La vita, è come una bicicletta:  bisogna andare avanti per non perdere l’equilibrio. (Albert Einstein)

 Mentre una seconda ondata rischia di colpire gran parte della nostra penisola, tutti gli alunni hanno ripreso  il cammino della scuola. Effettivamente è giudicato più pregiudizievole tenere i bambini a casa, lontani da qualsiasi apprendimento effettivo piuttosto che rimandarli a scuola, dove potranno riprendere una vita quasi normale.

I protocolli sanitari sono stati ammorbiditi nella maggior parte delle scuole, ad eccezione di alcune zone geografiche giudicate a rischio. Le biblioteche sono nuovamente aperte, così come i cinema, a condizione di rispettare il distanziamento sociale e i gesti cosiddetti “barriera”.

Ma se i protocolli sanitari sono perfettamente definiti nei luoghi pubblici e le scuole, a che punto siamo con i corsi a domicilio? Quali sono gli obblighi da rispettare dall’insegnante in periodo di pandemia?

Barbara
Barbara
Prof di Photoshop
5.00 5.00 (2) 25€/h
Prima lezione offerta!
Maurizio
Maurizio
Prof di AutoCAD
5.00 5.00 (2) 20€/h
Prima lezione offerta!
Giorgia
Giorgia
Prof di Danza moderna
5.00 5.00 (15) 20€/h
Prima lezione offerta!
Serena
Serena
Prof di Traduzione - italiano
4.93 4.93 (14) 25€/h
Prima lezione offerta!
Rina clece
Rina clece
Prof di Portoghese (Portogallo)
5.00 5.00 (3) 16€/h
Prima lezione offerta!
Cristiana
Cristiana
Prof di Inglese
4.93 4.93 (14) 20€/h
Prima lezione offerta!
Lara
Lara
Prof di Disegno
5.00 5.00 (8) 25€/h
Prima lezione offerta!
Paolo
Paolo
Prof di Fotogiornalismo
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Laura
Laura
Prof di Francese
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Bruno
Bruno
Prof di Spagnolo
5.00 5.00 (12) 15€/h
Prima lezione offerta!
Nath
Nath
Prof di Aritmetica
4.97 4.97 (89) 40€/h
Prima lezione offerta!
Arianna
Arianna
Prof di Web design
5.00 5.00 (5) 30€/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
Giuseppe
Prof di Latino
5.00 5.00 (12) 25€/h
Prima lezione offerta!
Antonino
Antonino
Prof di Iniziazione musicale
5.00 5.00 (18) 20€/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
Riccardo
Prof di Scacchi
5.00 5.00 (6) 15€/h
Prima lezione offerta!
Marta
Marta
Prof di Solfeggio
5.00 5.00 (22) 30€/h
Prima lezione offerta!
Andrea
Andrea
Prof di Tennis
5.00 5.00 (5) 25€/h
Prima lezione offerta!

Covid-19 per l’insegnamento a domicilio: il rispetto dei gesti “barriera”

La distanciation physique est-elle obligatoire dans un cours particulier ?
Mantenete le distanze per quanto possibile con i vostri allievi per evitare qualsiasi rischio di contaminazione

Con la ripresa della scuola, prevedete forse di riprendere la vostra attività di insegnante a domicilio.

Non ci sono controindicazioni del Governo alla ripresa dei corsi a domicilio ma, come potete ben immaginare, ci sono delle precauzioni da prendere.

Infatti, senza essere degli obblighi sottoposti a sanzioni, alcune precauzioni sono indispensabili.

Per indicarvele, ci siamo avvalsi del protocollo sanitario di riferimento nelle scuole, adattato ad un insegnamento a domicilio.

Iniziamo dal rispetto dei gesti “barriera”,  al quale dovreste essere abituati, poiché sono gli stessi  di quando uscite a fare la spesa, quando fate la fila in farmacia, o quando andate al vostro corso di yoga.

Dovete lavarvi regolarmente le mani, soprattutto scendendo dall’autobus, dopo aver aperto una porta o utilizzato  uno sportello Bancomat.

È indispensabile tossire o sternutire nel gomito, o in un fazzoletto monouso, che butterete nella spazzatura dopo l’uso.

Quando arrivate dal vostro allievo, salutatelo senza stringergli la mano, o abbracciarlo; la stessa cosa vale per i suoi genitori.

Negli spazi chiusi, vale a dire una stanza, il distanziamento fisico di un metro è obbligatorio; se lo spazio della stanza nella quale date il corso lo permette, è meglio mantenere questa precauzione.

Certamente, i genitori del vostro allievo si devono impegnare ad informarvi in caso di febbre (37,5°C o più) o altri sintomi che potrebbero ricondurre al Covid -19, sia nel caso dell’allievo, che di altri membri della famiglia.

Fate la stessa cosa se rilevate dei sintomi da parte vostra.

In questo caso è meglio annullare l’appuntamento e fare il test. Se il test  risulta positivo, e che la persona ammalata è entrata in contatto con altri negli ultimi 14 giorni, anche costoro dovranno fare il test e mettersi in quarantena fino ad avere il risultato.

La mascherina

Faut-il être masqué en cours à domicile ?
Siate certi di indossarla correttamente: se non copre il naso, non serve a nulla

Ah, la mascherina! In realtà la detestiamo, ma rimane uno dei gesti più efficaci contro il contagio se tutti la portano.

Ci credevamo poco all’inizio, ma in realtà è stato progressivamente documentato, spiega uno dei membri del comitato scientifico. Negli ambienti chiusi, soprattutto mal ventilati, la trasmissione per via aerea, attraverso le microgoccioline non è molto importante, ma comunque significativa. Una persona sintomatica alimenta la presenza di queste microgoccioline che rimangono nell’aria e possono poi essere respirate da altri”

E quando voi date un corso ad un allievo, non credo proprio che siate all’esterno.....

Dunque, nel dubbio, è sempre meglio indossare la mascherina, soprattutto per il fatto che rimarrete con l’allievo per un’ora almeno.

Vi starete chiedendo se il vostro allievo dovrà indossare la mascherina? Secondo le raccomandazioni del Governo, che poggiano ovviamente sul parere della Comunità Scientifica, i piccoli della scuola materna non devono portare la mascherina, poiché esiste un reale fastidio che potrebbe impedire loro di respirare correttamente.

Per gli alunni di scuola elementare, non è raccomandata fino ai sei anni, ma dev’essere utilizzata solo in caso di sintomi ed in attesa di fare il test.

Oltre a questa età, la mascherina è obbligatoria, quindi alle medie, alle superiori, negli spazi chiusi in quelli esterni.

Noi vi consigliamo di seguire le stesse indicazioni quando date dei corsi a domicilio. Se dovete parlare con i genitori dell’allievo, la mascherina è obbligatoria per tutti, così come il distanziamento fisico.

Sta a voi la scelta fra le mascherine usa e getta in carta (ovviamente gettandole in pattumiera) o le maschere in tessuto, riutilizzabili e personalizzabili a seconda dei vostri gusti! In ogni caso, una mascherina dev’essere cambiata dopo 4 ore.

Henri Julien, Presidente della Società francese di medicina di catastrofe e membro dell’Accademia di Medicina, porta l’esempio del fumo di sigaretta: “All’esterno, in presenza di vento, il fumo di sigaretta è portato via o diluito. In uno spazio interno, quando vi trovate nella stessa stanza di un fumatore, voi respirate completamente il suo fumo. In balcone ad esempio vi sarà certamente successo di essere infastidito dal fumo di un vicino. Bisogna adottare la stessa logica con il permanere delle microgoccioline nell’aria. Per me, quando c’è promiscuità, bisogna portare la mascherina”

 L’igiene delle mani: un prerequisito per i corsi privati

 

Quelles sont les obligations du profession à domicile avec la covid-19 ?
Lavatevi bene le mani con acqua e sapone regolarmente

Evidentemente, come per molti altri virus e batteri, la trasmissione avviene anche attraverso le mani. Evitate di toccarvi il viso durante la giornata,  soprattutto il naso e la bocca, e lavatevi regolarmente le mani!

Il lavaggio delle mani è fortemente raccomandato con acqua e sapone per almeno 30 secondi, strofinando bene i palmi delle mani, il dorso delle mani, fra le dita, i pollici e strofinando le unghie contro il palmo delle mani. Lavate bene fino ai polsi.

Lavatevi le mani prima di uscire di casa, all’arrivo al domicilio dell’allievo, quando ve ne andate, e al vostro rientro a casa. Asciugatevi con della carta monouso, che butterete via immediatamente.

Se c’è un asciugamano, evitate di utilizzarlo e fate piuttosto asciugare le mani all’aria. Allo stesso modo, negli spazi pubblici, gli apparecchi asciuga-mani ad aria calda possono trasportare dei batteri e depositarli sulle vostre mani, preferite sempre l’asciugatura all’aria libera.

Evitate di toccare qualsiasi cosa con le mani uscendo o entrando in una stanza: spingete con il gomito per aprire una maniglia, accendere o spegnere un interruttore. Se non c'è sapone disponibile, lavatevi le mani con della soluzione idroalcoolica.

Avete provato i corsi online durante il periodo di pandemia?

La pulizia e l'aerazione di una stanza prima e dopo il corso

Préférez les leçons par webcam s'il y a suspicion de Covid-19 !
E' meglio prendere il meno rischi possibile

L'aerazione è un gesto importante nella lotta contro la propagazione del virus. Prima del vostro arrivo  chiedete all'allievo o ai suoi genitori, di aerare la stanza dove darete il corso, per almeno 15 minuti.

Alla fine del corso bisognerà fare altrettanto, per limitare qualsiasi rischio di contagio.

Per andare ancora oltre nella prevenzione, si consiglia di disinfettare il materiale e la stanza nella quale avete soggiornato, prima e dopo il corso.

Per fare ciò, potete usare delle salviette usa e getta, ma per inquinare meno, vi consigliamo di utilizzare dei panni lavabili,  imbibiti di alcool a 70° o 90° gradi.

L'alcool disinfetta tanto quanto la candeggina, ma è meno nocivo per le vie respiratorie, o per l'ambiente.

Pulite la tavola e la sedia sulla quale vi siete seduti, così come il materiale che avete utilizzato (penne, copertine di libri, portatili....)

Vi consigliamo di portare le vostre cose e di evitare al massimo lo scambio di materiale con l'allievo per limitare i rischi di contagio.

Sappiamo bene che è un periodo difficile, ma con un po' di organizzazione, potete continuare a dare i vostri corsi a domicilio ed aiutare gli allievi che ne avranno senz'altro bisogno! Altrimenti, nulla vi impedisce di dare corsi via webcam!

Bisogno di un insegnante di ?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue