Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come suoni? Migliora con un corso di chitarra!

Di Igor, pubblicato il 09/05/2019 Blog > Musica > Chitarra > Come Suonare la Chitarra e Migliorare il Proprio Stile!

Suonare la chitarra, a prescindere dallo stile (blues, rock, funky, reggae, hard rock, metal, country, …) richiede di conoscere le basi della chitarra, come la posizione del plettro in mano, la posizione delle dita sul manico, per effettuare degli accordi barrati o per suonare degli arpeggi.

Ogni stile ha le proprie tecniche ed è impossibile prescindere dall’abc, se vuoi progredire con la chitarra.

Suonare la chitarra: l’importanza della tecnica

Se c’è qualcosa che accomuna tutti gli stili di chitarra, è la tecnica.

Che tu stia cercando di diventare un virtuoso della chitarra, per suonare come Satriani, o per suonare con uno stile epurato come Richie Havens, che suonava con le corde a vuoto e facendo solo accordi barrati, la tecnica è un aspetto essenziale per suonare la chitarra.

Ma, allora, come suonare bene la chitarra? Come sviluppare la o le tecniche?

E, soprattutto, cos’è la tecnica? È ciò che ti permette di ottenere il suono giusto e il reso che desideri.

Lezione di chitarra: perché è importante migliorare la tecnica?

Da una parte, migliorare la tecnica ti consentirà di acquisire ulteriore fiducia nelle tue capacità, e, dall’altra, padroneggerai meglio il tuo strumento e potrai finalmente suonare quello che ti piace.

Migliorare la tecnica con la chitarra significa acquisire degli automatismo, focalizzandoti sui dettagli importanti.

E quali sono?

Potrebbe trattarsi della tua postura da seduto, del tuo modo di tenere la chitarra o di posizionare le dita sul manico, del modo di mettere le tue braccia o, ancora, del modo di sollecitare i muscoli giusti.

Imparando a curare questi dettagli, sarai certo di fare la differenza rispetto ad altri chitarristi e potrai, allora, passare ad un’altra fase.

Suona chitarra e migliora la tecnica

I benefici del migliorare la tua tecnica con la chitarra sono evidenti:

  • Una reale fluidità a livello del suono dovuta ad uno spostamento corretto delle dita sul manico;
  • Un aumento della velocità del suono;
  • Degli accordi ben posizionati e ben realizzati;
  • Un vero confort a livello del corpo
  • Una corretta stimolazione dei muscoli e nessuna tensione a livello del corpo.

Corso chitarra e differenze tecniche

Esistono numerose tecniche di chitarra con cui puoi confrontarti. A seconda dello stile musicale e della tua abilità, sarai condotto a scoprire e a migliorare:

  • L’andata e ritorno con il plettro (movimento dall’alto verso il basso),
  • Il legato: legare un suono con un numero minimo di colpi di plettro,
  • Lo string-skipping o salto delle corde,
  • Il finger-picking: suonare con le dita,
  • Il tapping: suonare con le due mani, come se suonassi al pianoforte.

I Van Halen sono uno dei gruppi hard rock più noti dei decenni passati, ma ancora molto ascoltati tra i fan. L’inventore del tapping: Eddie Van Halen!

  • Il vibrato,
  • Il bend.

Imparare a suonare la chitarra: la posizione è fondamentale!

Forse già lo sapevi, ma imparare a suonare la chitarra ti chiede un allenamento regolare, perché delle tracce permanenti possano restarti dentro.

Che tu voglia imparare con un professore durante un corso di chitarra privato, che tu voglia iscriverti ad una scuola di musica o ad un’associazione o, ancora, che tu desideri imparare da solo, di fronte allo schermo del pc o del tablet, con l’aiuto di programmi informatici e della tua webcam, l’allenamento continuo deve essere la sola parola d’ordine che tieni a mente.

Ti permetterà di sviluppare le competenze, ti farà apprendere degli automatismi che conserverai tutta la vita.

Mettersi comodi per le lezioni chitarra

Per sviluppare la tua tecnica con la chitarra, qualsiasi essa sia, devi essere a tuo agio quando suoni.

Trova una sedia comoda, nella quale ti installerai in modo confortevole e soprattutto dove potrai tenere e suonare correttamente la tua chitarra.

Sarebbe buono che la sedia sia dotata di schienale: in questo modo eviterai di affaticare la tua schiena inutilmente.

Non scegliere una sedia o un poltrona con braccioli, perché ti impedirebbero di suonare liberamente, senza contare che ti costringerebbero a spingerti in avanti con il busto (sulla chitarra), facendoti prendere delle cattive abitudini.

Corso chitarra per tenere bene in mano il proprio strumento a sei corde

È essenziale che tu riesca a tenere bene la tua chitarra se la tua intenzione è quella di migliorare la tecnica di utilizzo della tua “sei corde”!

Se sei destrorso, fai in modo di tenere la chitarra in modo che la mano destra sia a metà strada tra il rosone e il ponte.

La tua mano sinistra dovrà stare sul manico.

La posizione in cui ti metti per suonare la tua chitarra ha un’importanza fondamentale nella riuscita del brano. Impara i gesti corretti per la chitarra!

Appoggia la chitarra contro di te, orientandola in modo che la corda più fine (quella dei suoni più alti) sia verso il basso e fai in modo che il retro dello strumento tocchi contro la tua pancia e il tuo petto.

La chitarra deve poggiare anche sulla gamba che corrisponde alla mano con cui pizzicherai le corde (mano destra, gamba destra, per esempio).

Corso chitarra per accordare

Impossibile suonare correttamente la chitarra e migliorare la tecnica di utilizzo, se prima non ti dedichi ad accordare lo strumento.

Prima di ogni seduta di chitarra, prima di iniziare un corso di chitarra o di suonare in pubblico, devi accordare la tua chitarra per ottenere un suono preciso, intonato.

Suonare su di una chitarra che non sia stata accordata renderebbe le sedute di apprendimento frustranti e improduttive.

Scegli il modo in cui preferisci accordare la tua chitarra tra il diapason, l’accordatore elettrico, l’accordatore online, la tecnica delle corde adiacenti o l’app specifica che potrai scaricare sul tuo smartphone.

A lezione di chitarra per imparare ad usare il plettro

Per perfezionare la tua tecnica, anche il diapason dovrà essere tenuto in modo impeccabile, per non prendere cattive abitudini o sollecitare dei muscoli in modo doloroso.

Come imparare a suonare la chitarra e migliorare la propria tecnica

Lezioni di chitarra e concatenare le gli accordi

Per ottenere un suono fluido e pulito, allenati a concatenare gli accordi uno dopo l’altro, fino a che ogni corda suoni nella stessa maniera, con la stessa intensità.

Pour avoir un jeu fluide et propre, entraînez-vous à enchaîner vos accords jusqu’à ce que chaque corde sonne de la même manière, avec la même intensité.

Inizia con i cosiddetti “accordi di prima posizione”, ovvero quelli che si situano tra il primo e il terzo tasto.

Vi sono in particolare gli accordi di Do, di Sol, di Fa, di Mi, di Re, di La, ma anche alcuni accordi minori.

Un corso di chitarra con metronomo

Per assicurarti una regolarità e un ritmo perfetto, utilizza un buon vecchio metronomo: fa parte della cassetta degli attrezzi e degli accessori del perfetto chitarrista.

Ti obbligherà a suonare veramente ogni nota e a sviluppare il tuo senso del ritmo con la chitarra.

A lezione di chitarra per imparare le scale

Se segui un corso di chitarra con un professore privato o in una scuola di musica, ti vengono date le intavolature per chitarra, con le principali scale da conoscere.

Se, tra tutte le tecniche per imparare la chitarra, hai scelto di imparare la chitarra da solo, inizia con l’imparare le principali scale maggiori, minori e di settima.

Poi, non dimenticare di imparare la scala pentatonica, molto conosciuta tra i musicisti rock e blues. Si tratta di una scala composta da 5 note chiamate anche “scala blues”.

Praticando spesso le scale, migliorerai la tua destrezza e la tua abilità con la chitarra.

Un piccolo esercizio? Prendi una scala di tua scelta e decidi di farne un assolo da includere in un brano: suona la scala nell’ordine, all’inverso, saltando una nota su due, …

Suonare la chitarra imparando alcune canzoni

Non ti chiediamo di imparare canzoni complesse e di suonare il famoso assolo di “Stairway to Heaven”, ad esempio.

Uno solo l’ha fatto. Tutti gli altri ora si devono accontentare di suonarlo, tutte le volte che lo desiderano. Stairway to heaven è un pezzo che ogni musicista rock avrebbe volute scrivere!

Ma è importante conoscere dei brani base, con degli accordi di chitarra facilmente reperibili, come nei successi dei Beatles, dei Nirvana o degli Oasis.

Imparali, affinché il tuo apprendimento e il tuo allenamento siano il più piacevole possibile. Anziché imparare un semplice riff, esegui completamente il brano per capire come si articoli il pezzo nella sua integralità.

Ti consentirà di comprendere meglio l’importanza della composizione con la chitarra e migliorerà la tua resistenza.

Come imparare a suonare la chitarra sviluppando un’abitudine

Un allenamento regolare: suona chitarra!

Per perfezionare la tua tecnica alla chitarra, devi suonare regolarmente.

Effettivamente, è meglio suonare tutti i giorni tra i 10 e i 15 minuti, piuttosto che 3 ore di fila una volta a settimana.

Da una parte, potrai sviluppare la tua resistenza nell’attività di suonare e dall’altra, migliorerai la tua memoria musicale, necessaria per arrivare a suonare in modo più fluido.

Se possibile, suona almeno 4 o 5 volte a settimana, per guadagnare in destrezza; cerca di fissare un orario, che sarà consacrato interamente alla tua pratica di chitarra. Se ti stai chiedendo quando sia meglio suonare la chitarra, sappi che non c’è un orario uguale per tutti. Potrà essere alla fine di una giornata di lavoro, a mezzogiorno durante la pausa pranzo o prima di colazione.

Scaldati sempre prima della lezione di chitarra

Come per una pratica sportiva, è importante che ti riscaldi prima.

Installati in modo confortevole, fai qualche esercizio per riscaldare le tue dita, suona alcune note su delle scale semplici.

Dopo il corso di chitarra, un po’ di divertimento… sempre con la chitarra in mano!

Per mantenere la tua motivazione al top, suona anche dei brani o dei riff che ti piacciano.

Inizia dalle tue scale, poi prosegui con qualcosa che ti piaccia veramente. No dimenticare, però, di prenderti delle pause, di tanto in tanto, durante le tue lezioni di chitarra.

Per suonare correttamente, devi assumere una posizione corretta, ma devi anche essere rilassato. Rilassati, con la tua chitarra!

Alterna le sedute obbligatorie, come i tuoi esercizi e le tue scale, con dei momenti di relax, per avere una migliore prospettiva, durante il tuo apprendimento.

Questo di consentirà di sapere come posizionare le dita sul manico della chitarra per effettuare degli accordi barrati o suona con degli arpeggi.

Ad ogni lezione di chitarra, una sfida da superare

Per migliorare la tua tecnica alla chitarra, devi sempre fissare una sfida, un obiettivo da raggiungere; ma attenzione, dovrà essere un obiettivo raggiungibile.

Inutile lanciarsi in sfide incredibili, se ancora non padroneggi le basi. Procedi per step.

Altrimenti, ti resta l’opportunità di seguire delle lezioni di chitarra, ma, prima, devi sapere dove trovare una scuola, un’associazione, un privato vicino a casa tua, che ti possano aiutare.

Imponiti una piccola sfida a settimana e cerca di raggiungerla progressivamente. Prendi nota dei tuoi progressi e valuta il lavoro che hai fatto fino a quel momento.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar