Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come prepararsi a un corso di danza?

Di Catia, pubblicato il 30/01/2019 Blog > Arte e Svago > Danza > La Guida per Allenarsi con un Insegnante di Danza

La danza è un’attività artistica che si fonda su un allenamento di tipo sportivo.

È un’attività complessa che richiede una buona preparazione fisica.

Bisogna riscaldare i muscoli per poter eseguire tutti i movimenti del corpo senza farsi male. Nella preparazione ci sono anche esercizi per l’elasticità e la flessibilità.

Nella danza è importante curare ogni dettaglio, inclusi l’abbigliamento e il posto in cui si allena. Per questo devi scegliere la tenuta giusta, avere uno spazio che ti permetta di muoverti senza ostacoli e selezionare la musica più adatta.

Come bisogna prepararsi fisicamente per superare gli esami di maturità o semplicemente per seguire una lezione di danza?

Fare esercizi di allungamento all’inizio della lezione di danza

È impossibile cominciare una sessione sportiva, incluse le lezioni di danza, senza aver fatto esercizi di riscaldamento. Il rischio è quello di avere degli stiramenti che possono tenerti fermo per molto tempo.

Gli esercizi di allungamento a una lezione di danza moderna permettono ai muscoli di riscaldarsi e distendersi. Questa è una tappa molto importante che ti aiuta a progredire più rapidamente in questa disciplina.

Preparati per gli esercizi di riscaldamento!

Innanzitutto, cura l’abbigliamento che porterai durante la lezione. Scegli abiti soffici ed elastici per non ostacolare i movimenti ampi.

Anche il posto in cui esegui gli esercizi deve essere adeguato. Se non hai spazio a casa, puoi sempre allenarti in un parco oppure in palestra.

Una volta che ti sei preparato, quali muscoli bisogna allungare?

Risposta: tutti i muscoli del corpo!

Anche se nella danza alcuni muscoli sono più stimolati rispetto ad altri, come per esempio i muscoli ischio-crurali e psoas, hai bisogno di lavorare su tutte le parti del corpo per fare le coreografia.

Pensa quindi a fare esercizi di allungamento per le spalle, il collo, la schiena, il bacino, le ginocchia, le caviglie, i polsi…

La prima tappa di una lezione di danza consiste nel fare esercizi di allungamento muscolare. Ci sono esercizi di allungamento che è facile ricordare!

Con semplici esercizi puoi allungare tutte le parti del corpo. Sono come quelli che facevi nell’ora di ginnastica a scuola!

Per esempio, puoi cercare di toccare le dita dei piedi senza piegare le ginocchia, oppure fare dei piegamenti delle gambe. Per collo, polso e caviglie puoi fare dei movimenti circolari molto dolcemente.

La fase degli esercizi di riscaldamento dura circa 10-15 minuti. Per i ballerini professionisti, potrebbe durare un po’ di più visto che hanno bisogno di allenarsi diverse ore.

Anche se non sei un professionista, o almeno, non ancora, prenditi tutto il tempo necessario per la fase di riscaldamento. In questo modo eviti di stimolare i muscoli troppo velocemente.

Il riscaldamento è anche un modo per rilassarsi e riprendere fiato dopo una giornata carica di studio o lavoro. 

Gli esercizi per diventare più elastici nei corsi di danza

Chi pratica danza deve sviluppare una qualità molto richiesta: l’elasticità da ballerino.

Per fare la spaccata, il développé e ogni altro movimento di gambe e braccia con la stoica grazia dei ballerini bisogna raggiungere il giusto equilibrio tra forza ed elasticità muscolare.

Aumentare la propria elasticità porta a diversi benefici.

Non solo ti aiuta nel tuo percorso professionale nella danza, ma ha anche delle positive ripercussioni sul tuo stato di salute in generale.

In genere, si consiglia a chi lavora in ufficio di fare regolarmente degli esercizi per l’elasticità, anche stando seduti sulla sedia.

Allenare i muscoli e le articolazioni ti aiuta a mantenerti in forma e a prevenire alcuni problemi di salute legati alla circolazione.

Salire i gradini, fare giardinaggio, sistemare casa, fare lunghe passeggiate è più facile quando si ha maggiore elasticità. I muscoli sono più attivi e resistenti. 

Per aiutarti nella tua carriera, o semplicemente per sentirti bene, puoi fare esercizio fisico ogni giorno.

Nella danza è fondamentale allenare alcune parti del corpo in particolare perché sono soggette a maggiore pressione. Per esempio il busto e le gambe devono avere molta elasticità, anche solo per fare la spaccata.

Con gli esercizi per l'elasticità puoi prepararti a tutti i tipi di ballo. L’elasticità è una qualità che ti aiuta in ogni tipo di danza!

Cosa c’è di meglio dello yoga per aumentare la tua elasticità?

Questa pratica spesso è usata per rilassarsi e imparare a vivere al meglio ogni momento. Lo yoga è anche una disciplina che richiede molta elasticità per poter eseguire le asana, le posizioni.

Se segui questa disciplina, piano piano diventerai più elastico. 

Con lo yoga hai anche un momento di pausa per rilassarti, distendere i muscoli e regalare al tuo corpo una sensazione di benessere.

Fa’ attenzione quando muovi i primi passi con questa pratica. L’ideale sarebbe cominciare a prendere lezioni di yoga con un insegnante privato. Alcuni esercizi possono essere piuttosto complicati da realizzare e rischi di fare dei movimenti sbagliati.

Ci sono anche i tradizionali esercizi di ginnastica.

Sono simili agli esercizi di allungamento, ma richiedono un maggiore sforzo muscolare visto che devi mantenere la posizione per 20-30 secondi.

Adduttori, gambe, collo, spalle, ogni parte del corpo ha bisogno di elasticità. 

Come riuscire a fare la spaccata in un corso di danza?

La spaccata nella danza è un elemento ricorrente in diversi stili: danza classica, salsa, danza contemporanea, tango, hip hop, pole dance, bachata, modern jazz, kizomba. Si pratica anche nei corsi di zumba!

Imparare a fare la spaccata da piccoli significa riuscire a fare molte posizioni di danza classica. Per diventare il nuovo Roberto Bolle non ti resta che allenarti, a cominciare dalla spaccata!

Anche se la maggior parte dei ballerini impara a fare la spaccata da bambini, questo non vuol dire che sia impossibile imparare da adulti. Forse richiede un po’ di tempo, ma se sei motivato di sicuro ci riuscirai.

Il miglior consiglio che si può dare a chi vuole imparare a fare la spaccata è di essere costante e disciplinato. 

Esegui gli esercizi delicatamente, senza fretta, altrimenti perdono efficacia.

Se vuoi imparare a fare la spaccata rapidamente puoi intensificare la frequenza degli esercizi allenandoti due o tre volte a settimana.

E’ inutile allenarti tutti i giorni se non sei abituato a fare esercizio fisico perché potresti avere qualche problema ai muscoli e alle articolazioni.

Se invece hai un fisico allenato, puoi esercitarti di più, senza mai dimenticare la fase di riscaldamento.

Questa ha un impatto diretto sul risultato degli esercizi, e soprattutto, sullo stato dei tuoi muscoli dopo l’allenamento. Lo stretching a fine lezione evita il mal di schiena o i dolori muscolari il giorno dopo.

Per fare la spaccata durante le lezioni di danza bisogna avere i muscoli e le articolazioni flessibili. Anche i ballerini di hip hop hanno bisogno di flessibilità!

Dopo la fase di riscaldamento puoi passare agli esercizi per aumentare la flessibilità.

Per la spaccata frontale, divarica le gambe e abbassa il bacino verso il suolo molto lentamente.

Per la spaccata laterale realizza piegamenti e flessioni con le gambe, tenendo la gamba posteriore ben tesa.

Più ti alleni e più guadagni centimetri, accorciando la distanza che ti separa dal suolo.

Prepararsi alle lezioni di danza al liceo coreutico

Chi ama la danza può inserire questa materia all’interno del proprio percorso di studi iscrivendosi al liceo musicale e coreutico.

Il programma ministeriale per lo studio della danza al liceo prevede 18 ore per le materie comuni a tutti gli istituti superiori come italiano, matematica, storia ecc. Altre 14 ore sono invece dedicate alle materie di indirizzo: tecniche della danza, storia della danza, coreografia.

Al liceo coreutico studi danza da un punto di vista teorico e pratico anche per prepararti agli esami di maturità e per entrare all’Accademia Nazionale di Danza.

Gli studenti del liceo coreutico studiano danza anche per gli esami di maturità. La prova di danza alla maturità è più divertente!

Come tutti i maturandi, dovrai affrontare la prova scritta di italiano scegliendo le diverse tipologie di traccia: testo letterario, testo argomentativo, tema di attualità.

La seconda prova è quella di indirizzo e nel liceo coreutico è divisa in due giornate con diverse attività:

  • Esibizione collettiva, dove esegui una coreografia in gruppo per una durata massima di 2 ore;
  • Relazione di accompagnamento, una priva scritta di 4 ore dove analizzi le tecniche di danza realizzate e dove dai prova delle tue conoscenze teoriche e pratiche;
  • Esibizione individuale, ossia una coreografia che realizzi da solo di fronte alla commissione per un massimo di 10 minuti.

La prova orale è in comune a tutti gli indirizzi ma fa appello alla tua cultura generale e alla tua capacità di usare quello che hai imparato per analizzare testi, immagini ecc.

Il modo migliore per prepararsi agli esami di maturità, quindi, è espandere la propria cultura coreografica guardando gli spettacoli, studiando la storia della danza ed esercitandosi con le tecniche della danza.

Non soltanto devi conoscere il programma scolastico e sviluppare la capacità di analisi, ma devi anche arrivare all’esame nelle migliori condizioni fisiche.

Puoi preparare le coreografie nel corso dell’anno in modo da affinare la tecnica e fare i movimenti nel modo corretto.

Il giorno dell’esame non dimenticare di fare il riscaldamento. Prenditi il tempo necessario per riscaldare e allungare i muscoli prima di realizzare la coreografia in gruppo o individuale.

Durante la prova ricordati anche di divertirti!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar