« La tecnologia può essere utilizzata nella miglior maniera o nella peggiore. Essa ha trasformato il nostro modo di vivere » - Hugh Montefiore

E’ innegabile: le nuove tecnologie fanno parte del nostro quotidiano. Secondo vari studi, una buona percentuale di impiegati riconoscono un alleato nella tecnologia. Sono molti gli strumenti che ci facilitano la vita, anche e soprattutto quando si tratta di prendere dei corsi online.

Allora: come si svolgono i corsi online?

I migliori insegnanti di Ripetizioni disponibili
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (37 Commenti)
Daniele
15€
/h
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Prima lezione offerta!
Paolo
4,9
4,9 (8 Commenti)
Paolo
22€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (37 Commenti)
Daniele
15€
/h
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Prima lezione offerta!
Paolo
4,9
4,9 (8 Commenti)
Paolo
22€
/h
1a lezione offerta>

Quale piattaforma utilizzare per i corsi a distanza?

Uno degli strumenti assolutamente indispensabili per realizzare dei corsi a distanza è evidentemente l’applicazione od il software di videoconferenza. Questo permette di vedere il proprio insegnante durante il corsi, e di comprendere meglio quanto viene spiegato. Esistono vari strumenti, alcuni più adatti di altri.

Quelle application de visioconférence choisir ?
Una lavagna interattiva può essere particolarmente utile

Uno degli strumenti più conosciuti resta il software e l’applicazione Skype. Creato in Svezia, questo software ha rapidamente conquistato un ampio mercato. I giovani, ma anche gli adulti nell'ambito professionale utilizzano  molto questo mezzo per comunicare e vedersi allo stesso tempo.

Per molto tempo è stato forse uno dei pochi strumenti così sviluppati che permettevano anche di vedersi. In effetti dava la possibilità di fare videoconferenze con vari partecipanti, piuttosto facilmente.

Era il seguito logico di programmi come MSN Messenger.

In questi ultimi tempi, Skype è stato rapidamente sostituito dall'applicazione Zoom. Quest’ultima permette di fare riunioni con un numero importante di partecipanti. Con il suo utilizzo più efficace e facile di Skype, Zoom è diventata l’applicazione da avere. Permette di realizzare la condivisione dello schermo, come anche Skype, e si rivela dunque molto utile nell'ambito dei corsi a distanza.

Il gigante Google ha ovviamente anch’esso la sua applicazione dedicata: Google Hangouts. Come Skype e Zoom, questo strumento permette di vedersi tramite una webcam. Il vantaggio di Google Hangouts? La gamma di applicazioni Google che permette di condividere facilmente documenti fra varie persone, o ancora, di lavorare insieme su un medesimo documento.

Per utilizzare tutti questi strumenti, basta crearsi un account Google. In seguito, l’utilizzo è gratuito.

Un altro software, molto meno conosciuto, può essere utilizzato nell’ambito dei corsi online: BigBlueButton. Questo software è soprattutto utilizzato dagli insegnanti allo scopo di organizzare i corsi e condividerli con gli allievi. Propone anche una lavagna interattiva per poter realizzare degli esercizi a distanza.

Anche Whatsapp et Messenger possono essere utilizzati con l’opzione video per dei corsi online. Tuttavia è consigliabile riservare queste applicazioni nel caso di emergenze.

In effetti, queste applicazioni si utilizzano essenzialmente sugli smartphone. Quindi gli schermi sono infatti piuttosto piccoli ed instabili.

Quindi, come poter avere un sostegno scolastico a distanza?

Il sostegno scolastico rappresenta una grande parte dei corsi a distanza. I genitori si rivolgono a degli insegnanti privati per accompagnare i propri figli nei loro compiti, o anche per aiutarli a migliorare i loro voti a scuola.

Où trouver un professeur en ligne ?
Come scegliere l’insegnante più adatto?

Esistono molti modi per trovare l’insegnante ideale per un sostegno scolastico.

Molte persone fanno innanzitutto riferimento a degli organismi o centri di sostegno scolastico, come ad esempio il centro SerenaMente. Questo tipo di realtà si prende carico di trovare gli insegnanti, e di assegnarli quindi agli allievi in funzione delle loro necessità.

E anche se questi organismi sono più conosciuti per dei corsi a domicilio, è assolutamente possibile chiedere di poter seguire dei corsi a distanza.

Ovviamente, potete anche scegliere un insegnante di sostegno scolastico sulle piattaforme online come Superprof. Il vantaggio? Sei tu che scegli l’insegnante in funzione del suo profilo. Anche il costo è spesso meno elevato, poiché pagherai il corso direttamente all'insegnante. Quindi, potrai scegliere il tuo insegnante privato anche il funzione del tuo budget. Una libertà totale che può spaventare qualcuno, ma deliziare molti altri.

Anche gli annunci sono un’opzione possibile per trovare il tuo insegnante di sostegno scolastico. Anche se le nuove tecnologie ormai sono oggi largamente utilizzate, è ancora possibile trovare degli annunci presso i negozianti del quartiere. E certamente, potrai trovare questo genere di annunci anche attraverso i social.

Non trascurare comunque anche il passaparola…. Informa chi ti è vicino che stai cercando un corso di sostegno scolastico. Forse qualcuno ti potrà dare un nome, o un’indicazione in tal senso….

Ed in tutti i casi, per aumentare le tue possibilità di trovare il “tuo” insegnante privato, non dimenticare di porre tutte le tue domande nel momento del primo contatto. Potrai senz'altro chiedere all'insegnante il suo metodo di insegnamento, la sua esperienza, ecc..

I nostri 10 consigli per dei corsi a distanza efficaci!

Come fare in modo che i corsi a distanza risultino realmente efficaci? Questa è la domanda che molti allievi si pongono. In effetti, seguire dei corsi online a volte può essere stancante e mancare di interattività.  Ci sono tuttavia alcuni accorgimenti per far sì che questi corsi siano il più efficaci possibile

Quelles sont les astuces pour réussir ses cours à distance ?
Come rimanere concentrati durante i corsi a distanza?

In primo luogo, l’efficacia di un corso dipende dalla scelta dell’insegnante. E’ indispensabile prendere tutto il tempo necessario per scegliere l’insegnante più adatto a te, per fare ciò, non esitare a porgli tutte le domande che ti vengono in mente.

Con Superprof, molti insegnanti propongono la prima ora gratuita: l’occasione di capire se c’è feeling…

In seguito è indispensabile organizzarsi bene. Si ha spesso la tendenza a pensare che, dal momento che i corsi sono online, possono essere piazzati in qualsiasi momento. Errore! C’è bisogno di una certa regolarità nella frequenza dei corsi, avere (e mantenere!) una vera e propria organizzazione coerente in accordo con l’insegnante.

Oltre a dotarsi del materiale adatto, è indispensabile anche scegliere il luogo giusto per i tuoi corsi: certo che trovarsi in mezzo a figli che giocano o a sorelline che strillano, non è certo l’ambiente ideale per rimanere concentrati! Scegli un ambiente calmo, nel quale puoi avere la certezza che non sarai disturbato da elementi esterni.

La stessa cosa vale per il computer. Prima di iniziare, chiudi tutte le pagine aperte del tuo computer. Con dei corsi a distanza, non devi essere tentato di dare un’occhiata al tuo profilo Facebook, o ad altri siti di informazioni. Chiudendo le varie finestre, eviterai la tentazione.  Esistono delle opzioni sul tuo browser che possono aiutarti a bloccare le pagine dei social, per non essere tentato…

Per rimanere concentrato, non spegnere la telecamera, anche se non hai propriamente bisogno di scambiare o condividere qualcosa con l’insegnante. Mantenere la telecamera attiva ti permette di mantenere l’attenzione sul corso e di sentirti presente. Cerca inoltre di porre delle domande se puoi, o di scrivertele da parte.

Prendere appunti è anche un altro ottimo metodo per rendere il corso efficace. Puoi anche prendere appunti in modo grafico, con dei disegni, per una maggiore interattività.

Ed infine, non dimenticare di ripassare tra una seduta e l'altra, e soprattutto di fare delle pause durante, per non rimanere troppo tempo davanti ad uno schermo. Sarebbe controproducente.

 

Qual è il materiale consigliato per dei corsi a distanza?

Seguire dei corsi online presuppone avere del buon materiale! Impossibile seguire dei corsi online su uno smartphone vecchio di 10 anni!  Per seguire dei corsi a distanza nelle condizioni migliori, è necessario iniziare investendo in un supporto degno di questo nome.

Quel ordinateur choisir pour des cours en ligne ?
Scegli il materiale più adatto al tuo profilo

Puoi seguire dei corsi online tramite un computer, un tablet o anche uno smartphone, anche se quest’ultimo è piuttosto sconsigliato: non è sempre molto stabile e passeresti più tempo a riposizionarlo che a seguire il corso.  E’ da utilizzare piuttosto per dei corsi in streaming di una decina di minuti.

Se hai l’intenzione di seguire dei corsi online con un insegnante privato, sarà più utile scegliere un computer o un tablet. Lo strumento dev'essere abbastanza potente per sostenere la videoconferenza senza problemi. Se l’apparecchio fa un po’ fatica, pensa a pulirlo un po’, eliminando i file troppo voluminosi.

Ma il computer o i tablet non sono tutto! E’ necessario avere anche una buona connessione internet per evitare delle interruzioni nel bel mezzo del corso. Se la tua connessione non è molto buona, puoi sempre utilizzare il tuo smartphone  come router se possibile.

Ricorda anche che puoi evidentemente seguire  dei corsi online ovunque. Infatti, al giorno d’oggi, Internet è accessibile un po’ ovunque, sarebbe un peccato privarsene.

Ricorda però in questo caso le cuffie audio per evitare di farne approfittare chi ti circonda: non tutti avranno necessariamente voglia di ascoltare il corso di storia latina o le parole di spagnolo da imparare per il prossimo corso

L’opzione migliore è scegliere le cuffie con microfono integrato, per poter scambiare più facilmente con l’insegnante.

Fai tuttavia attenzione alle cuffie troppo ingombranti, se hai l’abitudine di spostarti regolarmente

Infine, non dovrai fare altro che scegliere il software più adatto alle tue esigenze, fra quelli che abbiamo menzionato prima. O forse sarà il tuo insegnante a proporti un software che magari non conosci ancora

 

Bisogno di un insegnante di Ripetizioni?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere