Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Alcuni passi per stupire il tuo insegnante cinese!

Di Igor, pubblicato il 31/10/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Come ci si Prepara a un Corso di Cinese?

“Non esiste un unico metodo per studiare le cose.”

Questa massima dell’antico filosofo greco Aristotele (384 a. C. – 322 a.C.) illustra bene un pensiero molto importante nel contesto dell’apprendimento: qualsiasi metodologia deve essere personalizzata e pensata per consentire allo studente di apprendere e assimilare in modo semplice e adeguato al suo potenziale e al suo livello di competenza. Non è possibile utilizzare con tutti gli allievi gli stessi sistemi, non è un metodo efficace!

 

Ecco come scegliere una lezione di cinese.

Nei corsi di lingua cinese, ad esempio, alcuni studenti hanno più difficoltà di altri a memorizzare, pronunciare e riprodurre i suoni di questi idioma, a ricordare e scrivere i caratteri cinesi a progredire nella lettura e nella scrittura in cinese.

E sì! Le nostre abilità nell’apprendere sono molto diverse da persona a persona: alcuni hanno una memoria uditiva, altri possiedono invece una memoria visiva.

Alcuni studenti memorizzano immediatamente ciò che ascoltano, altri invece conservano istantaneamente il ricordo di ciò che leggono, come se l’occhio scattasse una fotografia, altri ancora invece alcuni necessitano di leggere e rileggere un testo scritto prima di riuscire a memorizzarlo.  Nel caso dell’apprendimento della lingua cinese la memoria visiva riveste un ruolo davvero fondamentale, perché i caratteri base di questo idioma sono davvero molto numerosi, è per poterli ricordare è necessario un grande sforzo mnemonico.

Prendere lezioni di lingua cinese non significa solo frequentare in modo assiduo le lezioni frontali: è un lavoro a lungo termine che richiede motivazione, rigore e grande diligenza.

Questo lavoro  richiede un impegno giornaliero da svolgere in modo individuale: per aiutarti a organizzare al meglio il tuo apprendimento Superprof individua quattro suggerimenti per prepararsi al meglio alle lezioni di cinese, un passo fondamentale nel complesso ma affascinante processo di apprendimento del cinese mandarino.

Ripassa bene le tue lezioni prima di iniziare un altro corso di cinese

Lo diciamo spesso qui sulle pagine di Superprof: imparare la lingua cinese non è certo facile.

Idioma millenario il cui retaggio e le cui origini risalgono ai tempi antichi, il cinese mandarino presenta una grande complessità: persino gli esperti cinesi più esperti – accademici e letterati – non possono vantarsi di possedere una conoscenza esauriente di tutti i caratteri cinesi!

Questo dimostra quanto sia alta la montagna che lo studente principiante di lingua cinese si appresta a scalare!

 

Quanto costa una lezione di cinese?

Tuttavia, nonostante le difficoltà e le problematiche legate all’apprendimento di questa lingua, la possibilità di migliorare il proprio livello e progredire gradualmente non è certo un miraggio, al contrario! Basterebbe conoscere all’incirca 400 caratteri cinesi (i cosi detti “ideogrammi”) per poter acquisire una soglia minima essenziale per padroneggiare in modo accettabile la lettura di un testo in lingua cinese.

Studiare per il test HSK richiede lezioni serali e uno esercizio quotidiano. Studiare per il test HSK richiede lezioni serali e uno esercizio quotidiano!

Come puoi farlo quando sei all’inizio del tuo percorso di cinese mandarino?

La cosa più utile e basilare ovviamente consiste nello studiare e ripassare ogni lezione e argomento man mano che si procede. Questo è fondamentale per non essere sopraffatti e per evitare che le lacune interferiscano con il tuo apprendimento!

Ciò è particolarmente vero se lo studente prende lezioni di cinese da principiante assoluto.

Per poter imparare e progredire è importante:

  • Essere attento in classe e ascoltare bene l’insegnante: questo costituisce il 50% del tuo apprendimento!
  • Rileggere e rielaborare gli appunti e utilizzare al meglio tutti i sussidi didattici. Anche quando non si è a lezione è importante esercitarsi regolarmente e rivedere i contenuti delle lezioni; lo ripetiamo di continuo, l’esercizio costante e assiduo è l’unico modo per poter imparare una lingua! Senza costanza e impegno non è possibile assimilare alcunché!

    “La memoria è la migliore fotocamera di sempre”, Kevin Spacey

Ecco i nostri consigli per facilitare la preparazione delle lezioni di lingua cinese:

  • Seguire ogni lezione in condizioni appropriate: lavorare sulla propria concentrazione e sull’attenzione;
  • Durante il ripasso della lezione precedente bisognerebbe staccarsi da tutti gli schermi (computer, smartphone, tablet) e dedicarsi in modo esclusivo allo studio, senza distrazioni! Sappiamo quanto questo possa essere complesso, ma la concentrazione nello studio è il prerequisito di ogni apprendimento!
  • Fai delle brevi pause ogni mezz’ora, di circa 5 o 10 minuti per poter bere acqua e schiarirsi le idee;

Quando studi una lingua nuova può essere utile staccarsi dai libri per brevi pause utili a riposare. Quando studi una lingua nuova può essere utile staccarsi dai libri per brevi pause utili a riposare.

  • Evita fonti di distrazioni che assorbono il tuo tempo (come Facebook o la televisione);
  • Quando segui un corso di cinese puoi chiedere all’insegnante di spiegarti nuovamente un concetto se persistono delle difficoltà (traduzione, trascrizione del pinyin, ordine e significato della calligrafia cinese, significato dei caratteri, etc.);
  • Rileggi le tue lezioni e i tuoi appunti ogni giorno: il miglior momento per farlo è senza dubbio la sera, prima di addormentarsi, perché durante la notte si sedimentano in modo approfondito le nostre conoscenze!

Nonostante tutti gli sforzi impiegati le difficoltà nell’apprendimento della lingua cinese persistono?

Scopri come studiare da solo cinese.

È necessario fare sintesi!

Sintetizza e riassumi nel modo più semplice e chiaro possibile le tue lezioni di cinese e fai degli schemi e dei riassunti! Essi rappresentano il modo migliore per poter assimilare i contenuti ricevuti e per farli propri!

Senza una rielaborazione personale delle conoscenze impartite dall’insegnante è davvero difficile progredire realmente … quindi diamoci da fare e rielaboriamo attraverso riassunti, elenchi e schemi! Il metodo di studio è fondamentale quando si apprende una lingua!

La scheda riassuntiva è un infatti ottimo modo per stare al passo con il tuo corsi di lingua cinese: vale per qualunque tipo di disciplina o apprendimento, e vale doppiamente per un idioma complesso come il cinese mandarino!

Per lavorare sulla fonetica e sul vocabolario cinese non esitare ad appendere caratteri cinesi sul muro. Per lavorare sulla fonetica e sul vocabolario cinese non esitare a conoscere le tradizioni locali!

Uno dei modi migliori per prepararsi in vista di un esame universitario è senza dubbio quello di prepararsi dei biglietti riassuntivi contenenti i concetti principali: anziché rileggere pagine e pagine di testi si può in tal modo concentrarsi solo su ciò che davvero è importante, senza disperdere le proprie energie inutilmente! Provare per credere!

Questi riassunti brevi e concisi costituiscono una spinta necessaria per conservare le informazioni essenziali e per comprendere davvero i concetti principali senza imparare nulla a memoria! Lo sai benissimo: imparare a memoria senza capire non serve davvero a nulla!

Ecco tutti i consigli per imparare cinese.

Se sei uno studente poco assiduo e tendi un po’ a distrarti abbiamo alcuni consigli per te!

Superprof ha pensato a tutto per aiutarti a imparare il cinese:

  • Dopo ogni lezione di lingua cinese, riprendi i tuoi appunti e riformulali, su carta o al computer;
  • Riassumi ogni parte del corso in poche e semplici idee, senza scrivere frasi eccessivamente lunghe;
  • Ristruttura il piano del corso utilizzando uno schema essenziale: titoli, sottotitoli, etc.;
  • Utilizza una legenda con dei colori e delle sottolineature particolari: evidenziare, sottolineare e inquadrare i punti essenziali ti aiuteranno a visualizzare i concetti principali in modo più chiaro ed esaustivo, e ti permetteranno di far chiarezza;
  • Trova delle scorciatoie mnemoniche personali per ricordare i caratteri;
  • Creazione di schemi: questo è l’ideale per illustrare la grammatica cinese o l’ordine dei caratteri cinesi!
  • Fare un elenco per ciascun capitolo o argomento: la trascrizione pinyin, pronuncia dell’alfabeto cinese, i toni, la grammatica, le parole cinesi, etc.

Facendo delle schede riassuntive per ogni lezione potrai notare quanto risulterà più semplice imparare, e anche le esercitazioni di pronuncia saranno facilitate!

Per esempio potresti ripetere ad alta voce le parole della vita quotidiana:

  • Impara a dire ciao in cinese, “nĭ hăo” (你 + 好),
  • imparare a dire arrivederci in cinese “zài jiàn” (再 + 见),
  • ripassare i numeri: 八 (due), 五 (cinque), etc.
  • utilizza internet se l’insegnante non è raggiungibile: ci sono moltissimi siti web che offrono materiali didattici online molto validi e ben fatti e che ti consentono di ripassare e migliorare il tuo livello di competenza!

Come per le lezioni di piano o per lezioni di chitarra, non ha molto senso ripassare solo due ore prima della lezione con iul tuo insegnante! Ci va costanza e impegno,e un lavoro quotidiano!

Meglio leggere  5 – 10 minuti al giorno rispetto a una lunga sessione intensiva per assimilare la lingua cinese!

Fare un “bagno linguistico” prima della lezione

Come ci si può immergere completamente nella lingua cinese prima di una lezione con il proprio insegnante?

Se, per esempio, si sta studiando il cinese in preparazione di un viaggio in Cina che si intende fare il prossimo anno, è importante esporsi il più possibile alla lingua cinese e abituare il proprio orecchio all’ascolto dei toni della lingua cinese.

La lingua di Confucio è un idioma tonale, e in quanto italiani non siamo abituati a decifrare questo tipo di impostazione!

Per facilitare la comprensione del materiale offerto durante il  corso dall’insegnante può essere utile ascoltare ogni giorno delle registrazioni e dei video di parlanti cinesi, magari aiutati da un madrelingua cinese. Imparare con un madrelingua costituisce infatti un plus innegabile, e il nostro consiglio è quello di fare amicizia con dei coetanei cinesi e fare pratica di conversazione con loro, guardare dei film insieme oppure ascoltare delle canzoni in cinese per poter migliorare il proprio livello di comprensione orale!

Trovare un amico cinese è una soluzione perfetta per migliorare il proprio livello. Trovare un amico cinese è una soluzione perfetta per migliorare il proprio livello!

La data di partenza per la Cina è imminente?

Internet è una miniera d’oro per scoprire la cultura cinese e impararne la lingua! Con l’ausilio del web potrai compiere un vero e proprio viaggio linguistico prima del tuo viaggio “reale” in Cina!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar