Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Il crossift: come impararlo nel miglior corso per diventare personal trainer

Di Igor, pubblicato il 11/10/2019 Blog > Sport > Personal Trainer > Corso di Personal Trainer per Lezioni di Crossfit

“Lo sport è una totale evasione dalla vita.”
François Hertel (1905-1985)

Lo sport che combina i movimenti di varie attività fisiche – sollevamento pesi, sport da combattimento, body building, fitness – il crossfit chiamato anche “cross training” è completo, facile da praticare, seguito da sempre più persone.

Secondo alcune statistiche che abbiamo realizzato contattando le palestre delle principali città nel giugno 2019, il 35% dei nostri concittadini pratica o ha praticato attività di fitness, danza o combattimento negli ultimi 12 mesi.

E i professionisti spendono in media € 32 al mese in palestra.

Costruire muscoli, mantenersi in forma, curare il proprio fisico e perdere peso sono tutti motivi per frequentare la palestra.

Ecco le basi per conoscere la pratica del cross training, un’attività fisica sempre più alla moda.

Amato e odiato: cos’è davvero il crossfit?

Il crossfit è una nuova forma di allenamento fisico, definito “incrociato”,  poiché integra una sessione di esercizi presi da diverse discipline, con l’obiettivo di offrire una pratica sportiva completa, capace di far acquisire un corpo atletico.  Inventato negli anni ’70 da Lauren Glassman e dal marito, Greg Glassman, un ex ginnasta americano (classe 1956) convertito in allenatore sportivo, il crossfit impiegò più di vent’anni per farsi conoscere e diffondersi a livello internazionale.

Nel 1995 il cross training è stato utilizzato per addestrare le forze di polizia a Santa Cruz, in California. Nel 1995 il cross training è stato utilizzato per addestrare le forze di polizia a Santa Cruz, in California.

Nel 2012, invece la società CrossFit inc. ha un raggiunto un fatturato di 50 milioni di dollari, poi raddoppiato un anno dopo. Insieme, queste due attività sportive sono poi state esportate in Europa, raggiungendo negli ultimi anni una grande diffusione e incontrando un certo entusiasmo da parte degli amanti del fitness.

La disciplina prevede l’esecuzione di una vasta gamma di pratiche fisiche, al fine di ottenere il meglio da ciascuna delle discipline da cui vengono prese i diversi esercizi. Pertanto l’allenamento risulterà senza dubbio più efficiente e completo.

Il cross training consiste quindi nel combinare esercizi che coinvolgono tutti i gruppi muscolari del corpo umano (glutei, cintura addominale, torace, tricipiti e bicipiti, lombari, etc.). Alcuni sport lavorano solo con una serie di muscoli: alcuni stimolano il sistema cardiovascolare, altri rafforzano pettorali e braccia, altri ancora bruciano calorie.

Come invece è facile intuire il cross training fa lavorare tutti i muscoli, come negli sport da combattimento, offrendo un programma sportivo di allenamento molto completo. Con il crossfit vengono rafforzati:

  • forza,
  • velocità,
  • resistenza,
  • potenza,
  • flessibilità,
  • agilità,
  • coordinazione,
  • equilibrio,
  • precisione.

Andando regolarmente in palestra, il praticante avrà più muscolatura, tonicità e resistenza, e potrà praticare tutti gli altri sport più facilmente. In breve, questo sport è fatto per migliorare le condizioni fisiche generali, e contribuire al benessere del praticante.

Va innanzitutto ricordato che praticare uno sport limita enormemente il rischio di contrarre malattie cardiovascolari, diabete, obesità, tutte condizioni patologiche che incontrano un sempre crescente stigma nelle società occidentali.

Non sorprende che il desiderio di mettersi in forma, rassodare i muscoli, avere la pancia piatta, aumentare la massa muscolare e vivere in buona salute siano potenti catalizzatori, i quali spingono ad iscriversi in palestra.

Il crossfit è un metodo di fitness che combina esercizi di fitness, sollevamento pesi e quelli di un allenamento a circuito. È una catena di allenamento che include quelli che chiamiamo esercizi funzionali ad alta intensità: è il famoso HIIT, High Intensity Interval Training, un tipo di programma personalizzato che prevede la costruzione muscolare migliorando la forma fisica attraverso brevi sessioni di esercizi anaerobici.

I vantaggi del crossfit

Questa disciplina proviene dagli Stati Uniti e consiste nella pratica di un allenamento incrociato basato su esercizi tratti da diverse discipline sportive. Si tratta quindi di un’attività fisica completa che sollecita e fortifica tutti i gruppi muscolari del corpo.

Tra le ragioni principali per praticare cross training ci sono senza dubbio il desiderio di mantenersi in forma! Tra le ragioni principali per praticare cross training ci sono senza dubbio il desiderio di mantenersi in forma.

Tra le ragioni principali per praticare cross training ci sono senza dubbio il desiderio di mantenersi in forma e raggiungere un buon equilibrio fisico e mentale. Essere snelli, avere la pancia piatta, i muscoli pronunciati e nutrire fiducia in se stessi sono aspetti piuttosto centrali nella nostra società.

Si dice che fare sport – e quindi anche fare cross training – promuova la produzione degli “ormoni della felicità”. L’attività fisica ha effettivamente un’incidenza sulla chimica del corpo umano, rilasciando quattro ormoni piuttosto noti: endorfina, dopamina, serotonina, ossitocina.

Sia che tu salti con la corda, che tu faccia gli squat, allenamento con i pesi o gli addominali, qualunque tipo di esercizio fisico influenzerà le funzioni metaboliche del corpo. L’endorfina, per esempio, fornisce un senso di benessere e di calma regolando i livelli di stress e l’ansia: un allenamento sportivo di 30 minuti è sufficiente per provare un senso di piacere. La secrezione di questi ormoni è facilitata dall’attività fisica e ha come effetto una generale sensazione di benessere, sia a livello fisico sia in termini relazionali.

Per questo diciamo che fare sport è benefico: agisce a livello sia fisico che psicologico! E il crossfit naturalmente rientra in questa categoria!

Il crossfit: un’attività da imparare da soli o seguiti da qualcuno? A che prezzo?

Il cross training combina diverse attività sportive in una sola pratica integrata, ed è opinione comune che si tratti di una pratica ideale per l’aumento della massa muscolare, per mantenersi in forma – prevenendo così il rischio di malattie cardiovascolari – o per perdere peso. Se siamo tutti più o meno a conoscenza dei luoghi presso i quali dedicarci alla pratica sportiva, non è detto che tutti sappiano dove e come sia possibile seguire corsi di cross training.

Attenzione al rischio di farsi male durante il training di crossfit! Attenzione al rischio di farsi male durante il training di crossfit!

Un programma di allenamento ad alta intensità dovrebbe essere fatto a casa con un personal trainer o in  sala presso una palestra? Nella sostanza entrambe le opzioni sono fattibili, ma il prezzo non sarà sicuramente lo stesso. Ecco una serie di opzioni per seguire corsi di crossfit:

  • Allenamento a domicilio? Perché no!  L’uso delle competenze di un personal trainer a casa offre la garanzia di un follow-up personalizzato: un personal trainer infatti si adatta alle esigenze del suo cliente in ogni sessione. Su Superprof ci sono centinaia di insegnanti privati ​​registrati al portale, i quali offrono corsi di coaching personalizzati a casa in tutta Italia. Se stiamo cercando allenatori specializzati in crossfit o cross training città per città, ci renderemo conto che il numero di insegnanti non è altissimo, e la loro presenza è certamente più alta nelle grandi città. In sostanza, l’offerta di corsi di cross-training a casa è ancora piuttosto esigua e le tariffe orarie medie, quindi, sono piuttosto elevate: circa 40-45 € all’ora.
  • Chi fa da sé fa per tre: crossfit da autodidatti! Un’altra soluzione meno costosa è seguire i programmi di coaching sportivo online. I video su Youtube, il blog di allenamento con gli strumenti proposto da Decathlon, gli innumerevoli siti specializzati e i venditori di attrezzature sportive offrono molti suggerimenti per l’allenamento individuale, e spesso tali contenuti sono gratuiti. Puoi bruciare il grasso, rassodare la pelle per avere una pancia piatta, fare allenamento cardio, sviluppare la tua forma fisica e aumentare la massa muscolare seguendo la sequenza proposta da un professionista online. Tuttavia, allenandosi in questo modo, si corre il rischio di assumere posture sbagliate, di farsi del male o di non riuscire a trovare la giusta motivazione a lungo termine, poiché di norma la routine soppianta i buoni propositi.
  • Seguire un corso in palestra! Seguire un allenamento fisico di cross training in una sala specializzata è secondo noi la formula migliore: in primo luogo, perché le tariffe saranno più basse per via del fatto che le lezioni sono collettive. Inoltre un allenatore è presente per guidare i praticanti e, infine, una sessione a orari prestabiliti consente di imporre una routine regolare, che non può essere rimandata (e in caso contrari osi rischia di perdere denaro invece che perdere peso).

L’attrezzatura per i corsi di crossfit

Certamente frequentare una palestra ci permetterà di avere a disposizione tutti gli attrezzi necessari, ma è possibile anche lavorare in autonomia… ma occorre sapere quale spesa dobbiamo affrontare per tutti i materiali necessari.

La kettlebell è uno dei principali strumenti utili per il crossfit. La kettlebell è uno dei principali strumenti utili per il crossfit!

Ecco alcuni materiali che potrebbero tornarci utili per la nostra attività. Che si tratti di rimettersi in forma, praticare sport per dimagrire o per aumentare le proprie capacità fisiche, il cross-training propone di combinare diverse attività sportive per lavorare su una varietà di obiettivi fisici durante una sessione di allenamento. Corda per saltare, manubri e bastoni: ecco una base buona per praticare questo sport!

Il principio del cross-training è semplice: si basa sull’H.I.I.T. (High Intensity Interval Training), che è la realizzazione di sequenze fisiche alla massima intensità per un breve periodo, seguite da brevi fasi di recupero. Per seguire la sequenza tipica, che si chiama “WOD” – ossia Work Out of the Day – saranno necessarie pochissime attrezzature sportive.

In effetti, l’ingegnosità di questa pratica sportiva interdisciplinare sta nel fatto che può essere praticata da casa, ovunque e al proprio ritmo. Ovviamente è consigliabile affidarsi alle competenze di un personal trainer, in particolare per beneficiare di un programma di allenamento basato sulle tue esigenze e per evitare spiacevoli infortuni. Sono molti tuttavia i praticanti “solitari” di crossfit, i quali scelgono di allenarsi autonomamente, fuori dai corsi proposti dalle palestre.

Un aspetto importante cui abbiamo fatto brevemente cenno poco sopra è la questione dell’attrezzatura: non è necessario investire del denaro in attrezzature costose, come per l’allenamento cardio o per il sollevamento pesi. Puoi facilmente fare esercizi utilizzando il peso del corpo, con piccoli strumenti semplici ed economici. Superprof ci tiene a sottolineare l’inutilità e la pericolosità dell’ingestione di steroidi anabolizzanti e di ormoni della crescita per l’aumento della massa muscolare.

Per perdere peso, tonificare e scolpire il proprio corpo, i professionisti utilizzano strumenti semplici come saltare la corda o utilizzare dei comuni manubri!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar