Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I trucchi per seguire al meglio delle lezioni di arabo!

Di Igor, pubblicato il 25/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Come Scegliere un Corso di Arabo?

A qualunque età, imparare la lingua araba costituisce un investimento.

Occorrerà comunque spendere dei soldi, sia con lezioni di arabo a domicilio, sia frequentando una scuola di lingue, sia acquistando un corso di arabo online, sia volendosi recare in soggiorno linguistico in un paese arabo.

Lingua, letteratura, dialetti arabi?

Ti toccherà imparare l’alfabeto. Scoprire come leggere e scrivere. Interessarti alla grammatica e alla scrittura arabe.

A tal fine, la soluzione maestra è quella del prendere lezioni di arabo.

Ed eccoti, allora, i trucchi chiave di Superprof  per prendere lezioni di arabo a pagamento, spendendo bene i tuoi soldi ed ottenendo un risultato tangibile.

Lezioni arabo: quale tariffa per un insegnante privato

Se sei attratto dalle sonorità e dalla cultura della civiltà arabo-musulmana, ti toccherà pur cominciare da qualche parte.

A seconda del livello di preparazione del tuo insegnante e dei tuoi obiettivi, il costo di un’ora di lezione potrà variare sensibilmente. Quanto può costare una lezione di Arabo? E quanto ti renderà in termini di cultura e opportunità?

Le lezioni di arabo con un insegnante di arabo madrelingua, che ti consigliamo vivamente, costano diversamente in base a determinati fattori…

  • Luogo geografico
  • Profilo e CV dell’insegnante
  • Livello di corso richiesto
  • Tipo e frequenza delle lezioni desiderate

Il luogo della lezione di arabo

Tra la città e la provincia i prezzi variano sensibilmente. L’arabo è una lingua poco diffusa, dal punto di vista dei CV qualificati, qui in Italia. Quindi, a differenza di Paesi come la Francia, per trovare un insegnante qualificato e certificato, potresti avere qualche difficoltà in più, rispetto a quando cerchi un insegnante di Inglese a pagamento.

Da Nord a Sud, poi, le cose variano ulteriormente. Il costo di qualsiasi lezione privata di lingue risente del costo della vita. Per quanto riguarda gli insegnanti di arabo poi, si aggiunge il problema della reperibilità. Non sono poi numerosi come quelli di inglese o francese. D’altro canto, però, è pur vero che la ancor bassa richiesta di lezioni private di arabo letterario può giocare a tuo favore, facendoti scovare insegnanti di arabo dalle tariffe piuttosto incoraggianti.

Nelle città in cui è presente una facoltà di lingue orientali, di certo, la disponibilità ad insegnare l’arabo sarà più elevata. Vi saranno, oltre ai docenti universitari, anche gli studenti, disposti a farsi qualche soldo impartendo qua e là delle lezioni di rudimenti dell’arabo.

Il prezzo, ovviamente, varierà anche in base a questo. Un conto è stipendiare un insegnante plurilaureato e specializzato, che possibilmente esercita già in una università, un conto è pagare le lezioni private di arabo impartite da un laureando alle prime ami.

Tutto starà, allora, nel valutare cosa ti serva davvero.

Diciamo che, inoltre, il prezzo del corso di arabo a pagamento, varia anche in base a cosa tu ricevi da quel corso. Iniziazione? Approfondimenti tematici, stage intensivi di grammatica araba?

Tieni conto che, ad esempio, se scegli di acquistare dei pacchetti di lezioni di arabo, potresti scendere davvero molto di tariffa.

Che livello di conoscenza della lingua ha il tuo insegnante del corso di arabo?

Il prezzo di una singola lezione fluttua molto in base al CV dell’insegnante.

Essere solo madrelingua arabo è un conto, aver anche effettuato dei lunghi studi in lingue e letterature orientali è altra cosa.

Naturalmente, ognuno di noi sa, in linea di massima, cosa sta cercando e quanto voglia approfondire la propria conoscenza della lingua araba. Possiamo sempre iniziare da un corso economico e poi, scoprendoci appassionati, andare verso lezioni via via più articolate e ricche.

Il livello di lingua della tua lezione arabo

Di solito siamo abituati, per quanto riguarda le lezioni private nelle altre lingue, ad avere prezzi e tariffe variabili in base all’età del discente. Ma per quanto riguarda l’Arabo si tratta generalmente di persone adulte, almeno qui in Italia, che ricercano lezioni.

I bambini, infatti, apprendono l’arabo in famiglia oppure decidono di scoprirlo una volta in età, di ragionare dal punto di vista della scelta linguistica.

Una lezione di semplice calligrafia ed ortografia avrà un costo che non sarà certamente quello della lezione di letteratura araba…

Il tipo di corso arabo

Le possibilità per imparare, approfondire e scoprire l’arabo, in Italia sono oggi diverse:

  • Corsi di arabo online
  • Lezioni private a domicilio
  • Lezioni private sui siti di annunci
  • Corsi intensivi di arabo
  • Lezioni presso scuole di lingue
  • Lezioni con insegnanti freelance
  • Lezioni con associazioni che diffondono la cultura e la lingua araba

Il prezzo per un’ora di lezione di arabo non sarà, ovviamente, l’unico criterio per scegliere il proprio insegnante. La formazione linguistica non risponde a criteri prettamente monetari. Non è detto che la cosa meno cara sia per forza la migliore.

Troverai lezioni che vanno dai 10-15 euro!

Come districarsi in questa complessa rete di elementi, per scegliere al meglio?

Come scegliere un insegnante per una lezione di arabo?

Considera, in particolare, cinque aspetti, se vuoi prendere lezioni di arabo con un ottimo insegnante madrelingua.

Fare il punto sulle tue ambizioni personali è indispensabile

Prima di ogni altra cosa, chiediti quale sia il tuo livello effettivo. Una volta stabilito ciò, chiediti perché intendi imparare la lingua araba. E come?

Intendi prendere lezioni di iniziazione all’arabo? Vuoi seguire un corso intensivo di arabo, perché prepari un concorso di accesso all’Università? Vuoi estendere le tue competenze linguistiche e generali di cultura? Sai già leggere e scrivere in arabo?

Ti interessi al mondo e alla cultura islamici? Possiedi già dei rudimenti nella lingua araba? Vuoi scoprire vocabolario, grammatica, alfabeto arabi?

Sonda, anche grazie ad Internet, le offerte, le possibilità, i profili degli insegnanti di arabo disponibili sul mercato, fai i conti rispetto al tuo budget, contatta dei centri di formazione linguistica.

In base ai tuoi obiettivi, valuterai se ti occorre solo qualche lezione di arabo a pagamento o la frequenza di un corso specialistico di lunga durata.

Hai una tua idea ottimale di professore?

Cosa deve possedere il suo profilo, perché vada in sintonia e accordo con il tuo?

Scegli qualcuno da cui non temerai di essere giudicato. Tutti gli aspetti potenzialmente fonte di blocco dovranno, a priori, essere eliminati.

Per perfezionare il tuo vocabolario arabo, la grammatica, la pronuncia il tuo insegnante di arabo dovrà essere attento, presente e sempre all’ascolto.

Serietà, benevolenza, coerenza, pedagogo accorto, appassionato di cultura e dell’insegnamento. Ecco come dovrà apparirti il tuo insegnante di arabo.

Che tu vada a casa sua o che egli dispensi lezioni online, il tuo professore di arabo dovrà possedere la maggior parte di queste doti, in buona quantità.

Quanti corsi di arabo seguire per parlare bene la lingua?

Ci si chiede quante lezioni servano per riuscire a parlare l’arabo.

Più hai fretta e desiderio di imparare l’Arabo e più alto sarà il numero di lezioni da seguire nello stesso tempo. Saranno le tue ambizioni a dettare il numero di lezioni di Arabo settimanali!

Ebbene, non si tratta di una domanda dalla risposta semplice, immediata ed univoca. Budget, tempo, denaro e soprattutto doti personali: ecco gli elementi per rispondere al quesito.

Tutti siamo differenti, quando si tratta di imparare.

Qualcuno potrebbe imparare i rudimenti e perfezionarsi in un anno…. Qualcun altro metterci soltanto tre mesi …. Tutto è possibile.

Se parli e studi già molte altre lingue, ovviamente, sarai più aperto ad assimilare l’arabo velocemente. Se non parli alcuna lingua straniera, invece, potresti mettere più tempo ad allenarti con l’Arabo, per assimilarne qualche base.

Esistono anche legami tra la pratica di uno strumento musicale e l’attitudine linguistica.

Inoltre, un conto è l’iniziazione all’arabo, per cui potrà essere sufficiente un’ora settimanale. Un’altra cosa sono le intenzioni più impegnative di una persona che voglia davvero diventare bilingue!

Se studi arabo all’Università, ma vuoi progredire anche per conto tuo, ti occorreranno, probabilmente, almeno due ore settimanali.

Se scegli la modalità dello studio intensivo, invece, il corso di arabo che scegli dovrà contare almeno dieci, quindici ore settimanali.

Il volume di lavoro personale da effettuar ed il numero di ore di lezione necessarie saranno determinati, in particolare, dagli obiettivi personali di ogni discente.

Se l’insegnante di Arabo corrisponde ai buoni criteri sopra menzionati, come alunno, avrai molta voglia di progredire. Sarai tanto più incoraggiato quanto l’insegnante di apparirà bravo nella sua materia e appassionato alla cultura araba.

Se il suo metodo e le sue abilità pedagogiche saranno notevoli, ti basteranno meno ore di lezione.

Come sfruttare al meglio i propri corsi arabo?

Come fare per far fruttare al meglio questo investimento di tempo e danaro che è rappresentato dal corso di Arabo a pagamento che magari già segui?

Se il tuo corpo non è in salute, nemmeno la tua mente riuscirà a funzionare come dovrebbe. Allena il corpo e la mente e studia costantemente: sono i migliori attrezzi per progredire in Arabo!

Inizia a preparare al meglio il tuo corpo e la tua mente all’apprendimento.

Partiamo dal fisico. Studiare una lingua è un po’ come fare sport. Occorre quindi:

  • Dormire bene
  • Idratarsi a sufficienza
  • Mangiare bene
  • Ossigenarsi
  • Evitare ogni fonte di distrazione durante lo sforzo

Per riuscire ad essere attore attivissimo della lezione di Arabo, il tuo organismo deve sentirsi bene. Così, un ottanta per cento del risultato sarà già assicurato.

Se si è stanchi, distratti, ci si perde. Se l’ambiente di lavoro è rumoroso, se si ha fame, sete, se il corpo è rigido, scomodo, la concentrazione non sarà presente.

Qual è il programma di un buon corso arabo?

Quale sarà il programma di Arabo ideale?

Naturalmente, se già studi questa materia al liceo o in facoltà, seguirai le indicazioni fornite a livello ministeriale.

Se invece stai studiando l’Arabo per piacere personale o per arricchire la tua cultura, potrai tenere presenti alcune linee guida.

Ricorda di lavorare in modo costante, un po’ tutti i giorni, in modo da memorizzare per bene tutte le regole di grammatica e tutti i termini. Per superare l’esame finale di Arabo, dovrai impegnarti a fondo!

Consideriamo, almeno, sei punti fondamentali, conviene cercare di assicurare:

  • Saper dialogare e comunicare su diversi temi in arabo;
  • Capire oralmente i media, i dibattiti, i discorsi i film e i documentari;
  • Saper leggere e scrivere in arabo: letteratura moderna, stampa, elementi di arabo standard, qualche testo dialettale;
  • Capire ogni genere di documento;
  • Poter riformulare e riscrivere, interpretandolo, un testo;
  • Costruire un’argomentazione chiara, concisa, corretta, all’orale come allo scritto.

In generale, ciò che si ottiene con un corso ben fatto di arabo è un insieme di aspetti culturalmente rilevanti:

  • Sensibilizzazione degli studenti rispetto alla letteratura del diciannovesimo e del ventesimo secolo, come i premi Nobel, ad esempio;
  • L’esercizio della comprensione orale e scritta;
  • La prontezza relativamente ai temi di attualità araba.
Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar