cinese per gli italiani – Federico Masini (2010)
  • Impara il cinese in un mese – Dongdong Wang (2011)

Ma i libri non saranno i vostri unici alleati.

Utilizzare strumenti di apprendimento online

Internet è uno strumento potente per la condivisione della conoscenza. Online troverete risorse interessanti per un corso di cinese più o meno tradizionale ma certamente efficace.

Alcuni siti e app per smartphone possono aiutarvi nella pratica della lingua:

  • Audio: Un sito (in inglese) per imparare la pronuncia del cinese mandarino utilizzando il metodo Pinyin. Questa metodologia si basa sulla trascrizione dei segni cinesi in caratteri latini. 
  • Chineasy : Un metodo ludico con pittogrammi per prendere lezioni di cinese divertendosi e memorizzare i caratteri cinesi più facilmente. Sarete infatti capaci di riconoscere i segni grazie alle illustrazioni.
  • ChinesePod: come suggerisce il nome, una piattaforma per imparare il cinese grazie a podcast.

Anche YouTube può essere uno strumento preziosissimo: fate un giro sulla piattaforma!

Memorizzare i termini di base

Per imparare il cinese facilmente, e come per tutte le altre lingue, dovrete imparare un vocabolario di base.

Chiameremo così tutte le parole utilizzate nella quotidianità che vi aiuteranno a conversare e farvi capire un minimo.

Uno studio quotidiano dei vocaboli di base della lingua cinese sarà un ottimo esercizio per gli studenti. Oltre che i vostri muscoli, allenate anche il vostro cervello imparando ogni giorno vocaboli nuovi!

Familiarizzate con parole indispensabili come « ni hao » pour buongiorno, « zai jian » per arrivederci, « wo de ring ming shi » per indicare il proprio nome, « duo shao qian » per sapere il prezzo, « chi fan » per mangiare.

Dovete anche sapere che in cinese le parole « sì » et « no » non esistono. Al loro posto viene usato « hao ah » per “va bene” et « bu xing » per “non va bene”.

Saperne di più sulle basi della lingua cinese

Conoscere qualche regola è indispensabile. 

Ecco alcune indicazioni essenziali:

  • In cinese non ci sono regole di grammatica e coniugazioni (la prima regola è una non-regola!)
  • Per costruire frasi in cinese avrete bisogno di un pronome personale seguito da un verbo non coniugato, al contrario che in italiano: io mangio si dirà « io mangiare » in cinese.
  • Ci sono quattro toni differenti. Attenzione allora alla pronuncia e alla comprensione delle parole (e quindi del loro senso).
  • La parola per esprimere la negazione è « bu » per la maggior parte dei verbi ma altri verbi come « avere » utilizzano « mei ».

Creare schede di vocabolario

Il modo migliore per imparare una lingua straniera efficacemente è avere a disposizione delle schede riassuntive per memorizzare i vocaboli.

Il cinese è una lingua considerata difficile, allora non complicatevi la vita cercando di nuovo sul dizionario una parola che avreste dovuto aver memorizzato tre giorni prima.

Vero è che esistono alcuni trucchi per un apprendimento semplice della lingua.

Redigete liste di vocaboli divise per tematiche su cartoncini, ad esempio.

In particolare termini riferiti a:

  • Situazioni quotidiane,
  • La cucina,
  • Il viaggio,
  • Il tempo (mesi, giorni, stagioni…)
  • Il divertimento

Farsi aiutare nelle lezioni di cinese per allargare le proprie conoscenze

Un corso di cinese da autodidatti può e deve essere accompagnato anche dallo studio insieme a un insegnante. Per fare progressi rapidi e puntuali, fatevi aiutare da un vero insegnante di cinese!

Ecco due consigli fondamentali da seguire per imparare al meglio la lingua:

  1. Rivolgervi a un insegnante e seguire un vero corso di cinese: potete ad esempio seguire lezioni di cinese all’università, se possibile, oppure negli istituti di lingue della vostra città. Che voi siate principianti o abbiate un livello di lingua più alto, verrete inseriti nella classe più adatta a voi. Dovrete probabilmente effettuare dei test d’ingresso che possano permettere una valutazione delle vostre conoscenze.
  2. Un’altra soluzione? Scegliere un insegnante privato per seguire lezioni di cinese a domicilio. In questo modo sarete l’unico allievo e avrete a disposizione le competenze di un professore unicamente al servizio del vostro studio. Anche in questo caso il professionista valuterà il vostro livello per adattare le sue ore di corso di cinese alle vostre competenze e ai vostri obiettivi. Potrà così identificare la metodologia di studio più adatta a voi e farvi fare progressi considerevoli, anche in un breve periodo di tempo.

Mantenere vive nel tempo le proprie competenze linguistiche

Il cinese è una lingua molto differente da quelle europee: non è certamente come studiare il francese, l’inglese o lo spagnolo! La storia delle Cina e dei paesi asiatici che parlano il cinese mandarino, la cultura e gli altri aspetti religiosi e sociologici fanno di questa lingua una delle più difficili da imparare per noi italiani.

Ecco perché più avrete modo di immergervi nella cultura cinese, più sarete in grado di memorizzare i vocaboli e identificarvici.

Per fare progressi in una lingua bisogna parlare

Benché apprendere le basi della lingua e memorizzare nuove parole cinesi ogni giorno sia un buon punto di partenza, per fare davvero progressi dovete mettere in pratica nel concreto i vostri insegnamenti il più presto possibile. 

Raccomandiamo ad esempio di avvicinarvi alle associazioni cinesi della vostra zona.  Ciò vi permetterà di immergervi anche nella cultura cinese e conoscere da vicino tutti gli aspetti della lingua.

Se siete studenti provate a postare un messaggio nella bacheca Erasmus della vostra Università: sono tantissimi i cinesi che studiano in Italia!

Potrebbe essere una grande opportunità per fare nuovi incontri e fare un corso di cinese… reale!

Leggere per abituare il vostro cervello

Come abbiamo visto all’inizio di questo articolo, i libri sono una risorsa potente e indispensabile per imparare una nuova lingua.

I libri sono uno degli strumenti più preziosi per l'apprendimento di una lingua. Leggere libri in lingua originale è un ottimo modo per fare esercizio e progressi in cinese!

Sebbene si debba necessariamente cominciare con libri pratici di base, il modo migliore per fare progressi nel tempo è leggere testi in lingua originale.

In realtà. più leggete testi in questa lingua più il vostro cervello si abituerà al vocabolario, allo stile e saprà identificare come le parole funzionano tra loto. Sarà per voi sempre più semplice identificare i quattro toni perché avrete una migliore comprensione e pronuncia delle parole.

Abbiamo dunque visto che esiste non un metodo universale ma alcuni consigli concreti utilizzabili da tutti per un corso di cinese accelerato.

Il processo è piuttosto semplice e segue un principio di coerenza che è proprio dell’apprendimento di qualsiasi lingua. 

Cominciate sempre a costruire dalle fondamenta imparando le basi di una lingua. Poi, se desiderate fare progressi rapidi ma senza prendere cattive abitudini, rivolgetevi a un insegnante privato. Infine, ogni volta che è possibile, immergetevi nella cultura e nel modo di pensare delle persone che parlano questa lingua. 

Scoprite tutti i modi per studiare la lingua cinese!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar