Se i libri di ricette vanno a ruba e le trasmissioni culinarie come MasterChef battono tutti i record d’ascolti è sicuramente perché tra gli italiani e la cucina c'è sempre stata una vera e propria storia d’amore. 

Incoraggiati anche dalle tante trasmissioni e dai molti tutorial su youtube che celebrano la cucina italiana tradizionale, gli italiani che vogliono imparare a cucinare sono sempre più numerosi. 

Secondo una ricerca Doxa condotta nel 2016, il 60% degli italiani ama cucinare. 

La cucina italiana è ricca di formaggi e salumi.
Il Parmigiano Reggiano, uno degli ingredienti più celebri della cucina italiana.

È quindi naturale che i corsi di cucina spopolino nelle più grandi città italiane, offrendo ai più golosi la possibilità di scoprire nuove tecniche gastronomiche. 

Trova i migliori corsi di cucina milano!

E le ragioni per partecipare a un corso di cucina in Italia sono numerose. C'è chi vuole:

  • progredire in cucina scoprendo nuove ricette;
  • imparare a cucinare con i propri figli;
  • cucinare con dei prodotti di stagione per un’alimentazione sana;
  • trovare ricette semplici di piccoli piatti da condividere;
  • scoprire il mestiere di cuoco o di chef;
  • vivere un momento unico con i propri cari;
  • rafforzare lo spirito di squadra con i corsi di cucina per aziende.

Qualunque sia la ragione che vi spinge ad assistere a un corso di cucina, Superprof ha fatto per voi il giro d’Italia dei migliori corsi di cucina. 

Dove trovare corsi di cucina a Roma? 

La città eterna è incontestabilmente famosa in tutto il mondo per la qualità della sua gastronomia. 

Dagli spaghetti alla carbonara ai carciofi alla giudìa, dalla coda alla vaccinara alla pasta "cacio e pepe", i ristoranti della capitale non smettono di sedurre turisti e romani grazie ai sapori della cucina italiana tradizionale.

Ma Roma lascia anche spazio alla cucina etnica, e i corsi di cucina a Roma sanno mescolare sapori esotici e tradizioni locali. 

Da Testaccio a San Lorenzo, da Villa Borghese alla Giustiniana, i corsi cucina permettono ai romani di imparare a cucinare o di perfezionarsi. 

Ecco come trovare corsi di cucina roma!

Stupite i vostri ospiti con ricette deliziose e raffinate.
in tutti i quartieri della capitale si può imparare a cucinare come chef.

Per acquisire le tecniche base della cucina, ma anche per imparare i segreti culinari dei cuochi più esperti, un corso cucina con un grande chef a Roma è la migliore delle soluzioni. 

Tra l'Italian chef Academy, uno delle più prestigiose scuole di cucina della Penisola, l'ateneo di cucina Coquis e la Made in Italy School, la capitale offre una vasta scelta a chi vuole imparare i segreti dei fornelli con i migliori chef.

Ma la capitale offre anche moltissime lezioni cucina economiche, adatte a tutti i portafogli.

Imparare a cucinare durante la pausa pranzo, fare un corso di cucina personalizzato con un professore privato oppure fare la degustazione a casa propria sono modi eccellenti per economizzare soldi senza rinunciare a una formazione di qualità.

Laura
Laura
Prof de Cucina
18€/h
Prima lezione offerta!
Salvatore
Salvatore
Prof de Cucina
5.00 5.00 (6) 20€/h
Prima lezione offerta!
Francesca
Francesca
Prof de Cucina
20€/h
Prima lezione offerta!
Daniela
Daniela
Prof de Cucina
20€/h
Prima lezione offerta!
Alessandro
Alessandro
Prof de Cucina
5.00 5.00 (3) 25€/h
Prima lezione offerta!
Simone
Simone
Prof de Cucina
5.00 5.00 (1) 20€/h
Prima lezione offerta!
Erika
Erika
Prof de Cucina
20€/h
Prima lezione offerta!
Daniele
Daniele
Prof de Cucina
20€/h
Prima lezione offerta!

Dove trovare corsi di cucina a Napoli?

Reputata per la pizza e per la pasticceria napoletana, l’antica Partenope sembra essere una delle città con la più alta densità di ristoranti in Italia. 

A Napoli, si mangiano facilmente le frittate di pasta, i friarielli e la pastiera napoletana. Ma non sarebbe bello anche imparare a cucinare queste ricette tipiche?  

Esistono numerosi corsi di cucina a Napoli e dintorni. 

Come testimonia il grande aeroporto Capodichino, la città di Napoli è una città cosmopolita.

Se le tradizioni hanno il loro posto nel piatto dei napoletani che amano stare a tavola, anche i sapori più lontani ed esotici sanno soddisfare i loro palati. 

La cucina napoletana è ricca di sapori e di colori, proprio come Napoli!
E se imparaste da un pizzaiolo a preparare la pizza in casa?

Date un'occhiata ai corsi di cucina napoletani. Il vostro professore privato di cucina potrà insegnarvi:

  • la cucina giapponese e a preparare il sushi;
  • la cucina francese e l’arte di preparare quiches, crêpes, ecc…:
  • La cucina americana per imparare a fare un vero hamburger; 
  • La cucina greca e le insalate a base di feta;
  • La cucina marocchina e i couscous a regola d’arte.

Che viviate accanto a Piazza del Plebiscito, a Vomero o a Chiaia, uscirete dai vostri corsi con ricette originali che potrete preparare facilmente a casa vostra. 

Con molto impegno riuscirete forse a diventare il prossimo Antonino Cannavacciuolo

Dove trovare corsi di cucina a Palermo? 

Palermo è conosciuta per il mare, il sole e la ricca tradizione culinaria. Tuttavia, non tutti i palermitani conoscono le ricette appetitose della loro terra.

Ma i siciliani che non padroneggiano l’arte dei fornelli e che vorrebbero imparare a preparare gli arancini o la pasta alla norma possono prendere lezioni di cucina.

In effetti, che si svolgano sotto la guida di uno chef stellato o di un cuoco autodidatta, i corsi di cucina a Palermo sono un metodo eccellente per iniziare a far cucina dolcemente, ma vedere rapidamente dei progressi. 

Scopri i migliori corsi cucina torino!

In Sicilia troverete frutta fresca e saporita.
Le granite, vere e proprie star nelle vie di Palermo!

Gli chef palermitani sapranno insegnarvi: 

  • a padroneggiare la cottura della carne e del pesce, 
  • a conoscere le ricette facili della cucina italiana, 
  • a cucinare con prodotti di stagione per un’alimentazione sana, 
  • ad abbinare nuovi ingredienti per ottenere risultati originali, 
  • l’enologia e l'arte del vino. 

Dove trovare corsi di cucina a Bologna? 

La prima cosa che viene in mente pensando a Bologna è la cucina. 

Alcuni tra i più grandi piatti della tradizione italiana trovano infatti origine in questa splendida città. 

Potremmo dire a tutti gli effetti che la città di Bologna ha una buona parte di merito nella celebrità internazionale di cui gode la cucina italiana. 

Dai colli al centro città, numerosi cuochi offrono il loro savoir-faire ai bolognesi per permettere loro di assaggiare i sapori del mondo, ma anche di scoprire e riscoprire le specialità culinarie locali. 

Nei corsi di cucina bolognesi si possono imparare a preparare ricette quali:

  • Il friggione, una sostanziosa salsa a base di cipolle bianche e pomodori pelati.
  • Il ragù alla bolognese, ricco e saporito, da abbinare alla pasta fresca fatta in casa,
  • I tortellini, le tagliatelle e le lasagne, che fanno infatti parte della tradizione culinaria di Bologna,
  • Il Certosino di Bologna, un dolce tipico natalizio con mandorle, cioccolato, canditi e pinoli.
  • La Cotoletta alla bolognese, una cotoletta di vitello o pollo fritta nello strutto.

Se le due torri e la bellezza della statua del Nettuno rendono fieri i bolognesi, la pasta all’uovo e il ragù non sono da meno.

Dove trovare corsi di cucina a Milano? 

La città di Milano è la capitale della moda e della finanza. 

Questa metropoli del Nord Italia è anche la seconda città più popolosa del paese. 

Tante sono le occasioni di gustarsi un aperitivo sui navigli con i colleghi di lavoro o gli amici in questa città dinamica. E si sa che chi dice aperitivo intende «apericena». 

La cucina è molto presente nel capoluogo lombardo, e per molti milanesi il risotto ha il sapore dei ricordi d’infanzia. 

Ma coloro che sanno cucinare alla perfezione il risotto allo zafferano sono sempre più rari.

Fare dei corsi di cucina a Milano, Monza o ad Assago permette di ritrovare le tradizioni di un tempo e di far scoprire agli ospiti le proprie ricette per dei momenti di condivisione conviviali.

Tuttavia, i corsi di cucina milanesi hanno anche saputo adattarsi alle tendenze culinarie attuali. A Milano potrete infatti fare lezioni di:

  • cucina vegetariana, 
  • cucina moleculare, 
  • cucina fusion, 
  • cucina etnica, 
  • cucina senza glutine.

Alcuni chef abbinano addirittura la tradizione alla modernità, reinventando ricette lombarde in chiave più cosmopolita o, al contrario, adattando ricette straniere alla tradizione milanese. 

Dove trovare corsi di cucina a Torino? 

Data la sua posizione geografica, la città sabauda ha sviluppato una cucina per certi versi simile a quella della Savoia francese.

In effetti i torinesi utilizzano molti formaggi e non è raro trovare ristoranti che fanno fondute nella città magica.

Ma c’è anche posto per ricette dal sapore tipicamente italiano, come gli agnolotti.

La pasta è una delle basi dell'alimentazione italiana.
Tanti corsi di cucina si nascondono nei viali torinesi.

Anche se non la mangiano a tutti i pasti, i torinesi sono fieri della Bagna Cauda quanto della cupola della Mole Antonelliana o del Museo Egizio. 

Tuttavia, sono in pochi a saperla preparare come si deve, e i corsi di cucina a Torino permettono, tra le altre cose, di porre rimedio a questa lacuna. 

Questo comune del nord-ovest, anche se fiero delle proprie tradizioni, sa aprirsi alle cucine straniere e i cuochi che organizzano le lezioni di cucina torinesi l’hanno capito bene. 

A Torino, la cucina straniera si è fatta posto tra le ricette tradizionali. Ne sono testimoni i numerosi posti che fanno piatti esotici e permettono di viaggiare con le papille gustative: cucina vietnamita, cucina americana, cucina giapponese, cucina italiana…

Tutti questi sapori si ritrovano nei piatti dei ristoranti torinesi, ma anche sui piani di lavoro dei corsi di cucina. 

Durante una lezione di cucina, i torinesi possono quindi scoprire come tagliare la carne, imparare a scegliere i prodotti di stagione al mercato, ma anche apprendere a far cuocere il riso come in Giappone, ad esempio. 

Nella città sabauda come nelle grandi città italiane, i corsi di cucina sono sempre più in voga.

Tra amici, in famiglia o soli con un professore privato di Superprof, fare un corso di cucina permette di progredire, certo, ma anche di proporre ai propri ospiti una serata fuori dal comune. 

E quando li vedrete inebriati dai sapori, potrete infine rivelare che gli chef siete voi!

Bisogno di un insegnante di Cucina?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.