Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Perdere peso in modo intelligente attraverso l’allenamento a casa o in palestra!

Di Igor, pubblicato il 15/12/2017 Blog > Sport > Personal Trainer > Gym Trainer: i Consigli da Non Dare per Perdere Peso!

Probabilmente li hai visti anche tu…

Hai presente quelle riviste e quei siti web che promettono mari e monti con quella storia di perdere peso super velocemente, grazie a fantasmagorici programmi rivoluzionari?

Molte diete ti promettono di perdere peso molto velocemente, come:

“4 kg in meno in una settimana!”

Superprof ha deciso di parlarti dei rischi associati a una perdita di peso così veloce …

Il tuo ruolo di gym trainer è di educare i tuoi clienti a praticare sport. Diamo un’occhiata ai consigli da non dare ai tuoi allievi!

I rischi di una perdita di peso troppo veloce

Bisogna essere chiari sin dall’inizio: scordiamoci subito di perdere molto peso in pochissimo tempo

Anche se è possibile farlo, in teoria, è dannoso per il corpo e talvolta anche per la testa.

Come personal trainer o preparatore fisico, il tuo ruolo è quello di offrire la giusta consulenza ai tuoi clienti e di supportarli nei loro obiettivi grazie alla tua esperienza.

Una perdita di peso deve infatti avvenire gradualmente in modo da non traumatizzare il corpo. Non esitare a mettere in gioco la tua rete di contatti e a consigliare al tuo cliente specialisti (dietologo, nutrizionista…) in modo che possa essere supportato anche sul piano alimentare.

L’effetto yo-yo è nemico del trainer!

Perdere peso è semplice grazie allo sport e a un'alimentazione equilibrata. Non restare attaccato alla bilancia, una dieta si rivela intelligente solo con il tempo.

Chi dice “dieta superveloce”, dice “effetto yo-yo”… I due vanno spesso di pari passo!

Spesso vediamo che dopo una dieta veloce la persona recupera i chili persi. Perché?

Perché, per perdere peso velocemente, bisogna causare uno “shock” al corpo, per esempio cambiando radicalmente le abitudini alimentari o riducendolo alla fame. Il problema è che al prossimo attacco il corpo sarà ormai condizionato e si sarà abituato a recuperare tutto il grasso possibile non appena si riprende una dieta normale.

Nell’80% dei casi, si riprende tutto il peso perso, se non di più.

Perdita di massa muscolare

Esistono altri pericoli a livello del corpo, che bisogna conoscere se si è tentati dal seguire diete dimagranti veloci…

Queste infatti favoriscono la perdita di muscoli anziché del grasso, perché anche i muscoli bruciano per fornire calorie!

Anche se effettivamente perdi peso (il muscolo in realtà pesa più del grasso), la tua muscolatura si scioglie e, rovescio della medaglia, ti muovi di meno. Finirai così per perdere forza e tono.

La pratica dell’attività fisica diventa più difficile, si bruciano meno grassi, si ingrassa,… e così si instaura un circolo vizioso!

Scopri le posizioni del bodybuilding che ogni trainer sconsiglia!

Altri effetti indesiderati di una rapida perdita di peso!

Occhio anche alle diete iperproteiche, come spiega questo articolo di paginemediche:

” La dieta iperproteica è controindicata soprattutto in caso di problemi epatici e renali (insufficienza renale, nefropatia diabetica ecc.). L’apporto di proteine non dovrebbe comunque superare gli 1,8-2 grammi/kg di peso corporeo o il 18-22% dell’apporto energetico quotidiano mentre quella dei grassi non dovrebbe superare il 40-45% dell’apporto energetico quotidiano. “

Un’altra conseguenza della dieta è che se diminuisci le quantità di cibo, diminuisci anche la salivazione. La produzione di saliva combatte l’alito cattivo. Oltre ad essere irritati perché si è stanchi, non si potrà nemmeno parlare faccia a faccia con i propri interlocutori: un disastro!

Una perdita di peso troppo rapida ha un impatto psicologico significativo. Perdere chili non dà al cervello il tempo di percepire il corpo per come è diventato. Una persona si vedrà ancora com’era prima della dieta. Un fenomeno che può quindi indebolire l’autostima e può portare a disturbi alimentari ricorrenti.

Ultimo grande svantaggio delle diete ultraveloci è che il corpo si abitua agli shock e alle privazioni. Si crea una sorta di “memoria” e quindi, più si fanno diete e più difficile è perdere peso. Le diete veloci possono quindi causare un eccesso di peso e favorire una graduale obesità: direi un quadro con i fiocchi!

Quali sono i 5 errori da evitare per un allenamento cardio perfetto?

Allenamento sportivo: la corsa è adatta alle persone in sovrappeso?

Correre non è un problema se sei obeso perché intacca le tue riserve di grasso. La corsa, a bassa intensità, consuma le riserve di grasso.

Sei in sovrappeso e ti chiedi se la corsa sia adatta per perdere grasso?

Bella domanda, ricordati di non demordere e vai avanti!

Innanzitutto, si definisce sovrappeso un sovraccarico da 10 a 15 kg a seconda delle proprie misure.

Primo ostacolo, il rapporto peso/potenza nelle gambe è sfavorevole a causa dei chili di troppo. Quindi passerai rapidamente alla fase anaerobica e alla produzione di acido lattico. A livello respiratorio, ti sentirai senza fiato più velocemente di una persona più leggera.

