Vi piacerebbe diventare professori di cinese?

Che vogliate insegnare nelle scuole medie e nei licei, diventare professori privati, o dare corsi in ambienti professionali, certe qualità sono indispensabili!

La lingua cinese apre numerosissime porte: 1^ lingua più parlata al mondo, il mandarino è anche diventata LA lingua degli affari. L'insegnamento del cinese in Italia conosce tra l'altro un boom senza precedenti da 10 anni a questa parte.

Ma non si diventa insegnante cinese da un giorno all'altro.

Confucio stesso diceva:

"L'operaio che vuole fare un buon lavoro, deve cominciare con l'affilare i suoi strumenti"

Vi presentiamo un panorama completo di conoscenze, capacità e savoir-faire necessari per diventare buoni professori di cinese.

Dare lezioni di cinese significa conoscere il paesaggio linguistico della Cina!

È facile dirsi "voglio imparare a parlare cinese", ma in realtà la Cina è caratterizzata da un'impressionante diversità linguistica. In quanto futuro professore, è imperativo conoscere la storia della lingua e dei suoi derivati...

L'impronta che la civilizzazione cinese — o, meglio, le civilizzazioni cinesi — ha lasciato nel paese attraverso i secoli (per non dire i millenni) è di una ricchezza incredibile.

Per esempio:

  • Non esiste una lingua cinese, ma 81 lingue e dialetti recensiti in Cina,
  • Molte delle lingue parlate in Cina portano il nome del popolo che le parla,
  • La lingua ufficiale della Repubblica Popolare Cinese è il mandarino standard, ma esiste un'altra forma di mandarino: il mandarino tradizionale,
  • La lingua Wu è parlata da 77 milioni di persone e si piazza quindi davanti al cantonese, e ai suoi 71 milioni di locutori,
  • Le lingue cinesi non sono parlate unicamente in Cina. Il mandarino standard è anche la lingua ufficiale di Taiwan e di Singapore. Il cantonese invece è parlato a Macao e il Wu a Shangai.
  • Il mandarino era all'origine la lingua del nord e del nord-est del paese. Ad oggi è la lingua più parlata al mondo, che vanta un numero di locutori da capogiro: di 850 milioni.

Queste ed altre conoscenze dovranno essere assimilate durante la vostra formazione per diventare insegnanti cinese!

La nostra intenzione in questo articolo non è di farvi un corso sulla lingua cinese e tutta la sua diversità, ma piuttosto di mettere in evidenza la complessità del paesaggio linguistico in Cina. 

Com'è logico che sia, diventando professore di cinese, dovrete approfondire queste tematiche per capire l'evoluzione della lingua, le similitudini e le differenze tra le diverse lingue parlate in Cina.

Francesco
Francesco
Prof de Cinese
5.00 5.00 (6) 25€/h
Prima lezione offerta!
Teresa
Teresa
Prof de Cinese
5.00 5.00 (5) 20€/h
Prima lezione offerta!
Gongzhe
Gongzhe
Prof de Cinese
5.00 5.00 (4) 15€/h
Prima lezione offerta!
Roberta
Roberta
Prof de Cinese
4.67 4.67 (3) 25€/h
Prima lezione offerta!
Flavia
Flavia
Prof de Cinese
5.00 5.00 (2) 20€/h
Prima lezione offerta!
Barbara
Barbara
Prof de Cinese
4.60 4.60 (1) 25€/h
Prima lezione offerta!
Weixia
Weixia
Prof de Cinese
0.00 0.00 (0) 20€/h
Prima lezione offerta!
Daniele
Daniele
Prof de Cinese
5.00 5.00 (2) 15€/h
Prima lezione offerta!

Conoscere per insegnare la storia della Cina e la sua influenza in Asia

La civilizzazione cinese è una delle più antiche al mondo!
L'esercito di terracotta che monta la guardia nel Mausoleo dell'imperatore Qin, una storia in più da raccontare ai vostri studenti nei corsi di cinese!

La Cina è una delle civilizzazioni più antiche. 

La sua storia risale a più di 4000 anni fa. Numerose dinastie si sono succedute durante i secoli, generando una continuità nel sistema amministrativo, i costumi e le tradizioni. Tra periodo di espansione del Regno di Mezzo e invasioni, in particolare dei Mongoli, la Cina possiede una storia ricca.

Anche quando i Mongoli hanno preso il potere, costumi, leggi, tradizioni, religioni e credenze sono state preservate.

La cultura cinese è stata fortemente influenzata da numerose filosofie, di cui abbiamo tutti sentito parlare (Confucianesimo, taoismo, buddismo, ...) e i valori comuni che caratterizzano il popolo cinese sono totalmente diversi da quelli delle culture occidentali.

 

Per padroneggiare il mandarino e dare corsi cinese Roma, ma anche per conoscere la Cina attuale, la sua popolazione, il modo di vita, la sua organizzazione, ecc... è indispensabile scoprire ciò che ha costruito l'identità cinese nella storia. Dopo secoli di dinastie, da qualche decennio la Cina ha iniziato ad aprirsi al resto del pianeta e ha avviato un processo di mondializzazione.

Tuttavia, se anche la Cina comincia a integrare certi aspetti della cultura occidentale, essa resta una società profondamente marcata dalla sua eredità, e in particolare da Confucio.

Certo la Cina è un entità troppo complessa per essere riassunta in qualche esempio. Le cose non sono così semplici, ma è a questo che serve lo studio della storia delle civilizzazioni: a capire meglio la cultura moderna, che in fin dei conti ne è l'eredità. In quanto futuro professore, non potrete fare a meno di studiare la storia cinese!

Ma non preoccupatevi: durante i vostri studi universitari, dopo aver ottenuto il diploma di maturità, potrete studiare questo ed altri aspetti della cultura cinese iscrivendo a una triennale in lingue e culture orientali. Durante il vostro percorso universitario potrete anche imparare i rudimenti del mestiere dell'educazione.

Beneficerete quindi di una formazione professionale completa quindi, che vi permetterà di realizzare il vostro sogno di dare lezioni di cinese.

Viaggiare, lavorare o studiare in Cina

I vostri corsi di civilizzazione cinese vi permetteranno di immergevi nel cuore della Cina imperiale, ma se vi fermerete ai manuali e alle lezioni cinese rimarrete soltanto a un livello di conoscenza teorico. E la teoria non basta. In quanto professore di cinese, dovrete aver visto la cultura cinese coi vostri propri occhi.

I libri e i manuali non bastano per insegnare la lingua cinese, il mandarino e la cultura cinese a degli studenti in un corso cinese privato!

Per conoscere un paese bisogna immergersi a pieno nella sua cultura

Allora, viaggiate in Cina, lavorate in Cina, studiate in Cina ! È il miglior modo per imparare delle vostre esperienze personali e acquisire conoscenze stando a contatto con la popolazione locale, fuori dai sentieri battuti. Rivolgetevi alle ambasciate per avere maggiori informazioni sui visti, ecc...

Scoprire la cultura e la storia cinese viaggiando
Uscite dagli itinerari turistici per immergervi nel cuore della Cina!

Non si può affermare di conoscere un paese se ci si è rimasti per 15 giorni facendo solo un giro turistico, visitando qualche monumento e mangiando in qualche ristorante locale. In questo caso, non avrete visto che un lato della Cina, di certo non l'integralità del paese.

Esiste anche la possibilità di andare a studiare o lavorare in Cina. Un'esperienza che vi darà una conoscenza molto più approfondita della Cina e dei cinesi. I vostri colleghi o amici studenti cinesi vi faranno scoprire tutti gli aspetti culturali dei loro paesi.

Conoscere i caratteri cinesi per insegnarli durante le lezioni di cinese

Si può iniziare a insegnare senza essere totalmente bilingue. È il caso degli studenti che danno corsi di cinese privati agli alunni delle scuole medie. Perché sì, esistono tanti tipi di profili diversi di professori di lingua cinese!

Tuttavia, se pensate di diventare professori e fare del cinese la vostra carriera professionale, dovrete conoscere un numero impressionante di caratteri cinesi.

Per darvi dei dati approssimativi, bisogna conoscerne tra i 400 e gli 800 per ottenere il diploma di maturità cinese, a seconda che si sia scelto il cinese come prima, seconda o terza lingua, ma ne esistono diverse decine di migliaia, tra i quali molti sono varianti di uno stesso carattere.

Ditevi che diventando professori, è sempre possibile imparare nuovi caratteri cinesi. 

I caratteri cinesi sono suddivisi in diverse categorie:

  • Gli ideogrammi, che rappresentano un'idea,
  • I pittogrammi, che rappresentano un oggetto,
  • Gli ideofonogrammi, che rappresentano al contempo il suono e il significato.

La scrittura cinese è cambiata molto nel corso dei secoli. Il termine sinogramma è utilizzato per designare i caratteri di cinese semplificato, utilizzato per scrivere in mandarino (lingua ufficiale cinese), ma anche in cantonese o a Singapore. Altri paesi utilizzano i sinogrammi tradizionali. È il caso a Macao, Hong-Kong o Taiwan.

Per parlare il cinese corrente, si stima che sia necessario conoscere tra i 3000 e i 5000 caratteri, ma anche le loro combinazioni. In effetti, la grande maggioranza dei caratteri cinesi sono composti da diversi segni.

Non è facile imparare a scrivere il cinese
56 tratti sono necessari per tracciare il sintogramma "Biang"

Certi caratteri sono particolarmente complicati. È chiaro che per avere una conoscenza approfondita della scrittura cinese, ci vorrà molto tempo!

Le qualità necessarie per diventare insegnante cinese

Essere bilingue è un buon punto di partenza per insegnare il cinese mandarino, ma non è la sola competenza utile. Dovete anche lavorare sul vostro modo di porvi et il vostro savoir-faire.

La pedagogia

Da dove cominciare per insegnare la lingua a un principiante assoluto? 

Come spiegare chiaramente le nozioni che per voi sono diventate evidenti col tempo? 

Le competenze pedagogiche sono al cuore del mestiere dell'insegnante, che deve trovare un metodo adatto per trasmettere le conoscenze in funzione dell'allievo (bambini, adulti, principianti o meno...). Quando si desidera insegnare una lingua straniera, è importante familiarizzare con dei metodi pedagogici efficaci, basati su:

  • Supporti vari,
  • Approcci complementari,
  • L'implicazione degli allievi,
  • L'alternanza tra apprendimento orale e scritto.

Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è molto utile per iniziare. Ma in seguito, i professori possono anche sviluppare il proprio metodo d'insegnamento basandolo sulla propria esperienza, sul proprio carattere, ma anche sui bisogni dei loro studenti.

Essere professore di cinese, significa anche mostrarsi pazienti
Per fare prova di pazienza e conservare la vostra calma, ricordatevi la tranquillità trasmetta da un paesaggio cinese.

La passione

Anche con i buoni supporti pedagogici e le giuste conoscenze, i corsi di lingua possono comunque deludere gli allievi. La forza di un insegnante sta nel suscitare l'interesse degli studenti e di trasmettere loro la voglia di apprendere. Suscitare la curiosità e l'interesse, è un'arte a parte!

Senza scomodare il termine "vocazione", è però indispensabile essere appassionati e implicati per fare una lezione cinese. La voglia di condividere e di trasmettere, ma anche lo stato mentale del professore di cinese fanno la differenza. Insegnare significa anche creare un legame di fiducia con i propri allievi e sviluppare una complicità costruttiva.

La pazienza

Infine, l'ultimo ingrediente segreto affinché l'alchimia operi nei vostri corsi di cinese è la Pazienza (con la P maiuscola!). Ce ne vorrà una buona dose. Mantenete la calma (e il sorriso) in tutte le circostanze. Insegnare, significa anche spiegare, riformulare, ripetere, rispiegare... Ancora e ancora!

Se avete un carattere impulsivo, e se siete ultra dinamici e amate che le cose avanzino in fretta, avrete bisogno di mettere un freno e adattarvi al ritmo e alle possibilità dello studente. Ispiratevi alla saggezza dei grandi filosofi cinesi!

Vedrete che piacere e che soddisfazione quando constaterete l'interesse degli studenti per i vostri corsi e soprattutto i progressi realizzati! Il risultato ne varrà assolutamente la pena!

Bisogno di un insegnante di Cinese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 2 votes
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.