Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quanti soldi servono per imparare Russo a Mosca?

Di Igor, pubblicato il 30/04/2019 Blog > Lingue straniere > Russo > Lezioni di Russo: Quanto Spendere per un Viaggio Studio?

L’unico acquisto che facciamo, che ci renda più ricchi, è il viaggio

Anonimo

La Russia di oggi è molto più turistica di 20 anni fa e comunque di quella prima della caduta del Muro di Berlino. Ormai è possibile percorrere i posti più selvaggi della Federazione russa, che sia con la Transiberiana o con l’aereo. E la risposta dei turisti all’apertura delle frontiere ha rapportato 860 miliardi rubli al PIL russo, una cifra in costante aumento.

Se il turismo porta tanti soldi è perché molte persone spendono! E a ragione! E tu hai preparato il tuo budget per il viaggio in Russia? Hai fatto il punto sulle pratiche amministrative e burocratiche consolari e sulle spese fisse?

Qui troverai un sacco di astuzie per stabilire il tuo budget ideale per visitare la Russia.

Sai quali monumenti andare a vedere, una volta in Russia?

Corso di Russo e spese per l’alloggio: che budget prevedere?

Tutto dipende dalla città che visiterai, dal budget a disposizione e dal tuo spirito di adattamento. In Russia, meglio scegliere un ostello o un hotel 5 stelle?

Se per partire in Russia può essere facile individuare il budget necessario, allo stesso tempo vi sono dei capitoli di spesa cui bisogna necessariamente porre attenzione, per evitare di incappare in brutte sorprese.

Ecco alcuni criteri per prenotare il tuo hotel in Russia:

  • Il tipo di struttura presso la quale trascorrere la notte
  • Il posto o il quartiere della struttura
  • Il livello di prestazioni che vuoi trovare una volta sul posto
  • Il livello di confort che cerchi.

Questi criteri possono far variare il prezzo della singola notte anche di due volte tanto. La stessa cosa vale se prendi una mezza pensione o una pensione completa.

La domanda che ti devi porre è la seguente: sto partendo per la Russia per l’esperienza di viaggio, per un soggiorno confortevole o con un budget piuttosto ristretto?

Se desideri un soggiorno in Russia in un’ottica di relax, potrai optare per un hotel con Spa, come l’Azimut Hotel Olympic a Mosca o il Cosmos Hotel a VDNK. In un senso più generale, gli hotel sono il 48% meno cari in Russia che nel nord d’Italia; e questo è ancora più vero se ti avventuri al di fuori delle città principali, come Mosca, San Pietroburgo e Kazan.

Piccola annotazione: io stesso ho dormito più volte in un hotel di una catena tedesca e in un “indipendente” russo: i prezzi sono imbattibili, soprattutto quando si guarda al livello delle prestazioni e alla visuale di cui si gode dalle finestre della camera.

Se vuoi risparmiare ancora di più, puoi prenotare con AirBnB, in centro città o cercando una soluzione alternativa, come una dacia (una casa di campagna).

È l’ideale se viaggi in gruppo in Siberia o nella capitale imperiale, perché potrai suddividere le spese con gli altri. Molte case e appartamenti russi dispongono di tante stanze: non sarà difficile, dunque, trovare posto per 4, 5 o 6 persone. Fai solo attenzione al fatto che le spese di registrazione siano incluse nella prenotazione (chiedi al proprietario).

Per i budget limitati e i grandi avventurieri, gli ostelli della gioventù sono la soluzione ideale. Con prezzi che iniziano da uno a due Euro a notte, difficile trovare meglio nel Paese degli zar. Solo a Mosca e vicinanze trovi circa 200 ostelli e diverse decine anche nelle altre grandi città della Russia.

Un consiglio: evita di andare troppo fuori dai centro città, dove gli ostelli super economici possono ospitare spesso degli immigrati irregolari. Potresti trovarti nel bel mezzo di un controllo documenti, cui rispondere nel cuore della notte e magari ad un poliziotto che parla solo Russo! Situazione avventurosa, certo, ma da evitare fin quando sarà possibile!

Per aiutarti a definire il tuo budget, ecco il prezzo di hotel e simili, in funzione delle città e del livello di confort:

Tipo di soluzione Città di soggiorno Prezzo medio rilevato Prezzo massimo Spese supplementari
Mini hotel Mosca 30 Euro 80 Euro No
Mini hotel Altre città 19 Euro 60 Euro No
Catena Hotel Internazionale Mosca 70 145 Euro No
Catena Hotel Internazionale Altre città 49 Euro 120 Euro No
Ostello della gioventù Mosca 20 Euro 35 Euro Spese di registrazione
Ostello della gioventù Altre città 11 Euro 21 Euro Spese di registrazione
AirBnb Mosca 63 Euro 140 Euro Spese di registrazione
AirBnb Altre città 24 Euro 90 Euro Spese di registrazione

Nota: i prezzi indicati sono espressi in Euro e possono variare in funzione del corso del Rublo.

Corsi di Russo per sapere cosa mangiare una volta in viaggio!

Se non sai quello che mangi, potresti anche rischiare che il piatto non ti piaccia o ti sia proprio indigesto. Mangiare in Russia può avere un costo, ma non necessariamente economico!

Si vuoi una buona notizia, sappi che in Russia potrai mangiare molto bene, per pochi soli. Al contrario, dovrai uscire dalla zona di confort del tuo hotel ed entrare in quei ristoranti con i menu metà in cirillico, metà in caucasico e scoprire, dunque, dei menu in lingua russa.

Perché? Perché potresti certo accontentarti, durante il tuo soggiorno in Russia, dei fast food internazionali, come Mac Donalds e simili, e ordinare il Menu Maxi Best of per poco più di 5€, ma sarebbe un gran peccato. E per due motivi.

Il primo è che l’identità culinaria della Russia è sicuramente molto interessante, soprattutto per chi provenga dall’Europa occidentale. Ed esistono migliaia di ristoranti da testare!

E poi perché dopo esserti impegnato per mesi per imparare Russo, tanto vale ora entrare in un ristorante e sfoggiare il tuo Russo.

Tra le catene russe di ristorazione più note e imperdibili per mangiare un boccone o per un pasto da re, puoi fare riferimento a:

  • Teremok, l’equivalente di un fast-food di prodotti tradizionali (soprattutto crepes),
  • Lepim y Varim, specializzato nei pelmeni
  • Pelmenya; anche qui ti verranno proposti diversi tipi di pelmeni,
  • Varenychna N°1, per tutte le specialità al prezzo migliore (ne puoi trovare uno accanto alla Piazza Rossa!)

Le specialità russe sono piuttosto numerose, ma prima di partire devi avere assaggiato almeno le seguenti:

  • La borsch, una zuppa tipica, a base di barbabietola e cipolla,
  • Le bue Stroganoff, un grande classico,
  • I pelmeni et i varieniki, delle specie di tortellini con una pasta più spessa,
  • I shashlik, degli spiedini di carne,
  • I pierojki, delle specie di calzoni ripieni,
  • I sirniki, dei dessert a metà tra il pancake e i bignè,
  • Un choopito di vodka, per terminare il pasto in bellezza!

Personalmente, sono fan dei pelmeni: ne puoi trovare per tutti i gusti e per tutti i prezzi!

E per quello che concerne il budget da mettere nei pasti? A partire da 1€50 per un pierojki mangiato per strada e da 4€ per un menù pierojki e birra, non si può di certo dire che nutrirsi in Russia sia eccessivamente costoso!

Attenzione, però, perché i prezzi salgono notevolmente (come è normale che sia) se vuoi sederti in un ristorante chic della città, come il Dr. Jivago o il Beluga.

A parte questo, conteggia circa 20 Euro a testa al giorno per poter mangiare e fare delle pause anche seduto in un locale, senza problemi. Per i più esigenti o per i più golosi, la cifra dovrà partire da 30€, almeno.

Ecco gli hotel in cui dormire, una volta in Russia!

Vai a lezioni Russo per scegliere con cura le tue visite!

Prepara allora una specifica parte del budget, riservandola agli spettacoli. Non puoi perderti il Lago dei Cigni, al Bolshoi!

Attività culturali, sport, divertimento folklorico, turismo, … Le attività interessanti non mancano di certo in Russia, il più grande paese al mondo! Secondo il sito Trip Advisor, solo a Mosca si contano ben 2.902 attività differenti, 2.024 a San Pietroburgo e 399 a Kazan: insomma, non ti annoierai di certo!

Tutto questo, però, ha un costo, ovvio! Quale, ti chiederai? La nostra risposta è: tutto dipende! Non ci sono limiti, dato che alcuni potranno scegliere di spendere di più nell’arco di 5 giorni di quanto spenderanno altri nel doppio del tempo. Al contrario, alcune spese di base ti aiuteranno a fare i conti prima del tuo viaggio in Russia:

  • Opta per le carte turismo, come il Moscow Pass: 40 musei e 3 escursioni per 51 giorni nell’arco di 3 giorni, ci sembra un’ottima scelta,
  • Scegli due o tre attività obbligatorie da svolgere durante il tuo soggiorno, come il museo dell’Ermitage o la fortezza del Cremlino,
  • Stabilisci una soglia limite da non superare, per tutte le altre attività secondarie tipiche, come un monastero ortodosso, un’escursione con un 4×4 nella tundra o nelle steppe o una crociera in Russia.

In ogni caso, potrai contare sulla conoscenza della lingua locale, che avrai sviluppato grazie alle tue lezioni di Russo!

Se partecipi ad un circuito Russia, sarà meglio anticipare tutte le spese in termini di attività. Il problema è che i tour operator si danno battaglia per proporre soluzioni interessanti e innovative. Ad esempio, durante le notti bianche di San Pietroburgo potrai partecipare ad una crociera fluviale per arrivare in Finlandia e ammirare i dintorni. Il prezzo è relativamente contenuto: 90€ a testa.

Attorno al Lago Baikal, puoi salire su delle slitte trainate da cani (55€ a testa) o su delle moto slitte da neve (60€). Una visita al museo dell’Ermitage con una guida che parli Italiano ti costerà 40€ a testa (ma ne vale sicuramente la pena). Fare del turismo sul mar Nero sarà invece gratuito, ad eccezione del costo di accesso alle spiagge.

Per vedere la Russia in modo diverso, dovrai dunque mettere mano al portafogli. Che si tratti di un viaggio individuale o di un viaggio in famiglia, dovrai prendere in considerazione i gusti di ciascuno: i bambini apprezzeranno senza dubbio i parchi naturali, mentre gli adulti preferiranno la dimensione culturale e di visite architettoniche …!

Non devi, infine, dimenticare il costo dei souvenir della Russia, tra cui le immancabile Matrioske in legno, le immagini di Putin o, ancora, gli stemmi dell’Armata Rossa. Qui spenderai tra i 50€ e i 75€ a testa!

Prima di partire per Mosca, leggi tutti i nostri consigli!

Esempio del budget complessivo per imparare Russo quando partirai per Mosca e dintorni

Potrai avere un’idea più chiara di quello che potrai fare una volta sul posto. Cambia gli Euro in Rubli, prima di partire!

Fino ad ora abbiamo parlato di pernottamenti, di cibo e di divertimenti: si tratta dello stretto necessario, quando si viaggia in un posto nuovo. Tuttavia, vi sono altre spese complementari da affrontare prima di partire per la Russia, come, ad esempio:

  • Pratiche amministrative di diverso tipo,
  • Spese di registrazione, sul posto
  • Spese legate ai trasporti
  • Altre spese diverse.

Le spese di registrazione sono di circa 40€, mentre i trasporti costano da 1€ (il singolo biglietto) a 20€ (la carta abbonamento per muoverti senza limiti sulla rete dei trasporti moscoviti ha una durata di sette giorni).

Tra le spese diverse, conteggia un’assicurazione per il rimpatrio (con massimale di 30.000€) e altri documenti, come un’assicurazione viaggio. Per aggiungere questi due capitoli di spesa al tuo pacchetto viaggio, considera di spendere tra 16€ e 45€ supplementari.

Insomma, in totale, per godere fino in fondo del tuo viaggio, dovrai aggiunfere fino a 275€ di spese complementari, oltre a pernottamenti, pasti e divertimenti.

Vi sono, poi, le spese obbligatorie:

L’andata ritorno dall’Italia a Mosca, tra 190€ e 350€, a seconda dei periodi.

Tutto ciò fa, in media, 350€ a testa per questo tipo di spese.

In maniera più generale, per un viaggio non troppo caro in Russia, meglio non passare da un’agenza di viaggi organizzati e prenotare invece in autonomia. Riuscirai a risparmiare anche il 24% sul costo globale del viaggio! E non è poco.

Ecco un esempio di budget per una coppia che parta in Russia per 6 giorni, tutti a Mosca :

 

Tipo di spesa Prezzo medio per persona al giorno Prezzo totale per 6 giorni per due persone
Hotel A partire da 45€ 270€ (soluzione in camera doppia)
Ristoranti, bar, … A partire da 20€ 240€
Divertimenti A partire da 35€ 420€
Spese obbligatorie 350€ 700€
Spese complementari 275€ 275€
Totale 1905€

Ecco, invece, un esempio di budget per una famiglia che parta per San Pietoburgo per 5 giorni :

 

Tipo di spesa Prezzo medio per persona al giorno Prezzo totale per 5 giorni per quattro persone
Hotel A partire da 40€ a camera 400€ (due camere doppie)
Ristoranti, bar, … A partire da 20€ 400€
Divertimenti A partire da 35€ 700€
Spese obbligatorie 350€ 1.400€
Spese complementari 275€ 275€
Totale 3.175€

Qui segue un esempio di budget per un viaggiatore solo che parta per 15 giorni in Russia, a Novgorod, Novossibirsk, …

Tipo di spesa Prezzo medio al giorno Prezzo totale per 15 giorni
Hotel A partire da 11€ (ostello) 165€
Ristoranti, bar, … A partire da 20€ 300€
Divertimenti A partire da 35€ 525€
Spese obbligatorie 350€ 350€
Spese complementari 275€ 275€
Totale 1.615€

Nota che è importante coordinare la tua richiesta di visa con quella di altri Paesi, soprattutto se pensi che andrai anche in Cina o in Mongolia: verifica anche la data di scadenza del tuo passaporto, almeno se vuoi evitare di farne un altro (almeno 100€ di spesa). La stessa cosa vale anche con i Paesi vicini, come il Caucaso (Georgia, Armenia) o i Paesi Baltici (Lituania, Estonia, Lettonia). Tutto dovrà essere coordinato da un punto di vista temporale.

Hai deciso per quale delle tante e affascinanti città russe partire?

 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar