Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Chi può seguire un corso di yoga?

Di Igor, pubblicato il 20/08/2019 Blog > Sport > Yoga > A Chi Sono Riservati i Corsi Yoga?

Non siamo degli esseri umani che vivono un’esperienza spirituale: siamo degli esseri spirituali che vivono un’esperienza umana. Yogi Bhajan

Yoga kundalini, yoga nidra, yoga prenatale, yoga dinamica, yoga per bambini: sapevi già che esistono tutti questi tipi di yoga? Questa è solo una piccola parte delle specializzazioni di yoga che puoi trovare oggi nelle palestre sotto casa o in quelle più lontane, magari in qualche ashram in India!

Tra le circa 50 tipologie di yoga che esistono, ognuna di queste è destinata ad una pratica della disciplina che differisce ogni volta: concatenazioni di posture, esercizi di respirazione, lavoro sull’elasticità dei muscoli,… tutto questo e molto altro.

Qualsiasi sia la tua forma fisica, contingente o meno, esiste un corso di yoga che farà al caso tuo. Tra i trecento milioni di praticanti in tutto il mondo, il Giappone ha visto la pratica dello yoga crescere in modo veramente esponenziale: oltre il 413% in 5 anni! Questo ci conduce a chiederci: a chi è destinata la pratica yoga? Per rilassarsi, contro lo stress, per un buon rafforzamento muscolare, vi sono infinite ragioni per praticare questa disciplina!

Come seguire dei corsi di yoga pur essendo incinta?

La gravidanza non significa assolutamente dover arrestare l’attività fisica! Lo yoga si presta in particolar modo alla pratica anche durante i nove mesi di gravidanza, anche se adattando le posture, ovviamente.

La gravidanza è un momento delicato nella vita di una donna. Bisogna cercare di approfittarne il più possibile, che si tratti del pensiero positivo, della respirazione o della piena coscienza! La gravidanza è una dimensione privilegiata che si può vivere un numero limitato di volte: il corpo e lo spirito della donna dovranno essere in armonia, ancor più che di solito. Difatti, lo yoga, se praticato da una donna incinta, può portare un certo numero di benefici, che consentono di sdrammatizzare la situazione:

  • Avere una visione più dolce della gravidanza
  • Preparare mentalmente il momento specifico del parto
  • Incontrare altre donne incinte e future mamme, per scambiare con loro opinioni, punti di vista, sentimenti e rassicurarsi le une con le altre
  • Prendere coscienza del proprio corpo di donna incinta
  • Non percepire la maternità come un freno all’attività fisica
  • Saper approfittare dei primi mesi per trovare sollievo da potenziali dolori
  • Rassicurare anche il futuro papà e, questo, sin dal primo mese
  • … e, sicuramente, molti altri benefici.

La maternità è un momento importante, di cui bisogna saper approfittare riscoprendo il proprio corpo, prendendo possesso di quest’ultimo e riuscendo a collegarlo alle dimensioni mentale e spirituale.

La pratica dello yoga in maternità non è scevra da rischi, ovviamente. Per la sicurezza del nascituro, quindi, è fondamentale essere consapevoli dei propri rischi, ma, soprattutto, farsi seguire da un maestro di yoga preparato sull’argomento.

Quando ci si chiede come sia possibile fare yoga essendo incinte, la risposta sarà quella di scegliere delle posture di yoga adatte alle donne incinte, ovviamente, e non troppo fisico. Esiste un corso di yoga detto prenatale, le cui posture non sono certamente acrobatiche, ma che andranno a puntare più che altro su una buona respirazione: questo consentirà di predisporsi nel migliore dei modi possibili al momento del parto.

Potrai trovare un corso di yoga in ogni città! Vuoi saperne di più su yoga cagliari?

Esistono lezioni di yoga per anziani?

Si può praticare lo yoga a qualsiasi età! Un buon maestro saprà adattare le posture classiche al singolo caso, ai singoli limiti fisici e spirituali.

Superata una certa età, ci si sente dire che lo sport deve essere adattato alla nostra forma fisica, che un saluto al sole è troppo acrobatico, che dovremmo fare yoga a casa, preservando le nostre anche: è tutto vero oppure si tratta di esagerazioni? Ma, soprattutto, quali lezioni di yoga sono adatte ai senior?

Partiamo dal presupposto che l’età non deve mai e poi mai essere considerata un handicap e una limitazione a tutto ciò che è fisico.

Lo yoga per senior è una disciplina che esiste e che permette agli over 70 di approfittare dei benefici dello yoga. Certo, a 70 anni la forma fisica non potrà di certo essere quella che si ha a 25 anni. Esiste uno yoga adattato all’età: gli esercizi sono gli stessi di quelli che si imparano durante un corso yoga tradizionale, per puntare alla concentrazione, al distacco, alla pace interiore.

Vi sono ovviamente, delle posture da evitare assolutamente, come la torsione o gli esercizi senza appoggio o quelli a rischio di farci perdere l’equilibrio, farci cadere e farci fare male. Bisogna fare attenzione alla colonna vertebrale, al proprio corpo in genere, che a quest’età è molto più fragile. Ma, una pratica regolare, se svolta sotto lo sguardo di un maestro preparato, riuscirà a darci forza e pace interiore. A prescindere dall’età!

Lo stesso maestro ci indicherà quali posture siano più adatte alla nostra salute, associandole ad una respirazione specifica e ad uno spirito collettivo spesso propizio agli incontri. La bellezza dello yoga risiede anche qui: poter fare dello sport e della meditazione ad ogni età, in una prospettiva di emulazione, di scambio e di condivisione, con persone interessate quanto noi alle lezioni di yoga!

Vuoi saperne di più su bikram yoga roma?

La lezione yoga per le persone con limiti fisici

La pratica dello yoga è adatta a persone con limiti fisici. L’aiuto delle diverse posture alla condizione fisica si unisce al lavoro fatto dallo yogi sul mentale e sullo spirituale.

C’è un’altra domanda da porsi: quando si hanno dei limiti fisici, come un handicap, bisogna rassegnarsi a non praticare più alcuno sport o esiste qualche possibilità?

Mai demordere: esiste sempre uno sport che possa praticare quasi chiunque. In ogni caso, lo yoga non pone limiti ai praticanti che lo vogliano testare: oltre alle donne incinte e ai senior, puoi trovare corsi di yoga per persone con handicap! A seconda della gravità dello yoga, poi, potrebbe anche non essere necessario andare a cercare una lezione di yoga specifica, ma basta adattare le posture classiche ai propri limiti fisici per evolvere e crescere.

La prima cosa che uno yoga praticato da persone con handicap insegnerà sarà la percezione del proprio corpo, delle proprie possibilità e il distacco da tutto il resto. I benefici dello yoga porteranno i praticanti a prendere coscienza del proprio corpo, lentamente, dolcemente, in modo da legare con la dimensione spirituale e psichica. Un approccio corporale, che ci permetterà di raggiungere meglio e prima gli obiettivi prefissati.

Eh già, seguire lezioni di yoga per handicappati significa sviluppare fiducia in se stessi e nel proprio maestro; e sarà proprio il maestro a riuscire a far sì che l’allievo colga la migliore immagine di se stesso, tra pranayama, allungamenti e momento presente. questa fiducia si tradurrà allora in una migliore sociabilità, che, durante il corso di yoga, consente di dialogare proficuamente con altri praticanti con le stesse problematiche, lo stesso livello di preparazione, gli stessi obiettivi…

Insomma, sport e relazioni sociali, allo stesso tempo!

Yoga in coppia: tutti i vantaggi!

Da soli o in due, lo yoga fornisce equilibrio del corpo e della mente! Se praticato in due, oltre a fortificare la singola persona lo yoga, fortificherà anche la coppia in quanto tale.

Quando si tratta di fare una lista dei vantaggi dei corsi di yoga in coppia, i punti da trattare sono numerosi: sia sul piano fisico, sia su quello della serenità o su quello emozionale. Fare yoga in coppia permette di approfittare di un approccio diverso dell’attività fisica e della meditazione. In effetti, oltre ad essere una vera pratica nuova della disciplina, seguire una lezione yoga tra innamorati consente di fare diverse cose:

  • Sviluppare la fiducia reciproca, durante le posture di coppia,
  • Imparare a conoscere meglio il partner,
  • Essere meno pudici di fronte all’altro
  • Approfittare entrambi dei benefici dello yoga,
  • Far scoprire una bella disciplina all’altro (se già non la conosceva!),
  • Poter imparare nuovi esercizi, di quelli che si possono fare solo in due,
  • Sentirsi sostenuto durante l’esecuzione degli esercizi,
  • Condividere un’attività assieme, al di fuori della propria casa,.
  • Incontrare nuove persone, assieme,
  • … e molto altro ancora.

Lo yoga a due, insomma, è una buona idea, che, sotto la guida di un maestro preparato, consentirà di capire tutto il senso della relazione di coppia. In effetti, ci sarà la possibilità di condividere dei momenti particolari e degli istanti di complicità, di aiutarsi reciprocamente, che sia durante la postura del pesce o durante il saluto al sole. Una forza reciproca, che sarà possibile grazie alla relazione di prossimità intrattenuta dai due yogi.

Alcuni esercizi, poi, sono impossibili da praticare da soli, mentre in due si apriranno un sacco di possibilità, altrimenti precluse ai singoli. Il duo suggellerà ulteriormente la relazione amorosa nello sport, nella respirazione e nel lavoro dello spirito. Si tratta di un momento a due che, a chiunque, conviene vivere grazie alle posture delle lezioni di yoga: grazie alla filosofia del distacco, del momento presente, della piena coscienza, ancora più bella se praticata in due!

Lo yoga è una disciplina, ricca di valori interessanti, di cui ognuno può appropriarsi. Dal senior, alla persona invalida, passando per la donna incinta e la coppia: qualsiasi sia la situazione di partenza, è sempre possibile iniziare la pratica dello yoga, della respirazione profonda o della meditazione, durante un corso collettivo.

Ora tocca a te!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar