Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Dare lezioni private di lingua giapponese

Di Igor, pubblicato il 20/12/2018 Blog > Lingue straniere > Giapponese > Corsi di Giapponese: Istruzioni per l’Uso

Praticato da oltre 127 milioni di persone, il giapponese è oggi la nona lingua più parlata al mondo.

Grazie alla sua impressionante crescita culturale, il Giappone attira sempre più francesi che si affollano alle ultime invenzioni tecnologiche del paese!

Molti dei nostri compatrioti (e specialmente i giovani) ora vogliono conoscere la lingua di Mishima come i palmi delle loro mani. Quindi, perché non iniziare con il tutoraggio giapponese?

Se il giapponese è la tua lingua madre o no, puoi facilmente trovare una vasta gamma di studenti interessati alle tue lezioni. Ecco i nostri consigli per aiutarti a diventare un insegnante giapponese a domicilio!

Che livello devo avere per insegnare giapponese?

Questa probabilmente è la prima domanda che ti porrai come insegnante. Qui esistono diverse opzioni.

Sei uno studente? Concentrati sugli studenti principianti che saranno più adatti al tuo livello. Possono essi stessi aiutarti ad insegnare la lingua giapponese. Metti in chiaro che il tuo corso è per principianti della lingua giapponese: non vorrai trovarti di fronte a uno studente che ne sa più di te!

Viaggiare ti permetterà sempre di attirare più studenti per le lezioni di giapponese! Viaggiare ti permetterà sempre di attirare più studenti per le lezioni di giapponese!

Per diventare un buon insegnante privato, devi prima imparare il giapponese nel modo più semplice possibile: viaggiare! Questo ti permetterà sempre di attirare più studenti per le lezioni di giapponese! Infatti, tutti gli specialisti di lingue ti diranno: per imparare una lingua, soprattutto il giapponese, niente batte l’immersione totale nella terra del sol levante. Per praticare la tua espressione orale e capire le specificità della cultura giapponese (educazione, cucina giapponese o persino arte del paese, come l’ikebana), frequentare le lezioni in Italia non è abbastanza. Se vuoi insegnare agli studenti italiani, di sicuro questi apprezzeranno il tuo coinvolgimento con il paese e la sua cultura!

Quanto deve costare una lezione di giapponese?  Puoi sostenere il test di padronanza della lingua giapponese (JLPT – Japanese Language Proficiency Test) per certificare la tua capacità di parlare e scrivere. Il test ha 5 livelli:

  • N1 – Utilizzo del giapponese in tutte le circostanze
  • N2– Utilizzo del giapponese nella vita di ogni giorno anche complesso
  • N3 – Utilizzo del giapponese utilizzato nella vita quotidiana, livello medio
  • N4 – Utilizzo del giapponese di base
  • N5 – Utilizzo del giapponese  livello semplice

A seconda del livello che si desidera raggiungere, i test scritti e orali possono variare, così come la valutazione.Il livello N1 è il più impegnativo e il più difficile da ottenere: se riesci a passarlo facilmente, puoi certificare ai tuoi studenti che sei bilingue italiano-giapponese! Ovviamente questa qualifica sarà un enorme “plus” nel tuo CV!

Diploma per insegnare il giapponese: serve o no?

A differenza dell’istruzione che viene impartita presso il sistema educativo ufficiale (che si tratti educazione secondaria superiore o di educazione universitaria), la professione di insegnante privato è molto più flessibile in termini di obblighi e titoli che si devono possedere per poterla svolgere.

Alcuni vincoli: avere più di 14 anni, e, ovviamente, conoscere il giapponese! Teoricamente, quindi, chiunque potrebbe decidere di impartire lezioni di giapponese!

Scopri come insegnare giapponese.

Per poter insegnare il giapponese nel contesto delle lezioni private bisogna innanzitutto dotarsi di alcune conoscenze e competenze imprescindibili!

  • grammatica della lingua giapponese;
  • vocabolario ampio e il più possibile vario: maggiore è il numero di parole conosciute, migliore sarà la qualità del vostro insegnamento!
  • nozioni generali di cultura giapponese
  • anche la storia del Giappone

Naturalmente dovrai documentare il più possibile le tue competenze e le tue esperienze all’interno del tuo curriculum vitae: nel dare una rapida occhiata al tuo cv sicuramente dovrà emergere in qualche modo la tua conoscenza della lingua giapponese!  E non ti preoccupare eccessivamente se il tuo percorso formativo dovesse risultare un po’ peculiare! Il fatto di possedere una laurea triennale in biologia non significa che tu non conosca il giapponese! L’importante è riuscire a documentare al meglio il proprio percorso formativo legato alla conoscenza della lingua giapponese!

Documenta al meglio il tuo percorso formativo legato alla conoscenza della lingua giapponese! Documenta al meglio il tuo percorso formativo legato alla conoscenza della lingua giapponese!

In effetti per poter essere sicuri di assicurare una formazione soddisfacente ai propri allievi durante le lezioni e di riuscire a venire incontro alle loro esigenze di apprendimento sarà necessario sopperire alla tua eventuale mancanza di diplomi grazie a una esperienza ampia e significativa.

Ecco come trovare studenti!

Potresti per esempio migliorare le tue competenze linguistiche seguendo alcuni nostri consigli:

  • lavorare in Giappone per alcuni mesi / anni;
  • vivere in Giappone in una famiglia ospite;
  • avere un corrispondente/amico di penna giapponese;
  • seguire delle lezioni in una scuola di giapponese;
  • compiere un viaggio per vivere una vera e propria immersione linguistica;
  • impara il giapponese attraverso dei corsi online.

Come trovare studenti per i tuoi corsi di giapponese?

Parlane agli amici!

Presentare il tuo corso privato ai tuoi cari offre molti vantaggi:

  • Tenere una lezione di lingua del Giappone in un ambiente familiare ridurrà di molto lo stress.
  • Conosci già i tuoi studenti: sarà più facile per te adattare la tua pedagogia alle loro capacità.
  • Non c’è bisogno di presentarti, dato che i tuoi studenti conoscono già il tuo background.
  • Se dai lezioni a casa, risparmierai sui costi di trasporto.
  • I tuoi studenti saranno in grado di darti un’idea migliore del tuo stile di insegnamento.
  • Puoi espandere rapidamente la tua cerchia di studenti.

Quindi, non trascurate l’istruzione privata per i vostri cari: essi saranno sempre i vostri più grandi fan e, soprattutto, i più idonei a farti pubblicità ai loro amici!

Cosa devo fare per insegnare giapponese?

Proponiti nelle scuole!

Insegnare il giapponese direttamente nel tuo college o nel liceo, è possibile! Attraverso le scuole, puoi offrire i tuoi servizi come educatore per migliorare la pronuncia e la comprensione delle parole giapponesi da parte degli studenti italiani. Oggi molte scuole italiane offrono corsi di lingua giapponese.

Per imparare a parlare giapponese, gli studenti possono prendere lezioni dalla scuola superiore all’università, e anche durante la loro formazione professionale. Come insegnante privato di giapponese, puoi iscriverti in una scuola giapponese ma anche in strutture tradizionali (università, scuole superiori pubbliche o private ecc.).

Usa i buoni vecchi annunci nei negozi

Sì, gli annunci in versione cartacea sono ancora molto popolari oggi. Naturalmente, il meglio è giocare in prossimità dello studente: nel tuo quartiere o nel centro, puoi attirare l’attenzione dei clienti che aspettano di comprare il pane…

Per attirare l’attenzione dei tuoi futuri studenti, rendi attraente la tua pubblicità! Puoi ad esempio giocare su piccoli elementi che ricordano la civiltà giapponese (una scrittura in kanji, una katana, ecc.).

Proponiti online come insegnante

Oggi, anche senza uscire di casa, puoi diventare un insegnante privato di giapponese! Per questo, niente di più semplice: un computer, una buona connessione Internet e via!

A seconda del tuo programma, puoi offrire corsi in tutte le possibili nicchie: corsi serali, corsi intensivi durante le vacanze scolastiche, ecc. Se il giapponese è la tua lingua madre o no, puoi dare un corso culturale o linguistico sul Giappone. Appassionato di cucina giapponese o anche ikebana? Ecco come diventare insegnante di giapponese a domicilio!

Per imparare a parlare giapponese, gli studenti possono prendere lezioni all’università. Per imparare a parlare giapponese, gli studenti possono prendere lezioni all’università.

Con i corsi online, le tue lezioni possono essere più diversificate dato che avrai l’opportunità di offrire corsi via webcam agli studenti di tutta la Italia. Se decidi di passare a Superprof, il prezzo medio per un’ora di lezioni giapponesi è di 20€.

Come faccio a decidere quale prezzo far pagare?

Fondamentalmente puoi seguire due criteri:

  • dove tieni le tue lezioni? Per decidere la remunerazione dei tuoi corsi di lingua giapponese, devi prendere in considerazione la tua posizione. Quali sono gli importi praticati in Italia? Non c’è da sorprendersi, Milano e le sue periferie hanno i più alti tassi di lezioni private. Questi costi più elevati possono anche essere correlati a una domanda più elevata per questo tipo di apprendimento nella capitale economica del nostro paese. Più abitanti, quindi necessariamente: più bisogni nel tutoraggio.
  • quali sono le tue qualifiche? Primo criterio da tenere in considerazione: la tua lingua madre. Perché? Per la semplice ragione che gli insegnanti nativi possono richiedere uno stipendio più alto di un insegnante bilingue italiano giapponese. Molti genitori si rivolgeranno a un nativo giapponese per accompagnare i loro figli nell’apprendimento della lingua giapponese. Anche le tue conoscenze culturali sul Giappone potrebbero fare la differenza.

Perciò oltre alla posizione, sarà utile capire che esperienza hai già avuto come insegnante, che titoli di studio hai conseguito e se hai magari vissuto in Giappone per un certo periodo…

I segreti per insegnare giapponese

Per essere un super insegnante privato di giapponese, la regola d’oro deve essere organizzazione e metodo. La complessità dell’apprendimento della lingua giapponese richiede all’insegnante di preparare tutti i suoi corsi in base agli obiettivi da raggiungere secondo i suoi studenti. Quando si desidera prendere lezioni di tutoraggio con un insegnante privato, lo studente cerca una guida e un follow-up da parte dell’insegnante. Come insegnante giapponese, devi:

  • Identificare tutti gli obiettivi da raggiungere secondo ogni studente,
  • Preparare tutte le lezioni di giapponese in anticipo,
  • Spiegare lo svolgimento di ogni lezione allo studente,
  • Introdurre lo studente alla pratica (comprensione orale, esercizi di giapponese, ecc.),
  • Eseguire una valutazioni alla fine di ogni sessione.

I risultati di ogni sessione gli permetteranno di seguire con precisione i progressi fatti. I risultati di ogni sessione gli permetteranno di seguire con precisione i progressi fatti.

L’organizzazione e la metodologia dell’insegnante sono importanti per tutti i partecipanti al corso giapponese. L’insegnante dalla sua parte può tenere una lezione che ha già seguito a in passato a sua volta. Sarà molto più conciso ed educativo. I risultati di ogni sessione gli permetteranno di seguire con precisione le progressioni e l’apprendimento delle nozioni da parte dei suoi allievi.

Per lo studente, i risultati non sia faranno attendere. Con una tale organizzazione, possiamo assicurarti che le tue lezioni di giapponese si svolgeranno senza intoppi! Organizza alla perfezione il tuo programma di corsi di lingua giapponese!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar