Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Le 5 migliori destinazioni per apprendere la lingua di Cervantes

Scritto da Igor, pubblicato il 04/09/2017 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Dove Andare per Imparare lo Spagnolo?

Ti piace lo spagnolo e vuoi perfezionare la tua padronanza della lingua?

A tal fine, ti consigliamo di immergerti totalmente in un Paese ispanofono. Il tempo di un soggiorno linguistico di pochi mesi o qualche anno (dipende dai tuoi desideri).

In effetti, prendere lezioni di spagnolo è un’ottima cosa, ma per imparare una lingua è ancor meglio il fatto di praticarla quotidianamente. Si tratta, allora, di viaggiare e progredire in spagnolo contemporaneamente!

Naturalmente, non possiamo che raccomandarti di iniziare a prendere qualche lezione privata per imparare delle frasi in spagnolo e farti capire in giro.

La cosa ti permetterà di iniziare la tua avventura in tutta serenità.

Una volta effettuata tale tappa, ti proponiamo di scegliere una (o più) destinazioni per imparare lo spagnolo.

Recarsi a Barcellona per imparare lo spagnolo

Barcellona è una città nota nel mondo intero per la sua bellezza e le sue festività.

Vicina al mare, Barcellona ti offre 1000 ragioni per soggiornarvi un tempo necessario all’apprendimento della lingua.

Perché Barcellona è una buona città per imparare lo spagnolo?

Se Barcellona è così apprezzata dai turisti, dagli studenti e dagli italiani, è per il suo aspetto molto caloroso a noi familiare. La cosa è vera a tutti i livelli. In effetti, a Barcellona non fa mai molto freddo. E così, ti sarà facile prendere spesso qualcosa al tavolino di un bar all’aperto o abbioccarti in spiaggia (a pochi minuti di trasporto dal centro città).

Se non vuoi andare troppo lontano, una delle destinazioni classiche è Barcellona: mare e movida. Scopri la magnifica architettura di Barcellona!

Oltretutto, gli abitanti di Barcellona sono noti ovunque per la loro apertura di spirito e di cuore. E’ un dato di fatto: a Barcellona non ti annoierai mai.

Il fascino di Barcellona? Risiede nell’aspetto umano e festoso. Inoltre, sebbene il catalano sia molto parlato a Barcellona, non avrai alcun problema a farti capire parlando spagnolo.

Astuzie da considerare prima di andare ad imparare lo spagnolo a Barcellona.

Prima di tutto, devi trovarti un alloggio. L’ideale per immergerti totalmente è la condivisione di un appartamento.

In effetti, gli affitti sono piuttosto cari a Barcellona. La cosa ti consentirebbe di risparmiare un po’. All’Università di Barcellona troverai affissi diversi annunci in merito.

E parlando di Università, sapevi che puoi anche imparare lo spagnolo senza pagare?

In effetti, Il Governo catalano propone, a chiunque lo domandi, dei corsi di spagnolo gratuiti. Un’occasione unica.

Da sapere: se desideri lavorare a Barcellona ti servirà ottenere un numero di identificazione in quanto lavoratore straniero (NIE). Recati presso un Commissariato di Polizia per ulteriori informazioni in merito. Una volta entrato in possesso di tale numero, potrai spulciare i siti d’impiego tipo: Infojobs.net, loquo.com o ancora laboris.net.

Che ne pensi: meglio andare a Barcellona o a Madrid?

Andare in Argentina per imparare lo spagnolo

Seconda destinazione da proporre a chi voglia imparare lo spagnolo tramite lezioni di spagnolo: l’Argentina.

Se ti piace l’America del Sud, l’Argentina è la tua scelta migliore.

Se impari lo spagnolo da zero, ti consigliamo di rivolgerti alla folta comunità di italiani stabilizzata in Argentina da circa un secolo.

Perché scegliere di trasferirsi in Argentina?

Prima di tutto, sebbene i salari siano in assoluto più bassi rispetto ai nostri, va tenuto presente il basso costo della vita in Argentina. Con un salario medio vivresti decentemente, senza problemi.

Per tua informazione: Il salario minimo è di circa 4716 pesos mensili (cioè 487€ all’incirca) ed il salario medio si situa a 10 900 pesos (1127€). La settimana lavorativa, per questi salari, è di circa 48 ore.

Inoltre, l’Argentina ti propone numerose attività all’aria aperta e la vita è davvero gradevole lì. Specialità culinarie, divertimenti, arte: l’Argentina offre numerosi tesori.

Uno dei luoghi più affascinanti dell'America Latina e forse del mondo. Migliaia di km da nord a sud fino alla glaciale Terra del Fuoco. Parti alla scoperta dell’Argentina!

Senza dimenticare i paesaggi magnifici che potrai ammirare senza alcun dubbio durante l’intero soggiorno.

L’America Latina non ti convince? Prova con una delle 5 maggiori città universitarie spagnole!

Recarsi in Argentina ad imparare lo spagnolo: alcuni consigli pratici.

Se intendi trascorrere meno di 90 giorni in Argentina non avrai alcun problema di visto. Ti basterà un passaporto in regola che sarà timbrato al tuo arrivo. Se invece desiderassi risiedervi per più tempo informati sul come ottenere rapidamente un PVT, Permesso Vacanze e Lavoro.

Questo tipo di documento ti permette di soggiornare in Argentina ed esercitarvi un’attività per un periodo di un anno.

Se sei uno studente, un tecnico, un giornalista, un lavoratore a contratto, uno stagista professionale o laureando potrai inoltre ottenere un visto residente (o visto temporaneo) valido da 6 mesi a 3 anni. E con quest’altro tipo di documento otterrai un DNI (Documento Nacional de Identidad) per lo stesso periodo.

Una volta sul posto, dovrai trovarti un alloggio. Alcuni scelgono di risiedere all’hotel o presso una famiglia, aspettando di trovare un appartamento. Tuttavia, ti consigliamo di rivolgerti ad un’agenzia immobiliare anche prima dell’arrivo. Così non dovrai affrontare alcun problema una volta sul posto.

Per quanto riguarda il mercato attuale del lavoro, se sei un neolaureato per non approfittarne per sperimentare VIE (Volontariato Internazionale in Azienda) o un VIA (Volontariato Internazionale in Amministrazione)?

Recarsi in Costa Rica per imparare lo spagnolo

Il Costa Rica è una destinazione da sogno per prendere lezioni di spagnolo.

Situato nell’America Centrale, il Paese possiede una popolazione prevalentemente spagnola, cosa che ti consentirà di perfezionarti in spagnolo.

Perché andare in Costa Rica per imparare lo spagnolo?

Oltre ad avere clima gradevole e paesaggi sublimi, il Costa Rica è un Paese caloroso. Gli abitanti sono tutti piuttosto aperti al dialogo ed è davvero facile di intrattenere conversazioni con gli autoctoni.

Spiagge, montagne, foreste: l'ideale per rilassarsi ed imparare lo spagnolo. Il Costa Rica: un magnifico eco sistema naturale!

Inoltre, va tenuto presente che si tratta di un Paese davvero sicuro e che rispetto all’Italia il costo della vita è più basso.

Alcuni consigli prima che tu parta per il Costa Rica ad imparare lo spagnolo.

Dal 2010, è divenuto un po’ più difficoltoso riuscire ad andare in Costa Rica. Pertanto, a meno che tu non abbia già un lavoro, che tu possegga una proprietà laggiù o che tu sia un investitore, potresti incontrare qualche difficoltà per ottenere un visto per risiedere temporaneamente.

La miglior cosa per soggiornare in modo permanente in Costa Rica è aver contratto matrimonio con una persona del luogo, avere dei parenti costaricani o far nascere un bambino in Costa Rica.

Detto ciò, ti consigliamo di lanciarti nel volontariato per conto di un organismo umanitario se vuoi proprio andare in Costa Rica. In tal modo entrerai subito in contatto diretto con la popolazione del posto. E non dimentichiamo che potrai anche essere e sentirti davvero utile.

Secondo noi questa è la miglior cosa da fare per andare ad imparare lo spagnolo in vacanza in Costa Rica.

Andare nella Repubblica Domenicana per imparare lo spagnolo

Continuiamo la nostra carrellata sulle migliori destinazioni per apprendere la lingua spagnola. Prossima destinazione analizzata: la Repubblica Domenicana. In effetti, guardando le foto e vedendo paesaggi magnifici, chi non sognerebbe di andar laggiù? E perché non viverci per un po’ di tempo fino a perfezionarsi in spagnolo?

Perché andare nella Repubblica Domenicana per imparare lo spagnolo?

La Repubblica Domenicana è una vera e propria destinazione da sogno. In effetti, questo Paese ti assicura tempo gradevole, lunghe spiagge di sabbia fine e soprattutto una popolazione accogliente e calorosa che non conosce stress.

E attenzione alla caduta delle noci di cocco! Spiagge con sabbia bianca e finissima, per parlare lo spagnolo. Impara lo spagnolo sotto le palme!

E’ una cosa risaputa: per vivere nella Repubblica Domenicana bisogna amare l’improvvisazione, far festa ed essere aperti mentalmente. Se tutto ciò ti attira la Repubblica Domenicana è proprio fatta per te.

Alcuni consigli prima di andare ad imparare lo spagnolo nella Repubblica Domenicana.

Se desideri soggiornare lungamente nella Repubblica Domenicana ti occorrerà un visto lavorativo. Con questo documento potrai ottenere una patente di guida locale e allo stesso modo aprire un conto in banca. A tal fine, ovviamente, ti servirà almeno un contratto a tempo determinato sul territorio. È poi possibile avere un visto studentesco da rinnovare ogni anno.

Da tener presente: la lingua parlata dagli autoctoni differisce un po’ dallo spagnolo classico. Può servire un tempo di adattamento, all’inizio.

Andare a Cuba per imparare lo spagnolo

Per finire, vogliamo parlarti anche del Paese del sigaro: Cuba. Si tratta di una destinazione incredibile per imparare lo spagnolo.

Perché andare a Cuba per imparare lo spagnolo?

Cuba è un Paese dalla storia ricca e dal popolo fiero e aperto mentalmente. Ogni cosa in questo Paese racconta una storia appassionante: dall’embargo con gli USA, alla dominazione comunista del tempo di Fidel Castro.

Nell'isola di Cuba, il turismo non si è mai fermato, nemmeno all'epoca del castrismo. Cuba: un’isola ferma nel tempo in cui si parla spagnolo!

Cuba è innanzitutto un insieme di luoghi che si scoprono col tempo e una popolazione con cui fa davvero piacere chiacchierare. L’ideale per praticare il tuo spagnolo quotidianamente.

Alcuni consigli prima di andare a Cuba per imparare lo spagnolo.

Una volta sul posto, nulla sarà meglio delle casas particulares per vivere insieme ai residenti. Così facendo, avrai la possibilità di incontrare dei cubani che affittano direttamente delle stanze della propria casa.

Per quanto riguarda il visto, informati per ottenere un visto professionale. Puoi anche, iscrivendoti ad un istituto di insegnamento, ottenere un visto di soggiorno breve (massimo 90 giorni). Informati presso l’ambasciata di Cuba a Roma.

Tieni presente che fa sempre bene ripassare lo spagnolo prima delle vacanze …!

L’avrai capito: se vuoi imparare lo spagnolo, la scelta non manca quanto a destinazioni. La cosa ottima con la cultura ispanica è che i Paesi in cui si parla spagnolo sono praticamente tutti delle località da sogno.

Sta a te scegliere in base alle tue preferenze. In ogni caso, preparati a vivere un soggiorno indimenticabile.

Dal momento in cui inizierai a pensare e a sognare in spagnolo potrai dirti: ce l’ho fatta.

E per chi non può spostarsi, esiste sempre l’opzione del corso spagnolo online!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar