“Life appears to me too short to be spent in nursing animosity or registering wrongs.”– Charlotte Brontë, Jane Eyre (1847) [La vita mi sembra troppo breve per spenderla ad odiare e a tener conto dei torti altrui.]

L’inglese è diventata negli ultimi decenni la lingua universale. Secondo Statista, 1.500 milioni di persone nel mondo parlano inglese, mentre "solo" 375 milioni sono madrelingua.

Questa lingua, chiamata anche "la lingua di Shakespeare", offre quindi innumerevoli possibilità a chi la parla.

Tra queste, vi è il fatto di accedere a una vastissima offerta letteraria, che attraversa il tempo e lo spazio: quella della letteratura anglofona è infatti una storia che coinvolge diverse epoche e continenti.

Migliora il tuo inglese e ampia la tua cultura generale grazie alle opere letterarie più celebri!

William Shakespeare, il più celebre degli scrittori anglofoni

Parti in weekend a Londra? Prova ad assistere a una pièce di Shakespeare a teatro!
William Shakespeare è considerato il più grande drammaturgo inglese di tutti i tempi.

Come non citare questo pilastro della letteratura inglese, e, più in generale, della cultura mondiale. Romeo e Giulietta, Mabeth, Le Tempesta… Shakespeare ha regalato al mondo dei capolavori assoluti, che vengono letti ancora oggi in tutti i continenti, guadagnandosi un posto d'onore tra i grandi della letteratura, accanto a Cervantes, Dante, Goethe, ecc...

Drammaturgo fra i più celebri di sempre, Shakespeare fa parte dei grandi scrittori che hanno fatto la storia della letteratura.

Abbiamo pochissime informazioni sulla vita di questo drammaturgo, soprattutto prima del 1592, se non che è nato in Inghilterra, che si è sposato e che ha avuto due figlie e un figlio. 

Mentre lavora in un teatro, si fa notare migliorando alcune pièce teatrali, e lì ha inizio la sua prodigiosa carriera di scrittore teatrale.

Nel corso degli anni, creerà pièce del calibro di Il Sogno di una Notte di mezza estate, Amleto e Otello, per citarne solo qualcuna, che lo renderanno una star già alla sua epoca e lo contribuiranno a rendere immortale la sua fama.

Shakespeare è l’essenza della cultura anglofona, è lo scrittore più celebre e prolifico del paesaggio letterario britannico, invidiato dai suoi contemporanei, ma anche dagli scrittori odierni. Così come Dante, Boccaccio o Petrarca in Italia, Shakespeare è riuscito a influenzare come nessun altro la letteratura inglese.

Tragedia, commedia, teatro storico, ecc... Shakespeare ha scritto di tutto, e ha contribuito in maniera determinante all'età dell'oro del teatro inglese.

Hai già pensato di seguire un corso inglese online?

Charles Dickens, uno scrittore inglese cult 

Oliver Twist, David Copperfield, questi nomi vi dicono qualcosa? Si tratta di capolavori della letteratura, adattati al cinema ma non solo, il cui autore è il celebre Sig. Dickens! 

Nato nel 1812 nel sud dell’Inghilterra, Charles Dickens è obbligato di lasciare la scuola a 12 anni per lavorare, contro la sua volontà ovviamente! 

Un anno più tardi, riprende gli studi, ma sua padre viene incarcerato, abbandonando il piccolo Charles a sé stesso. Questo episodio lascerà delle tracce evidenti nello scrittore, e riemergerà in diverse occasioni nelle sue opere, i cui protagonisti sono spesso orfani.

Dickens inizia a conoscere il successo nel 1836, quando lavora come giornalista e inizia a pubblicare Le Avventure del Signor Pickwick a episodi nei giornali inglesi.

Ad appena 24 anni, Dickens conosce un immenso successo letterario, diventando uno dei primi scrittori inglesi a conoscere un enorme fama già alla sua epoca.

Ma Dickens non fu solo un celebre scrittore, ma anche un grande filantropo! In effetti, fondò un rifugio per prostitute e creò quattro giornali, ma questi aspetti della sua vita sono meno conosciuti rispetto ai capolavori usciti dalla sua penna.

Considerato come il più grande romanziere dell’epoca vittoriana, Charles Dickens muore nel 1870, all’età di 58 anni, lasciando dietro di sé delle opere che hanno influenzato la letteratura inglese e l'intero universo letterario mondiale. Fa oggi parte di questi grandi autori che non hanno bisogno di presentazioni, e la cui prosa ispira ancora gli autori contemporanei.

Hai già pensato a utilizzare i successi musicali anglofoni per migliorare il tuo livello di inglese?

Oscar Wilde, la vita tragica di un grande scrittore

Dorian Gray è uno dei personaggi letterari più celebri di sempre.
Nei suoi romanzi, Wilde ha dipinto la società inglese dell'epoca.

Grande autore irlandese nato nel 1854 a Dublino e morto a Parigi nel 1900, Oscar Wilde ebbe purtroppo una vita per molti aspetti  tragica. 

Anche se in molti conoscono la sua opera più celebre, Il Ritratto di Dorian Gray, molti ignorano gli aspetti biografici più significativi della vita di Wilde.

Già da giovane, Wilde si distingue per un percorso scolastico brillante ed esemplare. Terminata una prima fase di formazione, si trasferisce a Londra e frequenta i principali circoli letterari dell’epoca. 

E fin qui, tutto bene. Dopo un viaggio negli Stati Uniti in cui tiene alcune conferenze, vive tra l'Irlanda e la Francia, dove frequenta un certo numeri di autori celebri (Émile Zola, Victor Hugo, il poeta Verlaine, ecc…), e nel frattempo si sposa.

Durante un viaggio a Parigi, incontra l'uomo che diventerà il suo amante fino alla fine, iniziando quindi una relazione omosessuale extraconiugale molto mal vista dalla società dell'epoca.

Denunciato dal padre dell'amante, Wilde verrà condannato alla prigione e ai lavori forzati fino al 1897. Uscito dal carcere, si ritrova senza un soldo, e la moglie decide di lasciarlo — non esattamente un lieto fine! Wilde avrà solo il tempo di pubblicare un’opera che racconta la sua esperienza in prigione, e morirà poco dopo, nel 1900.

L'opera di Wilde è quindi importante non solo da un punto di vista letterario, ma anche storico, poiché dipinge la società inglese ed europea di fine Ottocento.

Georges Orwell, l’anglofono imperdibile 

Georges Orwell, il cui vero nome era Eric Arthur Blair, è uno scrittore inglese del XX secolo. Conosciuto per dei romanzi indimenticabili come La Fattoria degli Animali e 1984, Orwell fa parte di quegli autori che si studiano a scuola, all'università e nei più grandi circoli letterari.

Dopo una carriera militare, Geroges Orwell, deluso dall’imperialismo britannico, decide di rifugiarsi nella scrittura e di utilizzare la narrazione come metodo di denuncia.

Svolge lavori umili tra Parigi e Londra, che racconterà poi in un romanzo autobiografico, Senza un soldo a Parigi e Londra. È in questa fase che assume lo pseudonimo George Orwell, con il quale è conosciuto ancora oggi.

In seguito alla guerra civile spagnola, e dopo aver sposato con Eileen O’Shaughnessy, Orwell diventa un erudito: produttore alla BBC, direttore di pagine letterarie di un settimanale laburista, ma anche autore satirico della "Fattoria degli Animali", opera che denuncia lo stalinismo. 

Quando sua moglie muore per un cancro, Georges Orwell si lancia nella redazione di 1984, che diventerà la sua opera di maggior successo.

Orwell muore a Londra nel 1950, a causa di una tubercolosi. Nel 2008, la famosa rivista Times lo inserisce tra i "50 migliori scrittori britannici". Un ottimo esempio per tutti gli aspiranti scrittori!

Scopri le più grandi celebrità anglofone e impara l'inglese con loro!

Autori inglesi: Toni Morrison, quando l’America incontra la letteratura 

Morrison è stata la prima autrice afroamericana a vincere il Nobel per la letteratura.
Toni Morrison ha vinto diversi premi letterari, tra cui il Pulitzer e il Nobel! Credits: GETTY/DEBORAH FEINGOLD

Autrice contemporanea di grande talento, Toni Morrison ha lasciato un segno indelebile sulla nostra epoca! 

Morrison è afroamericana, e la sua opera denuncia le aberrazioni e le incoerenze del razzismo, della segregazione e dell’ingiustizia in generale. 

Il suo vero nome è Chloe Anthony Wofford, e nasce il 18 febbraio 1931 nello stato dell’Ohio, negli Stati-Uniti. Appassionata di letteratura fin da giovane, studia lettere all'università e si laurea con una tesi sul suicidio in William Faulkner e Virginia Woolf. 

Nel 1988 ottiene il prestigioso premio Pulitzer per il suo romanzo Beloved, e grazie a questo riconoscimento diventa celebre anche in Europa. Il romanzo viene adattato al cinema nel 1988, con un cast d'eccezione formato da Oprah Winfrey, Danny Glover e Thandie Newton.

È nel 1993 che Toni Morrison riceve il riconoscimento più grande per uno scrittore, il Santo Graal del libro, il Premio Nobel della letteratura per l’insieme della sua opera! È la prima volta che una donna nera e che un autore afro-americano riceve questo premio.

Attribuendole questo premio, gli accademici ricompensano una donna che, nei suoi romanzi caratterizzati da una forza visionaria e una grande potenza poetica, resuscita un aspetto essenziale della realtà americana. 

Toni Morrison è diventata un pilastro della letteratura anglofona, che ti consigliamo vivamente di leggere per migliorare il tuo inglese!

Scopri tutti i metodi per imparare l'inglese con la cultura!

J.K. Rowling, una scrittrice contemporanea celebre in tutto il mondo

Leggere Harry Potter in inglese è un ottimo metodo per migliorare il proprio livello!
J. K. Rowling è la madre del maghetto più celebre del mondo! Credits: Debra Hurford Brown

Foto 

Se ti diciamo: 

  • La pietra filosofale, 
  • La camera dei segreti, 
  • Il prigioniero di Azkaban, 
  • Il calice di fuoco, 
  • L’ordine della fenice, 
  • Il principe mezzo sangue, 
  • Le reliquie della morte. 

Scommettiamo che hai già capito di chi stiamo parlando. Joanne Rowling è un'autrice britannica nata nel 1965, che ha regalato al pubblico la celebre saga di Harry Potter, letta e riletta nei cinque continenti.

J. K. Rowling ha studiato letteratura francese e filologia a Exeter e alla Sorbona di Parigi.

In un periodo della sua vita ha avuto dei grandi problemi finanziari. La fortuna ha voluto però che il libro che stava scrivendo in quel momento, Harry Potter e la Pietra Filosofale, si sarebbe rivelato un successo mondiale.

Dopo diversi rifiuti, il manoscritto viene finalmente accettato dalla casa editrice Bloomsbury nel 1996. La saga diventa in breve tempo un successo planetario, e i diversi volumi sono tradotti in 65 lingue e venduti a più di 400 milioni di esemplari.

Il successo della saga sarà reso ancora più grande dagli adattamenti cinematografici, supervisionati dalla stessa scrittrice.

Riprendi in mano i diversi tomi di Harry Potter in lingua inglese e migliora il tuo livello di lingua rivivendo le avventure del celebre mago!

Cerchi un altro buon metodo per migliorare il tuo livello di inglese? Leggi giornali anglofoni 

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.