"Un viaggio di mille leghe è iniziato da un passo",  proverbio cinese 

Che sia per ammirare le meraviglie cinesi inserite nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, oppure per dei giri in tutta la Cina, è importante preparare bene il tuo viaggio a monte. La Cina affascina, e gli Italiani lo dicono, secondo vari sondaggi, specializzati nel turismo, la Grande Muraglia Cinese è la terza cosa da vedere nel mondo (7%). 

Come organizzare il tuo viaggio per visitare la Cina? Quali sono le informazioni indispensabili da conoscere? Ecco tutti i nostri consigli per prepararti bene a partire nel paese dei panda!

I/Le migliori insegnanti di Cinese disponibili
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (14 Commenti)
Qing
22€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (25 Commenti)
Yu
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (10 Commenti)
Ran
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Xuan
5
5 (12 Commenti)
Xuan
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (14 Commenti)
Qing
22€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (25 Commenti)
Yu
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (10 Commenti)
Ran
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Xuan
5
5 (12 Commenti)
Xuan
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Andare nell’Impero di mezzo, e spostarsi fra le città cinesi

Come spostarsi all'interno della città cinese nella quale vi trovate? Da una città all'altra? Ecco i nostri consigli.

Preparare un viaggio in Cina non è sempre facile: a più di 8 ore di volo dall'Italia, la Repubblica popolare Cinese misura più di 9 milioni di kmq di superficie! Con non meno di 32.000 città da scoprire, i tesori della dinastia cinese popolare, i Ming, sono alla tua portata! Ma come andare in Cina oppure, come spostarsi fra le città? Ecco cosa bisogna sapere.

Innanzitutto, bisogna decidere quando partire in Cina per prenotare i tuoi biglietti aerei, direttamente a Pechino o via Hong Kong. E’ consigliato partire tra aprile e ottobre  per approfittare  delle meraviglie cinesi con il meteo clemente. Un biglietto aereo andata e ritorno Roma-Pechino, può costarti in media fra i 700 (se trovi un buon low cost) e i 4.000 euro (se scegli una compagnia di bandiera)

Venire in aereo fino in Cina, è una cosa. Ma come spostarsi una volta sul posto? Esistono vari mezzi di trasporto a tua disposizione:

  • I voli interni per spostarsi da una città all'altra,
  • Il treno,
  • L’autobus,
  • La macchina o il taxi,
  • La bicicletta.

La bicicletta è considerata come un mezzo di trasporto emblematico della rivoluzione culturale cinese.

Le corrispondenze aeree sono molto frequenti in Cina: molteplici voli al giorno uniscono le principali grandi città del paese, ed anche le provincie più lontane.

Un mezzo di trasporto molto pratico e meno costoso, rimane sempre il treno. A titolo di esempio:

  • Pechino et Shanghaï in 4h28,
  • Wuhan e Canton in 3h28.

Sapevi che la Transiberiana è un treno che unisce San Pietroburgo a Pechino? Un’occasione unica per vivere un viaggio immersivo

Ti chiederai senza dubbio: è bello tutto ciò, ma come spostarsi nelle grandi città? Semplicemente grazie ai trasporti in comune, in bicicletta, o ancora, in taxi. Ecco i prezzi medi applicati:

  • Un biglietto dell’autobus costa tra 0,26 e 0,55 euro, ma il prezzo può salire  fino a 1,50 euro nelle città come Canton,
  • Circa 0,30 euro per chilometro in taxi (ma attenzione, essendo le distanze molto grandi, il prezzo può rapidamente diventare salato),
  • Il noleggio di una bicicletta all'ora costa circa 0,15 euro.

La bicicletta è veramente considerata come un mezzo di trasporto locale, sta a te decidere il tuo circuito in Cina, a tuo ritmo!

Parlando di cose locali, quali sono le tradizioni, i costumi e le abitudini di vita cinesi? Ritorniamo ai fatti importanti.

Le tradizioni ed i costumi della Cina da conoscere

Il thé ha una grande importanza nella cultura cinese

La Cina è un paese ricco, sia sul piano culturale, che storico e gastronomico. In effetti, durante un viaggio in Cina dovrai assolutamente assaggiare:

  • I noodles cinesi,
  • I nem,
  • Il tofu,
  • L’anatra laccata,
  • Il the verde.

Cerca di privilegiare dei ristoranti locali per un’esperienza ancora più immersiva!

Per quanto riguarda il modo di vivere e le abitudini, ricorda che la negoziazione non è consuetudine in Cina: non pensare di essere svantaggiato perché non parli la lingua, no, al contrario. Siete tutti nella stessa barca, che sia per prendere l’autobus o comprare dei souvenirs nella Città Vecchia.

Un consiglio: non cercare di mercanteggiare, potrebbe essere veramente mal preso.

Se vuoi vivere un circuito o un viaggio sotto il segno della civiltà cinese, bisogna approfittare degli elementi emblematici della cultura locale, come:

  • Le arti marziali, che puoi imparare nelle città vicino alle risaie,
  • La calligrafia cinese, nell'ambito di un viaggio su misura,
  • I giardini cinesi, per meditare, come quello di Suzhou,
  • Il buddismo, e l’apprendimento dello ying e dello yang.

Che sia nella Cina del Nord o in quella del Sud, c’è moltissimo da scoprire! Ma oltre agli itinerari e alle attività da svolgere, quali sono le informazioni indispensabili prima di concretizzare la tua partenza?

Trova tutti i nostri corsi di cinese per progredire nella lingua prima di partire.

La barriera della lingua cinese: un problema?

Riesci a decifrare questa scritta in cinese? E’ forse essenziale prima di partire in viaggio.

Non raccontiamoci bugie: il mandarino, è una lingua complicata, soprattutto perché il suo alfabeto è totalmente diverso. Ma per considerare con serenità le tue vacanze in Cina, è raccomandato conoscere almeno qualche base. Infatti, anche nelle megalopoli cinesi, o nelle città turistiche come Chengdu o la provincia di Guilin l’inglese non è molto diffuso. Per non parlare dell’italiano....

Infatti, la barriera linguistica può rapidamente diventare un problema, a vari livelli.

  • Per comunicare quotidianamente negli hotels o nei ristoranti,
  • Per spostarti, prendendo il taxi o una linea di trasporti in comune,
  • Per orientarti in città, dal momento che i cartelli non sono tradotti.

Ecco qualche consiglio per aggirare questa barriera linguistica:

  • Cerca di centralizzare i tuoi ordini al ristorante per evitare le confusioni,
  • Dotati di un’applicazione di traduzione italiano-cinese, ti sarà utile in molte circostanze,
  • Fai in modo di avere le tue informazioni principali scritte in cinese, per esempio, l’indirizzo del tuo hotel.

Per l’84% dei viaggiatori europei, la lingua cinese ha realmente rappresentato dei problemi durante il loro soggiorno.

Oltre alla possibilità di prendere dei corsi di mandarino, puoi anche rivolgerti ad un’agenzia di viaggio locale per avere delle guide che parlino italiano o almeno inglese e che ti potranno accompagnare a visitare l’Armata di terracotta, o il Tempio del Cielo, vestigia di dinastie ancestrali.

Inoltre, non esitare a dotarti di una guida di viaggio per la cina, del tipo Le Routard, per iniziare le tue avventure in Asia!

E parlando di visite, cosa bisogna sapere una volta sul posto?

Tutto quello che c’è da sapere durante il tuo viaggio in Cina

Hai voglia di vedere dei panda durante il tuo soggiorno in Cina? Ecco tutti i nostri consigli (Fonte: Hollywood Reporter)

Prima di proiettarvi nel mezzo della provincia dello Yunnan, alla scoperta del paese di Confucio, bisogna ancora passare da una tappa indispensabile: la richiesta del visto per la Cina. Bisogna fare la richiesta di un visto turistico

Qualche informazione generale per quanto riguarda il tuo visto:

  • Il tuo visto è valide per una durata massima di tre mesi dal momento dell’entrata nel paese,
  • Esistono dei visti specifici di solo transito, validi 72 ore (ad esempio se desideri spostarti verso l’Asia del Sud-est),
  • Dovrai rivolgerti al consolato cinese della tua città, o del tuo paese per fare la richiesta,
  • Il visto è un foglio incollato sul tuo passaporto: ricordati di avere questo documento sempre con te in caso di controlli delle autorità cinesi.

I tempi per l’ottenimento del visto possono variare dalle 3 alle 8 settimane: anticipa bene il tuo viaggio!

Altre informazioni possono esserti utili durante un primo viaggio in Cina, come il fatto che il paese rimane relativamente poco aperto. Quindi, la maggior parte dei social non sono accessibili dal tuo telefono. Per accedere a Facebook o Instagram, dovrai quindi passare da un VPN, ma è un dispositivo illegale....sarebbe l’occasione per fare un break, forse?

Per poter utilizzare il tuo telefono per reperire i buoni indirizzi, rientra in hotel, o chiama un corrispondente: hai due opzioni:

  • Mantieni il tuo forfait italiano e richiedi un’estensione internazionale,
  • Prendi una carta SIM cinese: l’unico problema è che dovrai essere sul posto per acquistarla.

Abbordiamo infine un argomento non certo minore: il budget da prevedere per il tuo soggiorno. Prima di tutto, inizia con l’informarti presso la tua banca per avere delle riduzioni sulle commissioni e le spese all'estero. Ecco qualche esempio di budget:

  • Per un circuito di 15 giorni, conta circa 1.500 euro,
  • Per un soggiorno di 10 giorni, circa 1.200 euro,
  • Per un viaggio in tutta la Cina, conta circa 2.400 euro per persona.

Il prezzo varierà in funzione della durata del tuo soggiorno, della stagione in cui ci andrai, delle destinazioni o ancora, delle attività che vorrai fare. Non dimenticare di cambiare i tuoi euro in yuan tramite delle agenzie come Travelex prima della tua partenza!

La moneta locale cinese è lo yuan, 1euro =7,87 yuan, dunque 1 yuan = 0,13 euro circa.

Tra pratiche amministrative, preparazione dell’itinerario di viaggio, apprendimento del mandarino, ecco, ora sei aggiornato sulle informazioni indispensabili per partire in Cina. Allora, quando parti per il Paese del Sol Levante?

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere