“La musica può rendere gli uomini liberi” Bob Marley

Imparare a suonare il pianoforte, deve prima di tutto essere un piacere, un modo per liberare le proprie emozioni attraverso la musica contemporanea o altri stili. La musica è un mezzo molto diffuso per esprimersi, secondo uno studio condotto da YouGov, in Italia il 65% della popolazione sa suonare uno strumento.

Pianoforte classico, pianoforte digitale, pianoforte a coda, pianoforte verticale, qualunque sia il piano con cui inizi la tua prima lezione, devi anche trovare l'insegnante giusto per imparare a suonare.

Come farlo? Continua a leggere per trovare qualche risposta!

Insegnante di piano: trovarlo nel proprio giro

Trovare un insegnante privato sta diventando sempre più facile, qualunque sia lo strumento che tu voglia imparare a suonare (pianoforte, sintetizzatori, chitarra, batteria, sassofono, fisarmonica, flauto, violino, ukulele, ecc.).

Nell'era di Internet è possibile trovare insegnanti in un attimo, dall'oggi al domani. Tuttavia, la prima cosa da fare è parlarne con chi ti circonda.

per trovare l'insegnante di pianoforte, parla con chi conosci
Parlane con qualcuno che conosci

Fai sapere alle persone che frequenti, che desideri imparare a suonare il pianoforte. Il passaparola può aiutarti a entrare in contatto con un insegnante di pianoforte. Inizia dicendolo alla tua famiglia e poi ai tuoi amici. Il pianoforte è uno strumento musicale abbastanza comune, molte persone lo sanno suonare e sempre di più danno lezioni. In più con il passaparola puoi essere abbastanza sicuro che l'insegnante di pianoforte sia competente.

Insomma, parlarne a volte è efficace tanto quanto cercare annunci su Internet: è un modo sicuro per trovare un insegnante adatto a te, che sarà in grado di essere chiaro e istruire nel modo giusto.

Naturalmente, ogni rapporto studente-insegnante è diverso. Per questo è fondamentale incontrare l'insegnante una prima volta e vedere se soddisfa le tue aspettative. Se è così, tutto ciò che devi fare è ringraziare chi te l’ha consigliato!

Prendere lezioni private di pianoforte

Ricorda, tuttavia, che internet è uno degli strumenti più pratici per imparare a suonare strumenti musicali. È qui che puoi trovare rapidamente tutte le informazioni che desideri.

Basterà sedersi davanti al pc, accedere al motore di ricerca abituale e digitare ad esempio "insegnante di pianoforte privato " o " lezioni di pianoforte a casa " o ancora "lezioni di pianoforte private".

un insegnante privato è utile anche per imparare a conoscere le corrette posture
Il vantaggio di imparare a suonare pianoforte con un insegnante privato: come tenere una corretta postura

Ti imbatterai in siti web di musicisti privati che hanno postato annunci sulla loro attività e che offrono diverse opzioni di corso (corsi intensivi, corsi settimanali, lezioni a domicilio, ecc.). In questi casi però, fai attenzione alle recensioni perché, visto che questi siti sono soprattutto una vetrina per il docente, possono essere inaffidabili.

Puoi anche visitare delle piattaforme dedicate alle lezioni private, come Superprof. Qui potrai scegliere il tuo insegnante di musica in base alla tua città o regione e attingere ad una svariata lista di insegnanti privati.

Questa grande community ti permette di leggere il tipo di esperienza, la formazione musicale e anche le opinioni relative ad ogni insegnante per essere sicuro di trovare quello più adatto a te. Esistono molti profili di insegnanti diversi e le piattaforme sono efficaci per consentirti di poterli confrontare. Con buone probabilità, troverai colui che ti farà progredire rapidamente, colui che potrà insegnarti teoria musicale e farti suonare Mozart o Bach.

Per inciso, nota che il Preludio di J.S. Bach è uno dei pezzi di apprendimento più popolari per i principianti, ed è uno dei più facili da imparare! È un ottimo esercizio per sciogliere le dita, aumentare la destrezza e memorizzare gli accordi di base. Scommettiamo che riuscirai ad impararlo e riprodurlo senza problemi in pochi mesi. Accetti la sfida?

Potrai anche confrontare i prezzi per trovare l'offerta adatta al tuo budget. Questo è importante tanto quanto il fatto di trovare un insegnante che ami il tuo stesso stile di musica.

Insegnante di piano: utilizzare i social network

I social network sono un ottimo aiuto se sei in cerca di un professore di piano
Utilizza i social network per trovare il tuo insegnante

Lo sappiamo bene tutti ormai, accedere ai social network è possibile da qualsiasi mezzo, smartphone o computer, in ogni momento della giornata! Tempo fa questa forma di comunicazione era forse solo molto popolare tra gli adolescenti che utilizzavano MSN per scambiarsi messaggi. Oggi figli, genitori, nonni, nipoti, insomma davvero tutti utilizzano i nuovi social network.

Troviamo informazioni, ispirazione, possiamo ricevere notizie dai nostri cari, restare aggiornati su quello che succede nel mondo, scoprire attività, condividere passioni, ecc. E indovina un po’? I social sono anche un ottimo modo per trovare un insegnante di pianoforte privato.

Facebook

Al primo posto non può che esserci lui! Uno dei social network più utilizzati al giorno d'oggi. Sebbene molte persone non capiscano Snapchat o Instagram, Facebook è quello più facile da usare. Per trovare un insegnante di pianoforte puoi cercare nei gruppi dedicati all'insegnamento della musica.

Ma puoi anche scrivere sulla barra di ricerca "insegnante di pianoforte privato": ti imbatterai in pagine di insegnanti e persino in annunci pubblicitari pubblicati in rete. A quel punto dovrai solo scegliere!

Instagram

Instagram consente di costruire una rete di amicizie. Molti musicisti lo utilizzano per pubblicare foto di strumenti o dei loro concerti e quindi grazie ai loro follower, che aumentano sempre di più, trovano i loro studenti. Cerca gli hashtag che riguardano il pianoforte e tra i diversi account incontrerai sicuramente un insegnante di musica.

Twitter

Twitter è perfetto per pubblicare gli annunci ed è molto utilizzato per divulgare messaggi. Il social network ti permette addirittura di approfondire la tua ricerca scegliendo i criteri che desideri (lingua, regione, ecc.).

Trovare un insegnante di pianoforte: fai un giro tra gli annunci

Se Internet non è il tuo forte, puoi sempre ricorrere a un vecchio buon trucco che un tempo era molto utilizzato: gli annunci nei negozi. Questo è anche un altro modo per farsi conoscere in più ambienti e per creare un passaparola.

Gli annunci si trovano spesso nei centri commerciali. Vi è una bacheca sulla quale vengono affissi gli annunci più svariati (baby sitter, lezioni private, vendite di seconda mano, ecc.). Dai un’occhiata per vedere se ci sono annunci di insegnanti di pianoforte.

Parti alla ricerca del tuo insegnante di pianoforte
Cerca tra gli annunci: una tecnica sempre efficace

Non solo nei centri commerciali, puoi trovare gli annunci anche nei panifici, dai fiorai, o nelle gastronomie, ecc. Generalmente includono il nome e il cognome dell'insegnante di musica, il tipo di corso che tiene, se è disposto a spostarsi o no e per quali livelli insegna (pianista principiante, pianista intermedio, pianista affermato). Quindi mi raccomando, fai attenzione a non dimenticare il numero di telefono e l'e-mail!

Da alcuni annunci cartacei è possibile staccare il numero di telefono per poter contattare l’insegnante successivamente. Ricordati di porre le domande principali al telefono come prezzo, orario, il metodo di insegnamento, ecc.

Ti consigliamo di raccogliere più numeri in modo da avere più scelta e contattare più insegnanti di pianoforte. Chiedi di fare una lezione di prova, così potrai assicurarti che ci sia il giusto feeling tra te e l’insegnante e che siate sulla stessa lunghezza d’onda.

Pubblica un annuncio per cercare lezioni di pianoforte

Perché no? Puoi essere tu a fare pubblicità per trovare il tuo insegnante privato di pianoforte, sarà un annuncio piuttosto originale perché è più raro che sia lo studente a farlo, ma sicuramente ne uscirà fuori qualcosa di interessante e potrà dare buoni risultati!

Puoi pubblicare il tuo annuncio sui social network, nei piccoli negozi, in un centro commerciale o dove vuoi. Ma cosa mettere su questo annuncio? Inizia andando dritto al punto. Di’ che stai cercando un insegnante di pianoforte che sia ideale per te.

Quindi specifica bene il tuo livello di musica o lo stile che vuoi imparare (pianoforte jazz, indie, rock, blues, ecc.).

Ricordati anche di scrivere ciò che vuoi scoprire con il pianoforte (solfeggio, storia della musica, intavolature, lettura di uno spartito, scale, improvvisazione, risveglio musicale, ecc.).

Non esitare ad arricchire il tuo annuncio per attirare l'attenzione o per fare umorismo.

Visto che stiamo parlando di annunci, non possiamo non menzionare Kijiji, un sito utilissimo per la tua ricerca. Il primo passo è selezionare in quale regione vuoi trovare un insegnante di pianoforte. Dovrai digitare “pianoforte” “Corsi e lezioni” e poi inserire il nome della città, ad esempio “Milano”. Troverai diversi annunci con i relativi prezzi indicati.

Altri siti per collegare insegnanti e studenti

Abbiamo già citato Superprof, l'azienda si è affermata nel mondo come uno dei leader specializzati in lezioni private a domicilio, e ora anche online.

Mettiti alla prova e cerca il tuo insegnante di piano
Trova il modo che ti si addice di più per imparare a suonare il pianoforte

Ce ne sono altri, anche se sono meno visibili sul web rispetto a Superprof. Puoi optare per siti di lezioni di pianoforte online, con insegnanti privati ​​disponibili per migliorare le tue capacità musicali.

Eccone alcuni:

ScreenSchool Music

Permette di seguire corsi di pianoforte online, e anche di altri strumenti. È possibile acquistare lezioni one time, da 60 minuti, pagandola 30 euro e fissarla quando si preferisce. In alternativa è disponibile un pacchetto di 80 euro che consiste nel seguire lezioni per un mese, una volta alla settimana, della durata di 50 minuti.

Perform School Music

Una scuola che consente di imparare a suonare per divertimento, ma anche per scopo professionale. Qui è possibile scegliere tra più percorsi flessibili e accreditati. Grazie alla partnership con la MLC Academy in Inghilterra, potrai ottenere, studiando in sede oppure anche online, diplomi universitari in performance o teaching.

Music Academy

Questa scuola ha la sede a Bologna e dà la possibilità di seguire corsi di pianoforte, in aula o online. Sarà possibile effettuare una lezione di prova e l’obiettivo è proprio quello di introdurre gli allievi al mondo della musica e aiutarli a destreggiarsi, diventando poi esperti nel suonare uno strumento, approfondendo la tecnica ma anche la conoscenza stilistica, teorica, e storico culturale.

Come scegliere il proprio insegnante di pianoforte privato?

Quando si impara a suonare, non si acquisisce una conoscenza ad uso temporaneo e per questo non è richiesto un impegno saltuario ma costante, molto spesso per la durata di un anno scolastico, con più ore di lezione settimanali o mensili.

Il processo di scelta di un insegnante di pianoforte a domicilio equivale a cercare un insegnante in grado di dare supporto accademico.

Un buon feeling deve essere innegabilmente stabilito nel rapporto insegnante/studente. Nessuno vorrebbe avere un insegnante troppo critico né un principiante. Devi trovare la persona giusta e confrontare gli annunci facendo attenzione alle descrizioni.

Scegli bene il tuo insegnante di piano, secondo buoni criteri
L'errore numero 1 da non commettere: scegliere un insegnante di pianoforte solo perché ispira simpatia

Gli annunci spesso includono le condizioni dei corsi: foto del profilo, lezioni a tutti i livelli, lezioni per bambini e adulti, principianti di pianoforte, chi è agli inizi e chi è affermato, pagamento tramite contanti o con bonifico o con carta, numero di contatto e area geografica di spostamento.

Si trovano anche informazioni sul metodo di insegnamento e l’approccio all'educazione musicale.

Dare lezioni di pianoforte implica avere più anni di esperienza, una formazione approfondita (formazione classica, jazz) e, nel migliore dei casi, aver conseguito prestigiosi studi musicali (conservatorio nazionale superiore, conservatorio regionale o dipartimentale).

Se sei nella fase iniziale dell'apprendimento della musica, non cercare necessariamente gli insegnanti più costosi: uno studente in uno dei conservatori in Italia, i cui corsi sono meno costosi, sarà sufficiente per insegnare le basi (leggere le note musica, la chiave di basso, la chiave di violino, la coordinazione tra mano sinistra e mano destra, la teoria musicale, le melodie, i ritmi, le lezioni di risveglio, ecc.).

Questi criteri sono validi sempre, ovunque tu stia cercando l'insegnante, su Kijiji come su Superprof.

Se necessario, chiedi una prima lezione di prova gratuita, in modo che ognuno possa conoscersi: l'insegnante valuterà il tuo livello di pratica con lo strumento e tu potrai a tua volta valutare se l'insegnante corrisponde alle tue richieste.

Chiedi a un amico che conosce il piano

Abbiamo tutti qualcuno che conosce qualcuno che conosce qualcuno che... sa suonare il piano!

Oppure potresti conoscere qualcuno intorno a te caro che sa suonare molto bene il piano e che potrebbe insegnarti le basi (riconoscere le note, suonare con entrambe le mani, ecc.). Chiedi se può aiutarti in cambio di un altro favore, o qualcosa in cui potresti aiutarlo tu. Puoi così trasformare il tuo amico in un insegnante di pianoforte.

trova un amico con cui suonare il piano e condividere la tua passione
Divertiti a suonare il pianoforte con il tuo amico

Tutto quello che devi fare è fissare gli appuntamenti in un luogo e poi esercitarti ad imparare un brano musicale. Ad esempio, potete incontrarvi nelle stazioni ferroviarie o in altri luoghi pubblici in cui ci sono pianoforti pubblici disponibili.

Questa è l'occasione per trascorrere un po 'di tempo con il tuo amico condividendo la vostra passione per la musica. E poi potrai dedicargli un'ora in più del tuo tempo per insegnargli una delle tue abilità.

La cosa principale è che questo tipo di lezioni di pianoforte, anche informali, possa permetterti di imparare o di introdurti in questo mondo.

Puoi suddividere tutto questo in lezioni di teoria musicale, lezioni di musica e comprarti un libro di pianoforte per completare il tutto. Imparare la musica grazie ad una lezione di pianoforte con qualcuno vicino a te ti permette di comprendere gratuitamente tutta la pratica per suonare lo strumento.

Questo è un grande vantaggio, perché il pianoforte è spesso considerato uno strumento di riferimento: conoscere le note della tastiera, le ottave, bemolle e diesis, le basi della teoria musicale (toni e semitoni), alcuni accordi, avrai una comprensione più rapida anche degli altri strumenti.

Iscriviti ad un'associazione o una scuola di musica

Gli annunci su internet non ti hanno convinto? Inizia cercando una struttura in cui seguire lezioni di pianoforte. Ogni studente potrà seguire lezioni individuali e di gruppo.

Sarà l'occasione per imparare a suonare il pianoforte e per arricchire la tua cultura musicale, con il vantaggio che questo fornirà una serie di prestazioni durature. Tutto l'insegnamento artistico produce un effetto di isteresi, cioè un meccanismo attraverso il quale una situazione continua a produrre effetti anche quando è finita.

Le lezioni di pianoforte che abbiamo preso lo scorso anno continuano ad avere un certo effetto - fintanto che si fa pratica regolare - nel senso che non dimentichiamo mai le basi, che consentono di continuare a progredire da soli.

in una scuola potrai sempre esercitarti con ottimi strumenti
il vantaggio di imparare a suonare il piano in una scuola: ti abituerai ad ottimi strumenti

Insomma, iscriversi a una scuola di pianoforte sarà anche più economico delle lezioni private.

Verrà fatturato un prezzo fisso all'anno, raramente superiore a 400 € per alunno, quindi sul piatto hai 10 lezioni private con un insegnante a domicilio, contro 40 lezioni (4 al mese) in un centro di formazione musicale autorizzato.

Per guidarti, ecco alcune scuole dove è possibile imparare a suonare pianoforte in tutta Italia:

  • Saint Louis College of Music (Roma)
  • Lizard Accademie Musicali (ha più di 70 sedi affiliate in tutta Italia)
  • CPM Music Institute (Milano)
  • Istituto Musicale Europeo (Milano)
  • Accademia Romana di Musica (Roma)
  • Jam Academy (Lucca)
  • Ricordi Music School (Bologna)
  • Musicus (Trento)
  • Yamaha Music School (più sedi distribuite in Italia)
  • Accademia della Musica (Bari)
  • Ateneo Musicale (Palermo)

Ce ne sono ovviamente centinaia di altre in tutte le città d’Italia, questa lista è solo una piccola panoramica dell'offerta di lezioni di pianoforte.

Ci sarà ampia scelta per i pianisti che vogliono migliorarsi, per quelli che vogliono diventare esperti o per chi semplicemente ha il desiderio di iniziare: lezioni di risveglio musicale, lezioni di strumento, iniziazione al pianoforte, lezioni di teoria musicale, lezioni di canto, lettura degli spartiti, versatilità per suonare tutti gli stili musicali, ecc.

Bisogno di un insegnante di Piano?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.