Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quali sono i modi per studiare la lingua di Molière senza pagare?

Blog > Lingue straniere > Francese > I Corsi di Francese Gratuiti: una Buona Soluzione?

Il francese, d’altronde, è l’acqua pura che gli scrittori altezzosi non hanno mai saputo né saranno mai in grado di turbare.” Guy de Maupassant (1850-1893)

Hai voglia di imparare il francese senza essere messo in difficoltà né farti scoraggiare dalla sua complessità?

Nel mondo ci sono 514 milioni di francofoni che hanno il francese come lingua madre oppure come seconda lingua, o abitano in uno dei paesi membri della Francofonia.

La lingua di Molière si espande su tutti i continenti ed è la quinta lingua più usata al mondo.

E’ una lingua internazionale che permette di scoprire la cultura, la storia, il patrimonio artistico francese e offre degli sbocchi professionali a chiunque intenda lavorare con la Francia e gli altri paesi francofoni.

I motivi per imparare il francese sono molteplici.

Ma un corso di francese costa caro e sarebbe ancor meglio poter imparare questa lingua gratuitamente o a prezzi agevolati.

Ecco una panoramica, ovviamente non esaustiva, delle modalità per apprendere la lingua francese senza sborsare un centesimo, o quasi.

I siti per imparare il francese gratuitamente online

E’ praticamente il primo riflesso che viene a chiunque si lanci nell’apprendimento di una nuova lingua: fare un giro su internet per trovare le offerte di corsi gratuiti esistenti.

Il web è la prima fonte di corsi gratuiti di francese. Naviga sulla rete per parlare francese come a Parigi!

I libri e i quaderni non sono più i market leader da quando si è sviluppato il web 2.0 e ha imposto l’apprendimento digitale.

Una buona strategia da usare per imparare il francese potrebbe essere quella di cercare i migliori siti per prendere dei corsi di francese gratuiti online. Ecco una selezione dei più usati:

  • Françaisfacile.com
  • Bonjour de France
  • 123cours.com
  • My language exchange

Quest’ultimo sito web permette agli apprendisti di:

  • Imparare le basi della grammatica: conoscere gli avverbi, coniugare i verbi, riconoscere il complemento diretto, accordare gli aggettivi qualificativi, ecc.
  • Fare passi avanti in ortografia e nella comprensione scritta
  • Approfondire la conoscenza del lessico e delle frasi della vita quotidiana.

Dal 2010 ad oggi il numero di francofoni nel mondo è aumentato del 7%! Il francese è la lingua più studiata dopo l’inglese.

Di qui l’interesse a ricorrere ai siti gratuiti per perfezionare la lingua francese attraverso delle attività ludiche e interattive.

In generale, non è semplice imparare una lingua straniera, e lo studio del francese non fa eccezione.

L’apprendimento online ti permette di:

  • testare il tuo livello senza pagare un insegnante privato,
  • fare degli esercizi ludici senza aver l’impressione di studiare,
  • perfezionare la conoscenza della grammatica, la comprensione scritta, le coniugazioni, l’ortografia,
  • parlare francese usando le espressioni idiomatiche,
  • imparare tramite processi interattivi,
  • preparare un test di lingua francese come il DELF/DALF.

Quali altri siti web ti permettono di imparare il francese gratuitamente?

  • Bussu.com: un metodo d’apprendimento quasi gratuito con esercizi per ripassare, brevi lezioni e testi corretti da insegnanti di madrelingua francese,
  • Leplaisirdapprendre.com: delle attività online di ascolto, lettura e scrittura offerti dal CAVILAM, il centro per le lingue e i media dell’Alliance Française,
  • Colanguages.com: dei corsi di lingua francese per principianti,
  • Lexique FLE: racconti, giochi e lezioni online per arricchire il vocabolario, imparare l’alfabeto francese, gli accenti e migliorare la pronuncia.

Ci sono molti altri siti:

  • Francaisenligne.free.fr,
  • Lepointdufle.net,
  • Otholud.com,
  • Loecsen.com,
  • Altissia.com,
  • Educadis.fr,
  • Clipclass.net,
  • TV5Monde,
  • Youtube (video e tutorial per imparare a parlare francese).

Le migliori applicazioni per imparare la lingua francese gratuitamente

Il tuo portatile è troppo ingombrante per essere trasportato?

Passa alle applicazioni per lo smartphone!

Le app per cellulare e table ti aiutano a perfezionare il tuo livello di francese divertendoti. Con le app come Mosalingua puoi imparare il francese in pochi click!

Ci sono delle applicazioni totalmente gratuite o con degli abbonamenti freemium. Chi desidera imparare la lingua di Molière non ha che l’imbarazzo della scelta.

Per facilitare la selezione, Superprof ha creato una lista non esaustiva delle applicazioni efficaci per imparare gratuitamente il francese adatte a tutti gli studenti non francofoni che si avvicinano a questa lingua straniera:

  • Pas à pas
  • Duolingo
  • Semper
  • Babbel
  • 7 jours sur la planète

E’ tutto?

Queste cinque app sono le più quotate su Google, ma ne esistono altre per gli studenti più esigenti che vogliono qualcosa in più:

  • Fluent U,
  • Mosalingua,
  • Rosetta Stone,
  • Memrise,
  • Frenchpod,
  • SpeakEasy French

Queste applicazioni per il sistema Android sono per lo più destinate a un pubblico anglofono, ma il loro utilizzo è davvero intuitivo e non richiedono una grande conoscenza della lingua inglese.

Attenzione: c’è da precisare che nessuna di queste app ti farà diventare bilingue o un professionista in grado di insegnare il francese.

Questi supporti permettono a chi li usa di potersela cavare usando delle frasi in francese, capire i francofoni e farsi capire con una pronuncia intelligibile.

Come fare per imparare una lingua su una applicazione?

  • Vai su Google Play Store;
  • Scarica un’applicazione gratuita;
  • Segui un corso di francese al giorno e ricorda che è meglio ripassare per 15 minuti al giorno piuttosto che seguire una sessione di 2 ore a settimana;
  • Ascolta, leggi e scrivi, pronuncia e ripeti le parole perché i supporti audio accelerano l’apprendimento.

Imparare il francese online o attraverso un’applicazione che ti offre degli esercizi di francese è pratico, privo di obblighi e interattivo. Tuttavia, questo processo di formazione linguistica non ti dà nessuna forma di supporto personalizzato.

Il vantaggio delle app per cellulare è che le puoi usare in ogni momento, ovunque tu sia: al lavoro o a scuola, durante la pausa pranzo, sui trasporti pubblici, la sera. La metodologia ludica, poi, è un ottimo incentivo per superare il tuo livello di partenza e conquistare i premi.

Purtroppo, però, non basta.

Col passare dei giorni il lassismo prende il sopravvento e l’applicazione rimane sul desktop del tuo smartphone senza essere aperta.

In questi casi, i corsi di francese intensivi, serali o estivi presso una scuola di lingue o con un insegnante privato saranno senza dubbio molto più efficaci per te!

Con un insegnante a te dedicato sarà più facile fare progressi in francese con costanza, lavorando sulle tue lacune e e sul lessico che ti serve per lavoro o per motivi personali.

Quali enti di formazione ti permettono di imparare il francese gratuitamente?

Il Fondo Sociale Europeo è lo strumento con cui gli stati che fanno parte dell’UE promuovono la crescita personale e professionale e aiutano le persone a inserirsi e rimanere nel mondo del lavoro.

Tra i corsi gratuiti della tua regione ci sono anche quelli di francese. I corsi regionali gratuiti ti aiutano a ripartire nel modo giusto!

In Italia questi fondi vengono gestiti dalle regioni che selezionano gli enti di formazione incaricati di supportare i lavoratori.

Cosa c’entra il francese con tutto questo?

Spesso le regioni mettono a disposizione dei corsi di francese totalmente gratuiti.

Cosa aspetti? Cerca subito su internet quello che la tua città ha da offrirti, digitando ad esempio “corsi francese milano“!

Le competenze linguistiche in generale sono molto importanti per competere nel mercato del lavoro. E’ normale quindi, che se si vogliono fare delle politiche a favore del lavoro attraverso la formazione, si devono anche offrire corsi di lingua.

I corsi di francese o di altre lingue vengono fatti da enti, scuole private o associazioni riconosciute dalla regione. Cerca sul sito della tua regione le modalità per accedere a questi corsi.

Alcuni corsi di francese gratuiti sono aperti a tutti, altri sono riservati a:

  • disoccupati
  • persone in mobilità
  • persone in cassa integrazione
  • giovani

I criteri cambiano a seconda del progetto, ma rimane una caratteristica in comune: sono corsi gratuiti.

Un altro modo per imparare il francese senza pagare o pagando una tariffa molto ridotta rispetto alle normali scuole di lingua sono i corsi organizzati da alcuni comuni.

Per esempio, il comune di Milano ha ideato il progetto Lingue in Comune per insegnare le lingue europee, tra cui il francese, e orientali a poco più di 3€ l’ora.

Se sei un giovane di età compresa tra i 15 e i 29 anni senza lavoro e non iscritto a scuola, all’università o a un corso di formazione puoi provare a seguire dei corsi gratuiti di francese tramite il programma Garanzia Giovani.

Con il programma Garanzia Giovani puoi imparare anche il francese gratuitamente. I giovani che non studiano e non lavorano possono avere dei corsi di formazione gratuiti!

Per partecipare devi iscriverti al programma tramite il portale della regione dove vuoi svolgere le attività di formazione, tirocinio e lavoro oppure tramite il sito anpal.gov.it.

Entro 60 giorni dalla registrazione ti viene fatto un colloquio di orientamento e firmi il Patto di Servizio. Entro 4 mesi cominci a formarti nella regione che hai scelto per poterti finalmente inserire nel mondo del lavoro.

Tieni sott’occhio i siti del programma giovani e della tua regione per avere maggiori informazioni. 

Ma non bisogna essere solo disoccupati o under 29 per avere dei corsi di formazione, tra cui i corsi di francese, gratuitamente.

Con i fondi interprofessionali, le aziende pubbliche e private e i lavoratori possono usare parte dei contributi per la disoccupazione involontaria che ogni mese versano all’Inps per ottenere corsi di formazione.

I piani formativi che vengono fatti periodicamente stabiliscono quali sono le competenze che lavoratori e dirigenti devono avere in un determinato settore.

Le competenze linguistiche non mancano quasi mai, soprattutto nelle aziende che lavorano con l’estero.

Chiedi alla società dove lavori se sono attivi dei corsi di formazione finanziati tramite Fondimpresa, per esempio.

Potresti imparare il francese professionale che ti serve per avere maggiore sicurezza quando parli con i clienti francofoni.

I corsi gratuiti di francese sono un ottimo modo per perfezionare la conoscenza della lingua. Tuttavia, non sempre si può contare su questi corsi quando se ne ha bisogno.

Dovresti stare costantemente alla ricerca di opportunità e anche quando le trovi non sempre corrispondono al tuo livello e alle tue esigenze.

Prendere un insegnante privato di francese ti permette di cominciare a studiare la lingua di Molière nel momento in cui ne hai più bisogno, affrontando i temi che ti servono per raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali.

Cerca il tuo insegnante di francese su Superprof, ce n’è uno che ha il profilo adatto a te!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

1
Lascia un commento su questo articolo

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Attilio Iannicelli Recent comment authors
Les plus récents Les plus anciens Les plus populaires
Attilio Iannicelli
Invité
Attilio Iannicelli

Un vecchietto di 68 anni un po’ curioso che probabilità ha di apprendere qualcosa!?