Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di cinese: come riconoscere il cinese Min?

Di Martina, pubblicato il 08/11/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Lezioni Cinese: Quali sono le Caratteristiche del Cinese Min?

Conoscere un’altra lingua, è avere una seconda anima – Carlomagno

Il mondo cinese così come lo conosciamo è un vasto territorio, in cui imperatore, caratteri cinesi, arte cinese e partito unico si mescolano in una sola e stessa lingua cinese. O, l’avrai capito, non è affatto così, e la cultura cinese ha più di un asso nella manica. In effetti, si contano numerose lingue e dialetti annessi, che non dipendono necessariamente dal mandarino. Lo dimostra l’esistenza del cinese Min.

Questo dialetto parlato principalmente nel sud est del paese (nella provincia di Fujian), conterebbe più di 70 milioni di locutori. Una cifra che, se non rappresenta molto per noi, occidentali, è in realtà molto importante. Mostra quindi che il cinese Min è certamente un dialetto, ma un dialetto che rappresenta la storia della Cina, una parte del mondo cinese, e un breve viaggio in Cina, a suo modo.

Ma al di la del mandarino, del cantonese e altri dialetti della civiltà cinese, da Shanghai a Pechino, quali sono le caratteristiche del cinese Min? È quello che vedremo subito!

Le origini del cinese Min

Il cinese moderno possiede una pronuncia standard, comunemente nota come putonghua La storia di una lingua o di un dialetto è spesso rappresentativa della creazione, dell’evoluzione, e delle influenze di quest’ultima. È allora interessante studiarla.

Più conosci le lingue, più sei umano – Tomáš Garrigue Masaryk

Da Taiwan o Yunnan, passando per la Grande Muraglia cinese o Hangzhou, il cinese conosce tante forme così come le regioni. Lo dimostra, ancora una volta, l’esistenza del famoso cinese Min, di cui parleremo oggi, e che potrebbe non dirti nulla. Eppure, la sua storia è molto antica, e la sua evoluzione conferisce alla civiltà cinese un aspetto ancora più interessante.

La regione in cui il Min nasce si trova nel Fujian, nel sud est del paese, vicino l’isola di Taiwan. All’epoca la regione ha accolto le popolazioni cinesi dopo la sconfitta dello Stato di Minyue. Dateremo questo periodo circa nel 110 AC.

Se datiamo la maggior parte delle varietà della lingua cinese al cinese medioevale, risulta che il cinese Min sarebbe ancora più antico, e sarebbe antecedente per le caratteristiche che presenta. I linguisti stimano che gli strati più antichi dei dialetti Min si sarebbero divisi in altre lingue cinesi all’epoca della dinastia Han.

Se ci soffermiamo maggiormente su questa lingua, a metà strada tra vera lingua e dialetto cinese, noteremo che il Min è particolare, a partire dalla sua evoluzione. Jerry Norman, uno specialista di fama mondiale, identifica quattro strati principali nel vocabolario delle varietà moderne del Min:

  • Un fondo non cinese che proverrebbe dalle lingue originali del Minyue,
  • Uno strato di cinese molto antico, associato alla regione del Fujian dai colonialisti durante la dinastia Han,
  • Uno strato del periodo della dinastia del Nord e del Sud,
  • Una parte letteraria, che si basa essa stessa sulla lingua di Chang’an (la koinè), la capitale della dinastia Tang.

Una storia ricca e complessa a volte, così come vuole la cultura cinese e la rivoluzione culturale che ha conosciuto la nazione. Quel che basta per invogliare a prendere delle lezioni di cinese Min, per poter viaggiare in Cina nel migliore dei modi, e affrontare le difficoltà della lingua e della calligrafia.

Le diverse varietà del cinese min

Il Min è un ampio gruppo di lingue cinesi parlate da 60 milioni di persone nella provincia cinese sud-orientale del Fujian Ci sono una (o più ragioni) del perché oggi il cinese Min ci interessa, ed è l’arte di saper sgusciare una lingua per mostrarne le peculiarità.

Naturalmente, lontano dai costumi, dalla Cina antica o dall’Asia orientale, il cinese Min ha una propria identità e caratteristiche, che è opportuno riassumere qui per essere in grado di parlare la lingua al meglio. Prima di tutto, bisogna sapere che il Min è considerato come uno dei diversi gruppi di varietà della lingua cinese. Tuttavia, è il Min che è composto dalla più grande varietà di dialetti.

Abbiamo parlato del Min nella regione del Fujian e nell’est di Guangdong, successivamente poco a poco il dialetto si è diffuso nelle isole di Taiwan e di Hainan, ma anche nelle regioni più costiere nel sud della Cina. Il Min si parla in tre diverse regioni del sud di Zhejiang: Shengsi, Putuo e Wenzhou, ma anche in alcuni piccoli villaggi e luoghi isolatiti. Elenchiamo ugualmente diverse varietà di cinese Min, che sono rispettivamente:

  • Il Minbei, che si parla nei dintorni della città di Nanping, nella provincia di Fujian,
  • Il Mindong, parlato nella regione di Fuzhou, sempre nella provincia Fujian,
  • Il Minnan, che è la lingua Min più parlata, e che si pratica in gran parte delle città, ma anche a Taiwan, in cui la si chiama a volte semplicemente “taiwanese”,
  • Il Minzhong, che è una variante del cinese Min parlato nella regione di Sanming, una città sempre in provincia di Fujian,
  • Il Puxian, che si parla, nei dintorni di Putian e nello xian di Xianyou, nella provincia di… (suspense..!) Fujian, Bravo!

In breve, il cinese Min conta un gran numero di varietà, che rendono la lingua ricca in tutti i sensi, e portatrice di un messaggio e di una storia da ricordare, che parlerà a tutti in egual misura.

Conosci il cinese cantonese?

Le differenze tra il cinese Min e gli altri dialetti cinesi

La varietà più ampiamente parlata del min è l'hokkien Quando una sola e stessa lingua ha più varianti, è opportuno non perdersi!

Certamente, vedere ed elencare tutte le province e città in cui il cinese Min è parlato è molto interessante per rendersi conto della portata di questo dialetto, ma in che modo è un dialetto, una lingua a tutti gli effetti? Ci sono diversi punti che distinguono il Min dalle altre lingue cinesi, come il mandarino!

Prima di tutto, il Min utilizza gli stessi caratteri cinesi del mandarino per alcuni termini. Parliamo qui di termini che hanno un carattere etimologicamente corrispondente. Solo alcuni caratteri speciali sono utilizzati in più, in particolare per le parole che non hanno una etimologia evidente, o le pronunce alternative, soprattutto quando il significato è diverso.

Tutte queste considerazioni grammaticali non lo sono senza farci ricordare che il buon professore privato potrebbe essere la soluzione, quando si tratta di parlare il meglio possibile il Min. Poiché si, che lo si voglia o no, il cinese è una lingua a volte complessa per l’etnia occidentale che siamo, e parlare della Via della seta, del confucianesimo, o della città proibita e del Sichuan è bene, in Min, è meglio!

Abbiamo quindi cercato di rappresentare nel modo più fedele possibile le parole che sentiamo pronunciare in cinese Min. Per farlo, abbiamo provato la romanizzazione. La romanizzazione, cos’è? Si tratta semplicemente della scrittura dei termini in caratteri latini, che conosciamo e padroneggiamo meglio in Italia. Si osserva che esistono alcuni sistemi, piuttosto rari, che cercano di conciliare i due sistemi di rappresentazione per le parole mancanti.

A Shanghai, si parla il cinese Wu.

Prendere lezioni di cinese Min per migliorare

Il min ha maggiore diversità dialettale di qualsiasi altra suddivisione del cinese Interessarsi a una lingua, è spesso voler conoscere la sua storia, la sua cultura, la sua civiltà, ma anche e soprattutto imparare le basi linguistiche di quest’ultima. Per fare ciò, un professore privato sarà la soluzione migliore!

La conoscenza delle lingue è la porta della saggezza – Roger Bacon

Dopo aver appreso qualcosa in più sul Min, la metà delle cose può essere un bene impararle, che ne pensi? Si tratta di una lingua ricca e interessante, senza dubbio, e entusiasmante da insegnare e imparare. Per arrivarci, non c’è nulla di più semplice: perché non optare per un professore privato?

Quest’ultimo sarà in grado di iniziarti al governo cinese, alla Cina moderna, a Shandong, alla Grande Muraglia cinese, o alle tradizioni di Pechino, il tutto offrendo delle conoscenze linguistiche non trascurabili per un apprendista come te.

Secondo un rapporto linguistico Italia Cina, è probabile che in occasione di una prima lezione di cinese, ti sentirai un po’ perso di fronte ai caratteri cinesi o alla scrittura cinese. Niente panico, il professore è là, è una guida e un supporto, per offrirti tutte le basi necessarie per l’apprendimento del Min.

Resta ancora da definire, per quanto ti riguarda, il modo in cui speri iniziarti a questo dialetto, poiché esistono diversi modi di procedere:

  • Attraverso un professore privato in sede,
  • Attraverso un professore privato online,
  • Con Superprof, la nostra super piattaforma,
  • In lezioni collettive,
  • In un corso intensivo,
  • O semplicemente recandoti sul posto!

In breve, tanti modi di insegnare e imparare il cinese Min che ci lasciano tutti un po’ sognatori, quanto a questo paese asiatico e a questa lingua così particolare che è il cinese Min.

L’avremo capito, il Min è una lingua molto rituale, che possiede tante peculiarità quante sono le varietà, e che saprà dare filo da torcere a tutti i critici della lingua cinese. Una cultura immateriale, al servizio dell’insegnamento e della scoperta, è tutto ciò che vogliamo a Superprof!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar