Quando tutto sembra andare contro di voi, ricordatevi che gli aerei decollano controvento.  (Henri Ford)

Ahi! State controllando il conto in banca. Il fine mese  rischia di essere difficile…

La crisi sanitaria è passata da queste parti ed i vostri allievi si sono volatilizzati. Avete forse avuto diritto a qualche aiuto dallo Stato, ma adesso è il momento di reagire e di riprendere il lavoro

Certo, ma ecco il problema: il Covid-19 è ancora tra noi. Il tasso di positività si è nuovamente rialzato in Italia. Le restrizioni sanitarie sono drastiche e la minaccia di un secondo lockdown pesa, con la ripresa delle scuole. Allora, come trovare allievi che seguiranno corsi individuali a domicilio?

Ecco alcune soluzioni per voi!

Barbara
Barbara
Prof di Photoshop
5.00 5.00 (2) 25€/h
Prima lezione offerta!
Maurizio
Maurizio
Prof di AutoCAD
5.00 5.00 (2) 20€/h
Prima lezione offerta!
Giorgia
Giorgia
Prof di Danza moderna
5.00 5.00 (15) 20€/h
Prima lezione offerta!
Serena
Serena
Prof di Traduzione - italiano
4.93 4.93 (14) 25€/h
Prima lezione offerta!
Rina clece
Rina clece
Prof di Portoghese (Portogallo)
5.00 5.00 (3) 16€/h
Prima lezione offerta!
Cristiana
Cristiana
Prof di Inglese
4.93 4.93 (14) 20€/h
Prima lezione offerta!
Lara
Lara
Prof di Disegno
5.00 5.00 (8) 25€/h
Prima lezione offerta!
Paolo
Paolo
Prof di Fotogiornalismo
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Laura
Laura
Prof di Francese
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Bruno
Bruno
Prof di Spagnolo
5.00 5.00 (12) 15€/h
Prima lezione offerta!
Nath
Nath
Prof di Aritmetica
4.97 4.97 (89) 40€/h
Prima lezione offerta!
Arianna
Arianna
Prof di Web design
5.00 5.00 (5) 30€/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
Giuseppe
Prof di Latino
5.00 5.00 (12) 25€/h
Prima lezione offerta!
Antonino
Antonino
Prof di Iniziazione musicale
5.00 5.00 (18) 20€/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
Riccardo
Prof di Scacchi
5.00 5.00 (6) 15€/h
Prima lezione offerta!
Marta
Marta
Prof di Solfeggio
5.00 5.00 (22) 30€/h
Prima lezione offerta!
Andrea
Andrea
Prof di Tennis
5.00 5.00 (5) 25€/h
Prima lezione offerta!

Fate funzionare la vostra rete di conoscenze durante il Covid-19!

Ogni allievo dovrebbe poter usufruire  di un appoggio scolastico

 

Come per tutti i tipi di lavoro, la vostra  rete di conoscenze è importante. Anche in questo periodo particolare per tutti, la rete di conoscenze è primordiale. È il modo migliore per trovare allievi rapidamente

Parlatene a chi vi è vicino!

Non esitate a far sapere attorno a voi che state cercando allievi. Anche se non andate direttamente  a casa di fratelli, sorelle, cugini, amici… siete in comunque in contatto con loro, via telefono, o Messenger, o Whatsapp

Allora, parlate loro della vostra ricerca di allievi. Forse avete un cuginetto alle elementari, o il figlio di un amico al liceo…. Dopo il periodo del lockdown, e con i  pochi giorni di scuola che i ragazzi hanno potuto seguire, avranno senz’altro bisogno di un sostegno scolastico, di un aiuto per i compiti, o di un coaching scolastico, oltre a corsi collettivi per rimettersi a livello e riprendere fiducia nelle proprie capacità.

E anche se non ne hanno bisogno per loro stessi, potranno parlarne a loro volta ad altri genitori di alunni in difficoltà, o potranno pensare che Tizio o Caio possa aver bisogno di un ripasso in matematica, in italiano, o in qualche lingua straniera…

Le conoscenze, non servono soltanto per entrare nella tale scuola o per ottenere un posto di responsabilità. Tutti hanno hanno una rete di conoscenze cosiddette primarie,  che possono a loro volta mettervi incontatto con altre reti,”secondarie”, ovverosia con amici di amici, e così via…

Siate presenti e attivi sui Social media

Parlandi di reti, se c’è un ambito che non ha conosciuto crisi  durante il lockdown, è proprio quello dei Social. È un metodo eccellente per entrare in contatto con un numero impressionante di persone. Nella massa, ci sarà ben qualcuno che ha bisogno di qualche corso individuale.

Innescate il “passaparola” per la vostra ricerca di allievi:

Potete iniziare postando un messaggio nella vostra bacheca Facebook, che i vostri amici virtuali potranno condividere a loro volta con i loro contatti. Iscrivetevi a dei gruppi di Facebook come Wanted Community nella vostra città, o a gruppi più precisi di ricerca di corsi individuali.

E se provassi a lavorare come traduttore online?

Contattate i vostri ex-allievi

D’accordo, c’è stata la crisi sanitaria. Avete perso qualcuno tra i vostri allievi. Tuttavia hanno ripreso la scuola e potrebbero ben aver bisogno nuovamente del vostro aiuto.

Non aspettate che siano loro a contattarvi. Anticipate la loro richiesta mandando loro un messaggio per comunicare che avete ripreso  servizio e che siete disponibili per dei corsi privati di fisica, chimica, storia, geografia, o di sostegno scolastico in generale a domicilio.

Se sono reticenti a riprendere dei corsi a domicilio a causa delle norme sanitarie e di rischi di contaminazione, proponete loro dei corsi via webcam.

Se non sono più interessati a corsi di sostegno scolastico, chiedete di parlarne attorno  a loro o di darvi il contatto di allievi che dovessero aver bisogno di un insegnante a domicilio.

Se avete svolto bene il vostro lavoro quando davate loro dei corsi, i genitori o gli allievi stessi non avranno problemi a parlare bene di voi ad altri genitori o ad altri allievi ;)

Certo, se state appena iniziando come insegnante privato, non potete utilizzare questa astuzia, ma non scoraggiatevi… ce ne sono altre!

Esponete degli annunci di corsi privati nel vostro quartiere durante la crisi sanitaria

Se volete dare dei corsi a domicilio di matematica, dei corsi di inglese, o un aiuto scolastico, il vecchio metodo funziona ancora! Senza il lockdown, tutti sono autorizzati a spostarsi come vogliono e quindi ad andare nei negozi, e a fare la spesa… Sono tutte opportunità da sfruttare per trovare allievi dalle vostre parti.

 

Tutti amano ricevere posta....quando non sono bollette!.....

Pensate al vicinato: gli annunci nelle cassette della posta!

In città, siete sicuramente in contatto con molte persone. È possibile che abitiate in un immobile con molti appartamenti. Approfittate per parlare dei vostri corsi ai vicini.

Evidentemente, periodo di Coronavirus impone, utilizzate le cassette delle lettere piuttosto che il porta a porta, al fine di evitare i rischi di trasmissione al massimo. Ed anche se abitate fuori città, utilizzate comunque questi contatti di vicinato. Guadagnerete tempo da utilizzare per i vostri corsi a domicilio!

Cercate di essere originali, pur rimanendo professionali, negli annunci che stilerete per le cassette della posta, dando ovviamente tutte le informazioni utili:

  • Iniziate con una frase accattivante, come una massima incoraggiante “In cinese, la parola crisi è formata da due caratteri: uno rappresenta il pericolo, l’altro l’opportunità

(J. F. Kennedy)

  • Indicate l’oggetto dei vostri corsi di sostegno scolastico e corsi privati: corsi di matematica, corsi di italiano, sostegno a domicilio, stages intensivi in tale o talaltra materia, aiuto al ripasso per la maturità, aiuto per metodo di lavoro…
  • I livelli ai quali vi rivolgete: elementari, medie, superiori, preparazione alla maturità….
  • La vostra esperienza brevemente: “Sono ingegnere”, “Sono un professore di matematica in pensione”, “Sono bilingue in spagnolo”…
  • La vostra pedagogia e la vostra metodologia
  • Le tariffe dei corsi e la possibilità o meno di ottenere uno scarico fiscale

Il vostro annuncio deve essere al massimo di una pagina, essere redatto in maniera leggera, con l’aggancio in caratteri più grandi e parole in grassetto come “Propongo corsi privati” affinché i vostri vicini sappiano direttamente cosa state proponendo.

Non dimenticate di lasciare il vostro numero di telefono e/o il vostro indirizzo e-mail per essere contattati. Se lasciate questi annunci nel vostro immobile, potete anche lasciare indicazioni del tipo “Scala B, secondo piano”….

Lasciate il vostro annuncio nei negozi del quartiere

Tutti continuano comunque a fare la spesa, anche se mascherati….Allora voi dovete poter continuare a lasciare i vostri annunci presso i negozianti del quartiere! Fate il giro del vostro quartiere e chiedete di poter asciare un annuncio per dei corsi privati di matematica, o di inglese…,mascherina sul viso e gel disinfettante in tasca!

Andate dal vostro panettiere, dal macellaio, dal vostro farmacista…. In tutti i luoghi frequentati di norma dalla gente e nei quali c’è magari sempre un po’ di attesa: in quei momenti, la gente non ha nulla di meglio da fare che navigare sul proprio telefonino o guardare attorno a sé cercando qualcosa da leggere….

Contrariamente al tipo di annuncio lasciato nelle cassette della posta, in questo caso bisognerà essere più stringati. Quindi accontentatevi di indicare:

  • Il tipo di corsi che date
  • Il livello al quale vi riferite
  • La vostra esperienza ed il vostro livello di studi
  • Il vostro numero di telefono e/o indirizzo e-mail

E il gioco è fatto!

Trovate i vostri allievi nelle scuole nel periodo di Covid-19!

Le scuole hanno riaperto tutte. Ed ovviamente gli alunni ed i loro genitori passano dall’entrata dell’edificio per raggiungere le classi o venire a prendere i propri figli.

È il luogo dove apporre il vostro annuncio per sperare di trovare degli allievi.

Nelle le scuole elementari, spesso  trovate una bacheca davanti la porta d’entrata ed uscita degli alunni. Chiedete alla scuola l‘autorizzazione ad esporre il vostro annuncio. Anche se mascherati, i genitori continueranno ad assembrarsi qualche minuto prima dell’uscita della figliolanza…

Nelle scuole medie o nei licei, potete chiedere di esporre il vostro annuncio nei luoghi dove di norma si svolge la ricreazione, se non c’è una bacheca all’entrata.

Nelle grandi scuole di formazione superiore, c’è sempre una bacheca dedicata agli annunci.

Servitevi anche di Internet per proporre le vostre ore di corso e  partecipare al successo degli allievi!

Servitevi delle piattaforme online per trovare allievi!

Servitevi di Internet per proporre le vostre ore di corso e partecipare al successo dei vostri allievi!

Infine, non dimenticate di utilizzare le piattaforme online di contatto, come Superprof per trovare allievi a cui dare corsi di sostegno durante il periodo del Coronavirus.

Compilate il vostro profilo seriamente, affinché gli allievi che desiderano seguire dei corsi privati, possano trovarvi inserendo la materia e la città di loro scelta.

Aumentate le possibilità di salire nei risultati di ricerca, chiedendo ai vostri allievi di lasciare dei commenti ;)

Non lasciatevi abbattere! Il periodo è complicato ma potete trovare degli allievi per i vostri corsi privati, moltiplicando i metodi di ricerca. Coraggio!

 

Bisogno di un insegnante di ?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue