Diventare bilingue non è una cosa che succede da un giorno all'altro.

Bisogna innanzitutto lavorare regolarmente per acquisire le conoscenze e utilizzare queste ultime nella pratica, magari partendo per un viaggio studio o parlando il più possibile con anglofoni.

Si possono anche percorrere altre strade, ad esempio guardare film o - purtroppo per voi! - lavorare su esercizi di grammatica.

Tutto per essere pronti a superare qualsiasi esame nella lingua di Shakespeare! (TOEIC, TOEFL, BULATS…).

Lavorare sulla fonetica, le espressioni idiomatiche, la comprensione orale e scritta, capire come usare i tempi verbali in inglese, la pronuncia, la coniugazione, l'intonazione i verbi irregolari, tutto questo richiede tempo e motivazione.

Grazie a lezioni private, seguendo corsi in una scuola di lingue o come autodidatti, gli esercizi di grammatica inglese sono un supporto molto efficace per fare progressi in lingua e imparare la grammatica.

Ecco allora alcune strade che vi aiuteranno a memorizzare, progredire e a capire come imparare la grammatica inglese facilmente con o senza un professore di inglese al vostro fianco.

Cos'è la grammatica?

Prima di potersi esercitare e fare progressi in grammatica, cominciamo con il capire cosa si intenda per grammatica e cosa includa, segnandone i limiti.

Secondo la definizione del dizionario Treccani la grammatica è

Il complesso delle norme che costituiscono il particolare modo di essere di una lingua (o di un dialetto), cioè il suo sistema fonematico, morfologico, sintattico, considerato nella sua totalità, come si riflette di volta in volta nelle singole espressioni.

Conosci le regole della grammatica... ma anche cos'è la grammatica!

Allora, come sarà strutturata una lezione di grammatica?

La grammatica fa parte delle sezioni di studio più importanti quando si impara una lingua straniera.  La grammatica inglese differisce non poco da quella italiana.

Per cominciare le lezioni di grammatica, i professori propongono spesso di partire dall'utilizzo delle maiuscole, gli aggettivi, il plurale dei nomi, i numeri, e il comparativo e superlativo prima di vedere regole come la concordanza di tempo.

Gli alunni imparano allora parole come any, some, the... soprattutto utilizzando libri e manuali.

A proposito, sapete quale libro di grammatica inglese scegliere per fare progressi?

Gli elementi che non esistono nella lingua italiana possono richiedere del tempo prima di essere acquisiti. Bisogna allora allenarsi regolarmente, finché queste regole non saranno ben sedimentate in noi.

Esercizi grammatica inglese: quali sono le tipologie?

Online o nei manuali di grammatica inglese, gli esercizi permettono di applicare le regole studiate precedentemente. Permettono anche di rendersi conto delle competenze acquisite o meno, per capire su quali è necessario rilavorare.

Che si lavori su manuali cartacei o in formato digitale, diversi tipi di esercizi ritornano frequentemente quando si parla di grammatica inglese.

Completare frasi di grammatica inglese

L'esercizio più comune, quello che spesso è utilizzato nei libri di esercizi tipo workbook è un esercizio che consiste nel completare una frase con le parole che mancano.

Bisogna allora scegliere tra diverse soluzioni, come ad esempio tra «some» o «any», a seconda dell'argomento trattato dalla lezione.

Una volta completata la frase, non resta che buttare un occhio alle schede di correzione per verificare le proprie risposte.

Traduzione e versione

Questo esercizio richiede un minimo di conoscenze e di vocabolario.

Si tratta di tradurre delle frasi da una lingua a un'altra. Bisogna quindi conoscere tutte le parole che compongono la frase e il suo senso.

Esistono due tipi di esercizi: il passaggio dall'inglese all'italiano, che si chiama traduzione, e il passaggio dall'italiano all'inglese che si chiama versione.

Questi esercizi permettono di mettersi in condizione reale per interagire con persone madrelingua inglese e preparare qualsiasi tipo di esame.

Tradurre frasi dall'inglese è il modo migliore per fare progressi!

Rispondere alle domande

Alcuni esercizi propongono di rispondere a domande semplici di base.

Domande come «what is your name» in non è sufficiente comprendere la frase ma bisogna conoscere la struttura da impiegare per rispondere in maniera corretta. Un esercizio che richiede più preparazione di quella di completare una frase!

Ritrascrivere una traccia audio

Per prepararsi all'accento anglossassone, alcuni insegnanti di inglese e testi con CD, propongono di trascrivere una conversazione o semplici frasi a partire da una traccia audio.

Questo permette di ritrovare costruzioni e elementi della grammatica in situazioni reali.

Regole grammatica inglese: ecco le basi

Su cosa vertono maggiormente gli esercizi di grammatica?

Prima di tutto, una buona notizia: li esercizi sono elaborati per imparare le regole di base per i principianti o le persone di livello intermedio, una volta raggiunto un certo livello vi troverete ad avere meno a che fare con loro!

Presentarsi in inglese

La presentazione in inglese è spesso la prima lezione proposto dall'insegnante di lingua.

Permette di apprendere le basi di grammatica ma anche di avere la possibilità di comunicare semplicemente con i propri interlocutori madrelingua.

Gli studenti imparano così le basi, ad esempio i numeri per indicare l'età, un sistema un poco differente poiché gli inglesi utilizzano il verbo "essere" per indicare gli anni, mentre noi utilizziamo il verbo "avere".

Nome, età, nazionalità, professione, hobby... la presentazione permette di parlare di diversi temi.

Imparare a costruire una frase semplice

Quando si comincia ad avere a che fare con la grammatica inglese, bisogna innanzitutto imparare a costruire una frase. Le frasi semplici sono composte, come in italiano, da un soggetto, un verbo e un complemento.

Permettono di esprimersi con chiarezza e semplicità se si è principianti, base indispensabile per la coniugazione inglese.

Una volta che la costruzione della frase e le sue regole sono acquisite, gli alunni potranno fare progressi più velocemente.

Non vi piace l'idea di studiare la grammatica in questo modo? Scoprite tutte le soluzioni per imparare la grammatica inglese!

Formulare una domanda

Imparare a costruire una frase interrogativa non è così semplice.

Bisogna comprendere i meccanismi per elaborare una frase coerente.

Sappiate ad esempio che una domanda è composta, nell'ordine, da: pronome interrogativo + ausiliare + soggetto + verbo + complemento.

Saper fare la domanda giusta è importante!

Gli articoli

Come capire quando utilizzare «a», «an» e «the»?

Mentre «a» è utilizzato davanti a un nome che inizia con una consonante, «an» si utilizza con una vocale. «The» ha un utilizzo particolare, a seconda dei contesti: il modo migliore per capirne il funzionamento è utilizzarlo!

Gli aggettivi

Ci sono due cose da sapere sugli aggettivi in inglese.

La prima è che l'aggettivo è invariabile.

Non si accorda infatti in nessun caso con il nome, né per genere né per numero.

La seconda regola è che l'aggettivo, contrariamente a quanto facciamo in italiano, si posiziona davanti al nome.

Ad esempio, «una mela verde» si dirà «a green apple».

Per allenarsi a utilizzare al meglio gli aggettivi, l'esercizio migliore consiste nel tradurre frasi dall'italiano all'inglese!

I numeri

I numeri saranno certamente una delle prime cose che imparerete durante il vostro corso di inglese.

Date, ora, età... non ci sono segreti: per esprimerle bisogna imparare le regole!

Conoscere tutti questi elementi vi permetterà di affrontare serenamente gli esami e lavorare per capire come perfezionare l'inglese per il mondo del lavoro.

Esercizi grammatica inglese da scaricare e app

Per imparare a parlare l'inglese e lavorare sulla grammatica, sono numerose le risorse disponibili.

Online sono disponibili molte lezioni gratuite in tutte le lingue e certamente anche in inglese.

Vocaboli inglese, pronomi, preposizioni, verbi irregolari, espressioni idiomatiche... le informazioni non mancano di certo!

Che si tratti di perfezionare il proprio business english o capire i testi di Rihanna, potrete reperire tutto quello che vi serve.

Le nuove tecnologie permettono di imparare l'inglese anche gratuitamente!

Dove trovare gli esercizi e come imparare la grammatica inglese?

Diversi siti internet propongono tutti gli strumenti e il supporto utili a rendere questa missione possibile: scandagliate la rete e scegliete quello che propone il metodo di studio più vicino a voi, al tempo che avete a disposizione e ai vostri interessi.

Potrete scaricare schede di lavoro e schede di ripasso e portarle sempre con voi.

Non dimenticate che anche il vostro smartphone è uno strumento utilissimo!

Molte app permettono di lavorare sulla grammatica ovunque voi siate. Un esempio su tutti? L'ormai celeberrimo «DuoLingo» che permette di lavorare su qualunque lingua straniera, anche sul mandarino e il giapponese, con un lavoro costante giorno dopo giorno.

Nel caso in cui vi dimentichiate della vostra lezione, vi sarà inviato un alert... insomma, non avrete scuse e sarete incentivati a ritrovare la motivazione utile a fare un lavoro efficace!

In ogni caso, non sono solo le nuove tecnologie  a essere utili all'apprendimento della lingua.

I buoni vecchi manuali cartacei sono certamente un'opzione da non trascurare, anche perché potrete completare gli esercizi scrivendo di vostro pugno, cosa che vi aiuterà a memorizzare le regole che incontrerete.

In caso vogliate optare per questa opzione meno interattiva ma ugualmente efficace, non esitate a chiedere consiglio al vostro insegnante o a un venditore esperto che saprà indirizzarvi al testo di riferimento più in linea con le vostre esigenze e con gli obiettivi che vi siete posti.

Siete pronti a misurarvi con la grammatica di Shakespeare?

Scoprite 5 tips per imparare efficacemente le regole grammaticali inglesi.

Good luck!

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Alice

Ho calzini volanti, 6 buchi alle orecchie, nessun filtro, troppe parole. Nella vita Giornalista + SocialMediaManager + qualsiasi cosa comprenda il parlare, lo scrivere e il comunicare.