Rispetto a un corridore più leggero, imponi anche maggiore stress (peso diviso per la superficie) alle articolazioni e alle vertebre. Potresti arrivare a soffrire di dolori articolari e lombari. Aumentano anche i rischi di danno ai legamenti (ginocchia, caviglie,…).

Poi potresti arrivare a soffrire di lombalgia perché i muscoli intervertebrali subiranno schiacciamenti a causa dei ripetuti shock.

La corsa tuttavia presenta anche alcuni vantaggi, ma è necessario tenere presente questi suggerimenti prima di iniziare. Per procedere sereni, Superprof ti consiglia di attenerti a queste 3 regole:

  1. Aumentare gradualmente la durata della corsa per abituare i muscoli e i legamenti allo sforzo. Puoi anche alternare camminata e corsa ovunque tu sia.
  2. Rafforzare gli arti inferiori, inclusi i glutei attraverso gli squat e gli affondi per aumentare la forza delle gambe.
  3. Fare esercizi di propriocezione per rafforzare i muscoli stabilizzanti di caviglie e ginocchia.

In generale, ricorda di non superare un ritmo corrispondente al 65-70% della tua frequenza cardiaca massima, perché è a questa velocità che bruci più grasso. Non dimenticare che è questo il tuo obiettivo!

Sembra paradossale, ma più corri lentamente e più perdi peso! Non esitare a trovare un personal trainer per il tuo allenamento a casa, che possa darti consigli sul ritmo, sulle attrezzature, sui movimenti, su come motivarsi, ecc.

Per dimagrire efficacemente bisogna variare gli esercizi!

Tendiamo tutti a tornare nello stesso ristorante se ci piace il cuoco e i piatti che vengono preparati lì, non è vero?

Per l’allenamento, in palestra o con un trainer online, non è la stessa cosa … Anzi, bisogna alternare con altre discipline e modificare il programma in modo da non cadere nella monotonia.

È una cosa molto importante per rimanere motivati!

Ricorda di provare altri sport come il nuoto e il ciclismo, che hanno il vantaggio di essere complementari e molto meno traumatici. Però potresti anche provare attività come:

  • corsi di ginnastica,
  • yoga
  • pilates,
  • power plate,
  • programmi abs/glutei che ti permetteranno di rafforzare i tuoi muscoli profondi e raggiungere una forma fisica al top!

Il cardio non è l’unico modo per perdere peso. Ecco i rischi di un’alimentazione sbagliata abbinata all’allenamento sportivo.

Lo spinning è utile e divertente ed è alla portata di tutti. Lo spinning è un corso dinamico che ti farà bruciare molte calorie.

Per perdere peso, la chiave del successo è combinare esercizi cardiovascolari e rinforzo muscolare.

Per il cardio, è facile: l’ellittica, la bicicletta, il tapis-roulant o il vogatore, praticati a bassa intensità, solleciteranno il tuo corpo in modalità aerobica favorendo la combustione dei grassi. Più riesci a sopportare questi sforzi, più scolpisci il tuo corpo e tiri fuori i muscoli.

Per il tono muscolare, puoi usare le cinghie, come il TRX  per un allenamento in sospensione. Questo mette in azione la parte superiore del corpo, i bicipiti, la schiena e tutti i muscoli spinali, trattenendo la colonna vertebrale.

Ricordati di lavorare anche su una pressa, che permette di sollecitare le cosce e i glutei, badando di tenere la pancia in dentro per proteggere la schiena. Non esitare a fare esercizi di core training come la planche per avere addominali di ferro, pancia piatta e una fascia addominale perfetta!

La danza è un altro modo divertente per perdere peso! Prova a fare 3 ore di salsa e vedrai se non sudi! Se sei un fan della palestra o del club sportivo, potresti provare lezioni di zumba o lezioni di gruppo come RPM, Body Combat o Pump che tonificheranno il tuo corpo e ti faranno tornare in forma facendoti divertire.

Se hai un budget limitato, un trainer sportivo (con un diploma di stato o un certificato di stato, come quello dell’ISEF) o un personal trainer a casa può anche crearti dei programmi su misura per progredire rapidamente .

Non dimenticare che sport e dieta vanno a braccetto!

Mangiare frutta di stagione è semplice ed economico oltre a far bene al pianeta. Una dieta equilibrata ricca di frutta e verdura di stagione è il massimo!

Per una perdita di peso sana e duratura, Superprof ti consiglia questo metodo infallibile:

  • Eseguire sessioni sportive con un trainer a casa o un personal trainer anche in palestra, 3 volte a settimana.
  • Seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura.
  • Seguire uno stile di vita sano (andare a letto presto, fare 5.000 passi al giorno, …)
  • Limitare il più possibile gli spuntini.
  • Rispettare tempi di sonno regolari.

Una valutazione nutrizionale può essere effettuata con un dietologo che ti consiglierà le quantità e i prodotti da consumare su base giornaliera.

Solo attraverso una regolare attività fisica sotto la supervisione di un allenatore sportivo, una dieta ragionata ed equilibrata e uno stile di vita sano puoi essere sicuro di perdere i chili di troppo! Fitness Trainer: ecco i movimenti e i consigli da evitare!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar