Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corsi di disegno a budget ridotto

Di Igor, pubblicato il 29/10/2018 Blog > Arte e Svago > Disegno > Prendere Lezioni di Disegno presso un’Associazione

La pittura è una poesia silenziosa.” Leonardo da Vinci

Il dipinto più costoso della storia è la tela di questo impareggiabile maestro rinascimentale, intitolata “Salvator Mundi” (Il Salvatore del mondo). Questo dipinto rappresenta Cristo ed è stato venduto lo scorso anno all’incredibile cifra di oltre 450 milioni di dollari (circa 380 milioni di euro)!

Non tutti ovviamente sono in grado di permettersi l’acquisto di un dipinto di tale pregio e valore, dal valore quasi inestimabile, ma di certo non è questo il motivo per cui smettere di amare l’arte! Per poter apprezzare l’arte e, perché no, crearla, sono sufficienti tanta passione, voglia di imparare e di sperimentare! Probabilmente non diventeremo importanti come Leonardo o Gauguin, ma potremmo comunque imparare a esprimerci attraverso i colori ad olio e le tele! La pittura può infatti essere accessibile a tutti!

Quindi come possiamo imparare a dipingere se non disponiamo di un budget molto alto?

Il nostro portale, Superprof, ti invita a scoprire un’alternativa ai costosi corsi proposti dalle più blasonate scuole d’arte del nostro Paese!

Perché seguire dei corsi di pittura presso un’associazione?

Spesso le associazioni sul territorio offrono corsi di pittura a prezzi modici! Spesso le associazioni sul territorio offrono corsi di pittura a prezzi modici!

Per imparare a dipingere con tempere acriliche, con i colori a olio o con gli acquerelli e riuscire a progredire seriamente nelle diverse tecniche pittoriche e nel disegno è altamente consigliato seguire dei corsi specifici di pittura! Dipingere in autonomia a casa propria è sicuramente un ottimo esercizio per mettere a punto la propria tecnica, per esprimersi liberamente e per far fluire la propria creatività, ma per poter acquisire al meglio le tecniche grafico pittoriche è fondamentale seguire un corso e farsi condurre da un buon insegnante, e bisogna quindi tenere in conto l’idea di dover investire un certo budget. Inoltre non va scordato che dipingere implica già in partenza dei costi dovuti all’acquisto del materiale: tempere, pigmenti, pennelli, tele, cavalletto … sono numerosi gli strumenti di lavoro indispensabili cui un pittore non può assolutamente rinunciare!

Imparare a dipingere presso un corso proposto da un’associazione del territorio può presentare diversi vantaggi, a partire dal costo dei corsi, che spesso sono molto più accessibili rispetto a quelli delle scuole d’arte o a quelli delle lezioni private.

Il prezzo

Questo è molto probabilmente il primo criterio che ci spinge a rivolgerci a una associazione per seguire un ciclo di lezioni dedicate alle diverse tecniche di pittura. Costi (e tempistiche) delle lezioni sono davvero molto più convenienti e flessibili rispetto a quelli dei corsi proposti dalle scuole d’arte “ufficiali”.

Alcune associazioni sono in grado di offrire lezioni settimanali di 2 ore per meno di 30 € al mese! Non male, no? A questa cifra si deve ovviamente aggiungere il costo dell’iscrizione annuale, ma il totale rimane in ogni caso molto conveniente! Per coloro che dispongono di un budget ridotto questo può rappresentare un’ottima soluzione.

Non va scordato che dipingere implica già in partenza dei costi dovuti all'acquisto del materiale. Non va scordato che dipingere implica già in partenza dei costi dovuti all’acquisto del materiale.

Inoltre la maggior parte delle associazioni del territorio può offrire un po’ di aiuto nel sostenere e finanziare il tuo eventuale apprendistato da pittore in erba: alcune associazioni infatti propongono riduzioni per coloro che sono in cerca di lavoro, per studenti e anziani, tariffe agevolate pensate per le lezioni dedicate ai bambini, tariffe basate sulle fasce di reddito, e via discorrendo!

La cordialità

In molti casi le associazioni sono organizzate in modo tale da risultare decisamente più “famigliari” e poco formali, un aspetto che per molti risulta essere assolutamente vincente!  Spesso infatti il clima di formalità e di “serietà” delle accademie può apparire poco attraente e invitante per un pittore alle prime armi, e questa atmosfera più rilassata e tranquilla per alcuni rappresenta un vero e proprio plus!

Cordialità, buon umore e scambio continuo sono alcuni degli elementi dell’atmosfera di un’associazione, e ne rappresentano i valori fondanti: per questa ragione sarà dunque più facile familiarizzare con l’insegnante, entrare in sintonia con i suoi insegnamenti e, perché no, fare amicizia con gli altri studenti! Un buon clima all’interno di un corso determina una maggior qualità dell’apprendimento, pertanto prima di iscriversi alle lezioni di un’associazione osservate il “clima” e il tipo di atteggiamento delle persone che ci lavorano, perché non sono certamente dettagli da poco!

Le associazioni spesso organizzano eventi informali al di fuori delle lezioni per farsi conoscere e per entrare in contatto con la cittadinanza.

I valori di assistenza, rispetto e di accoglienza sono fondamentali per un’associazione, e questo fa si che tu non venga mai lasciato indietro e che tu venga supportato e aiutato a superare eventuali difficoltà.

Grande libertà di espressione!

Molte associazioni che offrono ai propri utenti dei cicli di lezioni di pittura consentono ai propri iscritti di proporre e di realizzare il proprio progetto personale e di portarlo avanti con l’aiuto e il costante supporto di un insegnante.

Questo aspetto di supporto e di aiuto è molto utile per uno studente che si trova al livello base: l’allievo alle prime armi in questo modo può essere coinvolto attivamente nel proprio percorso di apprendimento e potrà quindi esprimere, sviluppare e utilizzare la propria creatività sin dall’inizio delle lezioni! Sia che si desideri apprendere le tecniche pittoriche riproducendo immagini dal vero, oppure creando opere astratte o ispirandosi ai lavori degli impressionisti, sarà necessario impegnarsi moltissimo per esprimere e sviluppare  la propria sensibilità artistica partendo da una solida base di competenza tecnica nel disegno.

In un'associazione potrai esprimere, sviluppare e utilizzare la propria creatività sin dall'inizio delle lezioni. Potrai esprimere, sviluppare e utilizzare la propria creatività sin dall’inizio delle lezioni!

Questo è un ottimo modo per far progredire in modo efficace gli studenti in possesso di competenze avanzate. Infatti, arrivando a lezione con un progetto personale da sviluppare e realizzare, gli studenti possono imparare ad approcciarsi al disegno in un modo nuovo, approfondire la loro conoscenza di una tecnica e migliorarla e praticare tecniche sempre nuove!

Supporto personalizzato

L’idea che l’ambiente di un’associazione sia più informale e tranquillo non determina una minor richiesta di impegno e di disciplina nel perseguire i propri sogni e obiettivi artistici… al contrario! Se un allievo dovesse manifestare il talento o l’ambizione di diventare il futuro Rembrandt o il prossimo Van Gogh gli insegnanti sapranno come sostenerlo e farlo sbocciare, aiutandolo a perseguire il proprio sogno artistico! Se le lezioni di pittura in associazione sono più sicuramente più libere di quelle offerte dalle accademie, lo studente è comunque lì per imparare e migliorare il più possibile!

Il vantaggio dei corsi di pittura di molte associazioni è dato dalla presenza costante dell’insegnante e dal rapporto uno a uno che si riesce a creare con lui. Il suo compito consiste nell’accompagnarti personalmente nel tuo progetto, osservarti e correggerti quando necessario. Le lezioni di solito si svolgono in un piccolo gruppo, che consente un certo scambio di competenze tra allievi e l’insegnante di pittura, il quale è in grado di seguire ogni studente e dargli consigli e suggerimenti utili per il proprio percorso.

I corsi di pittura presso un’associazione: e la qualità?

Essere fieri delle proprie creazioni è un punto di partenza fondamentale. Sii fiero delle tue creazioni!

Un’idea generalmente molto diffusa e che fa parte del pensiero comune circa le associazioni è che il tipo di offerta formativa da loro proposta sia meno seria e caratterizzata da una minor qualità. Si tratta di un’idea piuttosto scontata e non corrispondente al vero: la convivialità e la vicinanza con gli alunni non impediscono di offrire corsi di qualità e un buon ambiente in termini relazionali non può che contribuire a raggiungere in modo efficace obiettivi artistici di rilievo!

Gli insegnanti che prestano la loro opera alle associazioni vengono di norma scelti per le loro indubbie qualità di pittore e di insegnante, a garanzia del livello di serietà che si intende mantenere nell’offrire i corsi di pittura e disegno. Si tratta in genere di esperti del settore dalla comprovata esperienza e capacità, le cui abilità di insegnamento vengono valutate per assicurare che le figure scelte siano poi in grado di assumersi la responsabilità di seguire un gruppo di giovani pittori alla ricerca della propria vocazione artistica!

Presso le associazioni sparse sul nostro territorio i professori vengono pagati! Bisogna specificare questo aspetto perché spesso si pensa che in questi contesti formativi gli esperti non vengano pagati! Non è detto che solo perché si tratta di un’associazione tutti gli insegnanti debbano offrire le proprie prestazioni gratuitamente! Quando viene creata un’associazione finalizzata all’offerta di corsi di formazione viene stabilito un budget necessario per il pagamento di tutti gli insegnanti coinvolti nella programmazione, al fine di poter offrire dei corsi di qualità. Pagare adeguatamente un professionista è una delle chiavi di successo di un buon corso di formazione!

Gli insegnanti di pittura sono di solito pagati con le rette degli studenti, e di norma un’associazione non ha scopo di lucro, vale a dire che deve terminare l’anno con 0 € di profitto. Quindi si può essere certi che gli insegnanti vengano remunerati per il loro effettivo valore e merito professionale!

Tuttavia è molto difficile stabilire la qualità di un corso di pittura senza una prova sul campo! Il nostro consiglio è quindi quello di mettere da parte le tue idee e i tuoi eventuali preconcetti e metterti in gioco! Il modo migliore per farlo è testare direttamente un corso di pittura presso un’associazione vicino a te, che sappia ispirarti fiducia e serietà. Le prove sono generalmente gratuite e si svolgono all’inizio dell’anno scolastico durante il mese di settembre! Cosa aspetti quindi… corri a provare!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar